DIRETTA/ Perugia Civitanova (risultato finale 0-3) streaming video Rai: vince la Lube

- Claudio Franceschini

Diretta Perugia Civitanova streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida come gara-3 della finale scudetto di volley SuperLega, serie in equilibrio sul punteggio di 1-1.

Leal Civitanova Perugia web 2021 640x300
Diretta Civitanova Perugia (da www.legavolley.it)

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA (RISULTATO 0-3): VINCE LA LUBE!

Inizia il terzo set tra Perugia e Civitanova, mani-out di Rychlicki, 3-4. Ace di Juantorena per il 6-8. Pipe vincente di Leal per il 12-18, Civitanova padrona del campo. Leal ha messo referto fino ad ora 15 punti, una prestazione di altissimo livello. Rychlicki per il 13-22, gara ormai segnata. Termina il terzo set sul 14-25 dopo 28′ di gioco. Civitanova vince gara tre e si candida alla vittoria dello scudetto. Il risultato della serie è ora infatti 2-1 per Civitanova. Perugia che ha faticato tantissimo subendo in varie occasioni. (agg. Umberto Tessier)

FINE SECONDO SET

Inizia il secondo set tra Perugia e Civitanova, Russo attacca ma sbaglia, 2-5. Tre ace consecutivi per Leal, 3-9. Civitanova continua ad essere padrone del campo. Grande attacco di Simon per l’8-15. Secondo set che vola via in fretta, siamo sul 10-17, Leal sta trascinando i suoi .Primo tempo di Solè che chiude il secondo set sul 18-25 dopo 28′ di gioco. Perugia non riesce a contrastare gli attacchi micidiali di Civitanova che ora è ad un passo dal vincere gara tre. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Perugia Civitanova sarà trasmessa come al solito da Rai Sport + HD, un canale che dunque sarà accessibile a tutti gli appassionati – numero 57 del digitale terrestre – e con la possibilità di assistere alla partita anche in assenza di un televisore, in diretta streaming video collegandosi al sito o all’app ufficiali di Ray Play con apparecchi mobili quali PC, tablet o smartphone. Il portale www.legavolley.it fornirà invece le informazioni utili sul match, come il boxscore aggiornato in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

FINE PRIMO SET

Inizia gara tre della finale play-off tra Perugia e Civitanova. Muro di Simon su Leon per il 5-7. Ace di Juantorena, 6-9, grande partenza di Civitanova. Siamo 11-13 a metà del primo set, come previsto il match scorre sul filo dell’equilibrio. Pipe di Leon per il 13-14. Primo tempo di Simon per il 16-19. Anzani mura Leon, siamo 17-20. Juantorena, grande schiacciata, 19-22, Civitanova vicina a vincere il primo set. Muro di Simon su Atanasijevic, il primo set termina sul 20-25 dopo 25′ di gioco. Ottima la gara di Civitanova, il muro ha fatto la differenza. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Eccoci al via di Perugia Civitanova, gara-3 della finale scudetto di volley SuperLega. Domenica è stato devastante Wilfredo Leon che ha piazzato qualcosa come 38 punti, ma al suo fianco non è mancato il contributo di Aleksandar Atanasijevic. Il capitano della Sir Safety è al passo d’addio: lascerà gli umbri dopo 8 stagioni (ha già firmato con Belchatow) e in occasione della conferenza stampa di presentazione della serie finale aveva detto come l’importante fosse quello di andarsene sapendo di avere dato tutto. Cosa che il serbo ha fatto in gara-2, con 14 punti: le ultime settimane per lui erano state difficili, al rientro dal lungo infortunio aveva giocato davvero poco ed era anche stato messo in panchina forzata. Carmine Fontana, alla prima partita dopo l’esonero di Vital Heynen, lo ha rimandato in campo dal primo minuto e il serbo non ha fatto mancare il suo apporto, dimostrando una grande professionalità: sarà ancora lui la chiave per confermare il fattore campo e ottenere il match point scudetto? Vedremo come andranno le cose: adesso possiamo finalmente metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo del Pala Barton, la diretta di Perugia Civitanova comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA: PARLA BLENGINI

In vista della diretta di Perugia Civitanova, possiamo ricordare quelle che domenica sera erano state le parole di Gianlorenzo Blengini pochi minuti dopo il ko della Lube, che ha rimesso in parità la finale scudetto “Dopo ogni match bisogna resettare” ha detto il coach dei marchigiani, che ha anche sottolineato come in una partita al tie break i dettagli giochino un fattore fondamentale e la Sir Safety abbia avuto regolarità nel giocatore buoni palloni con batutta float o media, dove invece Civitanova è stata carente. “Bisogna focalizzarsi su ogni singola palla, saranno sfide dure e in questa serie bisognerà saper soffrire” ha poi aggiunto Blengini, parlando anche della necessità di spingere anche dopo la vittoria di un set (cosa che invece alla Lube non è riuscita domenica, visto il ribaltone di Perugia che pure aveva perso il primo parziale. Infine l’allenatore di Civitanova ha parlato del giusto atteggiamento da tenere: non di rabbia, ma piuttosto “di lucidità nel mantenere la fiducia nei set, non bisogna mollare quando la partita presenta difficoltà legate alla qualità dell’avversario”. (agg. di Claudio Franceschini)

PERUGIA CIVITANOVA: CHI SI PRENDE IL MATCHPOINT?

Perugia Civitanova sarà diretta dagli arbitri Daniele Rapisarda e Dominga Lot, e si gioca alle ore 20:30 di mercoledì 21 aprile presso il Pala Barton: è gara-3 della finale scudetto di volley SuperLega 2020-2021. Siamo ancora in una situazione di parità: per due volte è saltato il fattore campo, domenica infatti la Sir Safety si è tolta da una situazione scomodissima e, vincendo al tie break, ha rimesso in equilibrio la serie ripristinando anche il fattore campo. Un successo fondamentale, perché adesso per vincere lo scudetto a Perugia “basterà” difendere il proprio terreno di gioco.

La Lube invece, dopo il blitz ottenuto in gara-1, dovrà ritrovare una vittoria esterna per essere campione d’Italia. Abbiamo comunque visto che questa serie si gioca sui dettagli, tra due squadre che si conoscono alla perfezione e che ormai hanno ben pochi segreti; sarà dunque interessantissimo scoprire se il trend delle vittorie in trasferta sarà confermato, di sicuro nella diretta di Perugia Civitanova la squadra vincente otterrà il primo match point per il titolo e allora noi possiamo andare a presentare i temi principali di questa sfida.

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA: RISULTATI E CONTESTO

Perugia Civitanova, atto terzo: la finale scudetto del volley italiano ha già confermato il grande spettacolo che speravamo potesse essere messo sul taraflex delle due squadre. La risposta della Sir Safety è arrivata in un momento delicato, con l’incredibile esonero di coach Vital Heynen che avrebbe potuto avere delle ripercussioni sulla squadra umbra; invece i ragazzi guidati da Carmine Fontana non hanno tremato e, guidati dallo straripante Wilfredo Leon (38 punti) sono riusciti a fare loro il tie break pur perdendo il quarto set, una mazzata psicologica che avrebbe potuto lanciare una Lube che sa di aver perso una grande occasione. Ad ogni modo, è anche vero che la squadra di Gianlorenzo Blengini ha già espugnato il Pala Barton ed è pienamente consapevole che la vittoria di gara-1 non è stata episodica: Civitanova lo può rifare anche questa sera, prendendosi eventualmente il match point da onorare sul parquet dell’Eurosuole Forum. Come detto sarà anche questa una partita che vivrà di momenti e di piccole cose che le due squadre dovranno eseguire alla perfezione noi non vediamo l’ora che arrivi il momento di giocare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA