Diretta/ Perugia Civitanova (risultato finale 3-1): la chiudono i Block Devils!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Perugia Civitanova streaming video Rai: orario e risultato live della partita di pallavolo, gara-3 della finale scudetto della Superlega di volley.

Perugia volley
Diretta Perugia Civitanova, gara-3 finale playoff (da legavolley.it)

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA (RISULTATO FINALE 3-1): LA CHIUDONO I BLOCK DEVILS!

Vittoria umbra nella sfida tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova, gara-3 della finale Scudetto della Superlega di volley maschile. I Block Devils tengono aperta la serie Scudetto vincendo 3-1 con un quarto set combattutissimo ma chiuso comunque sul 26-24 in favore di Perugia. Testa a testa serrato per tutto il parziale con Grbic che aveva portato Civitanova a un passo dal tie-break sul 22-23, ma gli umbri hanno avuto la forza di ribaltare di nuovo la situazione, realizzando il 26-24 finale grazie a un attacco di Garcia finito fuori. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Perugia Civitanova sarà disponibile su Rai Sport + HD. Come di consueto, il canale numero 58 del digitale terrestre trasmetterà la partita di volley, e sarà quindi visibile in chiaro. Inoltre c’è la possibilità di seguire gara-3 della finale scudetto anche in diretta streaming video, infatti la televisione di Stato trasmette tutti i suoi canali sull’applicazione RaiPlay. Per poter accedere ai suoi contenuti è necessario essere in possesso di un dispositivo mobile come smartphone, tablet o PC. In alternativa, è possibile accedere al servizio tramite Smart Tv. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SORPASSO BLOCK DEVILS!

E’ arrivato il sorpasso dei padroni di casa nella sfida tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova, gara-3 della finale Scudetto della Superlega di volley maschile. Anche il terzo set è andato ad appannaggio dei padroni di casa, dopo una fase di equilibrio iniziale Perugia ha trovato il break decisivo sul 17-13, Civitanova non è riuscita a ridurre le distanze con un ace di Leon che ha portato gli umbri avanti sul 24-18, primo set point subito sfruttato con un altro ace di Leon che ha fissato il punteggio sul 25-18 in favore di Perugia. (agg. di Fabio Belli)

RISPOSTA UMBRA!

Nella sfida tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova, gara-3 della finale Scudetto della Superlega di volley maschile arriva la risposta umbra, con i padroni di casa che riequilibrano la conta dei set portandosi sull’1-1, vincendo 25-19 il secondo parziale. Perugia ha preso il controllo delle operazioni in campo sin dall’inizio del secondo set, cucinieri sotto 17-9 e già con la testa al terzo set, distanze minimamente ridotte ma Leon ha risposto colpo su colpo a Lucarelli e i Block Devils si sono presi il set con 6 punti di vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

LUBE AVANTI

Primo set molto combattuto nella sfida tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova, gara-3 della finale Scudetto della Superlega di volley maschile. 24-26 per gli ospiti il risultato del primo parziale, testa a testa serrato con le due squadre che si sono fronteggiate colpo su colpo fino al 20-20 e poi ancora fino al 24-24, stallo interrotto dai due punti messi a segno da Civitanova con un servizio sbagliato di Gianelli e poi col punto decisivo di Leon in favore della Lube. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA!

Tutto è pronto per Perugia Civitanova, gara-3 della finale scudetto del volley maschile che potrebbe essere già decisiva, se la Lube espugnerà ancora il palazzetto della Sir Safety. Lo scudetto quindi è ad un passo per Gianlorenzo Blengini, allenatore di Civitanova, che aveva commentato così la vittoria dei suoi ragazzi in gara-2: “Siamo riusciti a lavorare di squadra e si è visto più di altre volte. Grazie al contributo di ognuno, con un pallone, una ricezione o una difesa, il gruppo mantiene la sua identità e la sua mentalità, anche con i cambi.

Le squadre devono essere capaci di stringere i denti e la Lube lo ha fatto con naturalezza, soprattutto tra primo e secondo set, dimostrando di avere in testa un obiettivo chiaro, quello di cercare di giocare con la massima continuità possibile. Siamo contenti del risultato. Rispetto a Trento, dove eravamo sotto 2-0 nella serie, ora stiamo meglio, sarei ipocrita a dire il contrario, ma quell’esperienza ci deve far restare lucidi e capaci di focalizzarci su noi stessi, senza pensare a che tipo di reazione potrà avere la nostra rivale. Pensiamo a noi, è l’unico strumento che abbiamo, cercando di prepararci al top per Gara3”. Adesso però non è più il tempo delle parole: si va in campo, adesso Perugia Civitanova inizia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PERUGIA CIVITANOVA: PARLA GIANNELLI

Mentre cresce l’attesa per la diretta di Perugia Civitanova, dobbiamo naturalmente osservare che la Sir Safety Conad Perugia si trova in una situazione difficilissima dopo le sconfitte nelle prime due partite, di conseguenza gli umbri non possono più sbagliare. Sulla situazione e su gara-3 queste sono state le considerazioni di Simone Giannelli, il palleggiatore di Perugia: “Siamo in una situazione certamente complicata, sotto 0-2 nella serie – si può leggere sul sito Internet ufficiale della Sir Safety -. Ma siamo ancora in gioco e sappiamo bene che lo sport ha già offerto tante volte cambi di fronte repentini.

Noi adesso ci stiamo concentrando e preparando solo per gara 3 che per noi è come una finale avendo un solo risultato a disposizione. Tutto passa dalla ricerca del nostro miglior gioco, sappiamo di avere la potenzialità per esprimerlo, dobbiamo dare tutto sotto l’aspetto tecnico e motivazionale per allungare la serie”. Niente calcoli, oggi pomeriggio Giannelli e compagni dovranno pensare solamente a vincere per restare in corsa per lo scudetto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PERUGIA CIVITANOVA:  LA LUBE PUO’ CHIUDERE I GIOCHI

Perugia Civitanova, in diretta domenica 8 maggio alle ore 18:00 dal Pala Barton del capoluogo umbro, è valida per gara-3 della finale scudetto dei playoff della Superlega di volley maschile. Sarà quindi il terzo atto della serie, che si gioca al meglio delle cinque partite. La Lube, grazie ai successi conquistati nei primi due confronti, ha la possibilità di chiudere definitivamente i giochi e conquistare il tricolore.

Civitanova ha infatti vinto gara-1 a Perugia, espugnando il Pala Barton al tie-break, e si è ripetuta tre giorni dopo superando gli umbri con un secco 3-0 all’Eurosuole Forum. La Sir Safety deve necessariamente vincere per prolungare la serie e continuare a sperare nella conquista dello scudetto. In caso di successo, Civitanova si laureerebbe campione per il terzo anno consecutivo, sempre ai danni della compagine umbra.

DIRETTA PERUGIA CIVITANOVA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Perugia Civitanova ci porta ad analizzare il percorso delle due squadre per arrivare fino alla finale scudetto dei playoff della Superlega di volley maschile. Un epilogo pronosticabile già ad inizio stagione, considerando la Sir Safety e la Lube si trovano di fronte in finale per il terzo anno consecutivo. Quello che potrebbe aver sorpreso, è stato il dominio umbro nel corso della regular season, i quali hanno chiuso il campionato mettendo proprio Civitanova alle spalle.

La doppia vittoria della Lube però, potrebbe aver messo in discesa la serie, considerando anche il fatto che i marchigiani hanno il fattore campo a loro vantaggio, che all’inizio della serie era in favore della Sir Safety. Entrambe le compagini ci hanno però abituato a grandi rimonte, come accaduto in semifinale. Perugia ha infatti ribaltato il doppio svantaggio iniziale contro Modena, mentre per Civitanova c’è stato un avvincente duello con la Trentino.





© RIPRODUZIONE RISERVATA