Diretta/ Perugia Modena (risultato finale 3-0) streaming Rai: Leon trascinatore!

- Michela Colombo

Diretta Perugia Modena: streaming video Rai, orario e risultato live della partita, andata della semifinale della Supercoppa Italiana 2020, di volley maschile, oggi, 13 settembre.

andrea giani modena volley facebook 640x300
Diretta Perugia Modena - Andrea Giani, allenatore del Modena Volley (da Facebook ufficiale)

DIRETTA PERUGIA MODENA (RISULTATO FINALE 3-0): LEON TRASCINATORE!

Trascinata sempre dalle giocate di un favoloso Leon, Perugia vince con un perentorio 3-0 la semifinale d’andata della Supercoppa di volley maschile, ottenendo un successo che vale come un’ipoteca per l’accesso in finale. 25-20 il parziale del terzo set, quello vinto più nettamente dalla formazione umbra con Modena che è rimasta in gioco fino al 13-13, ottenuto grazie ad un ace di Stankovic, per poi allontanarsi progressivamente dagli avversari. Sul 22-15 Perugia ha avuto il set e conseguentemente la partita in pugno, il match si chiude sul 24-20 con una battuta di Porro che finisce a rete, permettendo così a Perugia di festeggiare un importante successo. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo a tutti gli appassionati che oggi la sfida tra Perugia e Modena, semifinale di andata della Supercoppa di volley maschile 2020 sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato. Appuntamento alle ore 20.35 al canale Raisport HD, al numero 57 del telecomando del digitale terrestre: garantita la visione in diretta streaming video della sfida, tramite il noto servizio, liberamente disponibile, Raiplay.it.

CLICCA QUI PER LO STREAMING DELLA TIRRENO ADRIATICO SU RAIPLAY

LEON PORTA GLI UMBRI SUL 2-0!

Anche il secondo set è stato sofferto e combattuto, anche stavolta l’ha spuntata Perugia, 25-23 e punteggio che passa sul 2-0 nella semifinale di andata della Supercoppa di volley maschile. Ancora rimpianti per Modena che pure ha tenuto fino al 14-14, ma ha pagato il break che gli umbri hanno saputo imporre portandosi sul 18-14 con un ace di Vernon-Evans e con Travica. La formazione emiliana ha dovuto consumare una grande quantità di energie ed è riuscita anche a ribaltare il risultato, un diagonale di Petric porta gli ospiti sul 20-21 ma Perugia riprende il mano il set allungando sul 23-21. Si chiude però con un ace di Leon, ora Perugia ha davvero l’occasione di chiudere il match al massimo del vantaggio in vista della partita di ritorno. (agg. di Fabio Belli)

PERUGIA AI VANTAGGI!

Primo set molto combattuto nella semifinale di andata della Supercoppa di volley maschile tra Perugia e Modena. 26-24 per gli umbri il risultato del primo parziale, decisivo un pipe di Petric che tocca il nastro e termina fuori e chiude lo scambio dopo che le due squadre erano arrivate sul 24-24. Sicuramente un’occasione sprecata per Modena che si era portata sul 18-22, e poi sul 20-23 grazie a Lavia con la conquista del set che sembrava davvero a portata di mano per la formazione emiliana. Così non è stato con Perugia che ha ritrovato la parità sul 23-23 proprio grazie a un attacco fuori di Lavia, fino alla conclusione del set a proprio favore. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Si accende finalmente la diretta di Perugia Modena, semifinale di andata della Supercoppa di volley maschile e davvero siamo impazienti di dare la parola al campo per quello che sarà tra i primi match (la prima semifinale si è giocata oggi pomeriggio) della nuova stagione 2020-21 della pallavolo, post lockdown. Dunque non solo tanti protagonisti e uno scontro storico, ma pure uno scenario unico nel suo genere come è la Supercoppa, manifestazione a cui i due club puntano moltissimo. Lo fa Perugia di Heynen, visto che è qui campione in carica: la Sir infatti ha trovato il trionfo solo un anno fa (nella finale con Modena per altro, chiusasi col risultato di 3-2), ma in precedenza aveva fatto suo il trofeo anche nel 2017. Sono invece ben 4 le Supercoppe vinta da Modena: la prima nel 1997 e successivamente anche nel 2016, 2016 e 2018. Si può dunque davvero dire che le due squadre oggi in campo si sono divise il trofeo negli ultimi anni, ma per questa edizione, solo una delle due due potrà accedere alla finale. Diamo la parola al campo! (agg Michela Colombo)

I VOLTI NUOVI

Come abbiamo detto prima nel presentare la diretta di Perugia Modena, è con la Supercoppa Italiana che si interrompe finalmente il lungo digiuno per il volley italiano, durato quasi sei settimane, imposto, per forza di cose, dallo scoppio della pandemia da coronavirus. E durante il quale però entrambe le società non sono state affatto a guardare. Anzi la Sir ne ha approfittato per gettarsi sul mercato: a Perugia è arrivato Dragan Travica, per coprire in cabina di regia il posto lasciato vuoto da De Cecco (passato a Civitanova), e con lui anche l’ex Verona Sebastian Solè, per fare le veci di Podrascanin. Rimasti ovviamente gli altri big di Heynen, da Atanasijevic (a cui sono state consegnate le insegne da capitano) al fuoriclasse Wilfredo Leon. Altro destino per Modena, che complice il lockdown ( e la crisi economica – il club non è sostenuto da alcun grande marchio) ha dovuto cedere parecchi pezzi da novanta, da Zaytsev a Anderson, come Holt e Debnorz. Ma per chi è andato via, altri nomi di peso sono arrivati in Emilia, da Vettori ai martelli Lavia e Petric, senza dimenticare che in cabina di regia è rimasto l’ottimo Micah Christenson. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

In attesa di dare la parola al campo per la diretta di Perugia Modena è il caso anche di curiosare nel ricco storico che le due compagni vantano, anche alla vigilia della partita di questa sera, semifinale di andata della Supercoppa Italiana. Il bilancio infatti è davvero ampio: possiamo contare dal 2012 a oggi ben 28 scontri ufficiali occorsi tra le due formazioni e registrati in occasione della regular season come dei Play off di Serie A1, in Coppa Italia e pure in Supercoppa (nel 2016 e nel 2019). Il bilancio che ricaviamo da questo gran numero di precedenti è poi abbastanza in equilibrio: nel complesso infatti possiamo contare ben 15 successi di Modena e 13 affermazioni di Perugia, con la Sir che pure ha trovato successo nell’ultimo testa a testa. Il riferimento e alla semifinale della Coppa Italia 2019-20, quando lo scorso 22 febbraio (uno degli ultimi match prima dello stop), la compagine umbra ebbe la meglio, con il risultato di 3-0 sulla squadra di Giani. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Perugia Modena, in diretta dal Pala Barton di Perugia, è la partita di volley maschile in programma oggi, domenica 13 settembre: fischio d’inizio previsto per le ore 20.35. Dopo oltre sei mesi dall’ultimo match di pallavolo giocato prima che scoppiasse la pandemia da coronavirus, ecco che il grande volley italiano torna sotto i riflettori e lo fa oggi con la diretta tra Perugia e Modena, semifinale di lusso per la Supercoppa Italiana 2020. Dunque si riaprono i palazzetti (ma non al pubblico) per una sfida dall’alto tasso di spettacolo, dove però in palio non ci sarà già il pass per la finale dell’Arena di Verona: per la stagione 2020-21 post lockdown la Lega ha infatti voluto variare leggermente il format della manifestazione, nata nel 1996, per cui per quest’anno, prima della finalissima, le due semifinali (l’altra è Trento-Civitanova) saranno svolte in gara di andata e ritorno. Ben poco male dunque per gli appassionati, che avranno il piacere di assistere a un doppio contro diretto tra due delle realtà più belle del volley maschile per club, in Italia e nel mondo degli ultimi anni. E che oggi, dopo sei mesi di stop, sono impazienti di tornare a ruggire.

DIRETTA PERUGIA MODENA: IL CONTESTO

Dunque è con le semifinali di andata della Supercoppa che la stagione 2020-21 del volley italiano declinato al maschile riparte e con la diretta tra Perugia e Modena oggi toccheremo alte vette di spettacolarità. Dopo tutto due formazioni come quelle di Heynen e Giani, dopo un così grande digiuno, sono impazienti di tornare a giocare, anche per mettersi alle spalle i tanti timori legati alla ripartenza e le polemiche furenti (che anfora occupano le colonne dei giornali) sulla riapertura dei palazzetti come del protocollo sanitario. E per dare nuovo vigore alle proprie ambizioni, dopo che la stagione 2019-20 è stata interrotta proprio sul più bello. Ben ricordiamo che nel campionato di Serie A1 era furente battaglia tra Perugia e Modena per il titolo di “prima rivale “ dell’invincibile Civitanova: ma non solo. Pure non abbiamo dimenticato le grandi ambizioni della Sir in Europa, dove prima dello stop per la pandemia era ai quarti di finale della Champions League: come quelle della formazione gialloblu, che invece attendeva di disputare la semifinale della Cev Cup con il Galatasaray. Ma se con il lockdown le due squadra hanno detto addio alle proprie speranze per il 2019, ora è tempo di rimboccarsi le maniche per costruiti i nuovi obbiettivi del 2020-2, a partire da questa Supercoppa: chissà che cosa succederà in campo!



© RIPRODUZIONE RISERVATA