Diretta/ Perugia Triestina (risultato finale 2-1): Minesso completa la rimonta!

- Fabio Belli

Diretta Perugia Triestina. Streaming video e tv del match valevole per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Falzerano Murano Perugia gol lapresse 2021 640x300
Falzerano e Murano, Perugia (Foto LaPresse)

DIRETTA PERUGIA TRIESTINA (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Renato Curi il Perugia batte in rimonta la Triestina per 2 a 1. Nel primo tempo sono i padroni di casa a dominare la partita collezionando almeno tre opportunità per spezzare l’equilibrio iniziale con Elia, Kouan e Rosi. Nel secondo tempo sono però gli ospiti a passare in vantaggio un po’ a sorpresa verso il 56′ grazie alla rete messa a segno da Litteri, autore di un bel colpo di testa a sfruttare l’assist offertogli da Lepore. Nell’ultima parte dell’incontro i Grifoni non demordono e ripristinano la parità momentaneamente all’86’ per merito del gol di Murano, su sponda di Sounas, e completano la rimonta in maniera definitiva all’89’ tramite la rete siglata da Minesso, liberato dal suggerimento di Bianchimano. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Perugia di portarsi a quota 70 nella classifica del girone B della Serie C mentre la Triestina resta ferma con i suoi 54 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA PERUGIA TRIESTINA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Perugia Triestina è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 255 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Perugia e Triestina è cambiato ed è adesso di 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Di Noia al posto di Crialese nelle file del Perugia, il copione della partita sembra ripetersi rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente e cioè con gli umbri ad avanzare per colpire. Tuttavia, sono invece gli ospiti allenati dal tecnico Pillon a passare in vantaggio al 56′ grazie alla rete messa a segno da Litteri, autore di un preciso colpo di testa su assist di Lepore dalla destra. Male dunque il Perugia, che pare aver subito il gol anche sul piano psicologico. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Perugia e Triestina sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro ed i Grifoni falliscono diverse buone opportunità per spezzare l’equilibro tramite il tiro-cross di Elia parato in calcio d’angolo al 26′ e le conclusioni fuori misura firmate da Kouan al 31′ e da Rosi nel recupero al 45’+1′. Fino a questo momento il direttore di gara Paride Tremolada, proveniente dalla sezione di Monza, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società scese in campo quest’oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Umbria la partita tra Perugia e Triestina è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da mister Caserta a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni affacciandosi pericolosamente in avanti al 3′ quando la conclusione di Falzerano, liberato da Kouan, finisce alta sopra la traversa della porta avversaria. Ecco le formazioni ufficiali: PERUGIA (3-4-2-1) – Minelli; Rosi, Monaco, Vanbaleghem; Elia, Burrai, Sounas, Crialese; Kouan, Falzerano; Melchiorri. A disp.: Fulignati, Bocci, Cancellotti, Negro, Favalli, Moscati, Di Noia, Minesso, Bianchimano, Murano, Vano. All.: Fabio Caserta. TRIESTINA (4-3-1-2) – Offredi; Lepore, Capela, Ligi, Lopez; Calvano, Giorico, Rizzo; Sarno; Litteri, Gomez. A disp.: Valentini, De Luca, Tartaglia, Rapisarda, Struna, Lambrughi, Mensah, Maracchi, Palmucci, Paulinho, Granoche. All.: Giuseppe Pillon. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Perugia Triestina, una delle partite più intriganti nella 35^ giornata del girone B di Serie C, sta per cominciare. Il Grifone va all’assalto della promozione diretta avendo recuperato terreno su Padova e Sudtirol, ha una bella occasione di restare in corsa ma, tuttavia, oggi affronta un team in gran forma, che arrivava da 7 partite senza sconfitte prima di cadere inaspettatamente sul campo della Sambenedettese, nel recupero del mercoledì. Grande torneo quello degli umbri al momento: 19V-10P-5S grazie a 58 marcature attive e 29 passive. Alabardati partiti con il freno a mano tirato e difficoltà assortite nel girone ascendente, ma in strepitosa rimonta nel ritorno. Questo lo score: 14V-12P-8S con un robusto +8 in differenza reti: 42 realizzazioni fatte contro 34 incassate. Finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando, quello in cui a parlare sono i protagonisti sul terreno di gioco: noi dunque ci mettiamo comodi e lasciamo ogni discorso a quanto accadrà al Renato Curi, dove la diretta di Perugia Triestina comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PERUGIA TRIESTINA: LO STORICO

Diamo uno sguardo ai quattro precedenti della diretta di Perugia Triestina. Il bilancio ci racconta come nessuno abbia mai vinto, in queste sfide, in trasferta. Il Grifone si è imposto due volte, entrambe le gare giocate al Curi, i triestini hanno vissuto un successo e tutto viene completato da 1 pareggio. Le due compagini si affrontarono per la prima volta nella stagione 2004/05 quando entrambe militavano in Serie B. All’andata a Trieste il match terminò 0-0 mentre al ritorno gli umbri si imposero per 1-0. Dopo 14 anni le due si sono ritrovate davanti nell’agosto del 2019 per i 64esimi di finale della Coppa Italia, una gara terminata col risultato finale di 1-0 grazie a una giocata di Sgarbi. Nel match d’andata al Nereo Rocco la gara terminò 2-1. I padroni di casa passarono in doppio vantaggio nel primo tempo con una doppietta di Boultam. Nel finale un’autorete di Ligi sembrava riaprire una gara che terminò così.

CHE SPETTACOLO!

Perugia Triestina, in diretta domenica 11 aprile 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Renato Curi di Perugia sarà una sfida valevole per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C. E’ un vero e proprio big match quello allo stadio Renato Curi, tra i padroni di casa umbri che coltivano ancora speranze di promozione diretta in Serie B e gli alabardati che restano ambizioni e desiderosi di essere protagonisti ai play off. Certo, la sconfitta nel recupero infrasettimanale a San Benedetto del Tronto ha bruciato sulla pelle di una Triestina che continua a mancare gli appuntamenti chiave per fare il salto di qualità in classifica.

Il Perugia invece, dopo essere tornato alla vittoria nella trasferta sul campo della Virtus Verona, ha potuto ricevere buone notizie proprio grazie alla Triestina, che nello scorso weekend ha riaperto il campionato nel girone B battendo la capolista Padova. Ora i biancoscudati hanno 2 punti di vantaggio sul Sudtirol e 3 dal Perugia, che non rinuncia dunque alle speranze di ribaltone in vetta: oltre a battere la Triestina, gli uomini di Fabio Caserta sperano in un regalo dei “cugini” del Gubbio, impegnati proprio sul campo del Padova.

PROBABILI FORMAZIONI PERUGIA TRIESTINA

Le probabili formazioni della sfida tra Perugia e Triestina presso lo stadio Renato Curi. I padroni di casa allenati da Fabio Caserta scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Fulignati; Cancellotti, Angella, Sgarbi, Favalli; Sounas, Burrai, Vanbaleghem; Elia, Vano, Falzerano. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Bepi Pillon con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Valentini; Rapisarda, Capela, Lambrughi, Brivio; Rizzo, Lodi, Giorico; Mensah, Gomez, Sarno.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Perugia Triestina, dunque possiamo subito andare a vedere cosa ci dicono le quote ufficiali che sono state fornite. Il segno 1 per la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1.80 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno X che regola il pareggio arriviamo a una vincita pari a 3.35 volte l’importo investito. Questo bookmaker ha inoltre stabilito che il guadagno per la vittoria degli ospiti, identificata dal segno 2, ammonti a 4.50 volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA