Diretta/ Pesaro Trieste (risultato finale 74-61): i marchigiani dilagano

- Claudio Franceschini

Diretta Pesaro Trieste streaming video tv: risultato live della partita della Vitrifrigo Arena, valida per la seconda giornata di basket Serie A1. L’Allianz va a caccia di conferme.

Tyler Larson basket lapresse 2021 640x300
Diretta Pesaro Trieste, basket Serie A1 2^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESARO TRIESTE (RISULTATO FINALE 74-61): I MARCHIGIANI DILAGANO

Alla fine è arrivato l’allungo decisivo da parte della Carpegna Prosciutto Pesaro nel match della seconda giornata del massimo campionato di basket contro l’Allianz Pallacanestro Trieste. Tyrique Jones sale il cattedra arrivando personalmente a quota 24 punti, seguiti da Sanford che è arrivato personalmente a 15 punti realizzati. 15 punti per Delia e 12 per Banks dall’altra parte, ma dopo aver perso contatto con gli avversari nel terzo quarto le energie per l’Allianz sono venute meno. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESARO TRIESTE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pesaro Trieste non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: come sappiamo il campionato di Serie A1 ha garantito i suoi diritti a Discovery +, broadcaster che è dunque diventato la casa del grande basket nazionale (e non solo). La visione della partita sarà dunque in diretta streaming video: per accedere al servizio dovrete aver sottoscritto un abbonamento, e potrete poi utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

ALLUNGA LA CARPEGNA

La Carpegna Prosciutto Pesaro allunga nel match del massimo campionato di basket contro l’Allianz Pallacanestro Trieste. 54-47 il punteggio alla vigilia dell’ultimo parziale in favore dei padroni di casa, a livello realizzativo individuale restano Sanford e Jones i protagonisti ma l’Allianz è meno efficace e le distanze iniziano ad allungarsi, col tempo per reagire che ora si è ristretto per la formazione ospite. (agg. di Fabio Belli)

TESTA A TESTA

La Carpegna Prosciutto Pesaro chiude in vantaggio sul 34-30 il primo tempo del match contro l’Allianz Pallacanestro Trieste. E’ sempre testa a testa tra le due formazioni nel match della seconda giornata nel campionato di basket. 12 punti per Jones e 10 per Sanford tra le fila dei padroni di casa, anche Banks per l’Allianz arriva in doppia cifra a quota 10 punti personali, con 4 punti di vantaggio che restano una misura sicuramente colmabile ma regala una minima misura di vantaggio a Pesaro. (agg. di Fabio Belli)

EQUILIBRIO INIZIALE

Equilibrio iniziale nella sfida tra Carpegna Prosciutto Pesaro e Allianz Pallacanestro Trieste che chiude il programma della seconda giornata nel campionato di basket. Jones tra i padroni di casa marchigiani e Banks tra gli ospiti partono bene individualmente a livello realizzato, ma i ritmi offensivi non sono particolarmente alti e in questa prima parte del match le due squadre sembra si stiano studiando più che tentare immediatamente di forzare le giocate: per leggere la bussola della partita ci sarà da aspettare. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

La palla a due di Pesaro Trieste si alza tra pochi minuti. La splendida vittoria che l’Allianz ha timbrato contro Brindisi nell’esordio di campionato è passata attraverso una prestazione corale: ben cinque giocatori sono andati in doppia cifra, con Sagaba Konate miglior realizzatore a 15 punti e una grande prova di Andrejs Grazulis, che ha chiuso con 13 punti, 9 rimbalzi e 4 stoppate tirando 6/12 dal campo.

Abbiamo poi avuto i 12 punti di un Adrian Banks impreciso (3/12, 0/5 dall’arco) ma che ha smazzato 6 assist, mentre il premio di MVP della serata se l’è preso Marcos Delia, autore di 13 punti e 9 rimbalzi con 5/7 dal campo e 3/5 ai liberi. La Vuelle sconfitta a Sassari aveva invece avuto 22 punti, 6 rimbalzi e 6 assist da Vincent Sanford, 16 punti e 7 rimbalzi da Tyrique Jones ma anche una prestazione insufficiente di Henri Drell (0 punti con 0/1 dal campo in 10 minuti) e dei due brasiliani Caio Pacheco e Leonardo Demetrio, che avevano combinato per 6 punti, 0/4 dall’arco e 0 di valutazione. Adesso, vedremo se questi giocatori saranno in grado di riscattarsi nell’esordio casalingo in Serie A1: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet della Vitrifrigo Arena, finalmente la diretta di Pesaro Trieste sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL NUOVO ARRIVATO

In Pesaro Trieste avremo anche l’esordio di Tyler Larson con la maglia della Vuelle: Aza Petrovic aveva lamentato una palese lacuna in regia e la società si è mossa subito, andando a pescare il ventinovenne di Las Vegas dal Bamberg. Si tratta di un giocatore che abbiamo conosciuto nel nostro campionato: nel gennaio 2018 era stato uno dei rinforzi di Varese (arrivato di fatto al posto di Tay Waller) che in quell’inverno aveva acquisito anche Siim-Sander Vene. I due erano stati determinanti nel permettere alla Openjobmetis di raggiungere i playoff; Larson aveva disputato un’ottima parte di campionato facendosi apprezzare anche per le doti difensive e, appunto, di playmaking anche se poi Attilio Caja lo utilizzava prevalentemente come guardia (il playmaker era Aleksa Avramovic).

Oggi Larson torna in Italia e nel campionato di Serie A1, dopo aver appunto disputato una stagione con il Bamberg; era in Germania dal 2019, in questo campionato ha vestito anche le maglie di Francoforte e Oldenburg e ha una buona esperienza europea, avendo giocato anche con Liegi e Parma Perm. Vedremo se sarà lui a risolvere alcuni problemi della Vuelle Pesaro, l’esordio di Tyler Larson contro Trieste è particolarmente atteso e Aza Petrovic potrebbe farlo partire nel quintetto titolare. (agg. di Claudio Franceschini)

PESARO TRIESTE: POSTICIPO IN SERIE A1

Pesaro Trieste sarà diretta dagli arbitri Alessandro Martolini, Giulio Pepponi e Andrea Bongiorni: alle ore 20:30 di mercoledì 6 ottobre la Vitrifrigo Arena ospita la partita che chiude il programma della 2^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. L’Allianz va a caccia della sua seconda vittoria: la squadra allenata da Franco Ciani ha ottenuto uno splendido successo all’esordio, battendo Brindisi all’overtime, e ora vuole saggiare la sua condizione e competitività in una trasferta comunque complicata, anche se la Vuelle arriva invece da una sconfitta.

Pesaro ha infatti perso in volata a Sassari: un ko che al PalaPentassuglia poteva chiaramente starci, al netto delle dichiarazioni che coach Aza Petrovic aveva rilasciato qualche giorno prima parlando di fatto di un roster incompleto. Ora un rinforzo è arrivato – ne parleremo – nella persona di Tyler Larson, e dunque vedremo se questa addizione servirà per prendersi la vittoria. Tra poco la diretta di Pesaro Trieste prenderà il via: noi possiamo fare qualche valutazione sui temi principali che emergeranno da questa interessante partita della Vitrifrigo Arena.

DIRETTA PESARO SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Si avvicina il momento di Pesaro Trieste: naturalmente abbiamo visto entrambe le squadre in Supercoppa, il torneo che ha aperto la stagione, ma in quanto finalista di Coppa Italia la Vuelle ha ottenuto il pass diretto per i quarti di finale e ha giocato una sola partita, venendo battuta da Venezia e tornando a concentrarsi immediatamente sul campionato. Significa quindi che Aza Petrovic deve ancora vincere la prima partita ufficiale sulla panchina degli adriatici; proprio l’allenatore ha rappresentato una svolta importante per il club, una sorta di “beffa” per come è finita visto che Jasmin Repesa ha salutato per riunirsi con la Fortitudo Bologna, ma settimana scorsa ha immediatamente rassegnato le dimissioni. Trieste invece si è affidata a Franco Ciani dopo l’epopea di Eugenio Dalmasson; l’avvio è stato positivo, squadra rinnovata ma che si è subito presa la vittoria contro una big e ha fatto capire a tutti di poter concretamente tornare a giocare i playoff, raggiunti a sorpresa nello scorso campionato. Vedremo dunque tra poco quello che succederà in campo nel posticipo della 2^ giornata di Serie A1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA