Diretta/ Pescara Lecce Primavera (risultato finale 1-2): colpo esterno dei salentini!

- Fabio Belli

Pescara Lecce Primavera streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 14^ giornata, squadre in campo al De Cecco.

Pescara Primavera
Pescara Primavera

DIRETTA PESCARA LECCE PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-2): PESCARA LODEVOLE IN 10, MA NON BASTA!

Al “Delfino Training Center” di Città Sant’Angelo (Pescara) è terminato da poco il match di Primavera 1 che vedeva contrapposte le selezioni Under 19 di Pescara e Lecce: a trionfare, bissando il successo con l’Inter dello scorso turno, sono stati i salentini anche se a viziare l’andamento della gara è stata l’espulsione dopo soli 11 minuti di gioco del biancazzurro Sakho. Dopo il vantaggio di Gonzalez, un autogol regalava il pari agli abruzzesi, rampanti nella parte centrale e vicini pure al punto del 2-1, prima che al 20’ della ripresa Trezza, appena entrato in campo, riportasse avanti i giallorossi.

Nell’ultima parte di gara c’è tempo comunque per un brivido in area ospite (il numero uno Borbei salva in tuffo) e per la prevedibile giostra dei cambi: ma, nonostante un Pescara coriaceo al di là dell’inferiorità numerica e in continua ricerca del pari, i salentini la sfangano e tornano a casa con tre punti preziosi e un’altra vittoria che dà morale a scapito degli abruzzesi che oggi non hanno dato affatto l’impressione di essere il fanalino di coda della classifica. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA PESCARA LECCE PRIMAVERA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Pescara Lecce Primavera sarà garantita in chiaro per tutti su SoloCalcio, canale numero 61 del telecomando del digitale terrestre. In aggiunta, ricordiamo che Sportitalia, emittente ufficiale del campionato Primavera 1, metterà a disposizione anche la diretta streaming video tramite il proprio sito internet oppure l’applicazione.

GOL, TREZZA RIPORTA AVANTI I SUOI AL 65′!

Al “Delfino Training Center” di Città Sant’Angelo (Pescara) è ripreso da un quarto d’ora abbondante il match valido per il Primavera 1 tra Pescara e Lecce: si ripartiva dal punteggio di 1-1 maturato nella prima frazione e con gli abruzzesi in 10 ma nessuno sembra notarlo dato che i padroni di casa, dopo aver sfiorato il clamoroso vantaggio a fine primo tempo, ripartono con più piglio dei giallorossi e paiono intenzionati a vincere addirittura.

Tuttavia grandi occasioni da gol non ci sono da segnalare fin quando al 57’ il finlandese Salomaa mette un bel pallone in area biancazzurra ma nessuno dei suoi compagni è lesto nel deviare in porta con un tap-in vincente. Poco dopo è lo stesso giocatore a lasciare il campo a Trezza col tecnico del Lecce, Grieco, che inserisce forze fresche per provare il colpaccio: e il premio arriva al 65’ quando proprio il neo entrato si avventa su un cross di Nizet e batte di testa Lucatelli: 1-2 e Pescara di nuovo sotto! (agg. di R. G. Flore)

GOL, UN’AUTORETE VALE IL PARI ABRUZZESE!

Al “Delfino Training Center” di Città Sant’Angelo (Pescara) si è concluso solo da pochi minuti il primo tempo del match valido per il campionato Primavera tra le formazioni U19 di Pescara e Lecce: quando le due formazioni sono tornate negli spogliatoi il punteggio recita 1-1, anche se la gara è stata condizionata dal rosso comminato, in maniera un po’ severa, al pescarese Sakho all’11’. Nel prosieguo della frazione Oltremarini ha un’ottima chance al 24’ per raddoppiare, ma stavolta Lucatelli non si fa sorprendere: il Delfino, dal canto suo, in inferiorità numerica si limita a difendersi con i salentini padroni del campo che però non affondano mai veramente.

Nel finale di questa accesa frazione, infine, arriva a sorpresa il pareggio abruzzese. Corre il minuto 40 quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione, la sfera termina alle spalle del portiere leccese Borbei, ingannato da una deviazione di un compagno di squadra. 1-1 e gara nuovamente aperta! Nella ripresa il Pescara (ancora pericoloso al 46’…) riuscirà a condurre in porto un match in salita o c’è da attendersi un ritorno prepotente di un Lecce con l’uomo in più? (agg. di R. G. Flore)

ABRUZZESI IN 10, SEGNA GONZALEZ AL 18′!

Al “Delfino Training Center” di Città Sant’Angelo (Pescara) va in scena questo pomeriggio lo scontro salvezza valido per il Campionato Primavera e che vede il Pescara, reduce da due risultati negativi, ospitare il Lecce che invece nell’ultima uscita ha avuto ragione a sorpresa dei pari età dell’Inter di Cristian Chivu. E nel corso dei primi 20 minuti di gara le due compagini Under 19 c’è già da segnalare il primo giallo, ma sarebbe il caso di dire rosso, dato che all’11’ c’è già la prima svolta.

Infatti i biancazzurri infatti restano in 10 uomini a causa dell’espulsione di Sakho per un intervento su Daka, forse giudicato in modo eccessivo dal direttore di gara. Il tecnico di casa è così costretto ad effettuare un cambio (Salvatore per Scipione) e i giallorossi ne approfittano: è il 18’ quando Gonzalez esplode un gran tiro dalla distanza che batte Lucatelli, forse ingannato da un maligno rimbalzo delle sfera. 0-1 per il Lecce e doppia mazzata per il Pescara nel giro di pochi minuti! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Siamo pronti a dare il via alla diretta tra Pescara e Lecce primavera: pure prima di dare la parola al campo andiamo a controllare anche lo storico che unisce i due club, alla vigilia della 14^ giornata. Dati alla mano possiamo allora raccontare di otto precedenti ufficiali tra le due società, segnati da 2010 in avanti e sempre in occasione del campionato nazionale. Il bilancio che ne ricaviamo è poi nettamente a favore del delfini, che qui hanno ottenuto 6 successi contro le due sole affermazioni dei giallorossi: ancora le due squadre non hanno pareggiato.

Vale la pena poi ricordare che l’ultimo testa a testa tra Pescara e Lecce primavera risale solo alla stagione 2020-21 del campionato 2: allora tra andata e ritorno fu ancora doppia affermazione dei delfini. Ora però torniamo al presente e diamo la parola al campo: la diretta Pescara Lecce primavera comincia! (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La sfida Pescara Lecce Primavera oggi sarà diretta dall’arbitro di Jesi Filippo Giaccaglia, che pure per la speciale occasione sarà accompagnato dagli assistenti Minafra e D’Ascanio: andiamo allora a scoprire qualcosa di più sul primo direttore di gara. Dando subito un occhio a qualche dato, scopriamo che in stagione la giacchetta nera ha messo da parte ben 12 presenze in campo, di cui cinque per i campionati giovanili.

Nel complesso pure il fischietto ha collezionato 53 cartellini gialli e un solo rosso, concedendo anche 5 calci di rigore. Ampliando la nostra analisi scopriamo che in carriera Giaccaglia ha incontrato una volta sola il Pescara Primavera, nella stagione 2019-20 di campionato: uno pure il precedente con il Lecce Primavera, occorso nella stagione 2019-20 della Primavera 2. (agg Michela Colombo)

PESCARA LECCE PRIMAVERA: OSPITI FAVORITI

Pescara Lecce, in diretta martedì 21 dicembre 2021 alle ore 14.30 presso il Centro Sportivo De Cecco, sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata del campionato Primavera 1. Scontro salvezza tra due squadre che si trovano però in situazioni diametralmente diverse a livello di classifica. Il Pescara resta inchiodato al fondo della classifica dopo aver subito l’ennesima sconfitta sul campo del Milan, un poker che ha confermato le difficoltà difensive degli abruzzesi che hanno già incassato 31 gol in 13 partite.

Il Lecce è invece reduce da quella che è stata probabilmente la vittoria più importante della sua stagione, l’1-0 interno contro un’Inter che nel Salento ha dovuto raffreddare le sue ambizioni di rimonta verso la parte alta della classifica. Il Lecce è stato concreto e pur restando al terzultimo posto in classifica vede la salvezza diretta lontana solo 3 lunghezze, interrompendo un digiuno dalla vittoria che era durato ben 10 partite.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA LECCE PRIMAVERA

Le probabili formazioni di Pescara Lecce, match che andrà in scena al De Cecco di Città Sant’Angelo. Per il PescaraPierluigi Iervese schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Lucatelli, Staver, Sakho, Scipione, Longobardi, Sanogo, Kuqi, Dagasso, Galfano, Blanuta, Caliò. Risponderà il Lecce allenato da Vito Grieco con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Borbei; Lemmens, Basic, Nizet, Ciucci; Salomaa, Canellas, Macrì; Mommo, Burnete, Vulturar.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Centro Sportivo De Cecco, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Pescara con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.25, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.75, mentre l’eventuale successo del Lecce, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 1.85.





© RIPRODUZIONE RISERVATA