DIRETTA/ Pescara Pordenone (risultato finale 0-2) Video DAZN: decidono Diaw e Berra!

- Fabio Belli

Diretta Pescara Pordenone: streaming video DAZN del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B.

Busellato Grillo Pescara Trapani lapresse 2020 640x300
Diretta Trapani Pescara, Serie B 36^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESCARA PORDENONE (RISULTATO FINALE 0-2):

Si chiude la diretta dell’Adriatico tra Pescara Pordenone. Gli abruzzesi vengono sconfitti sul risultato di 0-2, con gli ospiti che guadagnano tre punti pesanti e rompono la maledizione Pescara. Per la squadra allenata da Massimo Oddo si tratta della settima sconfitta in questa stagione. Nel prossimo turno la truppa biancazzurra cercherà riscatto sul campo dell’Ascoli, mentre il Pordenone va in cerca di continuità in casa contro l’Empoli. Successo meritato oggi da parte degli uomini di Tesser, che hanno sciupato molto in chiave offensiva, gettando alle ortiche diverse palle gol. A sbloccare l’incontro ci ha pensato Diaw nel corso del primo tempo, nella ripresa il raddoppio firmato da Berra ha definitivamente messo in ghiaccio il punteggio. Bella parata di Perisan su Bocchetti, il portiere del Pordenone ha impedito al Pescara di riaprire il match. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RADDOPPIA BERRA

Al cinquantottesimo minuto della diretta di Pescara Pordenone arriva il raddoppio degli ospiti grazie a Berra. Batti e ribatti su calcio d’angolo, Musiolik chiama in causa Fiorillo che si oppone ma Berra è ben appostato e deve solo appoggiare in rete il gol dello 0-2. Il Pescara crolla e rischia di subire il terzo gol al sessantatreesimo, quando l’ex Cittadella Diaw sciupa un’importante opportunità offensiva. Al sessantacinquesimo Perisan protagonista su Bocchetti, si oppone ad un gran tentativo ed evita agli abruzzesi di riaprire i giochi. Bella la giocata in spaccata da parte del giocatore biancazzurro, un vero e proprio miracolo quello di Perisan che ha evitato. Pochi secondi e Fernandes lascia in dieci uomini il Pescara, procurandosi un rosso diretto per un brutto fallo ai danni di un avversario. Padroni di casa in inferiorità numerica. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIAW LA SBLOCCA!

Primo tempo di Pescara Pordenone in diretta e risultato live fermo sullo 0-1 in favore della formazione ospite. Delfini che adesso dovranno cercare di riacciuffare il pareggio senza scoprirsi ulteriormente. Pordenone fino a questo momento pericolosissimo in fase di ripartenza. Tra le azioni principali del primo tempo il rigore in movimento fallito da Diaw, che a tu per tu con Fiorillo spreca clamorosamente. Ancora Diaw per il Pordenone al ventunesimo minuto, con una conclusione dai trenta metri che finisce fuori dallo specchio. L’attaccante ospite spaventa Fiorillo al ventiduesimo minuto, il portiere del Pescara è attento e si oppone coi piedi. Non può nulla però sulla giocata di Diaw pochi minuti più tardi. Sul cross basso di Magnino, l’attaccante non fallisce ed insacca il gol dello 0-1. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

I precedenti della diretta di Pescara Pordenone sono appena 4 e si sono disputati dal 2013 al 2020. I primi 2 risalgono a 2 sfide di Coppa Italia, mentre gli altri si sono giocati la scorsa stagione in Serie B. Il bilancio è decisamente in favore dei delfini che hanno vinto per 3 volte, mentre l’altro match è 1 pareggio. I ramarri neroverdi non hanno mai vinto dunque contro questo avversario. Nella scorsa stagione il Pescara si è affermato sia in casa che in trasferta. Allo Stadio Adriatico si è giocato il primo settembre del 2019, una gara terminata col risultato finale di 4-2. La gara era stata sbloccata da Galano su calcio di rigore dopo tre minuti, con pareggio di Gavazzi all’undicesimo e raddoppio di Chiaretti su calcio di rigore alla fine del primo tempo. Il Delfino diede una netta sterzata alla gara nella ripresa pareggiando con un altro gol di Galano e andandola a vincere negli ultimi venti minuti grazie alle giocate di Tumminello e Palmiero.

DIRETTA PESCARA PORDENONE IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pescara Pordenone non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

PESCARA PORDENONE: ARBITRA GIOVANNI AYROLDI

Nel corso della nona giornata di Serie B, si sfideranno anche Pescara Pordenone in una partita diretta dall’arbitro Giovanni Ayroldi, che appartiene alla sezione Aia di Molfetta. Osserviamo allora che quest’ultimo conta finora in carriera cinque presenze in massima divisione e sedici in quella cadetta, con 80 calciatori ammoniti, quattro espulsi e sei calci di rigore assegnati. Con il signor Ayroldi gli abruzzesi del Pescara sono a quota una vittoria e due pareggi in tre precedenti incroci, mentre i friulani del Pordenone hanno centrato una gara vinta, una nulla e una persa in tre incontri con questo fischietto. Al fianco di Giovanni Ayroldi per la direzione di Pescara Pordenone, ecco innanzitutto i due collaboratori di linea Pasquale Capaldo della sezione Aia di Napoli e Giuseppe Perrotti di Campobasso. Come quarto uomo, infine, è stato designato Eugenio Abbatista di Molfetta.

PESCARA PORDENONE: ODDO SEMPRE TRABALLANTE!

Pescara Pordenone, in diretta dallo stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara, in programma sabato 28 novembre 2020 alle ore 14.00, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B. Abruzzesi al bivio dopo la nuova sconfitta contro la Spal che ha subito riportato in difficoltà la formazione abruzzese dopo che la vittoria contro il Cittadella aveva riportato fiducia per la squadra allenata da Oddo. Il Pescara resta un solo punto avanti rispetto alla Cremonese ultima in classifica e rischia di ritrovarsi in crisi col tecnico di nuovo sulla graticola. A Pescara arriva un Pordenone al momento a metà classifica, con i Ramarri che in 8 partite di campionato hanno finora collezionato ben 6 pareggi, l’ultimo dei quali contro il Monza nell’ultimo turno di campionato. La squadra di Tesser non ha il passo da Serie A della passata stagione ma si è confermata comunque un osso duro per qualsiasi avversario, proverà dunque a mantenere la sua solidità trovando però un guizzo in più, considerando che in questi primi 8 match è arrivata finora una sola vittoria in campionato per i neroverdi.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA PORDENONE

Le probabili formazioni di Pescara Pordenone, sfida che andrà in scena presso lo stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Massimo Oddo con un 3-5-1-1: Fiorillo; Drudi, Bocchetti, Jaroszynski; Balzano, Memushaj, Valdifiori, Busellato, Masciamhelo; Maistro, Bocic. Gli ospiti guidati in panchina da Attilio Tesser schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Perisan; Vogliacco, Barison, Bassoli, Falasco; Magnino, Calò, Zammarini; Scavone; Ciurria, Diaw.

PRONOSTICO E QUOTE

Concentriamoci infine riguardo al pronostico su Pescara Pordenone secondo le quote fornite dall’agenzia Snai. I padroni di casa abruzzesi partono sfavoriti e di conseguenza il segno 1 è quotato a 3.25, mentre poi si passa a quota 3.00 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 2.35 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di un’affermazione esterna della formazione neroverde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA