Diretta/ Picerno Virtus Francavilla (risultato finale 0-0): i lucani resistono in 10!

- Fabio Belli

Diretta Picerno Virtus Francavilla streaming video e tv: risultato live del match valevole per la decima giornata di Serie C nel girone C.

Virtus Francavilla gol esultanza lapresse 2019
Video Picerno Virtus Francavilla (Foto LaPresse)

DIRETTA PICERNO VIRTUS FRANCAVILLA (0-0): I LUCANI RESISTONO IN 10!

Pur giocando dal minuto 62 in inferiorità numerica causa l’espulsione del centrocampista Kosovan al 62’, il Picerno mostra di saper tenere bene il campo come peraltro accaduto nella fase inziale del match mentre la Virtus Francavilla, per paradosso, trova meno spazi proprio nel momento in cui dovrebbe approfittare della situazione e pigiare il piede sull’acceleratore. Si arriva così agli ultimi 10’ del match del “Viviani” con Giacomarro che prova a rinforzare ancora di più la sua Maginot difensiva con tre cambi in una volta sola tra il minuto 83 e 85: poco dopo va in scena –è il caso di dirlo- un vero e proprio “giallo” dato che il difensore picernese Fiumara (entrato da poco) strattona Caporale e si becca l’ammonizione ma intanto Perez si stava involando verso la porta di Cavagnaro, cosa che scatena e proteste pugliesi; poco dopo è Baclet a provarci ma la mira dell’attaccante ospite non è delle migliori (88’). Si arriva così all’extra time con quattro giri di orologio concessi ancora dal direttore di gara: e qui al 93’ la palla buona ce l’ha Pitarresi sugli sviluppi di un corner ma il suo tiro manca completamente il bersaglio. È l’ultima emozione: Picerno e Francavilla pareggiano per 0-0 e se per i lucani il punto conquistato (viste le recenti uscite e l’aver giocato in 10) fa morale e muove la graduatoria, potrebbe accontentare pure la Virtus Francavilla, falcidiata da nuovi infortuni oltre a quelli degli ultimi tempi, anche se qualcosina dall’undici di Trocini era lecito attenderselo in questo finale di gara. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Picerno Virtus Francavilla, sabato 19 ottobre, non sarà disponibile sui canali televisivi in chiaro o a pagamento, sul satellite o sul digitale terrestre. Elevensports avrà l’esclusiva del match in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno tramite pc al sito elevensports.it, o con smart tv o dispositivi mobili come smartphone o tablet sull’applicazione Elevensports.

LUCANI IN 10 UOMINI!

Il secondo tempo del match tra Picerno e Virtus Francavilla sembrava incanalato sui binari di un pareggio ma ecco che dopo la girandola dei cambi attorno al minuto 20 di gioco le cose cambiano e la contesa di incattivisce: infatti dopo che al minuto 59 viene ammonito il difensore pugliese Marino, ecco che al 61’ il centrocampista ucraino dei lucani, Kosovan, commette una ingenuità beccandosi il secondo “giallo” e lasciando i rossoblu inopinatamente in dieci uomini. Inevitabilmente l’inerzia della sfida cambia e Giacomarro al 66’ mette dentro Calabrese al posto di Sparacello, ed è proprio il neo entrato a rendersi pericoloso dalle parti dell’estremo difensore avversario Costa. In un twist di emozioni poco dopo c’è una tegola anche per Trocini che deve fare a meno della punta Vazquez, infortunatosi, inserendo dunque in questo finale l’esperto Baclet (71’). A 20’ dalla fine la Virtus Francavilla prova il forcing decisivo per strappare una vittoria in questa trasferta in Basilicata mentre il Picerno al momento pare solo poter tentare di limitare i danni ed evitare una nuova sconfitta. (agg. di R. G. Flore)

CHANCE PER NAPPELLO!

Allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza il secondo tempo del match tra l’AZ Picerno e la Virtus Francavilla comincia con gli stessi effettivi della prima frazione in campo, a parte il pugliese Delvino (sostituito da Trocini con Calcagno: secondo cambio nelle file difensive dei biancocelesti dopo l’infortunio di Tiritiello). Nei primi minuti di gioco si fanno vedere i rossoblu padroni di casa con un calcio di punizione di Nappello che però non crea problemi al portiere avversario Costa (48’). Ad ogni modo, come nei primi 45’, i lucani di Giacomarro terrebbero pure bene il campo contro i più esperti pugliesi, ma sono poco incisivi in zona gol e così il tecnico di casa comincia a far scaldare qualche uomo dalla sua panchina per provare a smuovere le acque della gara: al minuto 54 è il turno del centrocampista del Picerno, Pitarresi, ma il suo tiro è velleitario e viene contrato dalla difesa della Virtus. (agg. di R. G. Flore)

FINE DEL PRIMO TEMPO

Allo stadio “Viviani “ di Potenza il primo tempo del match tra AZ Picerno e Virtus Francavilla si è chiuso sul punteggio di parità di 0-0: dopo una prima mezz’ora giocata a ritmi decisamente godibili e con almeno una buona occasione per parte (la conclusione del lucano Kosovan da ottima posizione e il colpo di testa del pugliese Tiritiello su calcio d’angolo), nell’ultimo quarto d’ora di questa prima frazione si registra un tentativo sbilenco del centrocampista biancoceleste Gigliotti e l’infortunio occorso proprio a Tiritiello che dopo qualche minuto è costretto a lasciare il campo, costringendo mister Trocini al primo cambio (al suo posto dentro Marino al 35’), mentre al 39’ ammonizione pure per Kosovan causa proteste veementi nei confronti del direttore di gara. Nella ripresa assisteremo a più emozioni o continuerà a persistere la parità tra due formazioni con voglia di giocare ma che, alla lunga, potrebbero pure accontentarsi di un pareggio che per differenti motivi non spiacerebbe a nessuna? (agg. di R. G. Flore)

CHANCE PUGLIESE CON TIRITIELLO!

Dopo un avvio di marca prettamente rossoblu, col Picerno che tiene meglio il campo, al minuto 13 ecco il primo squillo pure della Virtus Francavilla che prova a impensierire il numero uno lucano Cavagnaro con un tiro di Vazquez che però sorvola la traversa. Due minuti dopo il direttore di gara commina il primo cartellino giallo della contesa (sul taccuino dei cattivi il difensore pugliese Delvino), mentre è la squadra di Giacomarro a fare la partita pur non riuscendo mai a pungere. E così, per paradosso, al minuto 23, sono i biancocelesti ospiti ad andare vicini al punto del vantaggio: su un calcio d’angolo il difensore centrale Tiritiello anticipa tutti di testa ma non centra lo specchio della porta lucana e così la più ghiotta occasione confezionata sino ad ora sfuma clamorosamente. Passano solo 180 secondi e stavolta è il centrocampista Zenuni a calciare male da buona posizione: la Virtus Francavilla sta crescendo e ora sono i rossoblu potentini ad essere in ambasce dopo un incoraggiante avvio. (agg. di R. G. Flore)

PERICOLO, TIRO DI KOSOVAN!

Allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza va in scena questo pomeriggio la sfida tra i lucani dell’AZ Picerno e i pugliesi della Virtus Francavilla, match che almeno sulla carta potrebbe essere equilibrato: da una parte c’è la neopromossa allenata da Domenico Giacomarro che, dopo un discreto avvio, è reduce da una serie negativa pur avendo racimolato 9 punti nelle prime 9 uscite, laddove i biancocelesti di Bruno Trocini sono invece a quota 12 e nell’ultimo turno hanno regolato con un roboante 6-1 la Vibonese. E nei primi minuti della contesa si nota come ambo le compagini si schierino con un 3-5-2 molto abbottonato e che prevede una linea difensiva a cinque uomini nella fase di non possesso: i rossoblu padroni di casa mostrano un buon piglio nei primi 10’ pur rendendosi una sola volta pericolosi dalle parti di Costa, numero 12 del Francavilla che oggi prende il posto dell’infortunato Poluzzi. Al minuto 7, infatti, il centrocampista ucraino Kosovan scambia bene con Nappello ma poi da buona posizione calcia malamente sull’esterno della rete. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA

Picerno Virtus Francavilla sta ormai per cominciare, ma nei pochi minuti che mancano al fischio d’inizio facciamo un passo indietro a settimana scorsa per leggere cosa aveva dichiarato Leo Perez, attaccante della squadra pugliese, intervenuto ai microfoni di Canale 85 per commentare il roboante 6-2 sulla Vibonese, nel quale lo stesso Perez era stato protagonista con una doppietta: “Mi sento di fare i complimenti ai miei compagni, perché venivamo da tre sconfitte consecutive e abbiamo avuto una grande reazione. La squadra ha fatto tutto bene”. Perez addirittura era riuscito a trovare una macchia in una giornata così esaltante: “A livello personale dispiace per il rigore sbagliato, perché avrei potuto siglare la mia prima tripletta in carriera, ma purtroppo non è andata così. Al di là di questo siamo contenti per il bel risultato”. Che cosa succederà invece in questa nuova giornata di Serie C? Lo scopriremo prestissimo: Picerno Virtus Francavilla sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BOMBER

La diretta di Picerno Virtus Francavilla mette di fronte due bomber importanti per la categoria. Tra gli ospiti c’è il classe 1989 Leonardo Perez che indossa la maglia numero 10 e che è secondo in classifica marcatori nel Gruppo C di Serie C grazie a 6 gol, meglio di lui ha fatto solo Corazza della Reggina con 7. Attaccante dotato di una buona struttura fisica, 187 cm per 84 kg, è uno che si da da fare al centro dell’area di rigore e che può fare la differenza soprattutto sui calci da fermo. Dall’altra parte Emanuele Santaniello è fermo, si fa per dire, a quattro reti. Classe 1990 dotato di buona personalità può fare la differenza anche grazie alla rapidità che lo contraddistingue. Cresciuto come ala sinistra negli ultimi anni ha iniziato a giocare come punta centrale. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Picerno Virtus Francavilla sarà diretta dal signor Francesco Carrione, si gioca sabato 19 ottobre alle ore 16.00 presso lo stadio Viviani di Potenza e sarà una sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie C 2019-2020. Proseguono le difficoltà della matricola lucana nelle ultime partite: il Picerno non vince dal blitz dell’8 settembre scorso in casa della Viterbese e nell’ultimo impegno è caduto di misura in casa del Catania, vincente con una rete di Mazzarani in apertura di ripresa. Si è staccata così di 3 punti dai lucani proprio la Virtus Francavilla, tornata invece alla vittoria con una sorprendente e spettacolare goleada casalinga inflitta alla Vibonese. 6-2 per i pugliesi il risultato finale, con doppietta di Perez e gol di Caporale, Albertini, Vazquez e Bovo per una squadra che ora vanta il terzo miglior attacco del girone C dopo quelli di Paganese e Catania.

PROBABILI FORMAZIONI PICERNO VIRTUS FRANCAVILLA

Le probabili formazioni di Picerno Virtus Francavilla, sabato 19 ottobre alle ore 16.00 presso lo stadio Viviani di Potenza, sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie C. Il Picerno del tecnico Domenico Giacomarro sarà schierata con un 3-5-2: Cavagnaro; Caidi, Fontana, Bertolo; Melli, Kosovan, Vrdoljak, Pitarresi, Guerra; Sparacello, Nappello. Risponderà la Virtus Francavilla allenata da Bruno Trocini schierata con un 3-5-2: Poluzzi; Delvino, Tiritiello, Caporale; Albertini, Tchetchoua, Zenuni, Gigliotti, Sparandeo; Vazquez, Perez.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Picerno Virtus Francavilla, le quote dell’agenzia di scommesse Snai fanno cadere i favori del pronostico sulla formazione lucana. Vittoria interna quotata 2.50, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.10 mentre l’affermazione in trasferta viene invece offerta a una quota di 2.90. Per quanto riguarda il numero dei gol complessivamente realizzati dalle due squadre nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.25 e under 2.5 quotato invece 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA