DIRETTA/ Pisa Cittadella (risultato finale 1-4) DAZN: Iori, poi accorcia Marconi

- Fabio Belli

Diretta Pisa Cittadella: streaming video e tv del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B.

Masucci Samuele Ricci Pisa Empoli lapresse 2020 640x300
Diretta Empoli Pisa, Serie B 5^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA CITTADELLA (RISULTATO FINALE 1-4): IORI, POI ACCORCIA MARCONI

Il triplo vantaggio rende pura accademia la gestione del finale di partita per il Cittadella, ma gli ultimi minuti regalano comunque emozioni e altri due gol. Su calcio d’angolo per gli ospiti al 42′ un difettoso rinvio di Perticone permette a Iori di insaccare il pallone dello 0-4. Subito dopo al 43′ il Pisa trova almeno il punto dell’onore con un gol strepitoso di Marconi, che si esibisce in una spettacolare rovesciata in area imparabile per Maniero. L’1-4 finale non cambia la sostanza del match che vede dunque il Cittadella rilanciarsi, sfruttando soprattutto la superiorità numerica con la quale ha potuto affrontare più di tre quarti di match. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PISA CITTADELLA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Cittadella non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

TRIS DI PAVAN!

Il secondo tempo inizia con il Cittadella di nuovo proiettato in avanti, con Gargiulo che al 4′ impegna subito Perilli. Sul capovolgimento di fronte va alla conclusione Marconi, attento Maniero. Al 10′ interessante incursione di Tsadjout che commette però fallo in attacco su Perilli, quindi al 14′ Ogunseye prova a sorprendere Perilli con un tiro cross dalla mira alla fine sballata. Al 16′ ancora veneti vicini al tris con un ottimo inserimento di Proia su una verticalizzazione, Perilli è molto abile ad opporsi alla potente conclusione. Il tris degli ospiti è comunque nell’aria e si concretizza al 18′: va a segno Pavan, che arriva alla conclusione ravvicinata su invito di Ghiringhelli: Perilli si oppone di nuovo ma non può nulla sul conseguente colpo di testa dell’avversario che sigla così lo 0-3 per il Cittadella. (agg. di Fabio Belli)

GARGIULO VICINO AL TRIS

Nonostante l’inferiorità numerica e il doppio svantaggio il Pisa prova a non arrendersi ma gli spazi a disposizione del Cittadella aumentano: al 34′ Gargiulo sfiora la doppietta con una potente conclusione che trova però il pronto riflesso di Perilli, bravo ad allungarsi e a deviare in calcio d’angolo. Tsadjout, tra i più attivi sul fronte offensivo per gli ospiti, impegna di nuovo al 39′ il portiere di casa, il primo tempo si chiude con Masucci ammonito nel Pisa per simulazione. Il Cittadella gestisce al meglio lo 0-2, nonostante la generosità messa in campo dopo l’espulsione di Benedetti e il raddoppio avversario i toscani hanno faticato a creare pericoli nell’area di rigore avversaria. (agg. di Fabio Belli)

GARGIULO-OGUNSEYE!

Grande partenza del Cittadella in casa del Pisa: a metà primo tempo doppio vantaggio per i veneti, al 5′ Gargiulo ha trovato il gol-lampo per i granata ma la partita si è messa ancor più in salita per i padroni di casa quando al 17′ Benedetti compie un fallo che gli costa l’espulsione diretta. E’ calcio di rigore al 19′ per gli ospiti con Ogunseye che dal dischetto firma lo 0-2 in favore dei granata. D’Angelo dalla panchina prova a ridisegnare la formazione nerazzurra con Meroni inserito al posto di Siega al 27′, ma il Cittadella può contare ora su un doppio vantaggio e sull’uomo in più. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

La diretta di Pisa Cittadella si è già giocata 16 volte in passato col bilancio che è perfettamente in equilibrio con 6 successi a testa e 4 pareggi. Curiosità vuole che entrambe le compagini abbiano siglato 2 successi casalinghi e ben 4 in trasferta. L’ultimo successo dei toscani coincide anche con l’ultimo match disputato lo scorso 3 luglio, una gara disputata al Romeo Anconetani e terminato col risultato finale di 2-0. I nerazzurri passarono in vantaggio al minuto 36 con Marconi freddissimo a realizzare una rete da calcio di rigore. Al minuto 84 i padroni di casa mettevano il turbo grazie a una giocata di Marin. Per trovare invece un successo della squadra veneta non si deve cambiare stadio, ma si deve tornare indietro la maggio 2017. La gara terminò con un ridondante 4-1 per gli ospiti, ma fu sul pari fino agli ultimi 14 minuti. Alla rete di Arrighini all’11esimo aveva risposto all’ora di gioco Gaetano Masucci. Nell’ultimo quarto d’ora si scatenò però Vido appena entrato e in grado di siglare una doppietta in 8 minuti. Al minuto 94 Scaglia metteva solo la ciliegina sulla torta.

PISA CITTADELLA: ARBITRA IVANO PEZZUTO

Pisa Cittadella di oggi sarà una partita di Serie B diretta dall’arbitro Ivano Pezzuto della sezione Aia di Lecce, al quale dunque è stata affidata questa sfida della nona giornata. Il fischietto pugliese ha diretto nella sua carriera quattro incontri di prima divisione e ben 104 della cadetteria, distribuendo 534 cartellini gialli, 26 cartellini rossi e 39 calci di rigore totali. Inoltre annotiamo che il signor Ivano Pezzuto ha diretto per tre volte i toscani del Pisa, con un bilancio per i nerazzurri di una vittoria, un pareggio e una sconfitta, e in nove occasioni i veneti del Cittadella, che contano quattro gare vinte, una nulla e quattro perse. Gli assistenti dell’arbitro Pezzuto per Pisa Cittadella saranno i guardalinee Domenico Palermo della sezione Aia di Bari e Riccardo Annaloro di Collegno, il quarto uomo invece Matteo Gariglio di Pinerolo.

PISA CITTADELLA: I VENETI SONO SEMPRE OSTICI…

Pisa Cittadella, in diretta dallo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa, in programma sabato 28 novembre 2020 alle ore 14.00, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B. Toscani lanciati dopo l’importantissima vittoria in rimonta ottenuta domenica sera sul campo della Reggina. Un passo in avanti molto importante per i toscani che non avevano ancora brindato neanche una singola volta ai 3 punti in questa stagione: con una partita in meno finora disputata i nerazzurri sono ora fuori dalla zona play out e proveranno a rilanciarsi ulteriormente contro un Cittadella che, la settimana scorsa, ha evitato per un soffio la terza sconfitta consecutiva in campionato. Un gol di Gargiulo al 91′ ha evitato ai granata il ko contro la capolista Empoli, la squadra di Venturato è sola all’ottavo posto in classifica, ancora in zona play off ma, ormai da diverse settimane, ha perso il passo che le avrebbe consentito di restare agganciata al vertice di una classifica dalle distanze ancora molto ristrette.

PROBABILI FORMAZIONI PISA CITTADELLA

Le probabili formazioni di Pisa Cittadella, sfida che andrà in scena presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Luca D’Angelo con un 4-3-1-2: Perilli; Birindelli, Caracciolo, Benedetti, Lisi; Gucher, Marin, Mazzitelli; Soddimo; Marconi, Masucci. Gli ospiti guidati in panchina da Roberto Venturato schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Kastrati; Ghiringhelli, Adorni, Camigliano, Donnarumma; Proia, Iori, Awua; Gargiulo; Cissé, Grillo.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie B tra Pisa e Cittadella queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.20, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.10 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 3.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA