Diretta/ Pisa Cosenza (risultato finale 3-0): a segno anche Mazzitelli e Marin!

- Fabio Belli

Diretta Pisa Cosenza. Streaming video e tv del match valevole per la quindicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Pisa gol gruppo lapresse 2020 640x300
Pronostici Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA COSENZA (RISULTATO 3-0): TRIPLICE FISCHIO

All’Arena Garibaldi-Stadio Romeo Anconetani il Pisa batte il Cosenza per 3 a 0. Nel primo tempo gli ospiti colgono la traversa al 15′ sul colpo di testa di Sacko parato da Gori ma i padroni di casa non si lasciano impressionare e collezionano a loro volta diverse opportunità fallite per spezzare l’equilibrio con Vido e Palombi. Nel secondo tempo i toscani riescono a passare in vantaggio al 50′ grazie alla rete messa a segno dal capitano Gucher. Nell’ultima parte dell’incontro è quindi Mazzitelli a siglare il gol del raddoppio al 73′, capitalizzando direttamente su calcio di punizione, e Marin firma il tris all’86’, su assist di Siega. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Pisa di portarsi a quota 43 nella classifica della Serie B mentre il Cosenza resta fermo con i suoi 32 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA PISA COSENZA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Cosenza non sarà disponibile sui canali della nostra televisione, perché il match di Serie B è un’esclusiva della piattaforma DAZN: di conseguenza l’appuntamento classico per tutti gli abbonati al servizio è quello con la diretta streaming video, i clienti potranno seguire questa partita di campionato utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Pisa e Cosenza è cambiato ed è adesso di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Siega al posto del già ammonito Quaini tra le file del Pisa, sono i padroni di casa a partire meglio riuscendo infatti a passare in vantaggio al 50′ grazie alla rete messa a segno dal capitano Gucher, protagonista di una bella giocata personale. Proprio l’austriaco tenta quindi di completare la doppietta senza inquadrare il bersaglio verso il 56′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Pisa e Cosenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro e gli ospiti allenati dal tecnico Occhiuzzi si fanno vedere in zona offensiva intorno al 15′ quando il colpo di testa di Sacko è stato deviato provvidenzialmente contro la traversa dal portiere Gori. I toscani ci riprovano al 16′, al 18′ ed al 39′ con Vido oltre che con Palombi al 28′ mentre i calabresi mancano il bersaglio di testa con Tiritiello al 41′. Fino a questo momento il direttore di gara Rosario Abisso, proveniente dalla sezione di Palermo, ha ammonito rispettivamente Quaini al 25′ da una parte e Ba al 26′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Toscana la partita tra Pisa e Cosenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da mister D’Angelo a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni affacciandosi in avanti al 1′ con una conclusione imprecisa di Mazzitelli. Il suo collega Palombi manda a sua volta a lato al 10′ con un colpo di tacco su passaggio di Vida. Ecco le formazioni ufficiali: PISA (4-3-1-2) – Gori; Birindelli, Caracciolo, Meroni, Beghetto; Quaini, Marin, Mazzitelli; Gucher; Vido, Palombi. Allenatore: D’Angelo. COSENZA (3-4-3) – Falcone; Tiritiello, Ingrosso, Schiavi; Corsi, Sciaudone, Ba, Crecco; Carretta, Gliozzi, Sacko. Allenatore: Occhiuzzi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

La classifica, in attesa della diretta di Pisa Cosenza, ci regala degli spunti davvero molto interessanti. I nerazzurri sono in tredicesima posizione al fronte di una classifica che ora recita 40 punti nonostante le ultime tre uscite abbiano rappresentato altrettante sconfitte. La squadra toscana ha collezionato 9 vittorie, 13 pareggi e 10 sconfitte. L’attacco ha fatto anche abbastanza bene con 40 reti e una media davvero interessante, considerando che squadre come la Salernitana, che è terza e ha una partita in più, ne hanno fatte 36. Dietro però si registrano diversi problemi con ben 46 reti che dimostrano una estrema fragilità nel reparto difensivo. Dall’altro lato c’è un Cosenza che è in zona playout con 32 punti e a 5 dalla salvezza. La squadra rossoblù, reduce da 2 sconfitte di fila, ha collezionato finora 5 successi, 17 pari e 11 ko. L’attacco è in grandissima difficoltà con 26 reti siglate finora, secondo peggior reparto della categoria con l’Entella l’unica ad aver fatto peggio con 25 gol siglati. Dietro le cose vanno meglio con 35 reti incassate la squadra ha il miglior reparto della zona retrocessione.

DIRETTA PISA COSENZA: TESTA A TESTA

Soffermiamoci sui precedenti della diretta di Pisa Cosenza che si disputa oggi per la Serie B. Il bilancio, tra le gare giocate all’Anconetani e al San Vito, ci parla di 6 scontri con 2 vittorie dei lupi e 4 pareggi. I nerazzurri dunque non hanno mai vinto contro questo avversario. Il bilancio ci parla di due gare d’apertura terminate 0-0 e di un match in Toscana del febbraio 2011 terminato invece 2-2. Si passa poi alla Serie B, le prime tre erano state giocate tra Lega Pro e Coppa Italia, e arriviamo al 22 dicembre del 2019 quando i rossoblù andarono a fare risultato in trasferta per l’unica volta. Fu una gara vinta nel primo tempo con la doppietta di Riviere e in mezzo il gol di Broh. Nella ripresa Birindelli siglava il gol della bandiera con Moscardelli che poco dopo falliva il rigore che avrebbe potuto di fatto riaprire tutto regalandoci un finale di fuoco a cui però non assistemmo. Al ritorno al San Vito la squadra di casa si impose per 2-1. Fu una gara più combattuta dell’altra con Carretta che l’apriva e De Vitis che siglava il gol del pareggio. I tre punti arrivavano grazie a un gol di Asencio nel finale. Il match d’andata di questa stagione è terminato invece 1-1.

DIRETTA PISA COSENZA: PUNTI CHE PESANO!

Pisa Cosenza, in diretta sabato 17 aprile 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa sarà una sfida valevole per la quindicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Silani con l’acqua alla gola dopo le ultime 2 sconfitte consecutive che hanno portato il Cosenza di nuovo al quartultimo posto, sempre in zona play out ma sorpassato dall’Ascoli, ora 2 punti avanti, e a -5 dal Pordenone che al momento è l’ultima squadra che otterrebbe la salvezza diretta.

In più la Reggiana è a un punto e il Pescara a 4 alle spalle, il rischio della retrocessione diretta per i calabresi è tutt’altro che scongiurato e ora servirà una reazione in casa di un Pisa che sta a sua volta attraversando un momento complicato. Toscani reduci da 3 sconfitte consecutive, l’ultima sul campo del Chievo nel posticipo di lunedì scorso, e play off ora lontani per i nerazzurri che vedono l’Ascoli quintultimo a 6 punti di distanza: ancora un margine rassicurante ma che non può assottigliarsi ancora per non vedere la squadra allenata da D’Angelo costretta a un finale di campionato bollente.

PROBABILI FORMAZIONI PISA COSENZA

Le probabili formazioni della sfida tra Pisa e Cosenza allo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani. I padroni di casa allenati da Luca D’Angelo scenderanno in campo con un 4-3-1-2 e questo undici titolare: Gori; Pisano, De Vitis, Caracciolo; Birindelli, Siega, Marin, Mazzitelli, Lisi; Marsura, Marconi. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Andrea Occhiuzzi con un 3-4-1-2 così disposto dal primo minuto: Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Gerbo, Kone, Sciaudone, Crecco; Tremolada; Carretta, Trotta.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico per Pisa Cosenza, quindi possiamo andare a vedere cosa dicano le quote ufficiali per questa partita di Serie B. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 2.05 volte quanto puntato: l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3.20 volte la vostra giocata mentre il segno 2, per l’affermazione degli ospiti, ha un valore che ammonta a 3.85 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA