Diretta/ Pistoiese Arezzo (risultato finale 1-1): parità nel derby toscano

- Fabio Belli

Diretta Pistoiese Arezzo. Streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C.

Pistoiese
Pistoiese (Foto LaPresse)

DIRETTA PISTOIESE AREZZO (RISULTATO FINALE 1-1): PARITÀ NEL DERBY TOSCANO

Nulla di fatto nel derby toscano tra Pistoiese e Arezzo che pareggiano 1-1 e si dividono la posta in palio. Nel secondo tempo la pioggia battente appesantisce il terreno di gioco del Melani, di conseguenza le due squadre abbassano i ritmi per evitare infortuni e la partita diventa inguardabile, nessuna occasione sia da una parte che dall’altra del campo. Un brivido attraversa la schiena dei padroni di casa al 73′ quando Llamas, già ammonito, commette un fallo tattico per fermare un contropiede degli ospiti che poteva diventare pericolosissimo. Il terzino di origini spagnole non aveva alternative ma il suo gesto gli costa il secondo giallo e l’espulsione, gli arancioni chiudono in dieci e nel finale Cutolo cerca la doppietta, palla che sfila di poco a lato. Gli aretini non riescono comunque a far valere la superiorità numerica per strappare i tre punti e si devono accontentare del pareggio dopo essere stati in vantaggio per oltre mezz’ora. {agg. di Stefano Belli}

STIPEJOVIC RIACCIUFFA GLI ARETINI

Il primo tempo di Pistoiese Arezzo va in archivio sul punteggio di 1 a 1. Il gioco è stato interrotto per oltre cinque minuti a causa dell’infortunio del guardalinee che è stato sostituito da un dirigente del club orange, poco prima della mezz’ora si fa nuovamente sul serio al Melani con i padroni di casa che vanno a caccia del pari. Gli sforzi degli uomini di Pancaro vengono premiati al 36′ quando Stipejovic finalizza una bella azione orchestrata da Llamas e Cappelluzzo e riacciuffa gli aretini che ora devono ricominciare da capo. Nel (maxi) recupero Pissardo alza il suo voto in pagella con un intervento decisivo sulla zuccata di Gucci. {agg. di Stefano Belli}

CUTOLO CONTINUA A SEGNARE!

Al Melani è in corso il derby toscano tra Pistoiese e Arezzo che si affrontano nella diciassettesima giornata di Serie C girone A, a metà del primo tempo la situazione vede gli ospiti in vantaggio per 1 a 0. Il punteggio cambia subito, a neanche 60 secondi dal fischio d’inizio dell’arbitro Pascarella, Cutolo sblocca la contesa con un mancino micidiale, nulla da fare per Pisseri che può solo raccogliere il pallone in fondo alla rete, nona rete in campionato per l’esperto attaccante di Di Donato che sale a quota nove nella classifica dei marcatori. Di male in peggio per i padroni di casa che al 7′ perdono anche Terigi per un infortunio, primo cambio forzato per Pancaro che getta nella mischia Capellini. Piccolo fuoriprogramma intorno al 20′ quando il direttore di gara deve fermare il gioco per un problema muscolare a uno dei guardalinee. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pistoiese Arezzo, match previsto domenica 1 dicembre 2019 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Melani di Pistoia, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

SI COMINCIA!

Comincia la sfida tra Pistoiese e Arezzo, in diretta per la 17^ giornata di Serie C: prima però vediamo qualche dato utile. Dal punto di vista dei pareggi, la Pistoiese fa concorrenza al Gozzano (8 match finiti in parità). Per il resto si contano quattro vittorie e altrettante sconfitte per la formazione arancione, con 17 gol fatti e 15 subiti, per una differenza reti dunque positiva. Numeri leggermente migliori per l’Arezzo, che ha vinto una partita in più (cinque), oltre ad aver segnato 21 reti (subendone però 20). Completano lo score della formazione aretina sei pareggi e cinque sconfitte. Ora parola al campo: si comincia!

I BOMBER

Coppia di marcatori di spicco per i padroni di casa verso la diretta di Pistoiese Arezzo, derby toscano per il girone A del campionato di Serie C. I due bomber di riferimento finora per la Pistoiese sono infatti l’ala sinistra montenegrina Ognjen Stijepovic e la prima punta Nicolò Gucci, che vantano già quattro gol a testa nei propri ruolini di marcia individuali. Media gol migliore per Stijepovic, che trova la via della rete ogni 162 minuti, mentre Gucci ha giocato di più e di conseguenza trova un’esultanza ogni 297 minuti disputati. Per l’Arezzo invece il punto di riferimento è senza dubbio uno solo: normale che sia così quando hai in rosa Aniello Cutolo, che ha già segnato la bellezza di otto gol nel campionato in corso, con una notevolissima media di un gol ogni 155 minuti giocati (e senza dimenticare anche due assist per i compagni). Bene comunque anche Gabriele Gori, che vanta cinque gol al proprio attivo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

La diretta di Pistoiese Arezzo si è disputata in casa degli orange per 9 volte con il bilancio che è decisamente in equilibrio. Si parla infatti di 2 vittorie a testa e ben 5 pareggi. L’ultimo precedente ha visto i granata vincere con un travolgente 0-3. La partita fu decisa dalle reti di Borghini, Brunori e Rolando. Non bisogna comunque andare troppo indietro nel tempo per trovare l’ultima vittoria della Pistoiese in casa contro questo avversario. Parliamo infatti della 22esima giornata di Serie C nella stagione 2017/18, era precisamente il 21 gennaio del 2018. La gara fu decisa da una rete di Regoli al minuto numero 28. Le due squadre stanno alternando cose buone ad altre che lo sono meno in questa stagione. La Pistoiese viene da un punto nelle ultime 2 partite preceduto da 2 vittorie di fila. L’Arezzo invece dopo 2 ko ha collezionato 7 punti in 3 partite. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pistoiese Arezzo, domenica 1 dicembre 2019 alle ore 17.30 in diretta dallo stadio Melani di Pistoia, sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Dopo le 2 vittorie ottenute contro Pianese e Juventus U23 che sembravano aver lanciato gli orange in classifica, la squadra di Pancaro ha rallentato ancora, perdendo in casa contro la capolista Monza e pareggiando sul campo della Pro Patria. I toscani restano comunque a metà classifica, ad una sola lunghezza dalla zona play off, anche se troppi alti e bassi non aiutano ad insediarsi nella top ten del girone. Lo sa bene l’Arezzo che nelle ultime settimane sembra però essere riuscito a cambiare passo dopo un inizio di campionato difficile. Gli amaranto hanno vinto 3 delle ultime 5 partite di campionato disputate, l’ultima con un perentorio 3-1 in casa contro un Novara che andava a caccia del secondo posto nel raggruppamento. Fuori casa però l’Arezzo non ha ancora mai vinto in questo campionato, un digiuno in trasferta da rompere se gli aretini vorranno davvero provare a insediarsi in zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI PISTOIESE AREZZO

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Pistoiese Arezzo, domenica 1 dicembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Melani di Pistoia, sfida valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. La Pistoiese allenata da Pippo Pancaro schiererà il 3-5-2 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Pisseri; Dametto, Camilleri, Terigi; Ferrarini, Bordin, Spinozzi, Valiani, Llamas; Cappelluzzo, Stijepovic. A disposizione, pronti a subentrare dalla panchina: Salvalaggio, Mazzarani, Cerretelli, Tartaglione, Gucci, Morachioli, Viti, Bortoletti, Tempesti, Luka, Vitiello, Capellini. Risponderà l’Arezzo guidato in panchina da Di Donato, che opterà su un 4-4-2 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Pissardo; Luciani, Borghini, Baldan, Corrado; Piu, Foglia, Tassi, Caso; Cutolo, Gori. Siederanno in panchina: Daga, Mosti, Sereni, Nolan, Picchi, Belloni, Mesina, Ceccarelli, Benucci, Rolando, Raja, Cheddira.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 2.60, l’eventuale pareggio a una quota di 2.90 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 2.80. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.35 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA