Diretta/ Pistoiese Grosseto (risultato finale 1-1): Scaffidi al 91′!

- Claudio Franceschini

Diretta Pistoiese Grosseto streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il girone B di Serie C, il match si gioca nella 2^ giornata.

David Sassarini Pistoiese twitter 2021 1 640x300
Diretta Pistoiese Grosseto, Serie C girone B 2^ giornata (da Twitter @pistoiasport)

DIRETTA PISTOIESE GROSSETO (FINALE 1-1) SCAFFIDI AL 91′!

Chiusura con colpo di scena tra Pistoiese e Grosseto. I maremmani riescono infatti a riacciuffare il pari nel recupero, al 91′ è Scaffidi a firmare il definitivo 1-1 avventandosi su una ribattuta di Crespi su un’azione in area orange nata su un traversone di Vrdoljak. Già in precedenza era stato annullato per fuorigioco un gol di Arras al Grosseto che ha chiuso il match con un gran forcing, per gli orange una beffa ma anche un pari frutto del calo nel finale di partita. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PISTOIESE GROSSETO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Pistoiese Grosseto non è una di quelle che vengono trasmesse per questa giornata di campionato: sappiamo infatti che Sky ha acquisito i diritti per mandare in onda alcune delle partite di Serie C, ma per il 2° turno ha scelto altre sfide. Resta comunque l’appuntamento classico su Eleven Sports, ormai da anni la casa della terza divisione di calcio: per assistere al match, in diretta streaming video, bisognerà sottoscrivere un abbonamento stagionale oppure acquistare singolarmente l’evento, ad un prezzo fisso salvo eccezioni eventualmente comunicate.

DELL’AGNELLO PERICOLOSO

Il Grosseto inizia il secondo tempo con una doppia sostituzione, Moscati e Marigosu lasciano spazio a Dell’Agnello e De Silvestri. Al 7′ Pinzauti riesce a sbucare in mezzo all’area ma la sua conclusione è centrale e viene neutralizzata da Barosi, quindi al 9′ viene ammonito Romano nella Pistoiese, proprio lui si rende pericoloso al 16′ con una conclusione dalla distanza, quindi viene ammonito Cretella, subito dopo sostituito da Piccoli tra le fila dei maremmani. Al 23′ pericoloso Dell’Agnello, ma il suo colpo di testa non inquadra lo specchio della porta e a metà ripresa la Pistoiese resta sempre in vantaggio di misura. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA VANO!

Viene ammonito Marigosu nel Grosseto, quindi al 29′ è la Pistoiese a portarsi in vantaggio. Sblocca il risultato Vano, che infila Barosi con un preciso rasoterra completando una rapida ripartenza degli orange. Al 35′ viene ammonito proprio Vano per un fallo ai danni di Semeraro, poi al 44′ i maremmani si rendono pericolosi con un tiro-cross di Raimo deviato da Moscati, che esce di poco a lato dalla porta difesa da Crespi. La prima frazione di gioco si chiude con la Pistoiese in vantaggio di misura sul Grosseto. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA RAIMO

Buona partenza della Pistoiese, con il Grosseto che cerca a pungere con qualche ripartenza puntualmente però soffocata dalla difesa orange in queste prime battute di gioco. Al 17′ però il primo squillo offensivo è degli ospiti con Raimo che chiama con una gran botta Crespi alla respinta in angolo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. PISTOIESE (4-4-2): Crespi, Ricci, Gennari, Moretti, Sottini; Romano, Santoro, Castellano, Martina; Vano, Pinzauti. A disposizione: Pozzi, Valiani, Stijepovic, Martini, Basani, Renzi, Tempesti, Tramacere, Deratti, Pertica, Mal, Ubaldi. All. Sassarini GROSSETO (4-3-1-2): Barosi, Raimo, Siniega, Ciolli, Semeraro; Serena, Cretella, Fratini; Marigosu; Arras, Moscati. A disposizione: Falliani, Vrdoljak, Scaffidi, Piccoli, Verduci, Salvi, De Silvestri, Biancon, Dell’Agnello, Artioli, Perrella, Ghisolfi. All. Magrini. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Ci avviciniamo a grandi passi al via della diretta tra Pistoiese e Grosseto: in attesa del fischio d’inizio andiamo a vedere quali potrebbero essere i bomber che decideranno questa bel derby per la 2^ giornata di Serie C. Cominciamo dunque dalla rosa dei padroni di casa, dove in tal senso nomi che spiccano sono certo quelli di Vano e Pinzauti che pure hanno già trovato la via del gol in questi primi scampoli della stagione. Attenzione tra gli arancioni anche a Stijepovic, ex giocatore dello Spezia, che potrebbe riservarci qualche sorpresa. Per il Grosseto si candidano invece al ruolo di bomber di punta Simone dall’Agnello e Filippo Moscati: il primo è in cerca di riscatto dopo una stagione avara di gol occorsa con il foggia, mentre il secondo ha già firmato una doppietta quest’anno, sia pure in occasione del primo turno di Coppa. Ora in campo, via! (agg Michela Colombo)

LO STORICO

I precedenti della diretta di Pistoiese Grosseto, considerando anche le gare giocate in casa dei torelli maremmani, sono 10. Il bilancio ci parla di 5 successi dei biancorossi, 2 degli arancioblù e 3 pareggi. In casa della Pistoiese il Grosseto ha vinto per ben 3 volte. La prima risale addirittura all’agosto 2005, un match terminato 0-1, mentre più recenti sono gli altri due successi che corrispondono anche agli ultimi due precedenti a Pistoia. Il primo è uno 0-2 del febbraio 2015 una gara decisa dai gol di Torromino e Fofana. Nella gara di ritorno del campionato scorso ha visto Grosseto vincere 0-1 con un gol di Raimo a 20′ dalla fine, la squadra ospite aveva giocato in dieci dal minuto 38 per il rosso per doppio giallo combinato a Russo. L’unico successo della Pistoiese in casa contro questo avversario riporta indietro anche al primissimo precedente del settembre 2004, una gara terminata col risultato finale di 1-0. (agg Matteo Fantozzi).

PER LA PRIMA VITTORIA!

Pistoiese Grosseto, partita diretta dal signor Fabio Rosario Luongo, si gioca alle ore 17:30 di domenica 5 settembre: allo stadio Melani, per la 2^ giornata del campionato di Serie C 2021-2022, va in scena uno dei tanti derby toscani che avevamo vissuto già nella scorsa stagione. La differenza è che stavolta siamo nel girone B, perché le squadre di questa regione hanno tutte cambiato gruppo; dunque si ripropone una sfida in un contesto leggermente diverso perché sono differenti alcune avversarie per l’obiettivo salvezza (con sguardo sui playoff), e si va a caccia della prima vittoria stagionale.

La Pistoiese è partita male, perdendo sul campo dell’Olbia una partita in cui ha segnato due gol ma ne ha concessi tre, dovendo subito provare a registrare la sua difesa; ha fatto decisamente meglio il Grosseto che, sia pure in casa, è stato capace di fermare la corazzata Modena avendo anche le sue occasioni per vincere la partita. Sarà dunque interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Pistoiese Grosseto; aspettando che si giochi, leggiamo qualche informazioni sulle scelte dei due allenatori, nell’analisi delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PISTOIESE GROSSETO

Per Pistoiese Grosseto David Sassarini schiera un 3-5-2 con Luca Ricci, Gennari e Moretti a protezione di Crespi; i due esterni di centrocampo dovrebbero essere Pertica e Martina, ma occhio al veterano Valiani che potrebbe agire a sinistra come sulla mezzala, prendendo il posto di Minardi o Castellano e affiancando il regista Mal. Davanti, il titolare dovrebbe diventare Vano; se la gioca sicuramente anche Stijepovic, a lasciare spazio a uno dei due sarebbe Ubaldi con la conferma di Pinzauti, già in gol alla prima giornata.

Lamberto Magrini opera delle conferme nel suo 4-3-1-2: ballottaggio Scaffidi-Dell’Agnello per affiancare Moscati in attacco, sicuro del posto sulla trequarti Marigosu mentre alle sue spalle dovrebbero essere titolari Artioli e Gianluca Piccoli, con Cretella che completerebbe il reparto di mezzo. In difesa Siniega e Ciolli formano la coppia centrale a protezione del portiere Barosi, poi Raimo e Semeraro avranno spazio sulle corsie laterali in qualità di terzini.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Pistoiese Grosseto possiamo dare uno sguardo alle quote che vengono proposte dall’agenzia Snai: il segno 1 per la vittoria della squadra di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 2,40 volte quanto messo sul piatto, il pareggio regolato dal segno X porta in dote una vincita che ammonta a 3,05 volte la giocata mentre con il segno 2, sul quale puntare l’eventualità del successo in trasferta, andreste a intascare un valore equivalente a 3,05 volte l’importo investito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA