DIRETTA/ Pontedera Pistoiese (risultato finale 2-1) streaming video: festa granata

- Claudio Franceschini

Diretta Pontedera Pistoiese streaming video Rai: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la nona giornata nel girone A del campionato di Serie C.

Pontedera esultanza
Diretta Pontedera Lecco, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA PONTEDERA PISTOIESE (FINALE 2-1): FESTA GRANATA

Il Pontedera ha mantenuto il vantaggio e portato a casa la vittoria contro la Pistoiese nel derby toscano. I padroni di casa hanno fatto loro il possesso palla, non permettendo agli orange di rendersi pericolosi andando a caccia del pareggio. Doppio tentativo da parte di Valiani per la Pistoiese, ma la difesa di casa riesce a chiudere bene e anzi il Pontedera al 43′, con un gran destro di Bernardini, si rende pericoloso trovando però la gran parata di Pisseri che evita il tris. In pieno recupero contropiede dei padroni di casa e ancora Bernardini fallisce un gol praticamente fatto, la Pistoiese tutta sbilanciata in avanti tenta il tutto per tutto ma alla fine il match si chiude su un 2-1 che soddisfa pienamente il Pontedera. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pontedera Pistoiese, trattandosi del posticipo della Serie C, sarà trasmessa dalla televisione di stato: l’appuntamento è su Rai Sport o sul suo canale “gemello” Rai Sport + (numeri 57 e 58 del telecomando), naturalmente con la consueta possibilità di seguire la partita in diretta streaming video, attraverso il sito www.raiplay.it oppure, tradizionalmente, su Eleven Sports che fornisce tutte le partite della terza divisione (comprese quelle di Coppa Italia). CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

COLPISCE BRUZZO!

Iniziata la ripresa e al 4′ arriva un’ammonizione per la Pistoiese, sanzionato Valiani per un fallo su Benassai. Al 7′ Cicagna cerca il tiro dalla lunga distanza per il Pontedera, trovando però Pisseri pronto a bloccare con sicurezza. All’8′ è il portiere di casa Mazzini che si fa trovare pronto su un tentativo di Spinozzi. All’11’ il Pontedera si riporta in vantaggio: il gol del 2-1 viene realizzato da Bruzzo, con De Cenco che dà il via a una fulminea ripartenza con servizio a centro area impossibile da non tramutare in gol. La Pistoiese accusa il colpo e fatica a riorganizzarsi, al 20′ gli orange operano comunque un doppio cambio con Llamas e Bortolelli che lasciano spazio a Falcone e Cerretelli. (agg. di Fabio Belli)

GUCCI PERICOLOSO

Il match resta equilibrato ma agonisticamente molto acceso: arrivano due altre ammonizioni, alla mezz’ora per Llamas che interrompe una ripartenza di De Cenco, al 34′ per Risaliti, primo ammonito tra le fila dei padroni di casa per un intervento su Gucci. Spinge il Pontedera e Capellini e Camillari si immolano per respingere i tentativi di Risaliti e Semprini, prima dell’intervallo è la Pistoiese però ad avere l’occasione per ribaltare il risultato dopo lo svantaggio e il pari ottenuto a stretto giro di tempo. Su un cross ben calibrato da Ferrarini interviene Gucci, stacco di testa in bello stile ma pallone che finisce di poco alto sopra la traversa. 1′ di recupero e Pontedera e Pistoiese vanno all’intervallo sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

SEMPRINI-VITIELLO!

Subito grandi emozioni a Pontedera nel derby toscano tra i padroni di casa e la Pistoiese. Partono bene gli ospiti, ma il primo ammonito all’8′ è il centrocampista orange Vitiello per un fallo su Barba. Al 10′ Pisseri salva su un colpo di testa di Bruzzo, poi al quarto d’ora Mazzini nega il gol su una girata di Valiani. Al 16′ passano i padroni di casa. In gol Semprini che trova la deviazione vincente su un cross di Ropolo. Al 19′ però già risponde la Pistoiese: Ropolo commette fallo da rigore su Valiani che calcia il penalty sul palo, Vitiello si avventa però sul pallone siglando l’1-1. Il secondo ammonito della gara è Ferrarini per un fallo su Calcagni, queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. PONTEDERA (3-5-2): Mazzini; Cicagna, Risaliti, Ropolo; Benassai, Bruzzo, Barba, Calcagni, Mannini; De Cenco, Semprini. A disp. Sarri, Bianchi, Pavan, Giuliani, Bardini, Salvi, Bernardini, Serena, Negro. All. Maraia. PISTOIESE (3-5-2): Pisseri; Camilleri, Terigi, Capellini; Llamas, Bordin, Spinozzi, Vitiello, Ferrarini; Gucci, Valiani. A disp. Salvalaggio, Mazzarani, Cerretelli, Tartaglione, Bordin, Falcone, Morachioli, Sonnini, Viti, Tempesti, Luka, Cappelluzzo. All. Pancaro. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Manca sempre meno alla diretta di Pontedera Pistoiese, sfida della nona giornata del girone A di Serie C a cui gli arancioni arrivano dopo l’ottimo risultato ottenuto solo settimana scorsa ai danni dell’Olbia. Proprio in quell’occasione poi il difensore della Pistoiese Vincenzo Camilleri aveva affermato: “C’era la sensazione di essere sulla strada giusta. La vittoria era nell’aria, la cercavamo a tutti i costi e finalmente oggi è arrivata davanti ai nostri tifosi che dobbiamo ringraziare perché si sono fatti sentire, standoci vicino. Spero che questo successo ci apra un nuovo ciclo e che il Melani diventi il nostro fortino”. Il centrale aveva poi anche aggiunto: “Oggi i cambi hanno fatto la differenza, facendoci vincere la partita. Siamo tutti importanti in questo gruppo, esperti e giovani ci diamo una mano e questo alla lunga diventerà fondamentale”. Adesso la parola può passare al campo, perchè finalmente al Mannucci Pontedera Pistoiese prende il via! (agg Michela Colombo)

I BOMBER

La diretta di Pontedera Pistoiese ci mette di fronte a un interessante sfida tra numeri nove. Tra i padroni di casa attenzione all’italo-brasiliano Caio De Cenco, classe 1989 che in Italia sembra aver trovato la sua dimensione. Letale sotto porta può fare affidamento su un fisico importante e sulla possibilità di essere sempre importante quando serve un appoggio a chi gli si muove attorno. Grazie al suo fisico infatti è in grado di aprire varchi e inoltre è uno di quelli che tiene alta la squadra grazie anche alla sua capacità di tenere palla. Dall’altra parte c’è il classe 1990 Niccolò Gucci che è un ragazzo dotato di fisicità e tecnica oltre che di un tiro importante. La sua intelligenza nella gestione degli spazi in area di rigore lo rende un ragazzo veramente letale quando si alzano i ritmi delle partite. (agg. di Matteo Fantozzi)

I TESTA A TESTA

Alla vigilia del fischio d’inizio della diretta di Pontedera Pistoiese vogliamo certo considerare pure lo storico che interessa i due club, oggi protagonisti di questo derby per il girone A del campionato di Serie C. Dati alla mano possiamo dunque leggere ben 13 testa a testa tra le due squadre, registrati dal 1939 a oggi e pure in occasione della Coppa Italia, del terzo campionato e della coppa di lega, per un bilancio complessivo di 5 successi dei granata e una sola affermazione degli arancioni. Va inoltre aggiunto che risale alla fase a gironi della Coppa Italia di Serie D della stagione corrente l’ultimo precedente segnato tra Pontedera e Pistoiese. Il match di riferimento, valido per il girone D, venne disputato lo scorso 10 agosto, e vide il successo in trasferta per 1.2 dei granata. agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Pontedera Pistoiese, che sarà diretta dal signor Alessandro Di Graci, rappresenta il posticipo nella nona giornata del campionato di Serie C 2019-2020: per il girone A, allo stadio Ettore Mannucci, si gioca alle ore 20:45 di lunedì 14 ottobre. Un derby toscano di grande rilevanza, tra due società che puntano lo stesso obiettivo: la qualificazione ai playoff. Per il momento il Pontedera è in corsa anche per la promozione diretta, anche se già staccato dal dominante Monza: i granata domenica scorsa sono andati a vincere sul campo della lanciata Alessandria, dimostrando che in questo primo scorcio di stagione possono competere per la prima posizione anche se mercoledì è arrivato il ko di Siena in Coppa Italia. La Pistoiese è attardata, ma sta comunque marciando: arriva dalla preziosa vittoria interna sull’Olbia e dunque ha la possibilità, vincendo anche oggi, di irrompere nelle prime dieci del girone. Stiamo a vedere quello che succederà nella diretta di Pontedera Pistoiese; nel frattempo possiamo analizzare le scelte dei due allenatori valutando le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PONTEDERA PISTOIESE

In Pontedera Pistoiese dovremmo vedere la squadra di Ivan Maraia schierata con il solito 3-5-2: Benassai comanda la difesa a protezione di Mazzini, Risaliti e Piana (in gol domenica) la completano mentre Pavan e Mannini avanzano il loro raggio d’azione, con la corsia destra che dovrebbe essere più bloccata. Bernardini il regista basso, Gianluca Barba e Calcagni saranno invece le mezzali pronte a sfruttare gli spazi lasciati dal movimento degli attaccanti, ovvero De Cenco (4 gol in campionato) e Semprini. Modulo speculare per la Pistoiese di Giuseppe Pancaro: davanti dovrebbero giocare ancora Falcone e Gucci, con Ferrarini e Llamas (ma per la sinistra attenzione a Stijepovic, a segno contro l’Olbia) pronti a dare una mano partendo dalle corsie di centrocampo. In mezzo avremo gli interni Bordin e Valiani a supportare l’impostazione di Spinozzi, anche qui appunto difesa a tre con Terigi, Camilleri e uno tra Dametto e Federico Mazzarani che proteggeranno il portiere Pisseri.

QUOTE E PRONOSTICO

In Pontedera Pistoiese è la squadra di casa a partire favorita: il segno 1 per la sua vittoria, secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, vale infatti 1,87 volte la somma puntata mentre per il successo esterno degli arancioni, identificato dal segno 2, il valore della vostra vincita ammonterebbe a 4,00 volte quanto investito. L’eventualità del pareggio è regolata dal segno X, e in questo caso andreste a guadagnare una cifra corrispondente a 3,30 volte la giocata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA