Diretta/ Pordenone Monza (risultato finale 0-1 dcr): Brocchi avanti in Coppa Italia

- Fabio Belli

Diretta Pordenone Monza, risultato finale 0-1 dcr: i biancorossi superano gli avversari ai calci di rigori dopo aver giocato oltre un’ora in inferiorità numerica.

Almici Pordenone Cremonese lapresse 2020 640x300
Diretta Cremonese Pordenone, Serie B 38^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PORDENONE MONZA (RISULTATO FINALE 0-1 DCR): IMPRESA DI BROCCHI

Termina qui la diretta di Pordenone Monza dopo i calci di rigore e col risultato finale di 0-1. Passa ai sedicesimi di finale di Coppa Italia la squadra di Cristian Brocchi dove affronterà la vincente di Crotone Spal. Si tratta sicuramente di un’impresa considerando che nel primo tempo gli ospiti erano rimasti in inferiorità numerica per il cartellino rosso a Colferai. I supplementari sono un mezzo assedio dei ramarri, come d’altronde la ripresa, ma senza che ci sia nemmeno un gol. Dal dischetto i biancorossi sono infallibili con le reti di D’Errico, Frattesi, Bellusci e Barillà. Dall’altra parte invece i neroverdi sbagliano prima con Stefano e poi con Camporese, segnando con Scavone quando ormai era troppo tardi. Esce dalla competizione la squadra di Attilio Tesser con l’amaro in bocca di chi non è riuscito a sfruttare più di un’ora in superiorità numerica. (agg. di Matteo Fantozzi)

FRATTESI SPRECA

Il risultato al Teghil della diretta di Pordenone Monza non si è sbloccato, quindi dopo il tempo regolamentare sono scattati i supplementari. La prima mini-frazione si è concluso col risultato ancora fermo sullo 0 a 0, ma le occasioni non sono comunque mancate. In particolare, si è fatto vedere il Monza con una bella percussione centrale da parte di Frattesi, ma il suo tiro dal limite è terminato fuori. Bella la combinazione con Barillà, ma pallone è finito alto sopra la traversa. Frattesi comunque ha dimostrato di essere entrato molto bene in partita, quindi potrebbe tornare utile in questa fase delicata del match. Al decimo minuto dei supplementari ha infatti provocato l’ammonizione di Camporese. Il secondo tempo supplementare è cominciato da poco e il Monza ha subito operato un cambio: è entrato in campo Lombardi al posto di Colpani. (agg. di Silvana Palazzo)

SUPPLEMENTARI

La diretta di Pordenone Monza vede terminare i minuti regolamentari col risultato di 0-0, si va dunque ai tempi supplementari. Ricordiamo che il match è valido per la Coppa Italia ed è una sfida secca, quindi serve un vincitore che se non sarà decretato nella prossima mezz’ora arriverà attraverso i calci di rigore. Al minuto 79 grande occasione per i ramarri con Scavone che spizza di testa il pallone, sfiorando la porta avversaria. Al minuto 82 Ciurria calcia con forza, la palla è anche abbastanza angolata e Sommariva per deviarla si deve distendersi. AL minuto 84 arriva la girata di Musiolik con Sommariva ancora protagonista che dice di no deviando la sfiora in angolo. L’assalto dei padroni di casa non trova risposta in un gol con il match che dunque termina così senza che nessuno sia riuscito a segnare. Anche i supplementari vedranno il Pordenone scendere in campo con un uomo in più per l’espulsione nel primo tempo di Colferai. (agg. di Matteo Fantozzi)

ERA RIGORE

Si avviva verso il triplice fischio finale la diretta di Pordenone Monza ancora sul risultato di 0-0. Pronti via nella ripresa non ci sono sostituzioni con i due allenatori che mandano sul rettangolo verde di gioco gli stessi ventidue effettivi che avevano lasciato il rettangolo verde di gioco alla fine del primo tempo. Al minuto 46 ci prova subito Butic che calcia da lontano, Sommariva non deve fare molto per dirgli di no. Arrivano al decimo i primi cambi con i ramarri che inseriscono Scavone al posto di Mallamo. Il Pordenone alza il baricentro e ci prova con Chrzanowski che calcia da fuori, la palla viene deviata e termina di poco sopra la traversa. Proprio Scavone al minuto 62 prova di testa sugli sviluppi di un angolo, Sommariva dice di no. Altri cambi tra i padroni di casa con Ciurria e Falasco dentro al posto di Chrzanowski e Rossetti. Al minuto 72 ci prova Ciurria con una conclusione forte e precisa, la palla viene deviata in angolo. Al minuto 74 i neroverdi chiedono un calcio di rigore per un fallo di mano, Scavone protesta e viene ammonito. (agg. di Matteo Fantozzi)

ROSSO A COLFERAI

Termina qui il primo tempo della diretta di Pordenone Monza col risultato finale di 0-0. Gli ospiti al minuto 36 sfiorano il gol che poteva portarli in vantaggio. Barillà la mette dentro, Colferai la sporca e Bindi è costretto a una parata che è un mix di istinto e classe, negando al calciatore la gioia del gol. Proprio Colferai viene espulso sei giri d’orologio più tardi. Questi è colpevole di un brutto intervento su Camporese, l’arbitro si avvicina senza dubbi verso di lui e tira fuori il secondo cartellino giallo nei suoi confronti. Il Monza dovrà dunque giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica dopo aver dominato la prima frazione di gioco. Staremo a vedere cosa accadrà nella ripresa dove i ramarri avranno la possibilità di usufruire di un bonus assolutamente da sfruttare, quello appunto dell’uomo in più. (agg. di Matteo Fantozzi)

PALO DI COLPANI

Arrivati alla metà del primo tempo della diretta di Pordenone Monza il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Partiamo dalle formazioni ufficiali: PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Berra, Stefani, Camporese, Chrzanowski; Misuraca, Pasa, Rossetti; Mallamo; Butić, Musiolik. A disp.: Perisan, Vogliacco, Barison, Calò, Ciurria, Magnino, Banse, Secli, Scavone, Zammarini, Falasco. All. Tesser. MONZA (4-3-2-1): Sommariva; Rigoni, Scaglia, Pirola, Barillà; Armellino, Fossati, Colpani; D’Errico, Machin; Colferai. A disp.: Lamanna, Rubbi, Robbiati, Giosuè, Amato, Bellusci, Barberis, Lombardi, Caccavo. All. Brocchi. Al quarto minuto Machin calcia da fuori con potenza, Bindi riesce a bloccare anche se in due tempi. Un minuto dopo ci prova anche D’Errico con Bindi che devia in calcio d’angolo. Al nono calcia Colpani con una deviazione in calcio d’angolo. Al minuto 12 Colpani prende un palo clamoroso che grida vendetta. Il tutto è arrivato proprio dal calciatore che ha saltato quattro giocatori avversari con grande personalità, calciando forte sul palo. Al sedicesimo occasione per i padroni di casa, Misuraca calcia da buona posizione e la sfera termina sopra la traversa. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

A brevissimo daremo la parola al campo per la diretta di Pordenone Monza, big match per il 3^ turno della Coppa Italia: prima però prendiamoci ancora un momento per vedere come le due squadre avevano approcciato la manifestazione solo l’anno scorso. Andando con la memoria all’edizione 2019-20 della Coppa Italia, ben ricordiamo che i ramarri fecero il loro ingresso nella manifestazione al secondo turno: qui i neroverdi furono per subito sconfitti ed eliminati, per mano della Feralpisalò (al successo col risultato di 2-1). Il Monza invece cominciò il suo cammino al primo turno, ove però non fece fatica a superare l’Alessandria, per 2-0: al secondo turno i brianzoli riuscirono poi a battere anche il Benevento con il mirabile risultato di 4-3, ma successivamente il loro sogno di gloria si infranse davanti alla fiorentina, nettamente superiore (e vincente per 3-1): Chissà che cosa Pordenone e Monza sapranno fare quest’anno: diamo la parola al campo per scoprirlo. (agg Michela Colombo)

DIRETTA PORDENONE MONZA IN STREAMING VIDEO E RAI SPORT: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pordenone Monza non sarà trasmessa da nessun canale televisivo in chiaro o satellitare, neanche da parte della Rai, che detiene i diritti televisivi della Coppa Italia. Ci sarà comunque la possibilità di seguire aggiornamenti in tempo reale dai profili social dei due club, su piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram.

PORDENONE MONZA: I TESTA A TESTA

Per la diretta di Pordenone Monza è ora di considerare da vicino anche lo storico che interessa ai due club, alla vigilia del 3^ turno per la Coppa Italia. I dati a nostra disposizione però non sono affatto ricchi, anche se piuttosto recenti: dal 2014 a oggi infatti sono occorsi sei testa a testa tra le due squadre, questi registrati solo in occasione del terzo campionato nazionale (regular season come play out). Il bilancio complessivo che ne ricaviamo ci segnala poi di ben 4 successi rimediati ai brianzoli e una sola vittoria recuperata dai ramarri, come un pareggio registrato entro il triplice fischio finale. Va dunque aggiunto alla nostra breve analisi che questa sarà la prima volta che Pordenone e Monza si sfideranno in Coppa Italia: l’ultimo loro precedente è poi stato registrato nella stagione 2018-19 della Serie C, girone B. (agg Michela Colombo)

PORDENONE MONZA: BRIANZOLI ANCORA DECIMATI!

Pordenone Monza, diretta dal signor Ambabile di Vicenza, martedì 27 ottobre 2020 alle ore 18.00, sarà una sfida valevole per il terzo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Ambizioni da verificare per due squadre partite con quotazioni importanti alla vigilia del campionato cadetto, ma che sono ancora in attesa della loro prima vittoria. Dopo la semifinale play off per la Serie A disputata nella scorsa stagione, i Ramarri hanno raccolto quattro pareggi e una sconfitta nelle loro prime cinque partite, vedendo sfumare nello scorso weekend la prima vittoria a causa di un gol subito all’89’ in casa contro la Reggina. Il Monza ha disputato finora quattro incontri con tre pareggi e il primo ko arrivato sabato scorso in casa contro il Chievo, con una doppietta di Djordjevic che ha ribaltato il vantaggio che era stato siglato su rigore da Kevin Prince Boateng. Brianzoli che hanno dovuto anche rinviare un match a causa dei molti contagiati dal nuovo coronavirus, ma dopo la massiccia campagna acquisti portata avanti dall’AD Galliani ci si aspettava un’altra partenza dalla squadra allenata da Brocchi.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE MONZA

Le probabili formazioni di Pordenone Monza, sfida che andrà in scena presso lo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Attilio Tesser con un 4-3-1-2: Perisan; Vogliacco, Barison, Bassoli, Falasco; Magnino, Calò, Scavone; Zammarini; Ciurria, Diaw. Gli ospiti guidati in panchina da Christian Brocchi schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Sommariva; Donati, Paletta, Bellusci, Lepore; Barberis, Armellino, Barillà; Boateng; Mota Carvalho, Finotto.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Coppa Italia tra Pordenone e Monza queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 3.10, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.20 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 2.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA