Diretta/ Pordenone Monza (risultato finale 1-1) DAZN: Perisan salva su Gytkjaer

- Fabio Belli

Diretta Pordenone Monza: streaming video DAZN del match valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie B.

Almici Pordenone Cremonese lapresse 2020 640x300
Diretta Cremonese Pordenone, Serie B 38^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PORDENONE MONZA (RISULTATO FINALE 1-1): PERISAN SALVA SU GYTKJAER

Dopo il gol il Monza insiste e al 20′ Perisan deve opporsi a una conclusione molto pericolosa di Gytkjaer, chiudendo sul primo palo. Viene ammonito Calò per un fallo su D’Errico, il Pordenone sembra aver perso convinzione dopo aver subito il pari e l’iniziativa passa decisa tra le mani del Monza. Quindi ci prova anche Machin dalla distanza, ma stavolta per Perisan non ci sono troppi problemi nel neutralizzare. Girandola di sostituzioni, col passare dei minuti sia i Ramarri sia i brianzoli sembrano accontentarsi sempre più del pari e dopo 3′ di recupero arriva il triplice fischio finale che sancisce il pari tra Pordenone e Monza. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PORDENONE MONZA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pordenone Monza non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

PAREGGIA MARIC!

Ripresa col Pordenone ancora più determinato nel gestire il possesso di palla e il vantaggio. Il Monza non riesce a uscire con efficacia dalla propria metà campo, al 9′ cerca un break con una combinazione tra Maric e Donati, con la conclusione di quest’ultimo che non impegna Perisan. All’11’ però è proprio Maric a firmare il gol del pari, sfruttando un assist di Gytkjaer che aveva tentato la conclusione acrobatica ma ha di fatto piazzato il pallone sul secondo palo, dove il croato non poteva sbagliare. Il Pordenone accusa il colpo e il Monza prova a farsi vedere in avanti per ribaltare la situazione, a Lignano Sabbiadoro ora il risultato è sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

LAMANNA DICE NO A CIURRIA

Il Monza prova a reagire con maggiore decisione allo svantaggio, intorno alla mezz’ora un colpo di testa di Boateng da posizione interessante non inquadra la porta. Il Pordenone però continua ad essere più incisivo negli affondi offensivi, al 38′ Ciurria sfrutta un lancio dalle retrovie superando Bellusci, ma trova la grande risposta di Lamanna che evita il raddoppio dei Ramarri. La scena si ripete al 40′, stavolta Ciurria cerca un potente diagonale e trova ancora la respinta del portiere dei brianzoli, che riescono dunque a limitare i danni e chiudere in svantaggio solo di un gol allo stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro. (agg. di Fabio Belli)

MUSIOLIK DOPO 1′!

Basta 1′ al Pordenone per portarsi in vantaggio contro il Monza. Grande incursione di Diaw che serve Musiolik, lesto a girarsi e insaccare alle spalle di Lamanna. I brianzoli provano a reagire e si fanno vedere in avanti al 6′ con un destro di Armellino e al 13′ con una conclusione di Gytkjaer, senza fortuna. Al 22′ però è il Pordenone ad andare vicinissimo al raddoppio, con Diaw che trova il corridoio giusto per un diangonale che supera Lamanna ma si infrange sul palo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Pordenone (4-3-1-2): Perisan; Berra, Camporese, Vogliacco, Falasco; Magnino, Calò, Pasa; Ciurria; Diaw, Musiolik. Allenatore: Tesser. Monza (4-3-1-2): Lamanna; Donati, Bettella, Bellusci, C. Augusto; Armellino, Barberis, D’Errico; Boateng; Maric, Gytkjaer. Allenatore: Lazzarini (assente Brocchi). (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

I numeri della diretta di Pordenone Monza ci raccontano che il cammino delle due squadre fino a questo momento è stato molto simile. I neroverdi hanno 8 punti, mentre i biancorossi sono a 9 con 1 gara da recuperare. Il Monza è nono in classifica dopo aver collezionato fino a questo momento 2 successi, 3 pari e 1 ko. La difesa è la migliore della categoria insieme a quelle di Chievo, Venezia e Frosinone con 4 reti incassate. L’attacco ha invece fatto un po’ più di fatica con appena 6 reti fatte. L’approdo in Serie B era stato piuttosto complicato con 3 pareggi e 1 sconfitta, poi però si è riusciti a prendere le giuste distanze e negli ultimi 2 turni sono arrivate altrettante vittorie contro Cittadella e Frosinone. Dall’altra parte invece i neroverdi sono stati in grado di raccogliere 8 punti con appena 1 successo, 1 ko e ben 5 pareggi. La difesa potrebbe migliorare, finora ha incassato 9 reti, mentre davanti gli 8 gol fatti regalano una media interessante.

DIRETTA PORDENONE MONZA: L’ARBITRO

Solo poche ore prima del fischio d’inizio della diretta di Pordenone Monza, sfida che pure sarà affidata nella 8^ giornata di campionato all’arbitro Antonio Di Martino di Teramo. Volendo conoscere meglio il fischietto vediamo che quest’ultimo in carriera ha diretto 4 volte in Serie A e 63 in B: nel complesso ha dunque messo a tabella ben 320 cartellini gialli, 17 rossi e 11 calci di rigore attribuiti. Va detto che con Di Martino i friulani hanno conseguito un pareggio e 4 sconfitte in cinque incroci, mentre i brianzoli sono a quota una vittoria e un pari in appena due precedenti segnati finora. Aggiungiamo che oggi gli assistenti saranno Edoardo Raspollini di Livorno e Davide Miele di Torino, mentre quarto uomo sarà Giovanni Ayroldi di Molfetta.

TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Pordenone Monza sono 7. Il bilancio è nettamente in favore della squadra biancorossa che ne ha vinte 4, le prime 4 giocate, rispetto a 1 successo dei neroverdi. Sono 2 i pareggi che corrispondono agli ultimi 2 precedenti. Sicuramente da ricordare è il rotondo 6-3 del Monza al Brianteo che corrisponde all’ultima vittoria della squadra acquistata di recente da Silvio Berlusconi. Gli ospiti erano addirittura passato in doppio vantaggio al ventesimo con il gol di Paladin e l’autorete da De Bode. I padroni di casa erano stati bravi a pareggiare in 4 minuti con i gol di Torri e Pessina. Al minuto 70 il Pordenone passava nuovamente in vantaggio con Maccan, subendo un clamoroso controsorpasso. Il Monza riusciva in 5 minuti a segnare 3 reti con Bernasconi, Pessina su rigore e Bernasconi. L’ultima vittoria del Pordenone risale al 18 novembre 2018 in una gara vinta 2-0. I neroverdi erano passati in vantaggio dopo 8 minuti con Candellone, con raddoppio di Magnaghi a 5′ dalla fine giocando l’ultima mezz’ora in inferiorità numerica per il doppio giallo a Gavazzi.

BROCCHI VUOLE I 3 PUNTI IN TRASFERTA!

La diretta Pordenone Monza, sabato 21 novembre 2020 alle ore 14.00 presso lo stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie B. Sfida tra due formazioni a caccia del salto di qualità. Il Pordenone non è riuscito finora a raggiungere i livelli della scorsa straordinaria stagione, ma l’orgoglio sembra non mancare ai Ramarri che hanno strappato in extremis un pareggio al Chievo prima della sosta in una sfida molto difficile, che ha visto i neroverdi riacciuffare il pareggio solamente all’ultimo assalto. Il Monza dalla sua ha ottenuto un doppio successo che sa di svolta, battendo prima il Cittadella in casa e poi il Frosinone in trasferta. Una doppia vittoria fondamentale contro quelle che sulla carta sono due pretendenti al salto in Serie A. I brianzoli hanno condotto un mercato ambizioso ma sono tornati in cadetteria dopo 19 anni d’assenza e dovevano pagare lo scotto del grande salto prima di capire se avere davvero le carte in regola o meno per puntare al top.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE MONZA

Le probabili formazioni di Pordenone Monza, sfida che andrà in scena presso lo stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Attilio Tesser con un 4-3-1-2: Bindi; Berra, Camporese, Barison, Falasco; Gavazzi, Calò, Misuraca; Tremolada; Diaw, Ciurria. Gli ospiti guidati in panchina da Christian Brocchi schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Lamanna, Donati, Scaglia, Paletta, Sammpirisi; Barillà, Barberis, Colpani; Boateng; Maric, Gytkiaer.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie B tra PordenoneMonza queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.55, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.70 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 6.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA