DIRETTA/ Portogallo Francia (risultato finale 2-2) streaming: a braccetto agli ottavi

- Mauro Mantegazza

Diretta Portogallo Francia streaming video tv: formazioni e risultato live della partita, ultima giornata girone F Europei 2020 (oggi 23 giugno).

Ronaldo e Griezmann
Portogallo-Francia, Cristiano Ronaldo vs Antoine Griezmann (LaPresse)

DIRETTA PORTOGALLO FRANCIA (RISULTATO FINALE 2-2): A BRACCETTO AGLI OTTAVI

Portogallo e Francia chiudono sul 2-2 il loro match alla Puskas Arena e accedono a braccetto agli ottavi di finale di Euro 2020. Alla Francia bastano dunque 5 punti per ottenere la prima posizione nel girone, diventando così potenziali avversari dell’Italia in semifinale. Il Portogallo invece, visto il pari della Germania contro l’Ungheria, deve accontentarsi del terzo posto. Le due squadre nel finale hanno rallentato i ritmi, ultima vera chance al 23′ con Rui Patricio spettacolare prima su Pogba e poi su Griezmann. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PORTOGALLO FRANCIA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Portogallo Francia sarà garantita anche in chiaro su Rai Uno, perché questa sarà la partita degli Europei 2020 visibile per tutti oggi. Questa possibilità si aggiunge naturalmente alla trasmissione su Sky Sport riservata agli abbonati, raddoppia di conseguenza anche la possibilità della diretta streaming video, che sarà garantita anche da Rai Play oltre che da Sky Go. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAI PLAY

BENZEMA, POI RONALDO!

In apertura di secondo tempo la Francia trova il gol che ribalta la partita con Benzema che al 3′ batte Rui Patricio in diagonale sfruttando ancora una geniale invenzione di Pogba. Subito problemi per Digne tra i transalpini, era appena entrato per Lucas Hernandez ma per infortunio deve subito lasciare spazio a Rabiot. Cristiano Ronaldo suona la riscossa al quarto d’ora il Portogallo può usufruire di un secondo rigore per fallo di mano di Kouné. Sul dischetto va Ronaldo che fa 109 in Nazionale, record assoluto, e riporta il Portogallo in parità. (agg. di Fabio Belli)

TUTTO SU RIGORE

Si chiude sull’1-1 il primo tempo alla Puskas Arena, con la sfida finora decisa da due calci di rigore. Era stato il Portogallo a portarsi in vantaggio al 31′ con Cristiano Ronaldo, che trasforma il penalty concesso per un’uscita di Lloris che aveva steso a pugno alto Danilo. Ammonito l’estremo difensore francese nell’occasione, cartellino giallo anche per Hernandez e Griezmann nella Francia, ma prima dell’intervallo viene punito un contatto tra Semedo e Mbappé in area francese, con l’arbitro Lahoz che assegna il rigore che Benzema trasforma, riportando in parità la Francia. (agg. di Fabio Belli)

RUI PATRICIO DICE NO A MBAPPE’

Le due squadre iniziano guardinghe, dopo 6′ è Cristiano Ronaldo ad affacciarsi in avanti con un colpo di testa che non trova però precisione per impensierire Lloris. Per la prima vera occasione da gol della partita bisogna però aspettare il 16′ con una grande invenzione di Pogba che pesa Mbappé, ci vuole una grande parata di Rui Patricio per mantenere inviolata la porta lusitana. I transalpini provano a prendere in mano il pallino del gioco ma la situazione resta bloccata, con il risultato di Monaco di Baviera che invita le due formazioni alla prudenza. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci finalmente giunti al fischio d’inizio di Portogallo Francia, match-clou perfetto per chiudere in bellezza la fase a gironi degli Europei 2020 con la rivincita della finale della passata edizione. I numeri delle prime due giornate del difficilissimo girone F ci dicono che il Portogallo campione d’Europa in carica ha 3 punti in classifica in virtù di una vittoria e una sconfitta, con differenza reti però al momento positiva (+1) grazie a cinque gol segnati a fronte dei quattro subiti: anche questo dettaglio potrebbe fare la differenza in caso di classifica avulsa o confronti con altri gironi. Un gradino più sopra ecco la Francia, che ha infatti 4 punti in classifica, naturalmente grazie a una vittoria e un pareggio: per i Bleus campioni del Mondo in carica la differenza reti è pari a +1 con la difesa in maggiore evidenza, perché i gol segnati sono “solo” due ma appena una rete al passivo. I numeri sono naturalmente importanti, a volte anche decisivi: la speranza però è quella di vivere una serata soprattutto emozionante. Lo scopriremo subito: ecco le formazioni ufficiali, Portogallo Francia comincia!

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Nélson Semedo, Ruben Dias, Pepe, Raphael Guerreiro; Joao Moutinho, Danilo Pereira, Renato Sanches; Bernardo Silva, Diogo Jota, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Fernando Santos FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Koundé, Varane, Kimpembe, L. Hernandez; Pogba, Kanté; Tolisso, Griezmann, Mbappé; Benzema. Allenatore: Didier Deschamps (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Sempre più vicina la diretta di Portogallo Francia, naturalmente uno dei temi più significativi del big-match degli Europei 2020 sarà il confronto in panchina fra i due commissari tecnici, Fernando Santos e Didier Deschamps. Questo confronto sarà reso ancora più intrigante dal fatto che Santos e Deschamps sono da molti anni alla guida delle rispettive Nazionali: c’erano loro già nella finale del 2016, quando Santos scrisse il proprio nome nella storia del calcio portoghese diventando il primo allenatore capace di vincere un titolo con la Nazionale maggiore lusitana. Fernando Santos poi vi ha aggiunto anche la prima edizione della Uefa Nations League, che il suo Portogallo ha vinto nel 2019, ma la grandissima amarezza di un Europeo perso in casa in finale tutto sommato ha fatto bene anche alla Francia. Didier Deschamps infatti due anni più tardi si sarebbe laureato campione del Mondo a Russia 2018, diventando insieme a Mario Zagallo e Franz Beckenbauer uno dei tre soli personaggi del calcio capaci di vincere un Mondiale sia da calciatori sia da allenatori. Sarà una sfida stellare… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PORTOGALLO FRANCIA: TESTA A TESTA

La diretta di Portogallo Francia ci proporrà una partita dalla storia davvero ricca e affascinante, anche perché molti dei precedenti sono di grande prestigio. Naturalmente spicca la finale degli Europei 2016, quando i lusitani vinsero allo Stade de France di Saint Denis contro i padroni di casa della Francia grazie a un gol di Eder che siglò il successo per 1-0 del Portogallo e il primo titolo continentale per la Nazionale lusitana. Fu una rivincita anche per i precedenti che erano sempre stati favorevoli alla Francia: la semifinale degli Europei 1984 vinta per 3-2 ai tempi supplementari dai Bleus, anche in quel caso padroni di casa; nel 2000 un’altra semifinale europea vinta di nuovo dalla Francia ai supplementari, in questo caso per 2-1; infine la semifinale mondiale del 2006, quando i transalpini si imposero per 1-0 contro il Portogallo. I due precedenti più recenti sono stati invece nella fase a gironi della scorsa Uefa Nations League, nell’autunno 2020: all’andata pareggio per 0-0 in Francia e successo dei Bleus per 0-1 in Portogallo al ritorno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PORTOGALLO FRANCIA: SFIDA DECIDIVA, CHE SPETTACOLO!

Portogallo Francia, in diretta dallo stadio Puskas Arena di Budapest, è in programma stasera alle ore 21.00 nella terza e ultima giornata del girone F degli Europei 2020. Si tratta innanzitutto della rivincita della finale di cinque anni fa e già questo basterebbe per rendere intrigante la diretta di Portogallo Francia, ma ci sarà ben poco tempo per pensare al passato, dal momento che al centro dell’attenzione ci sarà soprattutto l’importanza della posta in palio.

Infatti il Portogallo è in bilico dopo la sconfitta di sabato scorso contro la Germania, che ha messo nei guai Cristiano Ronaldo e compagni dopo la vittoria al debutto contro l’Ungheria e una nuova sconfitta potrebbe essere un problema molto grave per i detentori del titolo. Situazione migliore per la Francia di Didier Deschamps, ma pure per i campioni del Mondo non tutto è tranquillo: dopo la grande vittoria contro la Germania, l’inatteso pareggio contro l’Ungheria ha rimescolato le carte e adesso pure i francesi non possono permettersi passi falsi, soprattutto se vorranno vincere il girone. Insomma, sarà sicuramente una partita da non perdere: che cosa succederà in Portogallo Francia?

PROBABILI FORMAZIONI PORTOGALLO FRANCIA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Portogallo Francia. Non sono attese sorprese da parte di Fernando Santos, nonostante la pesante sconfitta con la Germania. Joao Felix è un grosso punto interrogativo e in attacco indichiamo dunque il tridente con Bernardo Silva, Diogo Jota e Cristiano Ronaldo. Procedendo a ritroso nel 4-3-3 del Portogallo, ecco che Renato Sanches dovrebbe trovare spazio a centrocampo con Danilo Pereira e Bruno Fernandes, mentre la difesa davanti al portiere Rui Patricio dovrebbe essere formata da destra a sinistra da Semedo, Ruben Dias, Pepe e Guerreiro, chiamati a fare meglio di sabato scorso. Didier Deschamps dovrebbe a sua volta punjtare su un 4-3-3 di lusso per una partita così importante. Le notizie più interessanti sono la conferma di Rabiot a centrocampo con Pogba e Kanté e il ritorno di Lucas Hernandez come terzino sinstro per completare la difesa con Pavard, Varane e Kimpembe davanti a Lloris. In attacco infine ecco il tridente grandi firme con Mbappé a destra, Griezmann a sinistra e Benzema prima punta.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Portogallo Francia in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I campioni del Mondo, formalmente in trasferta, sono favoriti su quelli d’Europa: il segno 2 per il successo francese infatti è quotato a 2,25 contro il 3,90 del segno 1 per la vittoria del Portogallo. Livello intermedio infine per il pareggio: il segno X è quotato a 2,90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA