Diretta/ Portogallo Italia (risultato finale 0-3): esordio con vittoria! (Europei)

- Claudio Franceschini

Diretta Portogallo Italia (risultato finale 0-3): esordio positivo agli Europei volley 2019, pur senza entusiasmare gli azzurri regolano i lusitani e si prendono i primi 3 punti nel girone.

italia volley nazionale
Diretta Italia Turchia, Europei volley 2019 (repertorio FIVB)

DIRETTA PORTOGALLO ITALIA (RISULTATO FINALE 0-3)

Portogallo Italia 0-3: vittoria annunciata nella prima partita degli Europei volley 2019, gli azzurri dunque partono nel migliore dei modi battendo i lusitani con il risultato di 21-25, 10-25, 22-25. La vera Italia si è vista solo nel secondo set, quando ha spinto sull’acceleratore e ha dominato; Gianlorenzo Blengini sa che una competizione come questa va affrontata un passo alla volta, oggi una nazionale modesta come quella portoghese ci ha messi in difficoltà rimontando nel primo parziale (e annullando quattro set point) e poi ancora nel terzo, quando è stata in grado di rimanere attaccata nel punteggio fino all’ultimo. Quello che contava però era portare a casa la vittoria, senza perdere set e dunque centrando 3 punti: missione compiuta da questo punto di vista, domani gli azzurri affronteranno la Grecia per la loro seconda partita del girone e già in quell’occasione potremmo vedere i giocatori più sciolti e capaci di limitare gli errori. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PORTOGALLO ITALIA (0-2): 21-25, 10-25

Portogallo Italia 0-2: questa volta il set scorre liscio per gli azzurri, che sono dunque vicini alla prima vittoria negli Europei volley 2019 grazie al punteggio di 10-25. Il Portogallo si sta dimostrando avversario che compensa con voglia e grinta i limiti tecnici, ma gli azzurri non sono caduti negli errori del primo parziale: scattati subito sul 3-9, i ragazzi di Gianlorenzo Blengini hanno poi continuato a martellare la nazionale lusitana partendo dal servizio, e risultando decisamente efficaci a muro. I set point consecutivi sono stati 14, il doppio rispetto a quanto raccolto nel primo set: una conferma di come anche l’attenzione sia diventata quella giusta per l’Italia, che ha anche chiuso alla prima opportunità con il muro di Simone Anzani. Dunque ora ci manca un solo set per vincere la sfida di esordio, vedremo se – come da pronostico – gli azzurri riusciranno a farlo con il 3-0. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sarà come sempre la televisione di stato a trasmettere la diretta tv di Portogallo Italia: il canale è Rai Due che dunque è disponibile in chiaro per tutti e anche in alta definizione, con la consueta possibilità di seguire la partita degli Europei volley 2019 anche in diretta streaming video, dotandosi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e visitando senza costi aggiuntivi il sito ufficiale della Rai, all’indirizzo www.raiplay.it. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

PORTOGALLO ITALIA (0-1): 21-25

Portogallo Italia 0-1: con il risultato di 21-25 la nostra nazionale vince il primo set all’esordio negli Europei volley 2019. Un set non certo impeccabile, nel quale gli azzurri hanno faticato a mettersi in moto; hanno allungato sul 5-8 ma poi è servita la maestria di Osmany Juantorena al servizio per scavare un solco che ci ha portati sul 13-19. Qui è arrivata la reazione del Portogallo, nazionale certo inferiore sul piano tecnico ma dalla grande voglia: i lusitani hanno centrato un parziale di 4-2 rifacendosi sotto, ma non impedendo agli azzurri di conquistare sette set point consecutivi. I nostri avversari, con le spalle al muro, sono riusciti ad annullare i primi quattro facendoci tremare oltre misura e contro qualunque pronostico, Ivan Zaytsev ha chiuso i conti ma già a partire dal secondo set l’Italia dovrà alzare il ritmo e limitare gli errori per evitare che questa partita si trasformi in una lotta serrata che non era certamente prevista. (agg. di Claudio Franceschini)

PORTOGALLO ITALIA (0-0): SI COMINCIA!

La diretta di Portogallo Italia comincia tra pochi minuti: come abbiamo detto la nostra nazionale arriva da un agosto nel quale ha conquistato la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo, e dunque l’anno prossimo potrà nuovamente cercare di spezzare la maledizione a cinque cerchi. Nel 2018 invece Gianlorenzo Blengini (al timone da quattro anni, avendo sostituito Mauro Berruto del quale era vice) ha avuto la sua prima esperienza ai Mondiali: la sua Italia ha dominato il girone vincendolo a punteggio pieno, poi si è presa il primo posto anche nella seconda fase (davanti alla Russia, che ci ha battuti al tie break) ma purtroppo nella Final Six la sconfitta contro la Serbia, unita al successo polacco contro i balcanici, ci ha definitivamente eliminati dal torneo ad un passo dalla zona medaglie. Adesso inizia una nuova avventura per il CT e per il nostro gruppo: non resta che metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il parquet di Montpellier, dove finalmente Portogallo Italia darà il via ai nostri Europei volley 2019! (agg. di Claudio Franceschini)

L’ALBO D’ORO DEGLI EUROPEI

In vista della diretta di Portogallo Italia, parliamo dell’albo d’oro che riguarda gli azzurri agli Europei di volley: l’Italia è la nazionale più vincente a livello continentale dopo la solita Unione Sovietica, ma dalla disgregazione dell’URSS ha dominato vincendo sei titoli. L’ultimo come detto risale però al 2005, ottenuto nella finale contro la Francia; da allora la nostra nazionale ha perso due finali (consecutive, contro Serbia e Russia nel 2011 e 2013) e ha raccolto la medaglia di bronzo quattro anni fa, battendo la Bulgaria. Nell’ultima edizione disputata in Polonia il gruppo di Gianlorenzo Blengini ha deluso le attese: secondo nel girone eliminatorio alle spalle della Germania (poi seconda), ha perso nei quarti contro il Belgio incassando un pesante 3-0. Adesso dunque c’è la possibilità di riscattarsi tornando a mettere una medaglia al collo, ma bisognerà chiaramente vedere quello che ci dirà il campo a cominciare da questo abbordabile esordio. (agg. di Claudio Franceschini)

IL CAMMINO DEI LUSITANI

Portogallo Italia è una partita che non ha sostanzialmente precedenti recenti; volendo presentare una sorta di testa a testa possiamo allora parlare di come la nazionale lusitana si è qualificata agli Europei volley 2019, vale a dire vincendo il suo girone di qualificazione in maniera convincente. Certo le avversarie erano abbordabili, ma i lusitani hanno comunque vinto cinque delle loro sei partite perdendo soltanto in Austria (1-3) e lasciando per strada in quella partita tre dei cinque set concessi nel gruppo D. Il Portogallo ha chiuso con 15 punti rifilando secchi 3-0 ad Albania, Croazia e la stessa Austria (all’andata) e non dovendo mai giocare un singolo tie break; la sua ultima partecipazione agli Europei risale a otto anni fa, nel girone di Karlovy Var erano arrivate tre sconfitte in tre partite e un solo punto conquistato, frutto del quinto set disputato contro i padroni di casa della Repubblica Ceca che avevano rimontato da 2-1. La sconfitta decisiva era stata quella contro l’Estonia, un netto 0-3 nell’ultima partita del gruppo B. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Portogallo Italia rappresenta la partita inaugurale degli azzurri agli Europei volley 2019: si gioca alle ore 17:15 di giovedì 12 settembre presso la Park&Suites Arena di Montpellier, che sarà il teatro di tutte le sfide del gruppo A. Gli azzurri, reduci dalla qualificazione alle Olimpiadi 2020 – ottenuta in agosto contro la Serbia – sono inseriti in un girone che non dovrebbe essere troppo ostico: si qualificano le prime quattro che andranno a giocare gli ottavi di finale, e verosimilmente almeno i lusitani e la Romania ci sono inferiori, ma tutto sommato anche la Francia che pure potrà contare sul pubblico amico. Le altre avversarie sono Grecia e Bulgaria: l’Italia di Gianlorenzo Blengini ha tutto per vincere il girone e regalarsi una sfida malleabile nel primo turno ad eliminazione diretta, potendo così avanzare verso la Final Four di Parigi e un titolo che non vince da 14 anni – quattro invece quelli senza un podio continentale. Andiamo ora a presentare i temi principali nella diretta di Portogallo Italia, il cui inizio è atteso ormai tra poche ore.

DIRETTA PORTOGALLO ITALIA: IL CONTESTO

Portogallo Italia come detto non dovrebbe rappresentare un problema per gli azzurri, che sono galvanizzati dal pass per Tokyo 2020 e sono arrivati a Montpellier con ottime ambizioni di podio. Le nazionali da battere sono sempre le stesse: innanzitutto la Russia padrona di casa ma poi anche la cresciutissima Germania e la Polonia che è campione del mondo in carica, anche se due anni fa agli Europei non era nemmeno arrivata sul podio, e anzi manca dal medagliere del torneo continentale addirittura da dieci anni, ovvero dall’unico titolo raccolto. Ad ogni modo Blengini e i suoi giocatori devono guardare a loro stessi: il girone è assolutamente abbordabile ma bisognerà stare attenti a non commettere passi falsi, perchè già dagli ottavi il livello della competizione è destinato ad alzarsi e anche perdere una partita nel primo turno potrebbe significare andare a pescare un avversario ostico. Sia come sia, il gruppo a disposizione del CT è ormai rodato e pronto a tutto: vedremo allora se l’Italia riuscirà a tornare a far sventolare il tricolore al cielo d’Europa, di certo ci sono tutti i presupposti perchè sia così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA