Diretta/ Portogallo Svizzera (risultato finale 3-1) streaming tv: immenso Ronaldo!

- Fabio Belli

Diretta Portogallo Svizzera semifinale Nations League: streaming video e tv. Risultato live e quote della prima sfida da Porto.

Portogallo Nazionale
Diretta Ucraina Portogallo (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PORTOGALLO SVIZZERA (RISULTATO FINALE 3-1): IMMENSO RONALDO!

Nel finale di partita sale in cattedra Cristiano Ronaldo, che mette il sigillo sul match e porta il Portogallo alla finalissima di Nations League ai danni della Svizzera. La partita resta vivace con gli elvetici brillanti, ma nei minuti conclusivi del match, al 43′ per la precisione, Bernardo Silva stoppa un pallone in maniera deliziosa e lo serve a CR7 a centro area, che scarica il pallone a fil di palo dove Sommer non può arrivare. Conclusione strepitosa, ma al 45′ Cristiano Ronaldo si ripete, servito da Goncalo Guedes sigla la tripletta personale con una perfetta conclusione a girare nell’angolino in basso a destra. 3-1 e lo stadio tributa l’ovazione al suo idolo, anche agli sgoccioli della stagione Ronaldo si conferma incontenibile. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE PORTOGALLO SVIZZERA

Portogallo Svizzera sarà trasmessa in diretta tv questa sera in chiaro sul digitale terrestre su Italia 1, canale numero 6 del telecomando per tutti. Ci sarà anche la possibilità di vedere il match in diretta streaming video via internet collegandosi, con dispositivi mobili come smartphone o tablet o con pc o smart tv, sul sito Mediaset play.

RODRIGUEZ SU RIGORE!

Chiuso il primo tempo in svantaggio, la Svizzera non si demoralizza e inizia con vigore anche la ripresa. Al 3′ la prima conclusione a rete del secondo tempo è di Seferovic per gli elvetici, quindi un sinistro di Cristiano Ronaldo non crea molti grattacapi a Sommer. All’8′ è caos VAR: viene sanzionato dall’arbitro un contatto in area svizzera, con Cristiano Ronaldo a terra dopo una grande serpentina. Il direttore di gara viene però richiamato all’on field review per l’azione precedente, dove nell’area portoghese era stato atterrato Steven Zuber. La decisione è calcio di rigore per la svizzera che il milanista Ricardo Rodriguez trasforma, nonostante Rui Patricio abbia toccato il pallone in tuffo. Su calcio d’angolo di Bruno Fernandes, al quarto d’ora un tentativo di Ruben Dias per il Portogallo finisce abbondantemente a lato. Quindi problema fisico per Pepe che al 18′ costringe il Portogallo alla prima sostituzione. Entra Fonte con il punteggio ora sull’1-1 tra Portogallo e Svizzera. (agg. di Fabio Belli)

NEL SEGNO DI CR7!

Portogallo in vantaggio sulla Svizzera 1-0 alla fine del primo tempo. A realizzare il gol per i lusitani è stato il solito, implacabile Cristiano Ronaldo con una delle sue specialità, il calcio di punizione. Momento di sbandamento per la Svizzera che pure aveva giocato molto bene la fase iniziale della gara, ma al 31′ gli elvetici sono tornati comunque a pungere con una conclusione di uno degli elementi più attivi, Shaqiri. La grande occasione da gol la Svizzera la trova al 42′ con una bordata di Seferovic che va a stamparsi sulla traversa. Sicuramente per la mole di gioco espressa la formazione allenata da Vladimir Petkovic avrebbe meritato il pareggio, ma nel finale rischia di capitolare ancora con un assist di Cristiano Ronaldo perfetto per Joao Felix, che spreca però tutto da ottima posizione. L’ultimo tentativo del primo tempo è per la Svizzera, con un sinistro da fuori area di Shaqiri che si perde sul fondo. (agg. di Fabio Belli)

ELVETICI ESUBERANTI

E’ partita a testa bassa la Svizzera in questa sfida di Nations League, provando a colpire prima con una conclusione di Shaqiri neutralizzata dal portiere lusitano, poi con un tiro di Seferovic che si è perso sulla destra. Fase di contrasti a centrocampo, qualche fallo da una parte e dall’altra, quindi al 12′ Cristiano Ronaldo prova a scuotere l’equilibrio con una conclusione su suggerimento di Bernardo Silva che si perde di molto alla destra del portiere elvetico. Svizzera ancora pericolosa sul capovolgimento di fronte al 14′, con un colpo di testa di Seferovic che manca di poco il bersaglio. Il Portogallo conquista due calci d’angolo consecutivi ma è ancora la Svizzera ad essere insidiosa, al 18′ Mbabu innesca Seferovic con un colpo di testa neutralizzato dall’estremo difensore del Portogallo, Rui Patricio. Al 21′ Xhaka scarica su Shaqiri, ma la sua conclusione finisce alta e a metà primo tempo il risultato tra Portogallo e Svizzera è ancora fermo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Portogallo Svizzera, la partita che apre la Final Four della prima edizione della Uefa Nations League tra le quattro squadre che hanno vinto la fase a gironi della cosiddetta Serie A. Il Portogallo poi si è aggiudicato l’organizzazione di questa fase finale e di conseguenza in questi giorni si giocano quattro partite tra Porto e Guimaraes, dove domani sera avrà luogo la seconda semifinale. Domenica 9 giugno sarà invece il giorno delle finali: nel pomeriggio a Guimaraes la sfida di consolazione per il terzo posto, in serata invece a Porto la finale per il primo posto, che assegnerà la storica prima edizione della Uefa Nations League a una Nazionale che naturalmente avrà l’onore e il merito di aprire l’albo d’oro. Grande calcio dunque all’Estádio do Dragão, che già era stato uno dei principali impianti degli Europei 2004. Parola dunque al campo, perché adesso Portogallo Svizzera comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NELLE QUALIFICAZIONI

Sempre più vicina la diretta di Portogallo Svizzera, possiamo allora ricordare più nel dettaglio come le due Nazionali sono giunte fino alla semifinale di questa prima edizione della nuova Uefa Nations League. Ci ricordiamo bene il cammino del Portogallo, perché era nello stesso girone dell’Italia, che comprendeva pure la Polonia. Per i lusitani 8 punti in classifica, frutto di due vittorie e altrettanti pareggi, con l’ex milanista André Silva grande protagonista dal momento che aveva messo a segno ben tre gol, compreso quello della vittoria per 1-0 del Portogallo ai danni proprio dell’Italia il 10 settembre 2018 a Lisbona. La Svizzera invece ha vinto con 9 punti il girone che comprendeva anche Belgio e Islanda: tre vittorie e una sconfitta, a dire il vero lo stesso ruolino del Belgio, ma gli elvetici ebbero la meglio grazie allo scontro diretto. Dopo avere perso 2-1 a Bruxelles, ci fu infatti per la Svizzera la pirotecnica vittoria per 5-2 a Lucerna con la tripletta di Seferovic che consegnò la Final Four di Nations League. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PORTOGALLO SVIZZERA: I PRECEDENTI

Verso la diretta di Portogallo Svizzera, possiamo adesso fare il punto sulla storia di questa partita che vanta ben 22 precedenti. Dunque il bilancio di Portogallo Svizzera ci parla di un vantaggio elvetico, perché contiamo dieci vittorie per la Svizzera a fronte di sette successi per il Portogallo e cinque pareggi. Vantaggio elvetico anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati, che sono finora 32 per la Svizzera e 27 per il Portogallo. Va detto che il vantaggio della Nazionale alpina ha radici antiche, perché quattro dei primi cinque confronti sono finiti con vittorie svizzere, mentre in seguito il quadro è diventato decisamente più equilibrato. Di recente Portogallo e Svizzera erano state inserite nello stesso girone delle qualificazioni ai Mondiali 2018 e la doppia sfida ci regalò due vittorie casalinghe, entrambe per 2-0. A Basilea la Svizzera si impose per 2-0 con i gol di Embolo e Mehmedi il 6 settembre 2016, mentre al ritorno il 10 ottobre 2017 a Lisbona vinse il Portogallo con l’autorete di Djourou e il gol di André Silva. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PORTOGALLO SVIZZERA DIRETTA DALL’ARBITRO TEDESCO FELIX BRYCH

Felix Brych tedesco di 43 anni, è uno dei direttori di gara più esperti in ambito internazionale con un esordio nella fase a gironi di Champions League che risale al lontano 2008, l’ingresso nella categoria Elite solo un anno più tardi e una semifinale della stessa Champions League nel 2012 (Chelsea-Barcellona). Quarto uomo nelle finali di Europa League e Confederations Cup nel 2013, Brych è poi stato designato per dirigere la finale Siviglia-Benfica, ultimo atto dell’Europa League nella stagione 2013-2014 e partita disputata all’Allianz Stadium di Torino, dove ha arbitrato anche Italia-Spagna per le qualificazioni ai Mondiali 2018. La strada delle italiane il tedesco l’ha incrociata anche a Cardiff per la finale di Champions League 2017, quella in cui la Juventus ha perso nettamente contro il Real Madrid; e ancora all’inizio dell’ultima edizione del torneo al Mestalla, nella vittoria bianconera sul Valencia. L’ultima partita diretta in campo internazionale è la semifinale di ritorno alla Johan Cruijff Arena, lo spettacolare 3-2 con cui l’Ajax ha eliminato il Tottenham; ha anche arbitrato un’amichevole tra Brasile e Argentina dello scorso ottobre. (agg. di Claudio Franceschini)

PORTOGALLO SVIZZERA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Portogallo Svizzera, in diretta dall’Estadio do Dragao di Porto questa sera, mercoledì 5 giugno 2019 alle ore 20.45, sarà una sfida valevole come semifinale della Uefa Nations League. Portogallo Svizzera dunque sarà una sfida tra i lusitani, che possono giocare la final four in casa, e gli elvetici: la vincente di questa sfida affronterà la vincente dell’altra semifinale tra Olanda e Inghilterra. Il Portogallo ha prevalso nel girone di Nations League con Italia e Polonia (decisivo il pareggio a San Siro), la Svizzera è riuscita a prevalere su Belgio e Islanda. Due Nazionali uscite entrambe agli ottavi di finale nel Mondiale dello scorso anno in Russia e che ora punteranno alla vittoria in questa prima edizione della nuova Nations League.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PORTOGALLO SVIZZERA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni della sfida play off della Nations League Portogallo Svizzera, mercoledì 5 giugno 2019 alle ore 20.45. Padroni di casa lusitani schierati col modulo 4-3-3 con Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Dias, Guerreiro; Carvalho, Pereira, Silva; Pizzi, Sousa, Silva. Risponderanno gli elvetici schierati con uno speculare 4-3-3 con Sommer; Mbabu, Elvedi, Akanji, Rodriguez; Xhaka, Zakaria, Freuler; Zuber, Embolo, Ajeti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Portogallo favorito per la vittoria con Bwin che offre a 1.72 la vittoria interna, il pareggio viene proposto a 3.75 da William Hill mentre la quota per la vittoria in trasferta viene fissata a 5.35 da Eurobet. Snai quota l’over 2.5 1.95 e l’under 2.5 1.85 per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso della partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA