Diretta/ Potenza ACR Messina (risultato finale 2-3): decide il gol di Fofana all’84’!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Potenza Messina: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella 9^ giornata del girone C di Serie C.

Potenza
Diretta Potenza Latina (Foto LaPresse)

DIRETTA POTENZA ACR MESSINA (RISULTATO FINALE 2-3): PARI DI BANEGAS, POI LAMPO VINCENTE DI FOFANA!

Allo stadio “Alfredo Viviani” il finale del match odierno tra i padroni di casa del Potenza e il Messina è pirotecnico: se nel primo tempo al vantaggio lucano aveva subito risposto la compagine siciliana, nella ripresa Adorante portava in vantaggio a sorpresa i giallorossi ma al 67’, otto minuti dopo, era Banegas a pareggiare con un tap-in dopo la risposta di Lewandowski sul tiro di Volpe. 2-2 e finale tutto da vivere! Ringalluzziti dal gol del pareggio, gli uomini di Gallo andavano anche vicini al tris al minuto 75 ma il portiere giallorosso ospite, al termine di un’azione concitata da parte dei rossoblu, si esibiva in due miracoli ravvicinati che tenevano su la baracca: poi, negli ultimi 10 minuti la nuova beffa, l’ennesima nel campionato del Potenza. A segnare, nonostante la supremazia territoriale degli avversari, è il Messina con Fofana, rete di pregevolissima fattura con spizzata di testa su cioccolatino di Da Silva. 2-3 e “Viviani” incredulo (84’)! Nei minuti rimanenti, recupero compreso, non accade più nulla con gli uomini di Capuano bravi a chiudere gli spazi e a resistere al ritorno, invero sterile, dei lucani: finisce 2-3 e per il Potenza si tratta di un KO pesante dato che arrivato conto il Messina, diretta concorrente per la salvezza che dal canto suo torna da una trasferta comunque ostica addirittura col bottino pieno col minimo sforzo. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA POTENZA MESSINA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv della partita Potenza Messina non sarà disponibile sui canali del satellite o del digitale terrestre. Per poter seguire la gara valevole per la Serie C, come di consueto bisognerà essere abbonati alla piattaforma digitale Eleven Sport. Sarà quindi trasmessa in diretta streaming video tramite l’applicazione dedicata e sarà necessario disporre di una connessione ad internet per poter accedere ai contenuti.

GOL, ADORANTE LA RIBALTA AL 59′!

Allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza è ricominciato da una decina di minuti il match salvezza in programma questo pomeriggio tra la formazione lucana padrona di casa e il Messina: si ripartiva dall’1-1 maturato nel corso del primo tempo tra gli uomini di Gallo (che opera negli spogliatoi altri due cambi inserendo Volpe per Sessa e Salvemini per Baclet) e quelli dell’ex di turno Capuano. E proprio Salvemini costringe al giallo Celic per un vero e proprio ‘placcaggio’ al 48’: tuttavia regna l’equilibrio in questo avvio di secondo tempo e le due compagini, memori dell’uno-due che si sono assestate in precedenza, ora vogliono evitare di scoprirsi e subire così una rete che sarebbe esiziale nell’economia di questa delicata sfida. Poi al 59′ ecco la beffa per i lucani con Adorante che buca le maglie rossoblu e porta in vantaggio i suoi su cross di Morelli. 1-2 e Messina che ribalta il match! (agg. di R. G. Flore)

GOL, SARZI PUTTINI RISPONDE A FERREIRA!

Finale di primo tempo pirotecnico allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza dove dopo mezz’ora giocata a buoni ritmi e pure un paio di chance da segnalare, il match viene stappato da due reti in rapida successione: a passare in vantaggio sono i lucani con Costa Ferreira, il migliore dei suoi, che al 33’ sfrutta al meglio una grande azione di Banegas che fa tutto da solo e poi mette in mezzo il cioccolatino che il brasiliano deve solo scartare: 1-0 e rossoblu avanti! Ma non passano che quattro minuti e Sarzi Puttini pareggia: una bella azione del difensore Morelli trova libero l’esterno sinistro dei siciliani che con un gesto tecnico non semplice batte il portiere lucano Marcone. 1-1 e tutto da rifare per il Potenza! Nel finale della frazione poi i giallorossi ospiti prendono coraggio e cercano di sfruttare il colpo psicologico inflitto all’avversario prima che il direttore di gara, dopo 3′ di recupero, mandi tutti negli spogliatoi per l’intervallo. (agg. di R. G. Flore)  

CHANCE PER COSTA FERREIRA AL 10′!

Allo stadio “Alfredo Viviani” Ezio Capuano fa il suo ritorno da avversario dopo aver allenato per due volte il Potenza padrone di casa e col Messina cerca una vittoria importante in quello che è uno scontro salvezza tra le due formazioni: e nei primi 15 minuti della sfida tra rossoblu e giallorossi va in scena una sorta di fase di studio tra le due compagini, molto attente a non scoprirsi e intenzionate quest’oggi a non lasciare altri punti pesanti per strada. La prima conclusione si segnala al minuto 110 quando l’esterno offensivo Costa Ferreira impegna l’estremo difensore ospite Lewandowski, costringendolo a chiudere in corner provvidenzialmente, evitando così pericoli. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Siamo pronti a vivere la diretta di Potenza Acr Messina, partita che come abbiamo detto è particolarmente delicata per la classifica di lucani e siciliani, che hanno la necessità di fare punti per uscire dai guai. Se non altro il Potenza ha centrato 5 dei suoi 7 punti al Viviani, dunque in casa viaggia abbastanza bene avendo anche una differenza reti positiva, con 4 gol segnati e 3 incassati.

L’Acr Messina in trasferta ha subito 7 gol, con un pareggio: il dato relativo all’assetto difensivo è quello che impedisce alla neopromossa di prendersi una posizione migliore in classifica, inoltre come abbiamo già detto la squadra è in crisi e dopo 4 sconfitte consecutive ha cambiato allenatore, affidando la sua panchina all’esperienza di Eziolino Capuano che si è già trovato in situazioni simili. Riuscirà il salernitano a salvare la squadra? Intanto vedremo come andrà in questo esordio, curiosamente sul campo dell’ultima formazione allenata: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i protagonisti della partita, finalmente la diretta di Potenza Acr Messina comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Tra poche ore la diretta di Potenza Messina segnerà il ritorno di una partita che nel calcio professionistico italiano manca addirittura dall’ormai lontano 1993. I precedenti più recenti sono infatti relativi alla stagione 1992-1993 per Potenza Messina, con una doppia vittoria casalinga per 1-0 del Messina in Sicilia domenica 8 novembre 1992 e poi per 2-1 in Basilicata per il Potenza, nella partita di ritorno disputata domenica 4 aprile 1993, che fino ad oggi è rimasta l’ultimo incrocio ufficiale tra lucani e siciliani.

Volendo considerare gli ultimi dieci precedenti fra Potenza e Messina, si deve risalire fino al 1970 e i numeri sono nettamente favorevoli al Messina, che ha infatti colto sei vittorie a fronte di due pareggi ed altrettanto successi del Potenza. Il fattore campo ha grande importanza: l’unica vittoria in trasferta risale a domenica 6 maggio 1973, 0-1 per il Messina a Potenza. Sono però tutti numeri vecchi ormai di vari decenni: oggi come ricomincerà questa storia? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

POTENZA MESSINA: PUNTI PESANTI

Potenza Messina sarà diretta dall’arbitro Enrico Maggio della sezione di Lodi. La gara è in programma domenica 17 ottobre alle ore 14:30, presso lo stadio  Alfredo Viviani. Nella partita valida per la 9^ giornata di andata del girone C del campionato di Serie C 2021-2022, le due compagini si trovano in una situazione di classifica analoga. Il Potenza allenato da Fabio Gallo, nello scorso turno ha conquistato il primo successo stagionale contro la Fidelis Andria, con il risultato di 2-0. Grazie ai tre punti conquistati tra le mura amiche, si è portato a 7 punti, e contro i siciliani vorrà dare seguito al momento positivo.

Il Messina è in una fase delicata. Dopo 4 sconfitte consecutive, l’ultima in casa contro il Monterosi per 1-3, il club siciliano ha deciso di sollevare dall’incarico l’allenatore Salvatore Sullo, affidando la guida tecnica ad Ezio Capuano. Il nuovo tecnico messinese è tornato nello Stretto dopo 11 anni, ed esordirà contro la squadra che ha allenato nella scorsa stagione, il Potenza. Il Messina ha 5 punti in campionato, e nella gara del Viviani proverà invertire la rotta negativa puntando alla vittoria che manca da circa un mese.

POTENZA MESSINA: PROBABILI FORMAZIONI

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Potenza Messina, le quali disputeranno la 9^ giornata del girone C di Serie C. Fabio Gallo, allenatore del Potenza dovrebbe optare per un 3-4-3, con Marcone a difendere i pali lucani. Il trio di difesa sarà composto da Coccia, Cargnelutti e Gigli. I quattro di centrocampo dovrebbero essere i seguenti: Sepe, Sandri, Zampa e Costa Ferreira. Per quanto concerne il tridente offensivo, spazio a Guaita, Baclet e Sessa.

Ezio Capuano, all’esordio sulla panchina del Messina, dovrebbe affrontare la sua ex squadra schierando il modulo 4-3-3. A difendere la porta siciliana ci sarà Lewandowski. Davanti a lui, il quartetto formato da Morelli, Milkulic, Carillo e Puttini. In mediana il trio composto da Fazzi, Fofana e Damian. Mentre il reparto offensivo dal terzetto Baldé, Adorante e Vukusic.

QUOTE E PRONOSTICI

Andiamo a vedere le quote e i pronostici della partita Potenza Messina di Serie C, fornite dall’agenzia Snai. Si prospetta una gara equilibrata allo stadio Alfredo Viviani. La quota per la vittoria del Potenza, abbinata al segno 1 è 2,35. Un pareggio sembra il risultato meno probabile, infatti il segno X ha una quota di 3,10. L’eventuale vittoria del Messina, abbinata al segno 2 ha una quota di 3,00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA