Diretta/ Potenza Cavese (risultato finale 4-4) streaming tv: pareggia Baclet!

- Fabio Belli

Diretta Potenza Cavese streaming video e tv del match valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie C. Si gioca allo stadio Viviani, domenica 1 novembre alle ore 17:30.

Di Piazza, attaccante del Catania (foto La Presse)
Di Piazza, attaccante del Catania (foto La Presse)

DIRETTA POTENZA CAVESE (FINALE 4-4) PAREGGIA BACLET!

L’incredibile match tra Potenza e Cavese si chiude sul 4-4. Incredibile perché dopo la clamorosa rimonta della Cavese, che ha portato il risultato dal 3-1 al 3-4, il Potenza ha avuto comunque la forza di riacciuffare il pareggio grazie a Baclet al 36′, grazie a un colpo di testa su cross di Compagnon. Ma la partita ha avuto spazio per un epilogo ancora più incredibile: al 95′ la Cavese ha potuto usufruire di un calcio di rigore a causa di un clamoroso pasticcio tra Di Somma e Marchegiani, pallone regalato a Senesi poi steso in area. Dal dischetto però De Rosa ha mandato il pallone a stamparsi sulla traversa e il 4-5 per i metelliani non si è concretizzato, chiudendo così in parità una sfida da batticuore. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA POTENZA CAVESE IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Potenza Cavese sarà trasmessa in chiaro in diretta streaming video via internet sul sito ufficiale di Elevensports e sulle piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram del broadcaster che detiene i diritti del campionato di Serie C in esclusiva, ma li sta divulgando in queste settimane in chiaro per far fronte a un attacco informatico che ha fatto crollare la piattaforma a disposizione degli abbonati.

INCREDIBILE AL VIVIANI!

Accade di tutto allo stadio Viviani, col Potenza che si vede sfuggire di mano una partita che sembrava in pugno. Avanti 3-1, i lucani vedono la Cavese accorciare le distanze al quarto d’ora della ripresa con una conclusione a girare di Senesi che non lascia scampo a Marchegiani. Al 20′ è 3-3 con un’azione da manuale dei metelliani: Nunziante apre per De Rosa che serve l’accorrente Senesi, implacabile nel realizzare la doppietta personale. Il Potenza sbanda pesantemente e al 22′ incassa addirittura il clamoroso 3-4: Di Somma perde un sanguinoso pallone di cui si impossessa Russotto, grande imbucata centrale per De Rosa che non manca l’occasione davanti a Marchegiani, ribaltando completamente la partita. (agg. di Fabio Belli)

E’ GIA’ TRIS LUCANO!

E’ già tris lucano alla fine del primo tempo nel match tra Potenza e Cavese. Il vantaggio dei metelliani ha scosso i padroni di casa che hanno colpito anche dopo il pareggio, garantendosi addirittura un doppio vantaggio prima dell’intervallo. Al 37′ raddoppia Di Somma che sfrutta un cross di Sandri, bruciando De Paoli sull’anticipo e siglando il 2-1. Che diventa 3-1 per il Potenza già al 41′ grazie a Cianci che, dopo la rete del pareggio, produce un’altra prodezza balistica imparabile per D’Andrea. Due eurogol che, sommato al guizzo di Di Somma, consentono al Potenza di andare al riposo con tre gol già realizzati e la Cavese costretta ad inseguire due gol di svantaggio. (agg. di Fabio Belli)

CIANCI RISPONDE A RUSSOTTO!

Partenza ricca di emozioni: la Cavese trova il gol del vantaggio all’11’ grazie a Russotto, che segna di destro scattando sul filo del fuorigioco. Al 17′ De Paoli manca una facile occasione per il raddoppio e il Potenza ne approfitta pareggiando al 25′: bordata da oltre venti metri di Cianci che non lascia scampo a D’Andrea e parità ristabilita dalla formazione lucana. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. POTENZA (4-2-3-1): Marchegiani; Coccia, Di Somma, Conson, Panico; Sandri, Coppola, Ricci; Volpe, Cianci, Costa Pinto. A disp.: Santopadre, Brescia, Viteritti, Romei, Iuliano, Compagnon, Iacullo, Boldor, Baclet, Fontana, Di Livio, Spedalieri. – Allenatore: Mario Somma (squalificato, in panchina Volini). CAVESE (4-3-3): D’Andrea; Nunziante, Marzupio, De Franco, Semeraro; Esposito, Migliorini, De Paoli; Senesi, Vivacqua, Russotto. A disp.: Paduano, Vivace, Ricchi De Rosa, Onisa, Cuccurullo, De Luca, Montaperto, Oviszach, Cannistrà, Zedadka, Pompetti. – Allenatore: Giacomo Modica. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Tra pochi minuti il Potenza sfiderà la Cavese nella gara valida per l’ottava giornata del campionato di Serie C girone C: nell’attesa andiamo ad analizzare qualche numero interessante fin qui fissato. La compagine lucana in queste prime battute stagionali ottenuto soltanto 5 punti in 6 gare grazie ad una vittoria 2 pareggi e 3 sconfitte per un bilancio realizzativo di 6 gol all’attivo e 11 al passivo. La formazione campana ha ottenuto soli 4 punti in 7 gare giocate con una vittoria, un pareggio e 5 sconfitte realizzando 3 reti e subendone 9. Per quanto riguarda il rendimento interno il Potenza ha comunque conquistato 5 punti in 3 gare con una vittoria e due pareggi. La Cavese lontano dai propri sostenitori ha raccolto 4 punti in 3 gare dimostrando comunque una certa competitività. Diamo allora la parola al campo, via!

POTENZA CAVESE: I TESTA A TESTA

La delicata Potenza Cavese si gioca oggi per la tredicesima volta: bilancio in rosso per gli ospiti, che hanno vinto una sola volta ma lo hanno fatto nel novembre 2008 al primo incrocio assoluto tra queste due squadre, a decidere il rigore di Luigi Cuomo nel match di Lega Pro Prima Divisione. Da quel momento il Potenza ha saputo regolare gli avversari in cinque occasioni, ottenendo anche sei pareggi; è particolarmente negativo per la Cavese il dato che riguarda i gol segnati, perché sono stati appena tre nelle ultime sei uscite e, soprattutto, non ce ne sono stati nelle ultime tre, e questo concretamente significa che dalla rete di Rubén Palomeque, in un 1-1 interno del dicembre 2018, sono passati 292 minuti. L’ultima volta in cui le due squadre si sono affrontate al Viviani è finita 0-0 (ottobre di un anno fa), ma nell’aprile dello stesso anno i lucani avevano centrato un 4-0 frutto dei gol di Sebastiano Longo (doppietta), Leandro Guaita e Manuel Ricci. Tuttavia è anche vero che il Potenza non ha un quadro troppo superiore in casa: è imbattuto contro i campani, ma ha anche ottenuto solo due vittorie con quattro pareggi, dunque tutto sommato i biancoblu sono riusciti a difendersi su questo campo. (agg. di Claudio Franceschini)

POTENZA CAVESE: FORMAZIONI IN CRISI…

La diretta Potenza Cavese, domenica 1 novembre 2020 alle ore 17.30 presso lo stadio Viviani, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone C. Urgono risposte per due formazioni che si sono ritrovate già indietro in classifica. Servono sicuramente al Potenza che sapeva di non avere una squadra in grado di inseguire le prime posizioni come nella passata stagione, ma che con l’arrivo di un tecnico di nome come Somma sperava di poter ottenere maggiori soddisfazioni rispetto ai 5 punti raccolti in queste prime giornate. Uno in più di una Cavese che aveva iniziato il suo cammino con un pareggio e ben cinque sconfitte, prima di rialzare la testa nell’ultimo recupero col Bisceglie. Trasferta vinta dai metelliani con un rigore trasformato da De Rosa in apertura di ripresa, gol importante che ha di nuovo riportato una ventata di fiducia a Cava de’ Tirreni, in un momento in cui la Cavese rischiava di affondare ed è riuscita invece a rialzare la testa e abbandonare l’ultimo posto in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI POTENZA CAVESE

Le probabili formazioni di Potenza Cavese, sfida che andrà in scena presso lo stadio Viviani di Potenza. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Mario Somma con un 5-3-2: Marchegiani; Zampa, Conson, Boldor, Panico; Coccia, Coppola; Di Livio, Di Somma, Cianci; Salvemini. Gli ospiti guidati in panchina da Giacomo Modica schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Bisogno; Tazza, Marzupio, De Franco, Ricchi; Cuccurullo, Pompetti, Esposito; Montaperto, De Paoli, Russotto.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie C tra Potenza e Cavese queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.80, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.40 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 4.25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA