Diretta/ Potenza Teramo (risultato finale 1-1) streaming tv: ultima chance per Cappa

- Fabio Belli

Diretta Potenza Teramo: streaming video e tv del match valevole per la sesta giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone C.

Potenza
Genchi Franca Potenza

DIRETTA POTENZA TERAMO (FINALE 1-1): ULTIMA CHANCE PER CAPPA

Dopo aver consumato molte energie, le due squadre si sono un po’ sedute nel finale e tra Potenza e Teramo il match è terminato in parità. 1-1 il risultato allo stadio Viviani, dopo il gol del pareggio di Pinazuti per gli abruzzesi i ritmi sono calati vistosamente, qualche capovolgimento di fronte, quindi gli abruzzesi al 44′ ci hanno provato con Ilari che non ha però inquadrato il bersaglio. L’ultima chance è stata per Cappa che ha provato a pescare il jolly per il Teramo con una conclusione dal limite che è terminata però di poco alta. Potenza un po’ in affanno nel finale di partita, ma il risultato finale di parità è stato comunque giusto per quanto fatto vedere in campo dalle due squadre. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA POTENZA TERAMO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà garantita la diretta tv di Potenza Teramo, ma anche quest’anno tutto il campionato di Serie C sarà trasmesso in diretta streaming video sulla piattaforma Eleven Sports, di conseguenza si potrà seguire questa partita sia in abbonamento sia acquistando il singolo evento, con le procedure che i tifosi della Serie C ormai conoscono molto bene.

PAREGGIA PINZAUTI!

La ripresa inizia con Iuliano che rileva Sandri nel Potenza. Il Teramo trova pochi spazi per provare a reagire allo svantaggio, all’8′ una conclusione di Costa Ferreira viene neutralizzata con tranquillità da Marchegiani. La difesa di casa ripiega in corner su un’interessante incursione di Pinzauti, gli abruzzesi alzano il baricentro ma la squadra di Somma difende molto ordinatamente. Al 18′ prima sostituzione nel Teramo: Bunino prende il posto di Mungo, mentre subito dopo nel Potenza Di Livio cede il posto a Di Somma. Al 22′ però i teramani trovano l’affondo giusto: Diakité punta Coccia e lo supera di slancio, cross al centro e conclusione acrobatica di Pinzauti che supera Marchegiani e realizza il gol dell’1-1. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA CIANCI!

Al 26′ viene ammonito Sandri per un duro intervento su Costa Ferreira, 2′ dopo cartellino giallo anche per Coppola per proteste. Una punizione di Arrigoni finisce di poco a lato per il Teramo, ma al 33′ è il Potenza a trovare il vantaggio grazie a Cianci, che sfrutta una verticalizzazione di Coccia inserendosi in maniera fulminea e trovando il piazzato alle spalle di Lewandowski. Nel finale di tempo il Teramo prova ad abbozzare una reazione, al 43′ finisce di poco a lato una conclusione del solito Arrigoni, sicuramente il più attivo sul fronte offensivo per gli abruzzesi, quindi si va all’intervallo con due ammonizione, sanzionato Diakitè per un fallo su Coppola e Conson, che aveva siglato il raddoppio battendo però Lewandowski con un tocco di braccio e venendo quindi ammonito nell’occasione. (agg. di Fabio Belli)

CAPOVOLGIMENTI DI FRONTE

Il Potenza ci prova dopo 8′ con un diagonale di Di Livio, gli abruzzesi rispondono sull’asse Ternardini-Costa Ferreira, ma senza fortuna con le trame degli attaccanti che vengono interrotte. Break di Cianci al 21′ tra i padroni di casa, il contropiede però non viene concretizzato. Al 25′ assist di Santoro per Pinzauti, il Teramo si rende pericoloso ma Marchegiani è molto tempestivo nello sventare il pericolo per i padroni di casa. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. POTENZA (4-4-2): Marchegiani, Zampa,  Conson, Boldor, Coccia; Viteritti, Coppola, Sandri, Di Livio; Cianci, Salvemini. A disp.: Santopadre,  Panico, Romei, Iuliano, Ricci, Compagnon, Lauro, Baclet, Fontana, Volpe, Di Somma, Costa Pinto. All.: Somma. TERAMO (4-2-3-1): Lewandowski, Diakite, Piacentini, Iotti, Tentardini; Arrigoni, Santoro; Ilari, Mungo, Costa Ferreira; Pinzauti. A disp.: Valentini, Trasciani, Cappa, Di Francesco, Celentano, Birligea, Di Matteo, Viero, Bunino. All.: Paci. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

La diretta di Potenza Teramo metterà di fronte Francesco Salvemini e Carlo Ilari. Il primo è un classe 1996, abile ad aggirare il reparto offensivo con rapidità e tecnica. Giocatore dotato di un grande passo sa fare la differenza soprattutto quando punta la porta avversaria partendo da lontano. Nonostante questo i suoi 185 centimetri gli garantiscono anche rispetto al centro dell’area di rigore. In questa stagione ha già segnato tre reti. Dall’altra parte abbiamo un bomber insolito perché Ilari non è un attaccante vero e proprio, ma più un trequartista, rapido a giocare dietro le punte e a calciare dalla distanza. Nel suo repertorio ci sono anche le punizioni che calcia sempre con grande precisione. Arrivato a 28 anni ha trovato in Serie C la sua categoria, anche se in cadetteria ha giocato con la maglia dell’Ascoli.

TESTA A TESTA

Sono appena 2 i precedenti della diretta di Potenza Teramo, squadre che si sono affrontate per la prima volta nella scorsa stagione sempre in Serie C. I rossoneri hanno vinto in entrambi i casi col risultato di 1-0. All’andata, il 13 ottobre, in casa era arrivato un successo molto sofferto dopo una gara equilibratissima. A risolvere la partita fu Longo con una rete al minuto 92, quando tutto sembrava portare al pari a reti inviolate. Simile fu il match di ritorno a campi invertiti, con la differenza che la rete decisiva la siglò Murano al minuto 64. Nonostante questo fu un match che poteva terminare benissimo 0-0 con due squadre abili a mantenere alta la concentrazione fino all’ultimo. I biancorossi però una volta andati sotto non furono in grado di riaprire la partita negli ultimi 26 minuti nei quali comunque provarono il tutto per tutto anche con l’ingresso di Minelli e Birligea. Vedremo se nella gara di oggi il Teramo riuscirà a fare il primo punto della sua storia contro questo avversario.

ORARIO E PRESENTAZIONE

La diretta Potenza Teramo, mercoledì 21 ottobre 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Viviani di Potenza, sarà una sfida valevole per la sesta giornata del campionato di Serie C nel girone C. A caccia di rilancio i lucani di Mario Somma, reduci da due sconfitte consecutive che hanno vanificato una partenza che era stata incoraggiante. Dopo il ko di Foggia il Potenza è caduto anche sul campo della Ternana, subendo nei due incontri 5 gol senza riuscire a realizzarne neanche uno. Statistiche che fanno capire come un’inversione di tendenza sia necessaria, ma non sarà facile trovarla al cospetto di un Teramo che guida al momento la classifica del girone, a quota 10 punti a braccetto con Turris e Bari. Abruzzesi straordinariamente concreti e dopo lo 0-2 sul campo del Monopoli si sono ripetuti domenica scorsa in casa contro la Casertana. Pratica archiviata in 21′ grazie alle reti di Iotti e Ilari nel primo tempo, fare bottino pieno anche a Potenza sarebbe probabilmente la consacrazione per poter coltivare concretamente ambizioni di alta classifica.

PROBABILI FORMAZIONI POTENZA TERAMO

Le probabili formazioni di Potenza Teramo, sfida che andrà in scena presso lo stadio Viviani di Potenza. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Mario Somma con un 4-2-3-1: Marchegiani; Coccia, Conson, Boldor, Panico; Iuliano, Sandri; Viteritti, Ricci, Volpe; Cianci. Gli ospiti guidati in panchina da Massimo Paci schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Lewandowski; Lasik, Piacentini, Iotti, Tentardini; Arrigoni, Santoro; Ilari, Mungo, Costa Ferreira; Pinzauti.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che forniscono il pronostico di Potenza Teramo sono state emesse anche dalla Snai: i rosanero partono favoriti con un valore di 2,45 volte la puntata sul segno 1, che identifica la loro vittoria. Il segno 2 per il successo esterno degli abruzzesi vi farebbe guadagnare 2,85 volte  quello che avrete messo sul piatto, mentre con il segno X per il pareggio la vincita ammonterebbe, con questo bookmaker, a 3,05 volte l’importo che avrete investito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA