DIRETTA/ Promitheas Virtus Bologna (risultato finale 78-69): Bianconeri sconfitti

- Mauro Mantegazza

Diretta Promitheas Virtus Bologna streaming video e tv: orario e risultato live della partita di Patrasso per la quarta giornata del gruppo A di basket Eurocup.

virtus bologna pubblico
Diretta Promitheas Virtus Bologna (Foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA PROMITHEAS VIRTUS BOLOGNA (78-69) FINE PARTITA

Presso l’impianto della Dimitris Tofalos Arena il Promitheas Patrasso batte la Virtus Bologna per 78 a 69. Nell’ultimo quarto del match, i greci tornano a macinare gioco come avevano fatto in avvio di gara ed ottengono il successo con anche un discreto distacco dagli ospiti, incapaci di ripetere quanto di buono espresso a cavallo tra il primo ed il secondo tempo. Grazie al successo di questa sera il Promitheas Patrasso ottiene la terza vittoria stagionale agganciando proprio i diretti rivali di giornata della Virtus Bologna, costretti alla prima sconfitta. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Promitheas Virtus Bologna non dovrebbe essere trasmessa sui canali della nostra televisione, ma fa parte dell’offerta di Eurosport Player: abbonandosi a questa piattaforma, che dà grande risalto alla stagione di basket, sarà possibile assistere a questa partita in diretta streaming video, attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche il sito ufficiale della Eurocup per le informazioni utili (come tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori) all’indirizzo www.eurocupbasketball.com.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Promitheas Patrasso e Virtus Bologna sono ora sul punteggio di 53 a 54. Al rientro sul parquet dopo l’intervallo lungo le due formazioni si annullano praticamente a vicenda, con i padroni di casa ad aggiudicarsi la frazione soltanto di un punto e mantendo quindi il risultato finale in bilico anche per gli ultimi dieci minuti dell’incontro, almeno per quanto concerne i tempi regolamentari.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Promitheas Patrasso e Virtus Bologna sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 36 a 38. Con il passare dei minuti la squadra di coach Djordjevic sembra riuscire a riscattarsi correggendo la propria mira al tiro e tenendo invece bassa la percentuale dei padroni di casa tramite buone giocate difensive. Gli italiani mettono a segno 3 triple, contro l’unica messa a segno dagli avversari, e dominano al rimbalzo.

PRIMO QUARTO

In Grecia il primo quarto di gioco tra Promitheas Patrasso e Virtus Bologna si è concluso con il punteggio di 24 a 14. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti a partire con il piede premuto sull’accelatore, forzando subito gli avversari ad un mini-parziale di 10 a 0. Gli italiani tentano di reagire mantenendo solo in parte il passo degli avversari dato che commettono davvero troppi errori al tiro.

PALLA A DUE

Tutto è pronto per la palla a due di Promitheas Virtus Bologna, nei pochi minuti che ancora ci separano da questa partita di basket Eurocup possiamo spendere qualche parola sui padroni di casa ellenici. La squadra di Patrasso finora ha vinto due partite sulle tre disputate nel girone A, curiosamente però entrambe in trasferta. I greci infatti hanno letteralmente trionfato (55-88) sul campo degli israeliani del Maccabi Rishon LeZion e si sono imposti anche in Germania contro il ratiopharm Ulm per 67-70, mentre nell’unica partita disputata finora davanti ai propri tifosi il Promitheas ha ceduto per 74-77 contro il Monaco. Più in generale, ricordiamo che il Promitheas è una formazione nuova ai massimi livelli del basket greco, arrivata per la prima volta nella massima serie solamente nel 2016 ma subito capace di fare grandi cose: terzo posto in stagione regolare e semifinale scudetto nel 2017-2018, l’anno scorso invece ecco addirittura la finale persa contro il Panathinaikos. Squadra dunque senza tradizione ma assai ostica: che cosa succederà? Parola al campo per scoprirlo, Promitheas Virtus Bologna comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO EUROPEO

Sempre più vicina la diretta di Promitheas Virtus Bologna, adesso possiamo esaminare in maniera più approfondita il cammino europeo della squadra di coach Sasha Djordjevic, che finora ha raccolto tre vittorie su altrettante partite di Eurocup. Il cammino è stato perfetto sia in casa, dove sono arrivate le vittorie per 87-72 contro il MoraBanc Andorra e per 96-77 contro gli israeliani del Maccabi Rishon LeZion, sia nell’unica trasferta fin qui disputata dalla Virtus Bologna, che ha espugnato il campo dei tedeschi del ratiopharm Ulm con il punteggio di 79-92. Di conseguenza ecco un meritato primo posto nella classifica del gruppo A per la Virtus Bologna, unica squadra ancora a punteggio pieno con tre vittorie su tre in questo girone (come anche in campionato). Per quanto riguarda infine la differenza punti, ecco un bel +47 grazie ai 275 punti all’attivo a fronte degli appena 228 incassati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA DJORDJEVIC

La diretta di Promitheas Virtus Bologna ci permetterà di rivedere in campo la squadra emiliana, fino ad oggi rullo compressore stai n campionato stai n Eurocup. In sala stampa sabato sera Sasha Djordjevic aveva commentato così la vittoria della sua Virtus Bologna contro Varese: “Ho parlato con coach Caja di cui ho stima enorme. È il quarto anno che fa con Varese e ha il sistema più solido che si può vedere oggi in Italia. Abbiamo portato a casa una vittoria di carattere, importantissima, tosta e che ci può far crescere nell’avere più concentrazione e attenzione. Il tiro da tre può buttare giù il morale quando lo subisci, ne riparleremo sicuramente coi ragazzi. Dobbiamo rimettere insieme le energie e pensare alla trasferta di Patrasso – aveva detto pensando già a oggi Djordjevic -. Abbiamo fatto un paio di giorni di allenamenti tosti, soprattutto due giorni fa proprio pensando al doppio impegno fra coppa e campionato. La classifica dice che siamo primi ma prima o poi può arrivare la sconfitta e non dobbiamo cercare la vittoria fine a se stessa. Ci deve servire per migliorare. I tiri liberi? Non so se qualcuno ha aperto le porte ed è entrata un po’ d’aria… oggi abbiamo latitato su questo aspetto ma ci lavoriamo e ci lavoreremo ancora”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Promitheas Virtus Bologna, in diretta dalla Dimitris Tofalos Arena di Patrasso, va in scena alle ore 18.30 italiane (le 19.30 locali) di oggi, martedì 22 ottobre, per la quarta giornata del gruppo A della Eurocup 2019-2020 di basket. Promitheas Virtus Bologna sarà dunque un esame di greco per la squadra di Sasha Djordjevic, che sta volando sia in campionato sia in Eurocup fino a questo momento. Sabato contro Varese è arrivata la quinta vittoria su altrettante partite in campionato, mentre in Eurocup siamo a tre su tre per la Virtus. Il cammino logicamente è appena agli inizi in una stagione che si annuncia intensa su entrambi i fronti, ma intanto le prospettive sono molto interessanti. Attenzione però al Promitheas: la squadra di Patrasso è 2-1 in Eurocup, curiosamente con due vittorie in trasferta e una sconfitta casalinga, certamente oggi proverà a dare una grande soddisfazione ai suoi tifosi.

DIRETTA PROMITHEAS VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Promitheas Virtus Bologna, non possiamo naturalmente fare a meno di evidenziare ancora lo straordinario inizio di stagione della squadra bolognese, che ha colto otto vittorie su altrettante partite giocate tra campionato ed Eurocup. Anche sabato sera contro Varese è stato per la Virtus Bologna un successo di squadra, come confermano i cinque uomini in doppia cifra e il dato degli assist (22,6 di media per partita in campionato) che è nettamente il migliore della nostra Serie A. Insomma, il gioco della squadra di coach Djordjevic fila che è un piacere e naturalmente ha in Milos Teodosic la straordinaria ciliegina sulla torta, quello che ci voleva per esaltare un collettivo già nel complesso molto forte. Siamo solamente a ottobre e sbilanciarsi sarebbe pericoloso, ma le prospettive sono indiscutibilmente interessanti per la Virtus…

© RIPRODUZIONE RISERVATA