DIRETTA/ Psg Galatasaray (risultato finale 5-0): c’è gloria anche per Cavani!

- Fabio Belli

Diretta Psg Galatasaray streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match dell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League nel gruppo A.

Icardi Psg
Video Psg Bruges (LaPresse)

DIRETTA PSG GALATASARAY (RISULTATO FINALE 5-0): C’È GLORIA ANCHE PER CAVANI

Goleada al Parco dei Principi con il PSG che travolge il Galatasaray per 5-0, turchi fuori anche dai sedicesimi di Europa League con il Brugge che conserva il terzo posto nel gruppo A nonostante la sconfitta in casa per mano del Real Madrid. All’82’ un lanciatissimo Mbappé viene abbattuto da Donk all’interno dell’area di rigore, Kovacs indica il dischetto tra le proteste degli ospiti, Radamel Falcao e Muslera vengono ammoniti per essersi lasciati sfuggire qualche parola di troppo all’indirizzo del direttore di gara, Neymar lascia tirare il penalty a Cavani che riesce così a ritagliarsi il suo momento di gloria personale, sarà lui a mettere il punto esclamativo alla meravigliosa serata dei padroni di casa. {agg. di Stefano Belli}

POKER DEI PARIGINI, A SEGNO ANCHE NEYMAR E MBAPPÉ

Alla mezz’ora del secondo tempo è aumentato ulteriormente il vantaggio del PSG sul Galatasaray con gli uomini di Tuchel che conducono per 4-0. A inizio ripresa Neymar cala il tris con una facilità impressionante, troppo ampio il divario tecnico tra le due squadre e sugli spalti del Parco dei Principi già si fa festa nonostante il freddo e la pioggia. Dalla formazione di Terim non arriva nessun segnale di vita e la sensazione è che i parigini potrebbero dilagare se soltanto lo volessero. Al 54′ Mbappé – manca solo lui all’appello – sciupa la palla del poker graziando Muslera che non ne può più di vedere palloni arrivargli da tutte le parti e spera che il triplice fischio di Kovacs metta al più presto fine alle sue sofferenze. Invece al 63′ deve arrendersi per la quarta volta, il francese non sbaglia due volte e su assist di un ispiratissimo Neymar infierisce sui turchi che continuano ad abbozzare. Contenti loro… {agg. di Stefano Belli}

ICARDI E SARABIA PUNISCONO I TURCHI!

Il primo tempo di PSG-Galatasaray è andato in archivio sul punteggio di 2-0 in favore della formazione allenata da Thomas Tuchel. In campo si vedono solamente i campioni di Francia con Muslera che al 24′ salva miracolosamente su Mbappé, cinque minuti più tardi Neymar su punizione non impensierisce il portiere uruguagio. Come al solito serve l’intervento di Icardi che al 33′ segna il suo quinto gol nella fase a gironi di Champions League 2019-20, centoventi secondi più tardi Sarabia raddoppia e mette i tre punti in cassaforte, tutto fin troppo facili per i parigini, quasi imbarazzati dalla manifesta inferiorità dei turchi. E meno male che sono rimasti in panchina Thiago Silva, Verratti, Draxler e Cavani, altrimenti a quest’ora già serviva il pallottoliere. Per la squadra di Terim anche i sedicesimi di Europa League diventano un miraggio. {agg. di Stefano Belli}

GOL ANNULLATO A ICARDI

Al Parco dei Principi di Parigi è in corso il match tra PSG e Galatasaray, a metà del primo tempo il risultato live è fermo sullo 0-0. I padroni di casa premono subito sull’acceleratore con Sarabia che al 4′ scalda i guantoni di Muslera, l’ex-portiere della Lazio si rifugia in calcio d’angolo. Si preannuncia una gara a senso unico anche se i turchi possono ancora sperare nei sedicesimi di Europa League, a patto però di battere i campioni di Francia e sperare che il Real Madrid faccia il suo dovere in Belgio contro il Club Brugge. Al quarto d’ora Icardi la butta dentro ma il suo gol viene annullato dal fuorigioco di Mbappé, autore dell’assist. Al 19′ l’arbitro Kovacs smorza l’entusiasmo di Bernat che era riuscito a battere l’estremo difensore uruguagio, tutto per un fallo in attacco di Diallo. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE PSG GALATASARAY

La diretta tv di Psg Galatasaray, mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 21.00 presso il Parco dei Principi di Parigi, non sarà trasmessa sui canali in chiaro bensì in esclusiva sul satellite per tutti gli abbonati Sky, che potranno collegarsi sul canale numero 256 di Sky Sport. Per tutti gli abbonati alla pay tv satellitare sarà disponibile anche la diretta streaming video via internet del match. Si potrà seguire collegandosi tramite pc sul sito skygo.sky.it e tramite smart tv, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, tramite l’applicazione SkyGo, scaricabile sugli store online con Sky che detiene l’esclusiva pay per trasmettere tutta la Champions League 2019/20.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo arrivati al momento della diretta di Psg Galatasaray: i francesi, ancora imbattuti nel girone di Champions League, sono già sicuri del primo posto nel girone grazie alla rimonta di due settimane fa contro il Real Madrid, partita nella quale hanno incassato i primi gol nella competizione interrompendo a 377 minuti la loro inviolabilità europea. Nella Ligue 1 il Psg arriva da quattro vittorie consecutive, e soprattutto in casa ha una striscia di quattro vittorie in serie: dopo aver perso incredibilmente contro il Reims, lo scorso 25 settembre, i campioni di Francia hanno battuto Angers, Marsiglia, Lille e Nantes con un totale di 12 gol all’attivo e nessuno al passivo: qui si è dunque aperta un’area temporale di 360 minuti senza reti incassate al Parco dei Principi, a conferma di quanto la squadra di Thomas Tuchel sia superiore in ambito nazionale. Anche in Champions League comunque le cose stanno andando benissimo: ora vedremo con quanti punti i transalpini chiuderanno questo gruppo A, mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo perchè finalmente Psg Galatasaray comincia! PSG: Sergio Rico, Marquinhos, Mbappé, L. Paredes, Neymar, Bernat, Icardi, Sarabia, L. Kurzawa, Diallo, Kouassi. GALATASARAY: Muslera, Séri, Belhanda, Donk, Bayram, Mariano Ferreira, Marcao, Nagatomo, Nzonzi, Emre Mor, Lemina. (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

In attesa di seguire la diretta di Psg Galatasaray andiamo a vedere quelli che sono i precedenti del match. Le due squadre si sono incontrate altre due volte oltre alla gara d’andata. Nella stagione 2000/01 a Istanbul i turchi furono in grado di avere la meglio dei transalpini per 1-0. Risultato poi ribaltato al ritorno sotto la Torre Eiffel dove la gara terminò invece 2-0. All’andata lo scorso primo ottobre i ragazzi di Tuchel andarono a imporsi al Turk Telekom Stadyumu con il risultato di 0-1. Fu decisivo con una splendida rete in apertura di ripresa l’argentino ex Inter e Sampdoria Maurito Icardi. Si tratta di una sfida tra testa e coda con i francesi già qualificati da primi alla fase finale della Champions League mentre il Galatasaray è ultimo a 2 e spera in un passo falso del Club Brugge, ora a 3, per cercare di raggiungere almeno la qualificazione in Europa League. (agg. di Matteo Fantozzi)

ARBITRA KOVACS

Psg Galatasaray sarà diretta dall’arbitro rumeno István Kovács, designazione forse inattesa per una big del calcio europeo, ma d’altronde tutto è già deciso nel girone A di Champions League e dunque la Uefa al Parco dei Principi farà fare a Kovács un’esperienza molto importante. Con lui ci saranno i guardalinee Vasile Florin Marinescu e Ovidiu Artene, mentre Marius Avram agirà come quarto uomo. La squadra arbitrale avrà però anche un tocco italiano, perché l’addetto al VAR sarà Michael Fabbri, affiancato dall’assistente AVAR Maurizio Mariani. Nato il 16 settembre 1984 a Carei e arbitro internazionale dal 2010, il signor Kovacs vanta fino ad oggi appena due presenze nel tabellone principale della Champions League con un bilancio di dieci cartellini gialli, un’espulsione per rosso diretto e nessun calcio di rigore assegnato. Nella scorsa stagione István Kovács aveva arbitrato Valencia Young Boys, partita complicata con ben sette ammonizioni e un’espulsione, più tranquilla Genk Napoli di quest’anno, terminata con appena tre cartellini gialli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Psg Galatasaray, diretta dall’arbitro rumeno Istvan Kovacs, mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 21.00 presso il Parco dei Principi di Parigi, sarà una sfida valevole per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi della Champions League 2019/20. Francesi potenzialmente in campo in scioltezza essendo già sicuri del primo posto nel girone A e della conseguente qualificazione agli ottavi di finale. Il Galatasaray proverà invece a giocarsi l’ultima chance di qualificazione in Europa League, con i turchi ultimi con 2 punti, all’inseguimento del Bruges a quota 3. Un arrivo a pari punti premierebbe i belgi, che devono dunque necessariamente pensare a piazzare il colpaccio al Parco dei Principi per sperare di riuscire a qualificarsi in Europa League. Il PSG punta forte all’Europa, in Ligue 1 ha già fatto il vuoto con 5 punti di vantaggio sul Marsiglia, ma con una partita disputata in meno che potrebbe portare a +8 il vantaggio effettivo per Icardi e compagni. In Turchia il Galatasaray è sesto, sorprendentemente indietro rispetto ai suoi standard in patria, a 7 punti di distacco dal Sivasspor primo in classifica e a -4 dal Besiktas secondo.

PROBABILI FORMAZIONI PSG GALATASARAY

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Psg Galatasaray, mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 21.00 presso il Parco dei Principi di Parigi, sfida valevole per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi della Champions League 2019/20. Il Paris Saint Germain allenato dal tedesco Tuchel sceglierà il 4-4-2 come modulo di partenza, con questo undici titolare schierato in campo: Navas; Meunier, Thiago Silva, Diallo, Bernat; Paredes, Marquinhos, Di María, Neymar; Icardi, Mbappé. Risponderà il Galatasaray guidato in panchina dal turco Terim, optando per un 4-3-3 come schieramento di partenza e questo undici titolare: Muslera; Mariano, Donk, Marcão, Nagatomo; Nzonzi, Lemina, Seri, Ömer Bayram; Belhanda, Adem Büyük.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match, l’agenzia Snai offre a 1.16 la quota per la vittoria interna, propone a una quota di 7.50 l’eventuale pareggio e quota a 17.00 l’affermazione in trasferta. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso dei 90′, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 1.36 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 3.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA