DIRETTA RALLY MONZA 2020/ Wrc, video streaming Rai: super Sordo vola al comando!

- Michela Colombo

Diretta Rally Monza 2020: streaming video Rai, programma e percorso nella 2^ giornata dell’ultimo banco di prova del Mondiale Wrc, oggi 4 dicembre.

rally montagne fb 2020 wrc 640x300
Diretta Rally Monza 2020 (da Facebook, pagina ufficiale WRC)

DIRETTA RALLY MONZA 2020: SUPER SORDO!

Si chiude qui la diretta del Rally di Monza 2020 per la giornata odierna: solo pochi minuti fa infatti si è chiusa la classifica anche per la Special Stage della PZero Gran Prix 1 , prova che è stata disputata sotto una pioggia battente e in condizioni di visibilità veramente cattive. Qui pure è riuscito a dare grandissimo spettacolo lo spagnolo Dani Sordo che ha inflitto un vero tempone e dunque si è messo alle spalle un solido vantaggio sui primi rivali come Katsuda e Tanak, a podio nell’ultima SS. Per lo spagnolo della Hyundai dunque un ottimo finale di giornata, che pure gli consente di tornare in vetta anche nella classifica generale della prova per il Mondiale Wrc. Pure in vista della giornata di domani Sordo non può dirsi tranquillo: qui infatti ha un vantaggio di +1.0 su Lappi e di + 12.00 su Ogier, che faranno di tutto per superarlo, sulle strade delle valli bergamasche. (agg Michela Colombo)

LAPPI SEMPRE PRIMO!

Si avvicina sempre più alla conclusione il venerdì del Rally di Monza 2020, questa edizione davvero speciale della gara lombarda promossa a ultimo atto del Mondiale Wrc. Andata in archivio anche la SS5, denominata Cinturato 2, che come tutte le prove speciali di oggi si disputa all’interno del circuito di Monza, possiamo allora dire che la classifica parziale del Rally di Monza 2020 vede al comando il finlandese Esapekka Lappi con un vantaggio che tuttavia è di appena 2″8 sullo spagnolo Dani Sordo, mentre il francese Sebastien Ogier occupa il terzo gradino del podio con un ritardo di 10″5 dal leader Lappi. I distacchi sono ancora molto contenuti almeno fino alla sesta posizione: appena al di fuori del podio troviamo infatti il britannico Evans a 16″6, l’estone Tanak a 19″6 e l’altro finlandese Rovanpera a 25″0, mentre poi si passa già a distacchi superiori al minuto dal settimo in poi. Per completare la giornata odierna resta ancora la sesta prova speciale, domani si cambierà invece scenario per un sabato quasi per intero nelle Valli bergamasche. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RALLY MONZA 2020 IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE L’EVENTO

Ricordiamo agli appassionati che il Rally di Monza 2020 si svolgerà interamente a porte chiuse: pure la tv nazionale ha previsto parecchie finestre per seguire i protagonisti del Mondiale Wrc in diretta tv. L’appuntamento odierno sarà poi doppio ma sempre su Raisport + HD (al numero 57 del telecomando del digitale terrestre): la prima finestra di aprirà alle ore 12.30, mentre la seconda sarà alle ore 15.00.Sarà poi garantita anche la diretta streaming video di tale finestra, tramite il ben noto servizio Raiplay.it. Ricordiamo pure gli appassionati di visitare e consultare la pagina ufficiale del mondo Wrc, che trovate all’indirizzo www.wrc.com, per tutte le informazioni utili. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

RALLY MONZA 2020: NEUVILLE OUT!

Colpo di scena al Rally di Monza 2020: nel vivo della SS4 della Cinturato 1 la vettura di Thierry Neuville si è fermata in mezzo al tracciato, costringendo il belga al ritiro dalla quarta prova della gara brianzola, con cui pure chiuderemo il Mondiale 2020 della Wrc. Per la sua Hyndai un problema alle sospensioni, dopo aver colpito un’ostacolo mentre il belga stava tagliano una chicane: il team ha fatto sapere che la vettura verrà riparata e Neuville sarà di nuovo in pista nella giornata di domani. Tale guaio però ha avuto ripercussioni sull’intera prova, pure interrotta a lungo perchè i commissari di gara potessero spostare la vettura in posizione sicura. Diversi piloti sopraggiunti al luogo dell’incidente hanno perso parecchio tempo per  evitare la vettura ferma del belga, mentre chi doveva partire in successione è stato concesso di fare il percorso ma in regine di bandiere rosse e gli verranno assegnati tempi fissi. (agg Michela Colombo)

LAPPI NUOVO LEADER

Si è appena chiusa anche la terza special stage di questa intensa diretta del Rally di Monza 2020 e sulle curve dell’autodromo è davvero successo di tutto questa mattina. La neve è cominciata a scendere copiosa anche sul capoluogo brianzolo e nella SS3 di Scorpion 2 è stata ben premiata la scelta di Lappi di optare per 4 gomme da neve. Il finlandese della Ford ha trovato dunque il primo tempo nel terzo banco di prova di questo ultimo appuntamento del Mondiale Wrc, seguito in classifica da Dani Sordo (a +7.9) e da Neuville (+ 9.7) con Tanak e Fourmaux nella top five tra la prima e la seconda categoria iridata. Nella classifica generale per il mondiale Wrc dunque è ancora sorpasso in vetta: ora troviamo Lappi leader con Sordo secondo a + 3.3, mentre Ogier conferma il suo terzo piazzamento.  Ora un poco di stop: la SS4 di Centuriò 1 non avrà inizio prima delle ore 12.38. (agg Michela Colombo)

SORDO SUBITO PROTAGONISTA

Siamo già nel vivo della diretta del Rally di Monza 2020: solo in questi istanti infatti è giunta a conclusione la seconda speciale stage, la Scorpion 1 e tempo un’oretta i beniamini del Mondiale Wrc saranno di nuovo in pista tra le curve dell’Autodromo brianzolo per rivivere lo stesso percorso, con la Ss3 della Scorpion 2. Ma andiamo subito a vedere che cosa è successo nelle prime ore del mattino, quando i protagonisti del Rally di Monza si sono affacciati a una prova complicata e soprattutto caratterizzata dal maltempo. Ma neve, pioggia e nebbia non hanno danneggiato lo spettacolo, anzi: la seconda prova è stata infine vinta da un eccellente Dani Sordo, che ha dunque segnato il primo crono, davanti al duo finlandese Lappi (distante + 4.6) e Rovanpera (che registra un gap di +8.6), mentre Ogier e Evans hanno chiuso la top five. Con tale prestazione lo spagnolo della Hyundai vola ora al comando della classifica generale, dove pure viene seguito a podio ancora da Lappi e Ogier (protagonista ieri nelle prime fasi dl Rally). Vedremo che accadrà ancora questa mattina. (Agg Michela Colombo)

OGGI SI ENTRA NEL VIVO

Sono riflettori puntati sulla diretta del Rally di Monza 2020 anche oggi venerdi 4  dicembre 2020, ultima tappa del campionato del mondo della Wrc: anzi con oggi entriamo nel vivo di quello che appuntamento inedito per il calendario iridato e pure scenario in cui questo fine settimana incoroneremo il nuovo campione. Dopo infatti lo shakedown e la prima special stage occorsi ieri (e che hanno visto il dominio di Sebastian Ogier), con oggi si farà sul serio per i nostri beniamini del mondiale Wrc: in programma sono infatti parecchie prove e parecchi km, che pure verrano affrontati tutti nelle curve dell’iconico Autodromo di Monza. Ricordiamo anche che si farà ritorno qui anche nella decisiva giornata di domenica, ma domani (sabato 5 dicembre) saranno le valli bergamasche  lo scenario dell’ultimo appuntamento del mondiale WRC 2020.

DIRETTA RALLY MONZA 2020: IL PERCORSO ATTESO OGGI

Nella trepidate attesa di far parlare solo la strada, ecco che avvicinandoci alla seconda giornata per la diretta del Rally di Monza 2020, è pure il caso ora di esaminare da vicino anche il programma e i percorsi che verranno affrontati nella giornata. Come da ottima tradizione per il Mondiale Wrc, anche oggi nel capoluogo brianzolo si comincerà presto: già alle ore 7.58 assisteremo alla partenza della prima vettura per la SS2 di Scorpion 1, lunga 13.43 km, tappa che poi verrà subito doppiata. A seguire ecco che alle ore 12.38 si accenderà la Special stage 4 di Cinturato 1, lunga 16.22 km: non prima delle ore 15.08 i protagonisti del mondiale ripeteranno il medesimo percorso. A conclusione della giornata la prova speciale del Pzero Grand Prix 1, lunga 10.31 km e che pure si accenderà da programma alle ore 17.38.  Da aggiungere che oggi i beniamini del Wrc affronteranno un po’ tutti i tratti salienti dell’iconico circuito monzese: Parabolica, Lesmo e Rettifilo (oltre che alcuni tratti di ghiaia), metteranno a dura prova le abilità dei contendenti al titolo iridato oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA