Diretta/ Ravenna Sambenedettese (risultato finale 1-1): a Botta risponde Ferretti

- Claudio Franceschini

Diretta Ravenna Sambenedettese streaming video tv: risultato finale 1-1: a Botta risponde Ferretti tutto negli ultimi minuti. Cosa è accaduto?

Sambenedettese gruppo gol Facebook 2020 640x300
Diretta Ravenna Sambenedettese, Serie C girone B (da facebook.com/sambenedettesecalcio)

DIRETTA RAVENNA SAMBENEDETTESE (RISULTATO FINALE 1-1): A BOTTA RISPONDE FERRETTI

La diretta di Ravenna Sambenedettese termina col risultato finale di 1-1. La gara era stata sbloccata da una rete di Botta su calcio di rigore al minuto 73. I padroni di casa hanno pareggiato grazie a Ferretti al minuto 91. Si tratta di un pari che non rende felice nessuno per quanto riguarda la classifica. I giallorossi tornano a fare un punto dopo 3 sconfitte di fila contro Matelica, Gubbio e Cesena. Ravenna rimane in zona playout, superato da Vis Pesaro. Dall’altra parte invece i rossoblù hanno 17 punti e hanno agganciato la zona playoff. La Sambenedettese continua la sua striscia positiva con 4 risultati utili consecutivi grazie a 3 pareggi e 1 vittoria. Il Ravenna nel prossimo turno affronterà il Mantova che è 12esimo. Dall’altra parte invece la Sambenedettese ospita invece Legnago Salus che è 13esimo. (agg. di Matteo Fantozzi)

ANCORA CHANCE PER MARTIGNAGO

La diretta di Ravenna Sambenedettese ha superato l’ora di gioco e il risultato è ancora sullo 0-0. Pronti via nella ripresa i padroni di casa di Leonardo Colucci tornano in campo con gli stessi undici effettivi che avevano lasciato il rettangolo verde di gioco alla fine della prima frazione. Dall’altra parte invece Mauro Zironelli sorprende tutti con l’ingresso in campo di Scrugli e Liporace al posto di Lavilla e Malotti. Arriva poi un altro cambio a decimo della ripresa sempre tra gli ospiti, Botta prende il posto di D’Angelo. Gli ospiti chiedono un calcio di rigore dopo due minuti del secondo tempo. Sembra evidente il fallo di mano di Zanoni, ma l’arbitro lascia proseguire non punendo i padroni di casa con la massima sanzione. I padroni di casa ci provano ancora al quarto della ripresa con De Grazia manda dentro Franchini che crossa con i tempi giusti, Martignago colpisce di testa ma la palla termina sopra la traversa. Non sono arrivati ancora i gol, ma le due compagini hanno sicuramente regalato spettacolo. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA MARTIGNAGO

La diretta di Ravenna Sambenedettese è alla metà del primo tempo col risultato sullo 0-0. Diamo uno sguardo da vicino alle formazioni ufficiali: RAVENNA (3-5-2): Albertoni; Shiba, Alari, Zannoni; Franchini, Bolis, Papa, De Grazia, Perri; Mokulu, Martignago. In panchina: 22 Raspa, 6 Cesprini, 16 Marra, 17 Mancini, 3 Vanacore, 21 Sereni, 11 Marozzi, 29 Cossalter, 5 Fiorani, 7 Ferretti. Allenatore: Leonardo Colucci. SAMBENEDETTESE (3-4-1-2): Nobile; Cristini, D’Ambrosio, Di Pasquale; Lavilla, Mawuli, Angiulli, D’Angelo Malotti; Nocciolini, Lescano. In panchina: 1 Laborda, 2 Biondi, 5 Enrici, 25 Scrugli, 8 Chacon, 17 Rocchi, 27 Masini, 4 Goicoechea, 20 Serafino, 16 D’Angelo, 30 De Ciancio. Allenatore: Mauro Zironelli. Pronti via i padroni di casa hanno una buona occasione con Bolis che la mette dentro a Martignago. Questi viene però fermato. Al decimo contropiede dei giallorossi con Mokulu che serve Papa, cross dentro Perri non ci arriva per un niente. Al minuto 12 Martignago entra in area e calcia, la sua conclusione viene respinta da Nobile. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Eccoci finalmente al via della diretta di Ravenna Sambenedettese, una partita certamente intrigante dells quale vogliamo provare a snocciolare numeri e statistiche, almeno quelli principali messi insieme dalle due squadre. Si tratta di due grandi deluse del torneo che si affrontano in Romagna con il gusto della rivincita, soprattutto i padroni di casa che tra le mura domestiche hanno vinto già tre volte, è andata peggio in trasferta, hanno segnato sei gol e sei li hanno subiti, se la difesa si mette in testa di chiudere gli spazi il Ravenna potrebbe portare a casa un match contro una squadra che in trasferta ha vinto una volta sola, ha segnato pochino, tre gol, ha subito poco, sempre tre reti. Finalmente adesso è arrivato il momento che stavamo aspettando, quello di scendere in campo: noi allora possiamo metterci comodi e stare a vedere quello che succederà, la parola al terreno di gioco del Bruno Benelli dove Ravenna Sambenedettese sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

RAVENNA SAMBENEDETTESE IN DIRETTA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sappiamo che la diretta tv di Ravenna Sambenedettese non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: l’appuntamento con questa partita di Serie C, così come per tutte le altre del campionato, è con il portale Eleven Sports che da qualche anno trasmette in esclusiva l’intero programma della terza divisione (posticipo escluso). Per usufruire del servizio di diretta streaming video bisognerà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; ci si potrà abbonare per la stagione oppure acquistare il singolo evento, ad un prezzo precedentemente fissato.

RAVENNA SAMBENEDETTESE: I TESTA A TESTA

Sono 12 i precedenti della diretta di Ravenna Sambenedettese che si gioca per la 12esima giornata del Gruppo B di Serie C. Il bilancio è al momento in favore dei giallorossi che hanno vinto 6 volte con 4 successi per gli ospiti, mentre sono 2 i pareggi. Nell’ultima stagione le due squadre si sono affrontate con un successo delle due squadre che giocavano in trasferta. All’andata Allo stadio Bruno Benelli gli ospiti si imposero col risultato di 0-2. La gara fu decisa da una doppietta di Frediani tra il minuto 16 e il 50esimo. Al ritorno allo Stadio Comunale Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto il match terminò invece 1-2. E dire che i rossoblù erano passati in vantaggio con un gol di Miceli al terzo minuto. Nocciolini pareggiava alla fine del primo tempo con la rete della vittoria siglata da Mokulu a un quarto d’ora dalla fine. Staremo a vedere come cambierà il bilancio di questi precedenti con la gara di oggi.

RAVENNA SAMBENEDETTESE: LA PRIMA DI COLUCCI

Ravenna Sambenedettese, che sarà diretta dal signor Fabio Pirrotta, va in scena alle ore 17:30 di domenica 22 novembre: siamo nella 12^ giornata del campionato di Serie C 2020-2021, un match delicato per il girone B tra due squadre che hanno già cambiato allenatore. Lo ha fatto tempo fa la Sambenedettese, che si è affidata a Mauro Zironelli; la sostituzione sembra aver dato i suoi frutti perché da quel momento i rossoblu hanno aumentato i giri del motore, e arrivano dalla convincente vittoria sulla Vis Pesaro. Il Ravenna invece è in questo momento in una situazione delicata: avremo oggi l’esordio di Leonardo Colucci in panchina – un allenatore conosciuto nel mondo della Serie C – dopo l’esonero di Giuseppe Magi, che curiosamente è riuscito a farsi squalificare in una situazione di squalifica già attiva e poi ha lasciato il posto dopo essere stato travolto dal Cesena. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Ravenna Sambenedettese; aspettando che la partita prenda il via possiamo fare una rapida valutazione circa i temi principali e innanzitutto sulle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA SAMBENEDETTESE

Per Ravenna Sambenedettese Colucci non avrà a disposizione Jidayi, e potrebbe disporre i suoi con un 4-3-1-2: secondo questo modulo allora Paolo Marchi e Caidi sarebbero i due centrali con Vanacore e Perri che agirebbero sulle fasce laterali, mentre a centrocampo ci sarebbe sempre capitan Papa supportato da Fiorani e De Grazia, con il possibile inserimento di Bolis. Alle spalle dei due attaccanti il principale indiziato sarebbe Martignago, in netto vantaggio su Cossalter e Marra; Daniele Ferretti e Mokulu Tembe a fare le punte, confermati. Zironelli gioca invece con il 3-4-2-1: Dario D’Ambrosio, Cristini e Di Pasquale proteggono il portiere Nobile, a centrocampo potrebbe tornare D’Angelo che farebbe coppia con Angiulli, mentre sulle fasce sembra che Scrugli e Malotti possano essere confermati rispetto a sabato. Sarà così anche per Nocciolini, che fa un passo indietro andando a giocare sulla trequarti, e Bacio Terracino che viene insidiato da Serafino; quest’ultimo potrebbe giocare comunque con l’ex Ravenna da centravanti, ma qui sembra che il tecnico preferisca puntare sulla fisicità di Facundo Lescano, in gol anche nell’ultimo turno.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo infine a dare uno sguardo a quello che l’agenzia Snai ha previsto per Ravenna Sambenedettese: leggendo le quote scopriamo che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa corrisponde a 2,95 volte quanto messo sul piatto, per contro il segno 2 che regola il successo esterno vi farebbe guadagnare 2,50 volte l’importo investito. Il pareggio, come sempre identificato dal segno X, ha un valore che ammonta a 2,90 volte la giocata con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA