Diretta/ Real Madrid Atletico Madrid (risultato finale 2-0) Dazn: derby dei Blancos!

- Mauro Mantegazza

Diretta Real Madrid Atletico Madrid streaming video Dazn: orario, quote, probabili formazioni e risultato live del derby della capitale nella Liga spagnola.

Vazquez Koke Real Atletico
Diretta Atletico Madrid Real Madrid, Liga 26^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA REAL MADRID ATLETICO MADRID (RISULTATO FINALE 2-0): DERBY DEI BLANCOS!

Il Derby di Madrid è dei Blancos: vince 2-0 il Real Madrid sull’Atletico, riaprendo dunque la corsa alla Liga che vedeva i Colchoneros in vetta prima della partita. Nel finale di partita la squadra di Simeone ha dimostrato di non volersi arrendere, andando vicino al gol che gli avrebbe permesso di accorciare le distanze con Lodi e Lemar. Anche il Real Madrid però è andato vicino al tris con Vazquez, che servito da Benzema ha lasciato partire una potente conclusione, respinta però coi pugni da Oblak. Si è chiuso comunque con un doppio vantaggio che il Real Madrid ha legittimato colpendo con grande cinismo con un gol per tempo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REAL MADRID ATLETICO MADRID IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL DERBY

La diretta tv di Real Madrid Atletico Madrid non sarà disponibile nel senso classico del termine, ma naturalmente il grande derby della Liga sarà visibile per gli abbonati in diretta streaming video su Dazn, la piattaforma che detiene i diritti per trasmettere in Italia il massimo campionato spagnolo, compreso naturalmente il derby di Madrid.

OBLAK, SFORTUNATO AUTOGOL

L’Atletico Madrid inizia la ripresa con un triplo cambio, con Lemar, Lodi e Correa che prendono il posto rispettivamente di Felipe, Herrera e Carrasco. Lemar rimedia immediatamente un cartellino giallo per un fallo su Casemiro, mentre al 7′ un calcio piazzato di Sergio Ramos viene deviato dalla barriera. Al 10′ grande occasione per i Colchoneros con un cross teso di Llorente che trova l’inserimento sul secondo palo di Lemar, che calcia però sull’esterno della rete. Esce Joao Felix ed entra Saul nell’Atletico Madrid al quarto d’ora, ma il Real aspetta il momento giusto per colpire e lo trova al 18′, con una gran botta di Carvajal che sbatte sul palo ed entra in rete carambolando sul corpo di Oblak. (agg. di Fabio Belli)

I BLANCOS CONTROLLANO

L’Atletico Madrid una volta ritrovatosi sotto prova a prendere campo ma il giro palla del Real Madrid è molto efficace, con la squadra di Zidane abile ad abbassare i ritmi a proprio piacimento nella parte centrale del primo tempo. Un fallo di Joao Felix al 36′ costa l’ammonizione a Casemiro, poi al 42′ Sergio Ramos è abile a chiudere su un traversone di Trippier. Al 44′ lampo di Benzema che lancia in profondità Mendy, il quale non arriva solo d’un soffio su un pallone che sarebbe stato letale per la difesa dei Colchoneros. Il primo tempo termina così col Real Madrid in vantaggio di misura sull’Atletico nel derby grazie alla rete di Casemiro al quarto d’ora. (agg. di Fabio Belli)

CASEMIRO DI TESTA!

Grande partenza del Real Madrid in questo derby. Al 10′ un gran destro di Benzema, complice una deviazione, chiama alla grande risposta Oblak, che devia sul palo. Il vantaggio dei Blancos è solo rimandato e arriva al quarto d’ora, con Casemiro lucido nell’inserirsi su un calcio d’angolo battuto a Kroos e nell’andare a segno di testa. I Colchoneros si affacciano timidamente in avanti solo al 21′ con un pallone di Trippier per Suarez, ma Courtois sventa tutto in uscita. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Vazquez, Benzema, Vinicious Jr.
 All:. Zidane. ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Felipe, Hermoso; Llorente, Herrera, Koke, Carrasco; Joao Felix, Suarez. 
All.: Simeone. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Ci siamo: Real Madrid Atletico Madrid sta per cominciare e sarà un derby fondamentale, perché i Colchoneros sognano la fuga e i Blancos al contrario hanno l’esigenza di riavvicinarsi alla vetta della classifica della Liga. I numeri del campionato fino a questo momento sono piuttosto chiari in tal senso. Il Real Madrid ha 20 punti in classifica con undici partite giocate, nelle quali ha raccolto sei vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Un andamento non esaltante, come conferma la differenza reti pari a +5, in virtù di 17 gol segnati a fronte dei 12 subiti. Diego Simeone sta facendo meglio di Zinedine Zidane sotto ogni punto di vista: pur avendo giocato solamente dieci partite, vanta 26 punti in classifica, frutto di otto vittorie e due pareggi. L’Atletico Madrid infatti è ancora imbattuto e si gode una differenza reti pari a +19, con 21 gol segnati e appena due al passivo, fiore all’occhiello per i Colchoneros. Adesso però basta numeri, perché a parlare sarà solamente il campo: comincia il derby Real Madrid Atletico Madrid! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA REAL MADRID ATLETICO: IN COPPA

Aspettando la diretta di Real Madrid Atletico Madrid, dobbiamo ricordare il grande mercoledì di Champions League vissuto dalle due formazioni della capitale spagnola, che hanno entrambe agguantato all’ultima giornata la qualificazione per gli ottavi di finale. Il Real Madrid, anzi, è pure riuscito a vincere il girone B grazie al successo per 2-0 sui tedeschi del Borussia Monchengladbach allo stadio Alfredo Di Stefano, griffato da una doppietta di Karim Benzema, al termine di un cammino nel quale il Real si era complicato non poco la vita con due sconfitte contro lo Shakhtar Donetsk. Per l’Atletico Madrid il primato nel girone A era invece già da tempo una chimera, al cospetto del Bayern Monaco, ma pure i Colchoneros si erano complicati la vita con due pareggi contro la Lokomotiv Mosca, dunque pure per Diego Simeone si è deciso tutto all’ultima giornata, che ha visto l’Atletico vincere per 0-2 sul campo degli austriaci del Salisburgo grazie alle reti segnate da Mario Hermoso al 39′ e da Yannick Carrasco al minuto 86. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPETTACOLO ASSICURATO!

Real Madrid Atletico Madrid, in diretta alle ore 21.00 di questa sera, sabato 12 dicembre 2020, è senza dubbio il piatto forte della tredicesima giornata della Liga spagnola 2020-2021. La diretta di Real Madrid Atletico Madrid ci proporrà infatti un’edizione del derby della capitale iberica a dir poco intrigante, perché in Liga è in fuga l’Atletico, con 26 punti in appena dieci partite giocate, mentre il Real è “solo” quarto con 20 punti pur avendo giocato già una partita in più rispetto ai cugini. Il derby di Madrid si annuncia quindi fondamentale soprattutto per Zinedine Zidane, che deve assolutamente ridurre il distacco da Diego Simeone, mentre l’Atletico ha la grande occasione di lanciare quella che, in caso di vittoria, sarebbe una vera e propria fuga. Di certo entrambe le parti arrivano a Real Madrid Atletico Madrid con il morale in crescita grazie alla qualificazione in Champions League, arrivata all’ultima giornata grazie alle vittorie contro il Borussia Monchengladbach per il Real e sul campo del Salisburgo per l’Atletico.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID ATLETICO MADRID

Scopriamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Real Madrid Atletico Madrid. Per Zinedine Zidane disegniamo un modulo 4-3-3 con i giocatori migliori in gran parte già visti in Champions, d’altronde sono due partite decisive una dopo l’altra: Courtois in porta; difesa a quattro con Carvajal, Varane, Sergio Ramos e Marcelo; a centrocampo il classico terzetto composto da Modric, Casemiro e Varane; in attacco infine il tridente potrebbe essere formato da Rodrygo ed Asensio ai lati del centravanti Benzema. L’Atletico Madrid dovrebbe invece rispondere con il 4-4-2, vale lo stesso discorso dunque turnover limitato: in porta Oblak; difensori Trippier, Felipe, Savic ed Hermoso; a centrocampo qualche dubbio in più, ma resta validissima la linea Llorente-Niguez-Koke-Carrasco, così come in attacco sono naturalmente forti le candidature di Joao Felix e Suarez.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Real Madrid Atletico Madrid, in base alle quote che l’agenzia Snai ci propone sul derby di Madrid. Partono leggermente favoriti i padroni di casa del Real, perché il segno 1 è quotato a 2,40 mentre poi si sale a quota 3,05 sul segno 2 in caso di successo dell’Atletico e fino a 3,25 volte la posta in palio per il pareggio, in caso di segno X.

© RIPRODUZIONE RISERVATA