Diretta/ Real Madrid Eintracht (risultato finale 2-0): ancora un titolo per i Blancos

- Mauro Mantegazza

Diretta Real Madrid Eintracht streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della Supercoppa Europea 2022 (oggi 10 agosto).

Diretta Celta Vigo Real Madrid (Foto LaPresse)
Diretta Celta Vigo Real Madrid (Foto LaPresse)

DIRETTA REAL MADRID EINTRACHT (RISULTATO FINALE 2-0): ANCORA UN TITOLO PER I BLANCOS

L’ennesimo titolo nella bacheca del Real Madrid: i blancos conquistano la quinta Supercoppa UEFA della loro storia battendo 2-0 l’Eintracht Francoforte nella finale di Helsinki. Dopo il raddoppio di Benzema gli spagnoli hanno gestito al meglio il quarto d’ora finale della partita, con i tedeschi incapaci di reagire. Ancelotti può dunque festeggiare ancora un successo dopo la Liga spagnola e la Champions League del maggio scorso, per l’Eintracht un inizio di stagione da incubo dopo la cinquina subita in casa dal Bayern Monaco all’esordio in Bundesliga. (agg. di Fabio Belli)

REAL MADRID EINTRACHT STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERCOPPA EUROPEA

La diretta tv di Real Madrid Eintracht sarà più correttamente una diretta streaming video resa disponibile in esclusiva per i propri abbonati su Amazon Prime Video, che già nella scorsa stagione era entrata nel grande calcio trasmettendo in esclusiva una partita del mercoledì di Champions League.

RADDOPPIA BENZEMA!

Il Real Madrid ipoteca la conquista della Supercoppa UEFA ad Helsinki contro l’Eintracht Francoforte. Al 20′ della ripresa i Blancos trovano il raddoppio grazie a Karim Benzema, che insacca con un Trapp con impeccabile sulla conclusione, sfruttando un cross di Vinicius. Al 16′ il Real era già andato vicinissimo al raddoppio con una traversa piena colpita da Casimiro dalla distanza, Kolo Muani e Gotze al posto di Rode e Lindstrom non hanno rivitalizzato il gioco dei tedeschi, che nel secondo tempo non hanno mai dato l’impressione di poter riaprire la partita. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA ALABA!

Il Real Madrid chiude in vantaggio di misura il primo tempo della sfida di Supercoppa UEFA a Helsinki contro l’Eintracht Francoforte. 1-0 per gli spagnoli formato da David Alaba al 38′ del primo tempo, gol importante con l’austriaco che ha insaccato indisturbato in area. Appena un minuto prima era stato Vinicius ad andare vicinissimo al vantaggio chiamando Trapp alla grande respinta in corner, con la spinta offensiva dell’Eintracht che era andata scemando dopo un’ottima partenza di gara della formazione tedesca. Finale di tempo con Benzema che scarica una frustata che non va molto lontana dal raddoppio. (agg. di Fabio Belli)

TUTA, CHE SALVATAGGIO

Partenza a grandi ritmi nella finalissima di Supercoppa Europea tra Real Madrid e Eintracht. I tedeschi iniziano a viso aperto, senza timori reverenziali. Al 14′ grande occasione con Kamada che entra in area e cerca la soluzione di potenza, trovando però la grande parata di Courtois. Al 17′ però è il Real Madrid ad andare vicinissimo al vantaggio, con Vinicius che trova il diagonale che salta Trapp ma Tuta trova un pazzesco salvataggio sulla linea, evitando un gol fatto. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militão, Alaba, Mendy; Kroos, Casemiro, Modric; Valverde, Benzema, Vinicius. All. Carlo Ancelotti. EINTRACHT (3-4-2-1): Trapp; Touré, Tuta, N’Dicka; Knauff, Sow, Rode, Lenz; Kamada, Lindstrom; Borré. All. Oliver Glasner. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Tutto è pronto per Real Madrid Eintracht, la partita che naturalmente questa sera assegnerà la Supercoppa Europea 2022, che potrebbe essere l’ennesimo titolo per arricchire la già sterminata bacheca di Carlo Ancelotti, che sta vivendo un 2022 semplicemente leggendario grazie alla doppietta Liga-Champions League. Vincendo il campionato spagnolo, Ancelotti ha completato la “cinquina” con Serie A, Premier League, Ligue 1 e Bundesliga, unico allenatore ad esserci mai riuscito nella storia, mentre vincendo la Champions League è salito a quota quattro (due con il Milan e altrettante con il Real Madrid) e anche in questo caso si tratta del primato storico di tutti i tempi. Quanto alle Supercoppe Europee, ci sono i successi con il Milan nel 2003 e nel 2007 e con il Real Madrid nel 2014. A quota tre c’è pure Pep Guardiola, ma salendo a quattro Carlo Ancelotti si isolerebbe solitario al primo posto anche in questa voce. Ci riuscirà? Parola al campo per scoprirlo: infatti adesso Real Madrid Eintracht finalmente comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA, LA SEDE DELLA SUPERCOPPA EUROPEA: HELSINKI INEDITA PER IL REAL

Sempre più vicina la diretta di Real Madrid Eintracht, dobbiamo ricordare che la Supercoppa Europea è una competizione itinerante, che ogni anno si disputa in uno stadio di una diversa città europea. A dire il vero, dal 1998 al 2012 la sede fissa era stato lo stadio Louis II del Principato di Monaco, ma da allora in poi la Uefa ha cambiato politica. Si è giocato nell’ordine a Praga, Cardiff, Tbilisi, Trondheim, Skopje, Tallinn, Istanbul, Budapest, Belfast e questa volta toccherà allo stadio Olimpico di Helsinki far proseguire questo giro d’Europa.

Impianto ricchissimo di storia, dal momento che fu la sede principale delle Olimpiadi 1952, è caratterizzato da una torre adiacente alle tribune, alta 72,71 metri, che offre una panoramica della città di Helsinki. Tra gli altri eventi di spicco ricordiamo i Mondiali di atletica nel 1983 e nel 2005 e gli Europei sempre di atletica nel 1971, 1994 e 2012. Il calcio in Finlandia è sempre stato meno importante, se escludiamo naturalmente la finale olimpica del 1952 vinta dall’Ungheria, ma oggi ci sarà un appuntamento da non perdere. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

REAL MADRID EINTRACHT: ALBO D’ORO

Mentre si avvicina la diretta di Real Madrid Eintracht, facciamo un sunto della storia della Supercoppa Europea. La prima edizione risale al 1973, nei primi anni non sempre tuttavia venne disputata e soprattutto era la detentrice della allora Coppa delle Coppe ad affrontare la vincitrice della Coppa dei Campioni. L’ultima volta fu nel 1999 con la vittoria della Lazio, poi dal 2000 è stata la vincitrice della Coppa Uefa (e poi naturalmente della Europa League) a partecipare alla Supercoppa Europea.

L’Italia vanta nove successi, di cui ben cinque per il Milan e poi due per la Juventus e uno a testa per il Parma e la già citata Lazio. Il Real Madrid ha vinto quattro volte, curiosamente tutte dal Duiemila in poi, cioè nel 2002, 2014, 2016 e 2017, ma non domina a livello spagnolo, dato che a quota cinque troviamo il Barcellona, pari merito con il Milan al primo posto nell’albo d’oro. Per la Germania invece ci sono solamente due vittorie per il Bayern Monaco, quindi l’Eintracht Francoforte è ancora a secco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI VINCERÀ LA SUPERCOPPA?

Real Madrid Eintracht, diretta dall’arbitro inglese Michael Oliver alle ore 21.00 italiane (le 22.00 locali) di questa sera, mercoledì 10 agosto, si gioca presso lo stadio Olimpico di Helsinki, capitale della Finlandia, per la Supercoppa Europea 2022. Si tratta naturalmente della tradizionale partita tra la squadra campione d’Europa in carica, che è il Real Madrid dopo il successo contro il Liverpool, e quella detentrice della Europa League, cioè l’Eintracht Francoforte che a maggio sconfisse ai rigori i Rangers Glasgow.

Appuntamento sempre affascinante quello con la Supercoppa Europea, la diretta di Real Madrid Eintracht vedrà nei panni della squadra favorita gli spagnoli di Carlo Ancelotti, reduci dalla doppietta Liga-Champions League nella scorsa stagione. L’Eintracht Francoforte deve invece già riscattarsi, perché la prima giornata della nuova Bundesliga tedesca ha visto la sconfitta casalinga per 1-6 dei detentori della Europa League al cospetto del Bayern Monaco. Il Real Madrid ha qualcosa in più sulla carta, tuttavia ad inizio stagione le sorprese sono dietro l’angolo: cosa ci dirà la diretta di Real Madrid Eintracht?

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID EINTRACHT

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni della diretta Real Madrid Eintracht. Pur con tutte le cautele legate a un match di inizio stagione, c’è in palio un titolo internazionale e allora ecco che nel Real Madrid si può ipotizzare il modulo 4-3-3 con Courtois in porta; davanti a lui, la difesa dovrebbe essere formata dai centrali Militão ed Alaba e sulle fasce Carvajal e Mendy. A centrocampo Ancelotti si affida alla qualità di Modric, Casemiro e Kroos mentre in attacco dovremmo vedere Rodrigo e Vinicius a supporto di Benzema.

L’Eintracht Francoforte di Oliver Glasner dovrebbe puntare invece sul modulo 3-4-2-1. A difendere la porta ecco Trapp, nel terzetto difensivo dovrebbero esserci invece Touré, Tuta e Ndicka. In mediana spazio a Rode e Sow mentre sulle corsie laterali dovrebbero partire dal primo minuto Knauff e Lenz, titolare al posto di Kostic. Sulla trequarti agiranno invece Lindstrøm e Kamada e la punta centrale dovrebbe essere Borré.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico sulla diretta Real Madrid Eintracht per la Supercoppa Europea, in base alle quote fornite dall’agenzia Snai. Favorito il segno 1 (il Real Madrid formalmente giocherà in casa), a 1,45 volte la posta in palio, mentre in caso di vittoria “esterna” da parte dell’Eintracht Francoforte ecco che la quotazione per il segno 2 è pari a 6,75. L’ipotesi del pareggio si colloca infine ad un livello che è intermedio rispetto agli altri due, infatti segnaliamo che il segno X è proposto a 4,50.





© RIPRODUZIONE RISERVATA