DIRETTA/ Real Madrid-Galatasaray (risultato finale 6-0): merengues travolgenti!

- Claudio Franceschini

Diretta Real Madrid Galatasaray streaming video e tv: risultato live 0-0 e cronaca della partita che si gioca per il gruppo A della Champions League, 4^ giornata.

Eden Hazard Real Madrid Granada lapresse 2019
Video Real Madrid Athletic Bilbao, Liga 18^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA REAL MADRID-GALATASARAY (RISULTATO FINALE 6-0): MERENGUES TRAVOLGENTI!

Real Madrid travolgente al Bernabeu, i blancos di Zidane asfaltano il Galatasaray per 6-0 e ipotecano la qualificazione agli ottavi di Champions League (già centrata dal PSG). Nel finale di partita tiene banco il duello tutto personale tra Muslera e Benzema con il portiere uruguaiano che cerca in tutti i modi di negare la doppietta all’attaccante francese che all’81’ riesce comunque nell’intento calando così la manita. Gli uomini di Terim non trovano nemmeno il gol della bandiera con Lemina che non riesce a violare la porta difesa da Courtois, bravissimo a non abbassare mai la guardia in un match letteralmente dominato dalle merengues. Nel recupero Rodrygo Goes si porta il pallone a casa, tripletta per il giovanissimo centravanti 18enne di cui sentiremo parlare a lungo in futuro. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

BLANCOS SUL VELLUTO

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo il punteggio di Real Madrid-Galatasaray è sempre di 4-0 in favore dei blancos. Nella ripresa giustamente gli uomini di Zidane hanno abbassato i ritmi e non sprecano inutilmente energie con la partita ormai in ghiaccio e i tre punti saldamente in tasca. Terim ha provato a cambiarne due inserendo Bayram e Donk al posto di Nzonzi e Andone che stasera hanno parecchie cose da farsi perdonare. Nelle fila delle merengues da segnalare l’ingresso del pallone d’oro Modric al posto di Casemiro che nella prima frazione di gioco si è visto annullare un gol per una posizione di fuorigioco. Vedremo se da qui al triplice fischio di Zwayer i turchi riusciranno almeno ad alleggerire il passivo, anche se al 66′ Kroos sfiora il quinto gol trovando l’opposizione di Muslera con Benzema che fallisce il tap-in per la doppietta personale. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

BENZEMA CALA IL POKER

Real Madrid e Galatasaray vanno al riposo sul punteggio di 4-0 per gli uomini di Zidane che hanno già messo i tre punti in cassaforte da un bel pezzo. Dopo il terzo gol di Sergio Ramos dagli undici metri non è successo praticamente più nulla al Bernabeu con i padroni di casa che si sono limitati a gestire il triplo vantaggio e a far passare il tempo, gli ospiti non hanno creato pericoli dalle parti di Courtois fatta eccezione per un tentativo dai 25 metri di Lemina prontamente respinto dal portiere belga. Al 39′ Casemiro firma il poker con un colpo di testa ma il gioco era già fermo per una segnalazione di fuorigioco, quindi nulla di fatto. Sei minuti più tardi la squadra di Terim perde l’ennesimo pallone nella sua trequarti, Benzema ringrazia Rodrygo per l’assist e insacca. {agg. di Stefano Belli}

DOMINIO IMBARAZZANTE DEI BLANCOS

Al Bernabeu è cominciata da circa venti minuti Real Madrid-Galatasaray, il punteggio vede la formazione di Zidane in vantaggio per 3-0. Dura pochissimo l’equilibrio in campo con le merengues che al 4′ sbloccano la contesa con il gol di Rodrygo che intercetta il cross di Marcelo sul secondo palo, si accentra e ha tutto il tempo di prendere la mira e liberare un sinistro a giro imprendibile per Muslera che viene scavalcato dalla traiettoria del pallone che si deposita in fondo alla rete. I due brasiliani concedono immediatamente il bis: altro traversone del terzino per il numero 27 che segna una delle doppiette più veloci nella storia della Champions League. Gara che sembra già finita, in realtà non è nemmeno cominciata, gli ospiti non sono nemmeno scesi in campo. All’11’ Nzonzi rifila un pestone a Kroos al limite dell’area di rigore, l’arbitro Zwayer va all’on field review e tramite il VAR assegna il penalty ai blancos con Sergio Ramos che dagli undici metri trasforma per il tris dei madrileni. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Real Madrid Galatasaray non sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, ma tutti gli abbonati potranno comunque seguire il programma Diretta Gol Champions League che, sul canale Sky Sport Collection (numero 206 del decoder) fornisce le immagini e i gol in tempo reale da tutti i campi collegati, ed è disponibile anche in diretta streaming video attivando l’applicazione Sky Go (che non comporta costi aggiuntivi) su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI!

La diretta di Real Madrid Galatasaray mette di fronte due squadre che a modo loro hanno avuto delle difficoltà nell’affrontare questo Gruppo A di Champions League. I blancos sono riusciti a rialzarsi nell’ultimo turno grazie proprio a una vittoria in casa dei turchi per 0-1, visto che avevano iniziato la competizione con il pesantissimo 3-0 al Parco dei Principi e il pareggio interno col Bruges dopo che all’intervallo la squadra era sul risultato di 0-2. Finora ha decisamente deluso l’attacco che ha segnato appena 3 reti con la difesa che ne ha incassate 5. Ancora peggio ha fatto il Galatasaray che nonostante abbia subito appena 2 reti non ha mai segnato ed è a 1 punto in fondo alla classifica del raggruppamento. Ecco le formazioni ufficiali. REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos; Marcelo; Kroos, Casemiro, Valverde; Rodrygo, Benzema, Hazard. All. Zidane. GALATASARAY (4-3-3): Muslera; Mariano, Luyindama, Marcao, Nagatomo; Seri, Nzonzi, Lemina; Feghouli, Andone, Babel. All. Terim (agg. di Matteo Fantozzi)

SARÀ L’UNDICESIMO INCROCIO

Dal 2000 a oggi la diretta di Real Madrid Galatasaray ha visto la luce per ben 10 volte, di cui appena 2 in amichevole. Tornando indietro all’agosto del 2000 i blancos furono clamorosamente sconfitti ai tempi supplementari dai turchi dopo che i 90 minuti erano terminati col risultato di 1-1. Il bilancio è nettamente in favore della squadra spagnola che ha vinto 7 vote, rispetto a 2 dei suoi avversari. La curiosità vuole che proprio quella Supercoppa fu l’unica gara a terminare col segno x alla fine dei tempi regolamentari. La vittoria più rotonda risale al settembre del 2013 quando al Turk Telekom Stadium di Istanbul il match terminò 1-6. I padroni di casa andarono in vantaggio grazie a un gol di Mariano Isco al minuto 33. Nella ripresa si scatenarono Cristiano Ronaldo e Karim Benzema autori rispettivamente di una tripletta e una doppietta. Nel finale Bulut segnò il gol della bandiera. (agg. di Matteo Fantozzi)

ARBITRA FELIX ZWAYER

La diretta di Real Madrid Galatasaray la vedremo nelle mani del tedesco Felix Zwayer. Gli assistenti saranno invece Thorsten Schiffner e Marco Achmuller. Il quarto uomo sarà Patrick Ittrich mentre il var sarà Sascha Stegemann e l’Avar Daniel Siebert. Zwayer è un classe 1981 di grandissima personalità che come lavoro fa l’agente immobiliare. Il suo esordio nella Bundesliga è arrivato nel 2009. Nel 2012 ha ricevuto la nomina Fifa, diventando subito protagonista di una gara amichevole, Austria Ucraina. Nell’ultimo Mondiale in Russia, giocato nell’estate del 2018, è stato Var dimostrando di aver maturato discreta esperienza anche in questo campo. Arbitro di polso non è uno di quelli troppo soliti a fermare il gioco anche se i cartellini non mancheranno. Sarà importante cercare di tenere a bada l’agonismo della squadra turca che nettamente inferiore dal punto di vista tecnico potrebbe alzare la pressione sotto questo punto di vista. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Real Madrid Galatasaray, partita che verrà diretta dall’arbitro tedesco Felix Zwayer, è in programma alle ore 21:00 di mercoledì 6 novembre: al Santiago Bernabeu si gioca per la quarta giornata nel gruppo A di Champions League 2019-2020. Sfida che in epoca recente ci ha regalato grandi emozioni, e che in questo momento può rappresentare il riscatto per le merengues: da queste parti si è parlato addirittura di un esonero per Zinedine Zidane che, sconfitto malamente al Parco dei Principi, ha dovuto rimontare due gol di svantaggio al Bruges (in casa) prima di vincere, finalmente, contro la squadra turca e prendersi il secondo posto in classifica. Tuttavia la squadra cerca ancora risposte, perchè nella Liga ha pareggiato in casa contro il Betis perdendo la possibilità di andare in fuga su Barcellona e Real Sociedad. Un gruppo che sembra ancora dover carburare al 100%, e che può solo vincere contro un’avversaria in crisi in campionato (anche se ha vinto nell’ultimo turno) e che ha 1 punto in Champions League; aspettando la diretta di Real Madrid Galatasaray, valutiamo le scelte dei due allenatori leggendo le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID GALATASARAY

Zidane deve rinunciare a Nacho e Bale in Real Madrid Galatasaray: davanti a Courtois scelte obbligate con Varane e Sergio Ramos, mentre sugli esterni dovrebbero agire Carvajal e uno tra Marcelo e Ferland Mendy. Centrocampo nel quale si è tornati all’assetto classico: Modric-Casemiro-Kroos, per questa partita tuttavia Isco e Federico Valverde rappresentano delle soluzioni interessanti così come Vinicius Junior e Jovic per l’attacco, dove Eden Hazard e Benzema appaiono certi del posto. Il Galatasaray, ancora alla ricerca del primo gol in questa Champions League, conferma il 3-4-1-2: Fatih Terim affida la difesa a Marcao, Donk e Luyindama mentre avanza la posizione dei due esterni che dovrebbero essere Mariano e l’ex Inter Nagatomo, mentre in mezzo al campo Séri farà coppia con Nzonzi visto l’anno scorso con la Roma. Belhanda dovrebbe essere il trequartista alle spalle di Andone e Babel, ma in questo reparto offensivo Feghouli e Emre Mor sono alternative che potrebbero avere spazio anche dal primo minuto.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha tracciato il pronostico per Real Madrid Galatasaray: il segno 1 per la vittoria dei blancos vale 1,20 volte la posta in palio e fa della squadra di casa la chiara favorita, visto che l’eventualità del successo turco (segno 2) è quotata addirittura 13,00 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto. Il segno X identifica l’ipotesi del pareggio: in questo caso il valore della vostra vincita ammonterebbe a 6,75 volte quello che avrete giocato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità