DIRETTA/ Real Madrid Granada (risultato 4-2) DAZN streaming: la chiude James!

- Michela Colombo

Diretta Real Madrid Granada: info streaming video DAZN, il risultato live della partita per l’ottava giornata di Liga al Santiago Bernabeu.

Gareth Bale
Diretta Real Madrid Granada (Foto LaPresse)

DIRETTA REAL MADRID GRANADA (FINALE 4-2): LA CHIUDE JAMES!

Finale di partita vibrante all’Estadio Santiago Bernabeu tra Real Madrid e Granada. Gli ospiti non si sono arresi e, sotto di tre gol, dopo aver accorciato le distanze grazie al rigore trasformato da Machis, hanno definitivamente riaperto la partita con Duarte, una rete da vero opportunista del gol piombando sul pallone su un cross dalla destra. Girata a rete e Real sotto pressione, anche se con il Granada proteso in avanti a caccia della disperata rimonta, aumentano gli spazi per i blancos. Che sfiorano il poker al 41′ con un colpo di testa in tuffo di Benzema respinto da Rui Silva, quindi al 92′ arriva il definitivo 4-2 con una conclusione chirurgica di James Rodriguez, che di precisione non ha sprecato l’occasione per chiudere definitivamente il match. Con questa vittoria il Real Madrid vola a +4 sul Granada secondo, in attesa dell’Atletico che per restare a -1 dalla vetta dovrà battere domani il Valladolid in trasferta. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Real Madrid Granada non sarà disponibile sui canali tradizionali: come gli appassionati infatti sanno bene, la Liga spagnola è una esclusiva della piattaforma DAZN in diretta streaming video per i propri abbonati, che potranno dunque oggi seguire questa affascinante partita.

MODRIC, POI MACHIS!

Continua a tenere in pugno la partita il Real Madrid al Bernabeu contro il Granada. Vengono ammoniti Carvajal tra le fila dei Blancos e poi German e Soldado negli ospiti, in un inizio di ripresa un po’ nervoso in cui i padroni di casa gestiscono il doppio vantaggio. Al 16′ però Luka Modric trova la bordata che porta la squadra di Zinedine Zidane sul 3-0 e chiude virtualmente la partita. Il Granada però ci mette l’orgoglio e al 24′ del secondo tempo accorcia grazie a Machis, che trasforma un calcio di rigore assegnato per un’uscita a valanga di Areola che commette fallo su Soldado. Portiere del Real ammonito e gol degli ospiti che restano comunque sotto 3-1 in casa del Real Madrid. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA HAZARD!

Terminato il primo tempo all’Estadio Santiago Bernabeu col Real Madrid che sembra padrone del match. Prima dell’intervallo infatto è arrivato il bis firmato da Eden Hazard, col belga che sfrutta la sua classe con un morbido pallonetto, sfruttando un break causato da una palla persa da un Gonalons oggi abbastanza impreciso. In precedenza al 26′ il Real Madrid aveva mancato un’eccellente opportunità con Carvajal che si era fatto ipnotizzare solo davanti a Rui Silva, mentre il Granada aveva risposto con una conclusione di Soldado di poco imprecisa. Ammonizione per Casemiro nel Real Madrid che al 34′ è stato costretto a sostituire Toni Kroos con Luka Modric, poi il gol del raddoppio che ha fissato il risultato sul 2-0 per i Blancos prima del riposo. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA BENZEMA!

E’ subito gol al Santiago Bernabeu, col Real Madrid chiamato ad ospitare la rivelazione Granada. Blancos in vantaggio dopo appena 2′ grazie a Karim Benzema che riceve un suggerimento di Gareth Bale e colpisce con un micidiale sinistro. Ospiti colpiti e in difficoltà, tanto che al 12′ Carvajal riceve un altro passaggio filtrante e manca da buona posizione l’opportunità per il raddoppio. Al 17′ il portiere del Granada, Rui Silva, controlla un insidioso colpo di testa di Valverde, mentre al 18′ gli ospiti si affacciano per la prima volta in avanti con un bel cross di Darwin Machis per la testa di Antonio Puertas, col pallone che esce a lato d’un soffio. A metà primo tempo Real Madrid avanti 1-0 sul Granada, queste le formazioni ufficiali schierate dal 1′ dai due allenatori. Real Madrid: Areola; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Odriozola; Casemiro, Kroos, Valverde; Bale, Hazard, Benzema. Granada: Rui Silva; Víctor Díaz, Doomingo Duarte, Germán, Neva; Herrera, Azeez, Montoro, Puertas, Machís; Soldado. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Si accende la diretta di Real Madrid Granada, sfida al vertice che vede in campo solo tra pochi minuti al Bernabeu, le due squadre più in forma di questo inizio di stagione. I primi numeri messi a tabella per la Liga non mentono: andiamo a curiosare dunque. Partendo dai Blancos, che pure non hanno brillato nell’ultimo turno di Champions, la classifica della Liga ci riporta la prima posizione con 15 punti, vinti con 4 vittorie e tre pari: ancora nessun KO per Zidane. Inoltre i padroni di casa hanno finora segnato 12 gol, incassandone solo 6. Numeri impressionanti anche per il Granada, appena sotto in graduatoria con 14 punti e un tabellino che ci riporta di 4 successi e un solo KO (maturato con il Siviglia). I biancorossi inoltre fanno faville sotto rete con 13 gol fatti e 6 subiti. Non ci resta che dare la parola al campo ora, si parte!

TESTA A TESTA

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Real Madrid Granada, ma certo ora non possiamo prescindere anche dallo storico che unisce queste due squadre oggi in campo al Bernabeu. I dati a nostra disposizione dopo tutto sono parecchi: complessivamente si contano infatti 46 precedenti finora segnati dal 1941 a oggi e sempre in occasione del primo campionato nazionale. Il bilancio però, come è facile immaginare pende in favore dei Blancos: il Real Madrid infatti ha trovato in questo scontro diretto ben 32 successi, mentre il Granada ha avuto la meglio solo in 6 occasioni. Fa infine aggiunto che risala alla stagione 2016-2017 della Liga l’ultimo precedente tra Real Madrid e Granada (il che fa ben capire la sorpresa di vedere una neopromossa in sfida diretta coi Galacticos). Allora nel doppio confronto assistemmo alla doppia vittoria dei Blancos, che non concedettero neppure un gol agli avversari.

L’ARBITRO

Come abbiamo visto prima, la sfida tra Real Madrid e Granada sarà diretta dal fischietto Santiago Latre, che pure in questa occasione sarà affiancato dagli assistenti Juan Martinez Munuera e Cesar Manuel Noval Font. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara scopriamo subito che il fischietto di Huesca in stagione ha già diretto 3 incontri per la Liga, decidendo pure di 20 ammonizioni e un’espulsione diretta, e assegnando pure un calcio di rigore. Ampliando la nostra analisi va quindi aggiunto che in carriera lo stesso Latre ha già incontrato il Real madrid in 9 occasioni, mentre salgono a 11 i suoi precedenti con il Granada.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Real Madrid Granada, diretta dall’arbitro Santiago Latre, è la partita in programma oggi sabato 5 ottobre 2019, e valida nella 8^ giornata del campionato Spagnolo Liga: fischio d’inizio fissato per le ore 16,00. Si accende una vera e propria sfida la vertice questo pomeriggio tra le mura del Santiago Bernabeu: la diretta tra Real Madrid e Granada oggi infatti vede confrontarsi le prime due squadre della classifica ufficiale, distanti appena un solo punto. Uno scenario non tra i più pronosticati alla vigilia di questa stagione: di certo in pochi si immaginavano un avvio così vincente della formazione di Diego Martinez. Pure ora i biancorossi sono pronti ad espugnare pur il Bernabeu, ma la squadra di Zidane è più che intenzionata a punire gli avversari e riscattarsi pure dall’ultimo 0-0 rimediato contro l’Atletico Madrid.

DIRETTA REAL MADRID GRANADA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Dopo pure l’impegno con il Bruges in Champions League, per le probabili formazioni della diretta Real Madrid Granada, Zidane potrebbe appena cambiare le cose nel suo schieramento di base, pur confermando dal primo minuto il 4-3-3. Gli infortuni però potrebbero causargli qualche problema nel fissare l’11 ideale per questo scontro al vertice. Quest’oggi comunque vedremo il solito Courtois fedele tra i pali, con di fronte il quartetto con Nacho, Ramos, Varane e Carvajal, pur con Militao a disposizione. Per la mediana la prima ipotesi vedrà Valverde, Casemiro e Kross, mentre toccherà al terzetto Hazard-Benzema-Bale agire dal primo minuto in attacco. Sarà invece il 4-2-3-1 il modulo di riferimento per Martinez del Granada: vedremo oggi quindi Silva tra i pali, con Duarte e Sanchez di fronte: la difesa verrà completata da Neva e Diaz. Per la mediana si fanno quindi avanti Herrera e Montoro, mentre Azeez giocherà sulla tre quarti, a sostegno dell’attacco con Machis, Soldado e Puertas.

QUOTE E PRONOSTICO

Benchè fino a qua il Granada abbia fatto molto bene, il favore del pronostico è per i Blancos. La snai nell’1×2 ha concesso alla vittoria del Real Madrid la quota di 1,30, contro il più alto 8,75 degli avversari, mentre il pari vale 5,75.



© RIPRODUZIONE RISERVATA