DIRETTA/ Real Madrid Milano (finale 76-80) streaming tv: colpaccio dell’Olimpia!

- Mauro Mantegazza

Diretta Real Madrid Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket per la 18^ giornata di Eurolega (oggi venerdì 8 gennaio).

Rodriguez Olimpia Milano
Sergio Rodriguez, Olimpia Milano (Foto LaPresse)

DIRETTA REAL MADRID MILANO (FINALE 76-80): L’OLIMPIA VOLA!

Importante colpaccio esterno per l’Olimpia Milano che passa in trasferta nel match di Eurolega sul campo del Real Madrid. 76-80 il risultato finale con i Blancos che dopo essersi ritrovati sotto di 12 punti alla fine del terzo quarto hanno provato a cambiare passo, tentando il tutto per tutto e avvicinandosi alla rimonta fino al 71-74. Il Chacho Rodriguez però è riuscito di nuovo a trovare la giocata decisiva al momento giusto, riportando il parziale sul 71-77. E’ stato il break al quale il Real Madrid non ha saputo rispondere, con Milano che ha chiuso avanti di 4 ottenendo una vittoria che vale per il prestigio e per il cammino nella competizione. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REAL MADRID MILANO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Real Madrid Milano sarà trasmessa su Eurosport 2, salvo variazioni di palinsesto: un appuntamento che sarà comunque riservato agli abbonati della televisione satellitare, e che potranno selezionare questo canale al numero 211 del loro decoder. In alternativa, e sempre avendo sottoscritto un abbonamento, la piattaforma Eurosport Player fornisce tutte le partite di Eurolega in diretta streaming video; sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete invece tutte le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche di giocatori e squadre, e naturalmente gli altri contenuti d’interesse legati alla competizione di basket.

L’OLIMPIA VOLA!

Strepitoso terzo quarto dell’Olimpia Milano nella sfida di Eurolega in casa dell’Atletico Madrid. Vola a +12 la formazione ospite con uno strepitoso Punter che all’inizio del parziale è dilagante sotto canestro. Il Real Madrid è tramortito e si ritrova addirittura sul 41-58, con un parziale di 2-19 che ha completamente cambiato l’inerzia dell’incontro. Il Real Madrid riesce a limitare i danni con un parziale di 8-3 in chiusura di terzo quarto, con Carroll decisivo nel non far affondare i padroni di casa, che hanno realizzato solo 10 punti contro i 22 degli avversari in questo parziale. (agg. di Fabio Belli)

PERFETTO EQUILIBRIO

Perfetto equilibrio tra Real Madrid e Olimpia Milano nella sfida di Eurolega in casa della formazione spagnola. Alla fine del secondo quarto gli ospiti sono rimasti agganciati agli avversari, fino ad arrivare in parità all’intervallo, sul 39-39. Come già era accaduto nel primo quarto, Milano ha iniziato meglio il parziale portandosi sul 23-27 grazie a un Datome straordinariamente lucido e concreto. Laprovittola si conferma però playmaker di grande qualità, imponendo la parità sul 32-32. Quindi, prolungato botta e risposta che si risolve in un parziale di 7-7 negli ultimi minuti del secondo quarto, con una tripla di Sergio Rodriguez che aveva portato Milano sul 36-39, bomba da tre replicata però subito dopo da Deck. (agg. di Fabio Belli)

REAL AVANTI A FIL DI SIRENA

Real avanti a fil di sirena nella sfida di Eurolega contro l’Olimpia Milano. La formazione madrilena ha sofferto la partenza vivace degli avversari italiani, capaci di portarsi subito sul 2-6 con Punter ai tiri liberi e poi sul 4-8 grazie a una brillante giocata di Moraschini. Il Real reagisce e impone un parziale di 8-0, con una tripla di Causeur che fissa il punteggio sul 12-8. Ma non è finita, Thompkins porta avanti sul 18-13 i padroni di casa ma Milano in chiusura di primo quarto realizza 4 punti, con un’ultima palla soffiata agli avversari che permette all’Olimpia di fissare il risultato del primo parziale sul 18-17. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Tutto è pronto per la palla a due di Real Madrid Milano, che inevitabilmente sarà la partita di Sergio Rodríguez. Il playmaker spagnolo classe 1986 infatti è alla sua seconda stagione con la maglia dell’Olimpia, ma ha vissuto una fetta rilevante della propria carriera con la maglia del Real Madrid, indossata dal 2010 al 2016, cioè dopo la prima esperienza in NBA di Rodriguez, che nelle stagioni precedenti aveva giocato con Portland, Sacramento e New York, ma decise di tornare in patria per vivere una lunga e favolosa avventura con la maglia del Real, vincendo tre campionati spagnoli, quattro Coppe del Re, tre Supercoppe spagnole, una Eurolega e una Coppa Intercontinentale in sei anni, prima di tornare negli Usa con la maglia di Philadelphia, giocare con il Cska Mosca (vincendo un’altra Eurolega) e sbarcare infine a Milano. Sarà dunque Rodriguez l’uomo più atteso, anche se senza pubblico pure l’accoglienza non sarà la stessa: in ogni caso adesso è giunto il momento giusto per cedere definitivamente la parola al campo, perché Real Madrid Milano comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

La diretta di Real Madrid Milano è sempre più vicina: questa è una partita che ha fatto la storia del basket europeo, ma in epoca recente il bilancio è clamorosamente sbilanciato in favore del Real Madrid, che nelle sfide con l’Olimpia Milano giocate dal 2000 ad oggi ha vinto quindici volte su diciassette. Un dominio che diventa totale a Madrid: otto partite nella capitale spagnola, altretante vittorie per i padroni di casa del Real. Per l’Olimpia Milano dunque si prospetta un’impresa ai limiti dell’impossibile, anche se in questa stagione c’è il ricordo del grande precedente del 16 ottobre 2020, quando la partita d’andata al Forum di Assago finì con la vittoria dell’Olimpia padrona di casa con il punteggio di 78-70. L’altra vittoria recente a Milano risale all’8 gennaio 2009 e in questo caso è la data ad essere di buon auspicio: esattamente dodici anni fa, l’Olimpia vinse contro il Real Madrid per 70-61. In Spagna invece come detto non c’è mai stato niente da fare: nella scorsa stagione ad esempio finì 76-67 il 17 dicembre 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA MESSINA

Verso la diretta di Real Madrid Olimpia Milano, possiamo tornare indietro di poco più di una settimana, cioè alla partita di mercoledì scorso nella quale l’Olimpia ha perso al supplementare contro il Cska Mosca. Impresa dunque soltanto sfiorata contro la capolista della Eurolega per gli uomini di coach Ettore Messina, che nella classica conferenza stampa di fine partita aveva commentato così la prestazione dei suoi ragazzi: “Mi sono appena congratulato con la squadra per la partita. Abbiamo avuto la possibilità di vincerla con il tiro libero nel finale, non è successo. La storia della partita è stata, ovviamente, la differenza a rimbalzo: loro sono stati molto aggressivi, noi non abbiamo fatto abbastanza per prevenire la situazione. Torniamo a casa con l’orgoglio per quanto abbiamo fatto. Per quanto riguarda invece la condizione fisica, abbiamo avuto un dicembre piuttosto intenso, qualcuno è un po’ più stanco, altri meno. Meglio di quanto temevo, anche l’assenza di Vlado (Micov, ndR) non ha aiutato. Ora abbiamo la possibilità di farli riposare un po’, oltre al lavoro fisico per riportare la brillantezza”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SCONTRO PROIBITIVO PER L’OLIMPIA!

Real Madrid Milano, in diretta dalla capitale spagnola con palla a due fissata alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 8 gennaio 2021, è sicuramente il modo ideale per aprire il nuovo anno solare di Eurolega, anche se naturalmente per la massima competizione del basket europeo siamo già arrivati alla diciottesima giornata della lunghissima stagione regolare. La diretta di Real Madrid Milano ci presenterà dunque una di quelle partite che non ha bisogno di particolari presentazioni: è una sfida a dir poco speciale per l’Olimpia di coach Ettore Messina, che a fine dicembre ha sfiorato una vittoria di grande prestigio contro il Cska Mosca, che ha espugnato il Forum di Assago al supplementare, e adesso deve affrontare una nuova sfida stellare contro un’altra corazzata. Se il Cska è primo in classifica, il Real Madrid è infatti secondo con un bilancio di 12-5, mentre Milano è nel gruppone con nove vittorie e sette sconfitte. Andamento che potrebbe anche bastare per i playoff, ma se arrivasse una vittoria a Madrid…

DIRETTA REAL MADRID MILANO: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Real Madrid Milano, abbiamo già evidenziato le grandi difficoltà che si legano a una partita di questo genere. Tuttavia, l’Olimpia di certo non parte battuta, perché è già riuscita a vincere contro il Real Madrid in questa stagione della Eurolega: certo, in quel caso eravamo al Forum, ma è pure vero che giocando a porte chiuse il fattore campo non è così importante e questa allora potrebbe davvero essere una grande occasione per cercare di vincere a Madrid, un’impresa che sarebbe un grande propellente nella lunga corsa verso i playoff. Da questo punto di vista, Milano ci è già arrivata ad un passo settimana scorsa: battere il Cska è una di quelle vittorie che può far svoltare una intera stagione, anche in termini di consapevolezza dei propri mezzi. Con i russi è andata male, ma adesso l’Olimpia ci può riprovare con il Real Madrid: in fondo, Ettore Messina e i suoi ragazzi sanno già come si fa…

© RIPRODUZIONE RISERVATA