DIRETTA/ Real Madrid Villarreal (risultato finale 2-1) streaming: Blancos campioni!

- Mauro Mantegazza

Diretta Real Madrid Villarreal streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita della Liga per la 37^ giornata.

gareth bale
Real Madrid Villarreal (Foto LaPresse)

DIRETTA REAL MADRID VILLARREAL (RISULTATO FINALE 2-1): BLANCOS CAMPIONI!

Il Real Madrid è campione di Spagna: la Liga finisce nelle mani della squadra di Zinedine Zidane, che battendo il Villarreal in casa non ha dovuto neppure aspettare il risultato del Barcellona, comunque clamorosamente battuto in casa dall’Osasuna. Al 32′ della ripresa un rigore trasformato da Karim Benzema ha di fatto chiuso anticipatamente i conti e fatto partire la festa per il trentaquattresimo titolo nazionale del Real Madrid, mentre il Villarreal ha potuto solo accorciare le distanze con Iborra al 39′. Alla fine c’è stato anche il tempo per un gol annullato ad Asensio, la review al VAR ha evidenziato un fallo di mano, ma non è cambiata la sostanza della partita col Real che ha coronato la rimonta sul Barca prendendosi il titolo. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE REAL MADRID VILLARREAL

La diretta tv di Real Madrid Villarreal non sarà disponibile, ma possiamo segnalare la diretta streaming video sulla piattaforma Dazn (che detiene in questa stagione i diritti della Liga spagnola), riservata naturalmente agli abbonati tramite computer, dispositivi mobili oppure una Smart Tv.

GIRANDOLA DI CAMBI

Subito due cambi nel secondo tempo. Javier Calleja decide di richiamare in panchina Ruben Pena inserendo in campo nel Villarreal Bruno, quindi inserisce Javier Ontiveros Parra al posto di Samuel Chukwueze. Modric continua a dettare i tempi del gioco del Real, al 9′ Rodrygo prova a sorprendere Asensio dal limite ma senza fortuna, quindi due ammonizioni nel Real Madrid, cartellino giallo prima per Carvajal e poi per Modric. Al 18′ doppio cambio per Zinedine Zidane che richiama in panchina Rodrygo ed Eden Hazard inserendo Junior Vinicius e Marco Asensio, nel Villarreal entrano Iborra e Santi Cazorla al posto di Manu Morlanes e Moi Gomez. Al 23′ uno scontro tra Courtois e Xavier Quintilla costa l’ammonizione al giocatore del Villarreal, il portiere dei padroni di casa è comunque in grado di proseguire la partita. Arrivati a metà ripresa, il Real Madrid sembra sempre più vicino alla conquista della Liga 2019/20. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REAL MADRID VILLARREAL (RISULTATO LIVE 1-0): LA SBLOCCA BENZEMA!

Karim Benzema al 29′ del primo tempo potrebbe aver segnato il gol che indirizza definitivamente la Liga per la via di Madrid. Il Real si è portato in vantaggio grazie a un gol del francese che ha perfettamente sfruttato un assist di Modric, non lasciando scampo al numero uno del Villarreal, Asensio. Il Submarino Amarillo prova a imbastire una reazione ma i Blancos di Zidane giocano a buon ritmo, riuscendo a non correre pericoli e anzi prima dell’intervallo è stato Rodrygo a sfiorare il raddoppio. Ben 4′ di recupero ma il risultato non cambia ulteriormente, il Real Madrid arriva all’intervallo in vantaggio di misura sul Villarreal, mentre il Barcellona perde in casa con l’Osasuna. Il titolo è sempre più vicino. (agg. di Fabio Belli)

MODRIC IMPEGNA ASENSIO

Se ne è andata via la prima metà del primo tempo tra Real Madrid e Villarreal, ancora risultato a reti bianche al centro sportivo di Valdebebas dove i Blancos stanno concludendo questa Liga a porte chiuse, approfittando del momento per ristrutturare lo storico Estadio Santiago Bernabeu. Modric per vie centrali e Carvajal sulle fasce cercano di ispirare la manovra della formazione di casa ma Benzema non riesce a tramutare in gol un paio di suggerimenti interessanti. Al 12′ ci prova Casemiro con un tentativo fuori misura, quindi al 17′ Sergio Asensio è chiamato alla prima gran parata di giornata, impegnato da una gran botta di Modric. Sofian Chakla è il primo ammonito della partita nel Villarreal, i Blancos spingono ma al 25′ del primo tempo il risultato è ancora a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci siamo, finalmente prende il via la diretta di Real Madrid Villarreal: il Submarino Amarillo tornerà a giocare in Europa anche la prossima stagione, con la grande speranza di arrivare ad una grande corsa come quella di 14 anni fa. Nella Champions League 2005-2006 infatti quella squadra, allenata dal manager cileno Manuel Pellegrini che sarebbe poi passato anche dal Real Madrid, si era spinta fino in semifinale: aveva vinto il suo girone davanti a Benfica, Lille e Manchester United (con appena due vittorie, ma anche zero sconfitte) e poi aveva fatto fuori i Rangers e l’Inter sempre grazie ai gol segnati in trasferta. Cosa che sarebbe accaduta anche nella semifinale contro l’Arsenal, se Juan Roman Riquelme non avesse sbagliato un rigore; invece in finale erano andati i Gunners poi sconfitti a Parigi dal Barcellona, e per il Submarino Amarillo l’occasione mancata era stata enorme. Adesso a noi non resta che metterci comodi e lasciar parlare il campo per stare a vedere quello che succederà nella partita che sta per cominciare: finalmente infatti Real Madrid Villarreal prende il via! REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, F. Mendy; Kroos, Casemiro, Modric; Rodrygo, Benzema, E. Hazard. Allenatore: Zinedine Zidane VILLARREAL (4-2-3-1): Asenjo; Mario Gaspar, Chakla, Pau Torres, Quintillà; Morlanes, Zambo Anguissa; Chukwueze, Moi Gomez, Pena; G. Moreno. Allenatore: Javier Calleja (agg. di Claudio Franceschini)

I BLANCOS VEDONO IL TITOLO

Real Madrid Villarreal può essere la partita che consegnerà il titolo ai blancos: il ribaltone si è consumato nel post-lockdown quando il Barcellona si è fatto recuperare i punti di vantaggio pareggiando consecutivamente le partite contro Siviglia, Celta Vigo (autentica bestia nera per i blaugrana) e Atletico Madrid. La squadra allenata da Zinedine Zidane nel nuovo millennio ha dovuto pagare dazio allo strapotere della grande rivale, che a dire il vero aveva iniziato ad allungare le sue mani sulla Spagna dalla fine degli anni Novanta: i due titoli del 1998 e 1999, entrambi arrivati con Louis Van Gaal in panchina, hanno aperto un periodo nel quale il Barcellona ha vinto per 12 volte la Liga (in 24 anni, compreso questo) mentre il Real Madrid ha ottenuto 6 successi, esattamente la metà. L’ultima gioia è del 2017, quando Zidane aveva festeggiato la seconda di tre Champions League consecutive; sarebbe il campionato numero 34 e in questo senso sarebbero ripristinate le distanze (+8) sui catalani. A certificare il dominio delle due grandi, basti pensare che al terzo posto nell’albo d’oro staziona ancora l’Athletic Bilbao: 10 trofei per i baschi, l’ultimo è ancora quello del 1984… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Tra poco prenderà il via la diretta di Real Madrid Villarreal; una partita che per i blancos non è mai stata troppo semplice, come si evince dai precedenti. Nelle ultime 10 infatti il Submarino Amarillo ha portato a casa due vittorie, a fronte di cinque pareggi: sono appena 3 i successi dei blancos che hanno festeggiato per l’ultima volta al Bernabeu nel maggio 2019, terzultima giornata della Liga e reti vincenti di Mariano Diaz (doppietta) e Jesus Vallejo, con il Villarreal andato a segno con Gerard Moreno e Jaume Costa. Più netto il 3-0 dell’aprile 2016 in cui avevano realizzato Karim Benzema, Lucas Vazquez e Luka Modric. Dicevamo però delle ottime partite giocate dal Submarino Amarillo, che non a caso nel gennaio di due anni fa è addirittura riuscito a espugnare il Santiago Bernabeu: il Real Madrid in quel momento penava in campionato (ma avrebbe vinto la terza Champions League consecutiva qualche mese più tardi) e nell’ultima giornata di andata era stato sorpreso in casa dal gol di Pablo Fornals che, a tre minuti dal 90’, aveva spinto il Villarreal al quinto posto in classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Real Madrid Villarreal, in diretta dallo stadio Santiago Bernabeu della capitale spagnola, si gioca alle ore 21.00 di stasera, giovedì 16 luglio 2020, e sarà senza dubbio l’evento principale della trentasettesima giornata della Liga spagnola. Arriviamo alla diretta di Real Madrid Villarreal infatti con la squadra di Zinedine Zidane al comando della classifica e di conseguenza con l’opportunità di chiudere i conti con 90 minuti d’anticipo. Se tutto andrà nel migliore dei modi per il Real Madrid, si potrebbe concretizzare il secondo titolo nazionale sotto la gestione Zidane, da celebrare perché nell’ultimo decennio in Liga il dominio è stato senza dubbio del Barcellona, fatto che dalle parti di Madrid faticano sempre ad accettare. Il Villarreal è avversario scomodo, come certifica il quinto posto in classifica del ‘sottomarino giallo’, ma questa evidentemente è una di quelle partite che non puoi sbagliare se ti chiami Real Madrid, tra l’altro opportunità di festeggiare il primo successo di rilievo dopo l’addio di Cristiano Ronaldo.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID VILLARREAL

Nelle probabili formazioni di Real Madrid Villarreal, anche se i Blancos hanno giocato lunedì sera il posticipo con il Granada evidentemente non si può parlare di turnover, dal momento che c’è in palio la Liga. Per rifiatare ci sarà tempo nelle prossime settimane, prima di tentare una difficilissima missione in Champions League. Questa è stata una stagione all’insegna del pragmatismo, tanto che Sergio Ramos è uno dei bomber di spicco del Real Madrid 2019-2020 grazie alla sua precisione dal dischetto. I cardini della squadra sono ancora i veterani, come Modric oppure Benzema, anche se non mancano giovani che Zidane sta lanciando, oltre al recupero di Courtois dopo un periodo difficile appena sbarcato a Madrid. Anche nel Villarreal non ci attendiamo sorprese: per fare bene al Santiago Bernabeu in una partita decisiva, è obbligatorio schierare la formazione migliore.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Real Madrid Villarreal, basandoci sulle quote dell’agenzia Snai. I padroni di casa e capolista della Liga comprensibilmente sono favoriti: segno 1 quotato a 1,47, mentre poi si sale a 4,50 in caso di segno X per il pareggio e fino a 6,25 volte la posta in palio per chi avrà puntato sul segno 2, in caso naturalmente di vittoria esterna del Villarreal al Bernabeu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA