Diretta/ Reggiana Teramo (risultato finale 5-0): cinquina con Neglia nel recupero!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Reggiana Teramo, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match valevole della 19^ giornata d’andata di Serie C.

Serie C reggiana
Reggiana, Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIANA TERAMO (RISULTATO 5-0) TRIPLICE FISCHIO

Al Mapei Stadium-Città del Tricolore la Reggiana batte il Teramo per ben 5 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa partono alla grande riuscendo a passare in vantaggio già al 9′ grazie alla rete messa a segno da Lanini, su assist di Rossi, per poi completare la doppietta personale che vale il raddoppio subito al 12′. Gli emiliani falliscono un calcio di rigore, concesso per fallo di Piacentini ai danni di Rosafio, con Zamparo al 27′ e gli ospiti decidono di rimpiazzare un deludente Kyeremateng con Bernardotto al 35′. L’ottimo Rosafio cogli una traversa al 36′ ed il suo compagno Cremonesi cala il tris al 43′ con l’aiuto di Zamparo. Nel secondo tempo proprio Cremonesi firma a sua volta una doppietta andando a segno di testa al 51′ sul calcio d’angolo battuto da Radrezza. Nell’ultima parte dell’incontro c’è spazio pure per la traversa centrata da Sorrentino all’80’ e per la cinquina di Neglia nel recupero al 90’+1′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Reggiana di portarsi a quota 45 nella classifica del girone B della Serie C mentre il Teramo resta fermo con i suoi 19 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA REGGIANA TERAMO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta tv di Reggiana Teramo di Serie C sarà affidata a Sky Sport. La gara è stata scelta dall’emittente che trasmette le migliori partite di ogni turno. Per poter vedere la partita è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio. In alternativa, è possibile seguirla su Eleven Sport. Da anni ormai, la piattaforma digitale trasmette tutto il campionato di Serie C in diretta streaming video. E’ necessario essere abbonati al servizio, disporre di una connessione ad internet ed essere in possesso di un dispositivo mobile o una Smart Tv dotati di applicazione dedicata.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Reggiana e Teramo è cambiato nuovamente ed è adesso di 4 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due compagini, il copione del match sembra ripetersi rispetto a quanto accaduto in precedenza ovvero con i Diavoli ancora in sofferenza e con i granata ad insaccare pure il quarto gol al 51′ per merito di Cremonesi, bravo a completare la doppietta personale con un colpo di testa sul calcio d’angolo battuto da Radrezza. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Reggiana e Teramo sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 3 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e Lanini completa la doppietta personale già al 12′ raddoppiando per i suoi che però faliscono un calcio di rigore al 37′ quando Zamparo non insacca il penalty concesso per fallo di Piacentini su Rosafio. Proprio lo stesso Rosafio coglie una traversa poi al 36′ mentre gli ospiti guidati da mister Cupi avevano rimpiazzato un deludente Kyeremateng con Bernardotto al 35′. Nel finale del primo tempo Cremonesi cala il trsi al 43′ con l’aiuto di Zamparo. Fino a questo momento il direttore di gara Adalberto Fiero, proveniente dalla sezione di Pistoia, ha ammonito rispettivamente Cigarini al 39′ da una parte e Kyeremateng al 1′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Reggiana e Teramo è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono sicuramente i padroni di casa a cominciare meglio la sfida riuscendo infatti a passare in vantaggio subito al 9′ grazie alla rete messa a segno da Lanini, capitalizzando il perfetto assist offertogli dal suo compagno Rossi. Ecco le formazioni ufficiali: REGGIANA (4-3-3) – Venturi; Luciani, Camigliano, Cremonesi, Contessa; Radrezza, Cigarini, Rossi; Rosafio, Zamparo, Lanini. A disposizione: Voltolini, Marconi, Scappini, Sorrentino, Neglia, Chiesa, Libutti, Anastasio, Muroni. Allenatore: Aimo Diana. TERAMO (4-3-3) – Perucchini; Bouah, Trasciani, Piacentini, Hadziosmanovic; Mungo, Arrigoni, Fiorani; Malotti, Birligea, Kyeremateng. A disposizione: Tozzo, Agostino, Pinto, Ndrecka, Viero, Surricchio, Bellucci, Bernardotto, Rosso, Rillo, Cuccurullo, Di Dio. Allenatore: Andrea Cupi (Federico Guidi squalificato). (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Si accende la diretta tra Reggiana e Teramo, bella partita della 19^ giornata della Serie C: in attesa del fischio d’inizio pure vediamo come i due club approdano a questo nuovo turno del girone B. Dati alla mano evidenziamo nessuna sconfitta casalinga per la Reggiana, motivo per il quale la squadra emiliana occupa la seconda posizione con sei partite vinte e tre pareggiate a Reggio: pure vi aggiungiamo diciassette gol subiti e solamente cinque incassati dalla propria difesa, quasi infallibile.

Il Teramo ha un compito quasi impossibile dunque questa sera e pure e arriva a Reggio con un bilancio di solo due vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte raccolte fuori casa, grazie a dieci gol segnati e quattordici subiti dalla difesa biancorossa, lontana dal pubblico amico. Vedremo che ci dirà il campo: si comincia!

I TESTA A TESTA

La diretta di Reggiana Teramo ci proporrà oggi una partita che vanta una più che discreta tradizione recente, tanto che per trovare gli ultimi dieci precedenti più recenti è sufficiente tornare indietro fino al campionato 2004-2005. Il bilancio di questi dieci precedenti ci dice che la Reggiana è indiscutibilmente in vantaggio grazie a ben cinque vittorie, alle quali si aggiungono anche quattro pareggi, lasciando così una sola vittoria al Teramo.

Gli abruzzesi si imposero per 1-0 in casa propria sabato 15 novembre 2014, mentre in casa della Reggiana è un dominio nettissimo dei padroni di casa emiliani, che vantano quattro vittorie più un solo pareggio concesso al Teramo. Nella storia del girone B di Serie C, in questa categoria ci sono un totale di dodici precedenti, con un bilancio di cinque vittorie per la Reggiana, quattro pareggi e tre successi del Teramo, numeri questi dunque più equilibrati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

REGGIANA TERAMO: PADRONI DI CASA FAVORITI

Reggiana Teramo, in diretta domenica 19 dicembre alle ore 17:30, dal Mapei Stadium di Reggio Emilia, sarà valida per la diciannovesima giornata del Girone B di Serie C. La Reggiana è reduce dal successo esterno conseguito sul campo dell’Entella, gara vinta con il punteggio di 0-1. La squadra di Aimo Diana ha avuto un lieve calo nelle ultime cinque giornate, in cui ha pareggiato due volte e vinto tre partite. Questi risultati hanno permesso al Modena di agganciarla in testa alla classifica con 42 punti. I granata sono comunque reduci da due vittorie consecutive e sono l’unica squadra nel girone a non aver mai perso. I granata vorranno sicuramente mantenersi in cima al Girone B.

Il Teramo arriva alla sfida del Mapei Stadium, dopo la pesante sconfitta subita in casa contro l’Ancona Matelica, con il risultato finale di 0-4. La formazione allenata dal tecnico Federico Guidi, ha vinto solo una delle ultime cinque partite, pareggiandone due e perdendone altrettante. La sfida contro la capolista Reggiana sarà quindi molto difficile. Il Teramo occupa la quindicesima posizione in classifica con 19 punti, gli stessi della Fermana che occupa la zona playout. L’ultima partita disputata tra le due squadre risale al 2018, in Serie C. Il quell’occasione il risultato finale è stato di 3-3.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI REGGIANA TERAMO

Andiamo a vedere le probabili formazioni di Reggiana Teramo, le quali scenderanno in campo per disputare la diciannovesima giornata del Girone B di Serie C. L’allenatore di casa, Aimo Diana, dovrà rinunciare allo squalificato Sciaudone. Con il modulo 3-5-2, questa la probabile formazione titolare della Reggiana: Voltolini; Luciani, Cremonesi, Camigliano, Libutti, Radrezza, Cigarini, Rossi, Contessa, Zamparo, Lanini.

In casa Teramo, il tecnico Federico Guidi, dovrà rinunciare allo squalificato Soprano. Con il modulo 4-3-3, ecco la probabile formazione titolare del Teramo, la quale affronterà la trasferta di Reggio Emilia: Agostino; Piacentini, Bellucci, Pinto, Ndrecka; Mungo, Arrigoni, Fiorani; Malotti, Bernardotto, Rosso.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della partita Reggiana Teramo di Serie C, proposte dall’agenzia Snai. Favoriti i padroni di casa, infatti la vittoria della Reggiana, abbinata al segno 1, è quotata 1.50. L’eventuale pareggio tra le due compagini, con segno X, ha una quota di 3.90. La vittoria esterna del Teramo, con segno 2, viene proposta a 6.75.





© RIPRODUZIONE RISERVATA