Diretta/ Reggina Brescia (risultato finale 2-1) DAZN: gli amaranto resistono

- Fabio Belli

Diretta Reggina Brescia. Streaming video DAZN del match valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie B.

Reggina Crisetig gol lapresse 2020 640x300
Pronostici Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGINA BRESCIA (RISULTATO FINALE 2-1): GLI AMARANTO RESISTONO

Dopo il gol di Ragusa il Brescia prova a produrre il massimo sforzo offensivo, ma la Reggina riesce a chiudersi nella propria metà campo, mantenendo basso il baricentro e concedendo spazi strettissimi agli avversari per manovrare. Le tante sostituzioni non aiutano le Rondinelle a trovare il ritmo, al 36′ il pallone buono per il pari ce l’ha Martella sul sinistro ma senza fortuna, svirgolando completamente la conclusione. 5′ di recupero e Rivas in contropiede cerca di chiuderla: la Reggina non trova il terzo gol ma manda comunque in porto una sfida difficile, interrompendo così la propria serie negativa. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGINA BRESCIA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Reggina Brescia non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

CRISETIG-DENIS, POI RAGUSA!

La ripresa inizia senza cambi, qualche problema per Torregrossa che riesce comunque a proseguire dopo uno scontro con Cionek. Al 6′ però è la Reggina a passare in vantaggio grazie a Crisetig, che va a segno servito da Bellomo che a sua volta era stato innescato da Situm. Bell’azione degli amaranto, col Brescia che accusa il colpo e all’11’ concede una punizione dal limite per fallo di Van de Looi ai danni di German Denis. Lo stesso Tanque va alla battuta di destro e sigla il 2-1. Ma non è finita qui perché il Brescia reagisce subito e al 14′ accorcia le distanze con Ragusa, ancora una volta su suggerimento di Torregrossa. Al 19′ finisce d’un soffio a lato un destro di Dessena, la partita sembra più aperta che mai ed è diventata spettacolare in questo secondo tempo allo stadio Oreste Granillo. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI RAGUSA!

Al 28′ Brescia ancora pericoloso sull’asse Torregrossa-Ragusa, assist del primo per il secondo che conclude mandando il pallone a stamparsi sulla traversa. Vacilla la Reggina che prova a rallentare i ritmi, al 37′ la formazione calabrese riesce a scendere con Situm che crossa per la testa di Crisetig, che non riesce però ad inquadrare il bersaglio. Ancora ammonizione nel finale della prima frazione di gioco, rimediano un cartellino giallo Torregrossa nel Brescia e Crisetig nella Reggina, il primo tempo si chiude sullo 0-0: meglio gli ospiti ma nel finale gli amaranto hanno lanciato segnali di crescita. (agg. di Fabio Belli)

RAGUSA SFIORA IL GOL

Subito nervosismo in avvio di gara, vengono ammoniti Situm nella Reggina e Torregrossa nel Brescia nel giro di 3′. La Reggina prende in mano il pallino del gioco ma a rendersi pericoloso è il Brescia al quarto d’ora, con una conclusione dalla distanza di Van de Looi che sibila di poco a lato. Al 23′ grande iniziativa di Torregrossa che scarica su Ragusa, che da buona posizione calcia però alto sopra la traversa, con le Rondinelle che sono riuscite a pungere decisamente di più in questo avvio di gara. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Reggina (3-5-2): Plizzari; Delprato, Cionek, Stavropoulos; Situm, Bianchi, De Rose, Crisetig, Di Chiara; Bellomo, Denis. A disposizione: Farroni, Guarna, Gasparetto, Liotti, Loiacono, Peli, Marcucci, Mastour, Rivas, Lafferty, Vasic. All.: Toscano. Brescia  (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Mateju, Martella; Dessena, Van De Looi, Jagiello; Zmrhal; Ragusa, Torregrossa. A disposizione: Kotnik, Spalek, Ghezzi, Ayè, Labojko, Verzeni. All.: Lopez. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Grazie alla diretta di Reggina Brescia andiamo a leggere quelli che sono i numeri delle due squadre. I calabresi sono in 15esima posizione, reduci da 4 ko di fila e al momento in difficoltà con Pisa e Ascoli dietro nella zona playout ma con una gara da recuperare. Al momento la squadra amaranto è riuscita a raccogliere 1 sola vittoria, 4 pareggi e 4 sconfitte. L’attacco è in difficoltà con appena 8 reti siglate. Preoccupa anche la difesa che di gol ne ha incassati 12. Dall’altra parte c’è un Brescia leggermente più in alto in classifica che con 9 punti è ottavo. La squadra ha collezionato 2 successi, 3 pari e 3 ko. L’attacco sta facendo abbastanza bene con 11 reti siglate, dietro però si fa ancora un po’ fatica i gol subiti sono 12 come quelli dei loro avversari. Staremo a vedere come questa gara del Granillo ci porterà ad aggiornare queste statistiche.

DIRETTA REGGINA BRESCIA: TESTA A TESTA

Sono addirittura 23 i precedenti della diretta di Reggina Brescia, considerando anche le gare disputate al Rigamonti. Il bilancio ci parla 8 successi per le rondinelle, 5 degli amaranto e 10 pareggi. Dal 1995 al 1999 le due squadre si sono trovate di fronte in cadetteria, per affrontarsi poi dal 2000 al 2005 in Serie A per tornare in Serie B con in mezzo una gara di Coppa Italia. L’ultima vittoria del Brescia contro questo avversario si deve tornare indietro al dicembre del 2013, un match terminato col risultato finale di 2-1. Le rondinelle erano passate in vantaggio al minuto 43 grazie a un calcio di rigore realizzato da Andrea Caracciolo. Nella ripresa pareggiava Sbaffo con il nuovo vantaggio di Grossi a un quarto d’ora dalla fine. Nel finale arrivò un rosso diretto per Giuseppe Colucci. Per trovare invece l’ultima vittoria della Reggina si deve invece fare un passo più lungo indietro al 29 ottobre 2011. In una gara al Rigamonti la squadra ospite si impose 3-0. La gara fu sbloccata da Ceravolo su calcio di rigore alla fine del primo tempo. Nella ripresa dilagarono Viola e Ragusa.

DIRETTA REGGINA BRESCIA: SFIDA INCERTA!

Reggina Brescia, in diretta dallo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria in programma sabato 5 dicembre 2020 alle ore 15.30, sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie B. Gli amaranto sono ufficialmente in crisi dopo la sconfitta di Monza che ha segnato il quarto ko consecutivo per la formazione calabrese, che era partita con buone ambizioni a inizio stagione ma è stata costretta a digerire la dura realtà del campionato cadetto, dal quale mancava da 6 stagioni, in maniera più complicata del previsto. Un solo gol realizzato dalla squadra di Toscano negli ultimi 4 match disputati, ha comunque 2 soli punti in più rispetto agli avversari di turno un Brescia che non è riuscito per ora a ingranare come sperato. Anche l’arrivo di Lopez in panchina non ha regalato continuità e l’ultima sconfitta interna contro il Frosinone ha avuto il sapore di una bocciatura per quella che poteva essere per le Rondinelle una candidatura non tanto per l’altissima classifica, ma almeno per la zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI REGGINA BRESCIA

Le probabili formazioni di Reggina Brescia, sfida che andrà in scena presso lo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Domenico Toscano con un 3-4-1-2: Guarna; Loiacono, Cionek, Rossi; Situm, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Ménez, Denis. Gli ospiti guidati in panchina da Diego Lopez schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-2-1 come modulo di partenza: Joronen; Sabelli, Papetti, Mangraviti, Cistana; Ndoj, Van De Looi, Dessena; Spalek, Jagiello; Aye

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie B tra Reggina e Brescia queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.45, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 2.95 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 3.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA