DIRETTA/ Reggio Emilia Roma (risultato finale 96-88): Successo per i biancorossi

- Mauro Mantegazza

Diretta Reggio Emilia Roma streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket per la 16^ giornata di Serie A (oggi 29 dicembre)

Reggio Emilia basket
Reggio Emilia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA REGGIO EMILIA ROMA (96-88): FINE PARTITA

Presso l’impianto PalaBigi la Grissin Bon Reggio Emilia aggancia la Virtus Roma battendola per 96 ad 88. Nel primo tempo i padroni di casa di coach Buscaglia sembravano aver subito messo le cose in chiaro rifilando quasi sessanta punti agli ospiti di coach Bucchi, rimasti più attardati. Gli ospiti hanno però saputo farsi valere in avvio di secondo tempo mantenendo vive le speranze di rimonta sebbene gli emiliani abbiano poi gestito il vantaggio acquisito rispondendo canestro dopo canestro. I due punti guadagnati quest’oggi consentono a Reggio Emilia di portarsi a quota 14 in classifica mentre la Virtus Roma resta ferma proprio a 14 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Reggio Emilia Roma, che non è tra le partite trasmesse per questa sedicesima giornata di campionato; tuttavia l’appuntamento classico per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaBigi.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Reggio Emilia e Virtus Roma sono ora sul punteggio di 74 a 66. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, i giallorossi di coach Bucchi provano a cancellare la prima frazione sfoderando una prestazione maiuscola che consente loro di aggiudicarsi il parziale con un sonoro 25 a 16. Tuttavia, la squadra di coach Buscaglia continua in ogni caso a restare saldamente in vantaggio con otto lunghezze di distacco ma dovrà ripetere gli sforzi effettuati nel primo tempo per poter gestire senza troppe difficoltà il ritorno degli avversari negli ultimi dieci minuti della partita se non vorrà gettare alle ortiche una vittoria che sembrava ormai già scritta. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Reggio Emilia e Virtus Roma sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 58 a 41. I minuti passano e gli emiliani padroni di casa si permettono già di gestire la situazione di vantaggio acquisito in precedenza. Gli ospiti, pur correggendo qualche disattenzione mostrata in avvio di gara, faticano a reggere il passo degli avversari e finiscono col perdere anche il secondo parziale, vedendo quindi aumentare il divario. La squadra di coach Sacco dovrà fare di meglio nel corso della ripresa se vorrà ribaltare quanto accaduto fino a questo momento dell’incontro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Emilia Romagna il primo quarto di gioco tra Reggio Emilia e Virtus Roma si è concluso con il punteggio di 31 a 19. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa di coach Buscaglia cercano subito di prendere in mano il controllo delle operazioni. I biancorossi fanno registrare una percentuale al tiro importante, ovvero il 70,6% contro il 46,7% complessivo, ed agiscono meglio a rimbalzo. Gli ospiti di coach Bucchi non approfittano come dovrebbero del 2 a 0 nelle palle rubate ed anche del 4 a 6 nei falli personali mentre tutte e due le compagini finiscono col perdere due palle ciascuna. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Reggio Emilia Roma comincia: diamo uno sguardo essenziale alle statistiche di Reggiana e Virtus nel campionato di Serie A in corso. Per la Grissin Bon 12 punti in classifica con sei vittorie e otto sconfitte, 1135 punti segnati e 1167 subiti, il che porta Reggio Emilia a una differenza punti pari a -32, con 81,1 punti di media segnati per partita e 83,4 invece al passivo. In casa il bilancio è positivo grazie a quattro vittorie e tre sconfitte, mentre lontano da Reggio Emilia la Grissin Bon ha conquistato due vittorie a fronte di cinque sconfitte. Roma risponde con sette vittorie e otto sconfitte per 14 punti in una partita giocata in più: 1138 punti segnati, che sono 75,9 di media per partita, ma anche 1227 subiti, dunque 81,8 a partita e differenza punti più negativa per i capitolini (-89). Casa o trasferta, per Roma cambia poco perché i numeri sono 4-4 davanti al pubblico amico e 3-4 lontano da Roma. Adesso però non è più il tempo dei numeri: cediamo allora la parola al parquet del PalaBigi, perché Reggio Emilia Roma inizia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI PIERO BUCCHI

Avvicinandosi sempre di più la diretta di Reggio Emilia Roma, adesso è giunto il momento di leggere anche le parole in sala stampa al Taliercio di coach Piero Bucchi, che a Santo Stefano aveva commentato così la beffarda sconfitta all’ultimo tiro della sua Virtus Roma contro i campioni d’Italia in carica della Reyer Venezia: “Sono molto dispiaciuto per i ragazzi perché meritavano molto di più: abbiamo fatto davvero una bella partita e ovviamente siamo amareggiati perché ci è sfuggita per qualche episodio isolato – le parole di Bucchi sono un misto di soddisfazione per la prestazione e rimpianto per il risultato finale -. Dopo una partita come quella con Brescia (pesante sconfitta casalinga, ndR) la squadra oggi ha dimostrato di avere voglia, carattere, e mi dispiace perché i ragazzi hanno dato veramente tutto ciò che avevano; al di là del risultato siamo riusciti ancora una volta a reagire a una brutta sconfitta, lo abbiamo fatto contro una squadra molto forte come Venezia che abbiamo fatto sudare fino all’ultimo e alla quale vanno fatti i complimenti per la vittoria”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI MAURIZIO BUSCAGLIA

Mentre aspettiamo la diretta di Reggio Emilia Roma, può essere interessante fare un salto virtuale nello spazio e nel tempo alla sala stampa del PalaPentassuglia, dove a Santo Stefano il coach della Pallacanestro Reggiana Maurizio Buscaglia aveva commentato con amarezza la sconfitta della sua squadra contro i padroni di casa di Brindisi: “Quello che facciamo non è assolutamente abbastanza sotto tanti punti di vista. Non difendiamo con energia, facciamo fatica mentalmente che sette/otto punti sono una partita da combattere. Ragioneremo con calma ma velocemente su cosa fare anche perché a breve si rigioca (pensando naturalmente alla partita in programma già oggi contro Roma al PalaBigi, ndR). Dobbiamo essere più tranquilli in campo, dobbiamo fare di più con uno spirito diverso. Siamo quartultimi e dobbiamo combattere. Dobbiamo fare di più sia dal punto di vista personale che di team”. L’appello di Buscaglia sarà stato recepito fin da subito dai suoi uomini? Lo scopriremo presto… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Reggio Emilia Roma, diretta dagli arbitri Carmelo Paternicò, Giulio Pepponi e Alessandro Perciavalle, è in programma al PalaBigi per la sedicesima giornata della Serie A di basket. Appuntamento oggi, domenica 29 dicembre 2019, con palla a due fissata alle ore 18.30. Reggio Emilia Roma in questo momento della stagione ha il sapore dello scontro diretto per avvicinarsi alla zona playoff, cioè alla qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia che sarà stabilita al termine della prossima giornata (ultima del girone d’andata). Le due squadre sono accomunate dalla necessità di vincere per tenere accesa almeno la speranza. Reggio Emilia perché ha 12 punti in classifica e può sperare solo con due successi; Roma invece ha 14 punti, ma osserverà il turno di riposo nell’ultima d’andata e di conseguenza pure la Virtus deve vincere per poi sperare che nel prossimo turno arrivino risultati favorevoli. Per essere onesti: la situazione è complicata per entrambe, ma i due punti serviranno in ogni caso, magari nella corsa verso i playoff se non per la Coppa Italia.

DIRETTA REGGIO EMILIA ROMA: RISULTATI E CONTESTO

Come abbiamo già visto, la diretta di Reggio Emilia Roma avrà il sapore di una ultima spiaggia per la Coppa Italia, ma in ogni caso vincere può servire per la volata più lunga, quella che potrebbe portare ai playoff. Di certo Santo Stefano è stato amaro sia per Reggio Emilia sia per Roma e adesso si deve pensare a ripartire. La Grissin Bon tre giorni fa ha perso nettamente (87-72) sul parquet di Brindisi in una partita che non ha mai visto in vantaggio Reggio Emilia, che mai è riuscita a impensierire davvero la squadra pugliese. Beffardo invece per la Virtus Roma l’epilogo della partita di Venezia, giocata dai capitolini punto a punto con i campioni d’Italia in carica, ma decisa da un tap-in di Daye a fil di sirena per il 79-77 dei padroni di casa. Con un colpo al Taliercio le prospettive per Roma sarebbero state decisamente migliori, ma ripetendo la prestazione si può puntare a violare il PalaBigi e chiudere al meglio l’anno 2019, quello del ritorno in Serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA