REGGIO EMILIA TREVISO RINVIATA/ Salta per Covid 19: troppi positivi tra gli emiliani

- Claudio Franceschini

Reggio Emilia Treviso rinviata: salta la partita valida per la 6^ giornata del campionato di basket Serie A1. Troppi positivi al coronavirus tra gli emiliani.

Reggio Emilia tripla facebook 2020 640x300
Diretta Reggio Emilia Treviso, basket Serie A1 6^ giornata (da facebook.com/pallacanestroreggiana)

REGGIO EMILIA TREVISO RINVIATA PER CORONAVIRUS

Brutte notizie per gli appassionati di basket: solo poco fa la Lega ha deciso che la partita della serie A1 tra Reggio Emilia e Treviso venga rinviata a data da destinarsi ancora. Dietro questa mossa, arrivata solo a poche ore dal palla a due del match della sesta giornata di campionato, l’alto numero di positivi al coronavirus riscontrato all’interno del gruppo squadra emiliano. Per la precisione le ultime voci parlando di ben 11 tesserati trovati positivi al covid 19 nell’ultimi giri di tamponi effettuali: visto l’insorgere del focolaio è appara ovvia la scelta della Lega di rinviare la sfida, al fine di proteggere la salute dei giocatori e degli altri tesserati delle due società. Va aggiunto però che ancora non è nota una data del recupero: visto il calendario per il 2020-21 già affollato non sarà facile trovare un giorno che vada bene a tutte le parti in causa. (agg Michela Colombo)

REGGIO EMILIA TREVISO:  CHE SFIDA PER MENETTI

Reggio Emilia Treviso, partita diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Mark Bartoli e Mauro Belfiore, si gioca alle ore 18:00 di domenica 1 novembre, presso la Unipol Arena: nella 6^ giornata del campionato di basket Serie A1 2020-2021 assisteremo al grande ritorno di Massimiliano Menetti, che affronta la squadra portata per due volte alla finale scudetto e a trionfare in Europa. La Reggiana ha vissuto stagioni difficili dopo il suo addio, ma adesso sembra poter riprendere il filo del discorso: ha appena battuto Brescia ed è in un momento di forma davvero invidiabile, con la possibilità di mettere in cascina punti utili e importanti per quando magari le cose andranno meno bene. La De’ Longhi non ha giocato domenica scorsa, e adesso spera di tornare a vincere: i veneti non hanno approcciato benissimo questa stagione, anche se sul piano del gioco hanno fatto vedere di potersi anche inserire tra le prime otto a patto che i suoi giocatori chiave mantengano la giusta costanza. Vedremo allora cosa succederà alla Unipol Arena nella diretta di Reggio Emilia Treviso, intanto noi possiamo provare a fare qualche rapida valutazione sui temi principali legati alla partita.

DIRETTA REGGIO EMILIA TREVISO IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Reggio Emilia Treviso non sarà una di quelle che verranno trasmesse per questa giornata di campionato; in alternativa l’appuntamento per gli appassionati resta comunque quello che riguarda esclusivamente la piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna essere abbonati e che fornisce tutte le gare della Serie A1 di basket. La visione del match sarà in diretta streaming video; sul sito www.legabasket.it troverete poi tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play, le statistiche dei giocatori impegnati sul parquet, le classifiche del torneo e di rendimento e gli highlights delle sfide precedenti.

DIRETTA REGGIO EMILIA TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

Avvicinandoci alla diretta di Reggio Emilia Treviso, possiamo dire che Antimo Martino sta facendo davvero un bel lavoro: il successore di Max Menetti – ma in mezzo c’è stato anche Maurizio Buscaglia – ha preso in mano una Unahotels che era poco competitiva anche in chiave playoff e la sta portando a lottare addirittura per le prime posizioni. Il livello ovviamente non è quello delle big del campionato, o comunque non lo è ancora; intanto non è passata sotto silenzio la vittoria esterna contro la Virtus Bologna, che ci ha detto chiaramente quello che potrebbe fare questa squadra. A Treviso, Menetti ha centrato il primo obiettivo che era quello di riportare la squadra in Serie A1; la Universo Basket l’anno scorso ha lottato per la salvezza che alla fine avrebbe quasi certamente colto, ma questa è una delle piazze più calde della nostra pallacanestro e quindi è chiaro che ci si aspetti qualcosa di più, ovvero di poter tornare a competere per i titoli. Bisognerà farlo in maniera graduale, ma intanto questo roster sembra costruito con raziocinio e ha tanti punti di forza; una vittoria contro Reggio Emilia sarebbe l’ideale per continuare nel percorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA