DIRETTA/ Renate Arezzo (risultato finale 1-1): un punto a testa al Meda (Serie C)

- Fabio Belli

Diretta Renate Arezzo: risultato finale 1-1: Pareggio  e un punto a testa nel match valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C.

Elvis Kabashi Renate pioggia lapresse 2019
Diretta Renate Giana Erminio (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE AREZZO (finale 1-1)

Diretta Renate Arezzo: è pareggio col risultato di 1-1 per il match della Serie C al Città di Meda, maturato solo in questo secondo tempo giunto alla conclusione. Dopo esserci lasciati sullo 0-0 all’intervallo, ecco che non appena avuto inizio la ripresa il Renate non ha perdo tempo, trovando subito il vantaggio per 1.0 con il gol di Plescia. Andati in vantaggio la squadra di Diana si è poi chiusa a riccio: mi toscani invece hanno fatto di tutto per provare a smontare la difesa avversaria riuscendo solo però in poche occasione a realizzare qualcosa di concreto in area avversaria. E’ quindi solo nel finale del match che i ragazzi di Di Donato riescono nell’impresa: al 89’ è Gori a realizzare un quasi insperato pareggio. Purtroppo però poi i minuti per sbloccare ulteriormente il match sono pochi: il triplice fischio finale dunque fissa il pareggio per 1-1 al Meda. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Renate Arezzo: siamo ancora fermi solo 0-0 iniziale quando ormai sono scaduti i primi 45 minuti di gioco in campo al Meda per la 19^ giornata della Serie C. N risultato che non ci sorprende visto quarto accaduto finora: un match che stenta a decollare e ritiri di gioco molto spezzettato, che n sta facilitano le cose a nessuno. E’ stato infatti solo dopo la metà del primo tempo che qualcosa di più concreto si è visto in campo: si procede però solo a strappi e nessuno due due club riesce a costruire molto, specie in area avversaria. Da segnalare però al 39’ i buon palo trovato da Cutolo per l’Arezzo: la difesa del Renate trema ma non si scompone e il pallone finisce fuori. Ci attendiamo qualcosa di più ora per il secondo tempo della partita. (agg Michela Colombo)

EQUILIBRIO IN CAMPO

Dieci minuti dal fischio di inizio di Renate Arezzo e risultato fermo sullo zero a zero. Prima occasione della partita dopo tre minuti di gioco, quando Galuppini viene steso con le cattive da Foglia al limite dell’area. Subito una buona opportunità per la squadra di casa, che però sciupa con una punizione calciata direttamente sulla barriera. Poco dopo Anghileri avanza sulla corsa laterale sinistra, confeziona un bel pallone per Plescia che però non impatta come vorrebbe. Equilibrio in campo in questi primi dieci minuti di gioco, vedremo se una delle due squadre riuscirà a pungere nel corso di questo primo tempo. Per quanto riguarda l’aspetto cromatico, Arezzo in tenuta bianca da trasferta, mentre il Renate indossa chiaramente la maglia tradizionale nerazzurra, con pantaloncini e calzettoni neri.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

VIA!

Tutto ormai è pronto per Renate Arezzo, ma prima di dare la parola al campo leggiamo i numeri stagionali delle due formazioni nel girone A di Serie C alla vigilia della diciannovesima giornata. Il Renate è una delle formazioni migliori del girone, con otto vittorie, altrettanti pareggi e due sole sconfitte nel proprio ruolino di marcia. Merito di una difesa granitica (12 gol subiti, meglio soltanto il Monza) e un attacco positivo con 26 reti realizzate dal Renate in 18 partite. L’Arezzo dal canto suo risponde con sei vittorie, sette pareggi e cinque sconfitte. Un cammino fin qui equilibrato per la squadra toscana, che stenta però a spiccare il volo. Differenza reti positiva anche se di poco (+2), con 23 gol segnati a fronte dei 21 subiti. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Renate Arezzo comincia!

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Renate Arezzo, match previsto domenica 1 dicembre 2019 e che si disputerà presso lo stadio Città di Meda, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

I PRECEDENTI

I precedenti della diretta Renate Arezzo sono 4 con il bilancio che è a favore degli amaranto. Questi infatti hanno vinto 2 sfide, contro una sola vinta dai nerazzurri e un pareggio. Le due compagini si affrontarono tra andata e ritorno nelle stagioni 2014/15 e 2016/17, due annate nelle quali militarono nello stesso Girone di Serie C. Il precedente meno recente è un 1-1 del settembre del 2014, una gara dove furono decisive le reti di Iovine in apertura e di Erpen all’inizio della ripresa. Al ritorno in Toscana l’Arezzo si impose col risultato di 3-2. Gli amaranto andarono sotto dopo 4 minuti per il gol di Cocuzza, ma il pari non tardò ad arrivare con Cucciniello. La gara sembrava avviata a terminare con un pareggio ma nei minuti finali Franchino e Bonvissuto regalarono i tre punti all’Arezzo nonostante al minuto 92 arrivò il gol di Mantovani. Il 30 ottobre 2016 l’Arezzo vinse ancora, stavolta tra le mura amiche. In doppio vantaggio grazie a Polidori e Foglia dopo 23 minuti, la rete di Anghileri di fatto riaprì la contesa per dieci minuti, prima del gol del definitivo 3-1 di Grossi su calcio di rigore. Al ritorno il Renate si impose in casa 1-0 grazie al gol di Scaccabarozzi. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Renate Arezzo, diretta dall’arbitro Francesco Cosso, è la partita prevista domenica 15 dicembre 2019 alle ore 15.15 e che si disputerà presso lo stadio Città di Meda, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Il Renate è al momento terzo della classe dopo che il Pontedera ha recuperato e vinto la sfida contro il Lecco, staccandosi di 3 punti dai brianzoli, che per chiudere il girone d’andata in terza piazza dovranno comunque vincere contro i toscani per ricacciare indietro l’assalto del Siena. Nello scorso weekend dopo 3 pareggi consecutivi in campionato il Renate è tornato alla vittoria espugnando il campo dell’Albinoleffe, i brianzoli sono comunque imbattuti da 8 giornate in campionato, dalla trasferta del 20 ottobre scorso in casa della Juventus U23. Momento positivo anche per l‘Arezzo, reduce da 5 risultati utili consecutivi e dalla vittoria interna contro il Gozzano, la quarta consecutiva tra le mura amiche. Finora il rendimento esterno per gli amaranto non è stato all’altezza di quello in casa, ma nelle ultime settimane l’Arezzo è comunque risalito in maniera significativa in classifica, riagganciando Albinoleffe ed Alessandria al settimo posto in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE AREZZO

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Renate Arezzo, match previsto domenica 15 dicembre 2019 e che si disputerà presso lo stadio Città di Meda, sfida valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Il Renate allenato da Aimo Diana schiererà il 3-5-2 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Satalino; Baniya, Possenti, Damonte: Guglielmotti, Rada, Ranieri, Kabashi, Anghileri; Galuppini, Plescia. Risponderà l‘Arezzo guidato in panchina da Daniele Di Donato, che opterà su un 4-4-2 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Pissardo; Luciani, Borghini, Baldan, Corrado; Piu, Foglia, Tassi, Caso; Cutolo, Gori.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 2.05, l’eventuale pareggio a una quota di 3.00 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 3.40. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.35 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA