Diretta/ Renate Giana Erminio (risultato finale 4-0): La chiude Sorrentino!

- Fabio Belli

Diretta Renate Giana Erminio. Streaming video e tv del match valevole per la quattordicesima giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone A.

Renate
Video Renate Giana Erminio (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE GIANA ERMINIO (RISULTATO 4-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Sport Village Piscine di Meda il Renate batte la Giana Erminio per 4 a 0. La partita è stata decisa sostanzialmente nel primo tempo, quando i padroni di casa sono riusciti a passare in vantaggio verso il 21′ per merito del gol messo a segno da Maistrello, bravo poi a completare la doppietta personale valevole per il raddoppio delle Pantere nel finale di frazione al 39′. Nel secondo tempo il copione non cambia ed i biancazzurri rischiano di subire il tris dei nerazzurri già in avvio di ripresa. Nell’ultima parte dell’incontro ci pensa infine il subentrato De Sena, precisamente all’89’ a segnare il terzo gol per i suoi e, nel recupero al 90’+3′, è Sorrentino, anche lui inserito da poco, a chiudere definiviamente i conti. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Renate di portarsi a quota 31 nella classifica del girone A della Serie C mentre la Giana Erminio resta ferma con i suoi 13 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA RENATE GIANA ERMINIO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Renate Giana Erminio sarà trasmessa in chiaro in diretta streaming video via internet sul sito ufficiale di Elevensports e sulle piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram del broadcaster che detiene i diritti del campionato di Serie C in esclusiva, ma li sta divulgando in queste settimane in chiaro per far fronte a un attacco informatico che ha fatto crollare la piattaforma a disposizione degli abbonati.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Renate e Giana Erminio è ancora bloccato sul 2 a 0 maturato nel primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi rispettivamente di Damonte per Silva da una parte e di Finardi e Pirola al posto di Marchetti e Perico dall’altra, i biancazzurri non sembrano essere in grado di reagire adeguatamente allo svantaggio nel corso di questa ripresa dato che rischiano grosso al 51′, quando Galuppini fallisce l’opportunità per siglare l’eventuale gol del tris definitivo su suggerimento di Guglielmotti. Mancano diversi minuti alla fine della partita e c’è il tempo perchè una delle due squadre possa andare nuovamente a segno modificando il risultato finale da qui al triplice fischio del direttore di gara. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Renate e Giana Erminio sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e le Pantere sembrano lentamente in grado di prendere in mano il controllo delle operazioni, tanto da riuscire a passare in vantaggio intorno al 21′ grazie alla rete messa a segno da Maistrello, su assist di Sala. I nerazzurri insistono e sfiorano un altro gol prima di trovare il vero raddoppio al 39′ per merito del solito Maistrello, autore quindi di una doppietta personale con un bel colpo di testa sugli sviluppi del corner battuto da Ranieri. Strada decisamente in salita ora per la Giana Erminio, il cui allenatori dovrà provare a rivedere i suoi piani durante il riposo per sperare di poter pareggiare nel corso del secondo tempo da disputare tra qualche istante. Fino a questo momento il direttore di gara Roberto Lovison, proveniente dalla sezione di Padova, ha ammonito solamente Ranieri tra le fila del Renate. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Renate e Giana Erminio è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due squadre sembrano annullarsi a vicenda in cerca del varco giusto per colpire ma sono gli ospiti allenati dal tecnico Albè a rendersi realmente pericolosi per primi verso il 9′, quando la conclusione di Perna è stata parata da Gemello tra i pali. Ecco le formazioni ufficiali: RENATE (3-4-2-1) – Gemello; Anghileri, Silva, Possenti; Guglielmotti, Ranieri, Rada, Esposito; Galuppini, Kabashi; Maistrello. A disp.: Bagheria, Merletti, Marafini, Giovinco, Sorrentino, Santovito, Magli, Damonte, Confalonieri, De Sena, Marano All.: Diana. GIANA ERMINIO (3-5-2) – Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Perico, Pinto, Capano, Maltese, Zugato; Perna, D’Ausilio. A disp.: Zanellati, Barazzetta, Finardi, Palazzolo, Rossini, All.: Albè. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Il derby lombardo Renate Giana Erminio sta finalmente per cominciare per il girone A del campionato di Serie C. Le statistiche della stagione in corso ci dicono che il Renate ha finora segnato in totale 20 gol mentre ne ha subiti 12 in tutto. I tiri sono stati 101 con 13 attacchi pericolosi a partita. Passaggi riusciti pari al 68% con un possesso palla del 53%. Tra le mura amiche qiuattro vittorie e due sconfitte, mentre fuori tre vittorie, due pareggi e due sconfitte. Per la Giana Erminio invece, sono 12 i gol fatti e 20 quelli subiti. I tiri in porta sono 92 con 9 attacchi pericolosi a partita. I passaggi riusciti sono mediamente il 60%, mentre il possesso palla è stato del 48%. In casa sono due vittorie, un pareggio e tre sconfitte, mentre fuori due vittorie e cinque sconfitte. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare sarà il campo: Renate Giana Erminio comincia!

DIRETTA RENATE GIANA ERMINIO: TESTA A TESTA

Alla vigilia della diretta di Renate Giana Erminio atteso match per la 14^ giornata del campionato di Serie C, non possiamo non dare un occhio anche allo storico che i due club condividono. I dati infatti davvero non ci mancano e possiamo ricordare che dal 2014 a oggi le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 12 occasioni tutte segnate in occasione del terzo campionato nazionale, come pure nella coppa di riferimento. Dando uno sguardo al bilancio complessivo, vediamo subito che questo sorride ampiamente alla formazione nerazzurra: nello scontro diretto il Renate ha infatti trovato finora ben 6 successi, mentre sono state 4 le affermazioni della Giana Erminio e 2 i pareggi. Aggiungiamo che l’ultimo testa a testa segnato tra i due club è recente e risale solo alla passata stagione della Serie C, quando Renate e Giana Erminio fecero pure in tempo a sfidarsi in andata e ritorno prima dello stop al campionato. Ricordiamo che allora fu doppia vittoria per i nerazzurri, sia all’andata (per 0-2) che al ritorno, col risultato di 2-1 ottenuto in casa.

DIRETTA RENATE GIANA ERMINIO: PADRONI DI CASA FAVORITI!

Renate Giana Erminio, in diretta dallo stadio Città di Meda in programma sabato 5 dicembre 2020 alle ore 14.30, sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone A. Testacoda nel girone con i brianzoli che comandano la classifica e la formazione di Gorgonzola che è ancora nei bassifondi della graduatoria. Dopo l’ultima sconfitta interna contro la Carrarese, il Giana Erminio resta comunque un punto sopra la zona play out, ma il Renate si presenta all’appuntamento come squadra di gran lunga più in forma nel girone. Sabato scorso lo 0-2 in casa della Pergolettese è valso agli uomini allenati da Aimo Diana la quinta vittoria consecutiva in campionato. Particolarmente importante il successo dei brianzoli visto che la Pro Vercelli è caduta ad Alessandria, e quindi il Renate si è ripreso la testa della classifica del girone A, stavolta a parità di partite disputate rispetto alle inseguitrici. Punto di forza della capolista, l’attacco che con 20 gol realizzati è il migliore del girone, a braccetto con quello dell’Alessandria.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE GIANA ERMINIO

Le probabili formazioni di Renate Giana Erminio, sfida che andrà in scena presso lo stadio Città di Meda. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Aimo Diana con un 3-5-2: Gemello; Possenti, Silva, Anghileri; Guglielmotti, Kabashi, Marano, Rada, Esposito; Maistrello, Galuppini. Gli ospiti guidati in panchina da Cesare Albé schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Perico, Pinto, Dalla Bona, Rossini, De Maria; Perna, Corti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie C tra Renate e Giana Erminio queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.60, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 3.60 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 4.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA