Diretta/ Renate Pro Sesto (risultato finale 3-0): la chiude Sarli!

- Fabio Belli

Diretta Renate Pro Sesto. Streaming video e tv del match valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie C.

Hallfredsson Nocciolini Padova Renate lapresse 2021 640x300
Diretta Padova Renate, ritorno quarti playoff Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE PRO SESTO (RISULTATO FINALE 3-0): LA CHIUDE SARLI!

Sotto di due reti il Renate riesce a gestire al meglio gli spazi, con la Pro Sesto che sembra aver terminato la benzina dopo aver trovato il raddoppio con Maistrello. Vengono ammoniti Lucarelli e Silva ma a chiudere definitivamente il match al 95′ è Sarli, che arriva da rapace su un tiro cross respinto da Del Prete proveniente dal versante di sinistra. Il Renate chiude quindi con un rotondo 3-0 a proprio favore, ribadendo le proprie velleità di alta classifica contro una Pro Sesto alla quale per ora non ha giovato il cambio di allenatore. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA RENATE PRO SESTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Renate Pro Sesto non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

RADDOPPIA MAISTRELLO!

La ripresa con un’ammonizione per Del Frate e un tentativo di Maistrello di testa che non inquadra però la porta. Viene ammonito Rossetti per un fallo su Mazzarani, poi la Pro Sesto sostituisce Ghezzi con Buongiorno, cercando più ritmo a caccia del pareggio. Il Renate però controlla molto bene la partita, al 21′ Drago non si fa sorprendere su una conclusione da fuori area di Brentan, quindi viene ammonito anche Mazzarani. Al 26′ c’è il raddoppio dei padroni di casa: break di Ranieri bravo a lanciare nello spazio Galuppini, perfetto assist di Maistrello che indisturbato può siglare il 2-0. (agg. di Fabio Belli)

AUTOGOL DI DEL FRATE

Si arriva alla mezz’ora col match che fatica a sbloccarsi, la Pro Sesto appare più intraprendente ma il Renate prova costantemente a pungere nelle ripartenze. Ammonito Caverzasi al 33′ per fallo di mano, ne scaturisce una punizione che, calciata di potenza da Galuppini, sbatte sul palo e poi sulla schiena di Del Frate, insaccandosi, con le Pantere che trovano così rocambolescamente il vantaggio. Finale di partita con la Pro Sesto che cerca spazio ma si chiude con il Renate avanti. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA DEL FRATE

Partenza a buoni ritmi ma senza grandi occasioni, al 9′ protesta la Pro Sesto per un presunto fallo di mano in area delle Pantere mentre al 12′ viene ammonito Possenti. Al quarto d’ora attento Del Frate su una punizione calciata da Galuppini, che al 19′ cerca l’angolino trovando di nuovo il portiere sestese a dirgli di no. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Renate (4-3-1-2): Drago; Anghileri, Silva, Possenti, Esposito; Baldassin, Ranieri, Celeghin; Galluppini; Maistrello, Rossetti. A disp. Albertoni, Ferrini, Ermacora, Merletti, Rosa, Costanzo, Sala, Sarli, De Meo, Marano, Chakir, Morachioli. All. Roberto Cevoli. Pro Sesto (4-3-1-2): Del Frate; Della Giovanna, Caverzasi, Pecorini, Mazzarani; Gattoni, Brentan, Ghezzi; Gianelli; Grandi, Scapuzzi. A disp. Bagheria, Giubilato, Maldini, Marzupio, Lucarelli, Parrinello, Cerretelli, Gualdi, Capelli, Marchesi, Buongiorno, Capogna. All. Stefano Di Gioia. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Ci siamo, Renate Pro Sesto comincerà fra pochissimi minuti. Questo incontro metterà di fronte i padroni di casa brianzoli agli ospiti di Sesto San Giovanni per uno dei tanti derby lombardi del girone A del nuovo campionato di Serie C 2021-2022, diamo allora un breve sguardo alle statistiche dopo le prime giornate del torneo. Stati d’animo opposti nel confronto in terra brianzola, i padroni di casa del Renate sono in fiducia e reduci da due vittorie in successione, mentre i biancocelesti della Pro Sesto hanno raccolto un solo punto in quattro partite giocate.

Il Renate in casa ha vinto con la Virtus Verona 3-1 dopo la lezione subita dal Padova (0-3). Ospiti sempre battuti in viaggio invece, 2-1 sul campo della Pergolettese e 1-0 con la Giana Erminio. Differenza reti in parità per i nerazzurri (6-6), mentre è deficitaria per la Pro Sesto: 2 reti all’attivo e 6 al passivo. Brianzoli avanti anche nei provvedimenti ricevuti: otto cartellini gialli “contro” sei. Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Renate Pro Sesto!

LO STORICO

Sono solo due i precedenti della diretta di Renate Pro Sesto considerando anche le gare disputate a campi invertiti. Si tratta del campionato scorso, quello del 2020/21. All’andata Renate in casa si impose col risultato di 2-0. La partita fu decisa da una doppietta straordinaria di Possenti tra i minuti 9 e 34. Al ritorno invece le due compagini non riuscirono nemmeno a segnare in una gara giocata nel giorno della liberazione, 25 aprile, e terminata a reti inviolate.

I nerazzurri erano partiti con grandi difficoltà, stesi al debutto in casa per 0-3 contro il Padova e non in grado di andare oltre il 2-2 nella seconda giornata contro la Fiorenzuola. Negli ultimi due match però Renate riusciva a vincere rialzando la testa per 3-1 contro Virtus Verona e 0-1 contro il Seregno. Dall’altro lato invece la stagione è iniziata con tre sconfitte di fila contro Giana Erminio, Pro Vercelli e Pergolettese. Nell’ultimo turno almeno il pari per 0-0 contro la Fiorenzuola ha smosso minimamente la classifica.

OSPITI IN CRISI

Renate Pro Sesto, in diretta domenica 26 settembre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Città di Meda sarà un sfida valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie C. I sestesi ripartono dopo l’esonero di Antonio Filippini, con l’ultimo 0-0 casalingo contro il Fiorenzuola che ha persuaso la dirigenza del club a operare il cambio di guida tecnica, con la Pro Sesto che è riuscita solamente a racimolare quest’ultimo punto dall’avvio di stagione, che pure si era aperto con l’eliminazione in Coppa Italia contro la Juventus U23.

Dall’altra parte il Renate sembra avere invece decisamente cambiato passo, con le ultime due vittorie in casa contro la Virtus Verona e in trasferta contro il Seregno. Successo questo che simboleggia bene il cambio di passo delle Pantere, che nel primo turno di Coppa Italia erano state eliminate proprio dal Seregno subendo un pesante 1-3 casalingo. Le due squadre lombarde si sono ritrovate tra i professionisti nella scorsa stagione, nel precedente allo stadio Città di Meda il 10 gennaio scorso è stato il Renate a vincere con un secco 2-0 firmato da una doppietta di Possenti.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE PRO SESTO

Le probabili formazioni di Renate Pro Sesto, match che andrà in scena allo stadio Città di Meda. Per il RenateRoberto Cevoli schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Drago; Anghileri, Silva, Possenti, Esposito S; Baldassin, Ranieri, Celeghin; Galuppini, Maistrello, Rossetti. Risponderà la Pro Sesto allenata da Stefano Di Gioia con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Del Frate, Pecorini, Caverzasi, Della Giovanna; Ghezzi, Gualdi, Gattoni, Brentan, Lucarelli; Scapuzzi, Grandi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Città di Meda, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Renate con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.70, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.60, mentre l’eventuale successo della Pro Sesto, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA