Diretta/ Renate Triestina (risultato 2-1) streaming video tv: Ligi non basta!

- Fabio Belli

Diretta Renate Triestina, streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il girone A di Serie C.

Renate Serie C
Diretta Renate Pro Vercelli (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE TRIESTINA (RISULTATO 2-1) RETE DI LIGI

Procaccio per Litteri è la nuova mossa di Cristian Bucchi: nuovo ossigeno nel reparto avanzato biancorosso. Doppio cambio per il Renate: esordio per il neo-acquisto Tedeschi (difensore centrale) che rileva Chakir mentre Gianluca Esposito rileva l’equivalente Ranieri. Stesso ruolo ma l’ex-Cavese è senz’altro meno tecnico e più fisico. Possesso palla sterile per gli alabardati, i quali comunque insistono trovando diversi calci d’angolo. Su uno di questi arriva il gol che riapre la partita. Corner ben battuto da Galazzi che dimostra sempre un piede educato, Ligi vince il duello con Possenti e di testa insacca da pochi passi. La squadra di Bucchi si tuffa quindi in avanti, tutti a caccia del gol che varrebbe il pari. Si copre ulteriormente il tecnico locale Cevoli: esce Maistrello, entra l’interditore Sala. E anche Bucchi cala un’altra carta: Paulinho rileva Crimi, nuovo ossigeno nella mediana alabardata. Nel finale i padroni di casa si coprono bene. Renate 2 Triestina 1.

INIZIO SECONDO TEMPO

Bucchi, come era inevitabile, ha optato per una doppia sostituzione: fuori Iotti (non male in spinta ma impacciatissimo in difesa), dentro Sarno a fare da quinto sulla corsia mancina mentre l’ex di turno Guido Gomez affiancherà Litteri (De Luca dovrebbe scalare in mediana) in attacco a spese del difensore Baldi. Una difesa, quella giuliana, che passa inequivocabilmente a tre. Ammonito intanto Giorico, mediano ospite. Duello tutto fisico tra Litteri e Possenti: pallone che si perde sul fondo. Gioco molto spezzettato con diversi duelli che si concludono con il fischio dell’arbitro: non esattamente la situazione ideale per una squadra, la Triestina, che prova a trovare una certa continuità nella pressione in area avversaria.

FINE PRIMO TEMPO

Piccola nota dolente in casa Renate al 25esimo. Il millenial scuola Juve, Marchioli, chiede il cambio per un problema muscolare alla coscia sinistra. E così è un altro classe 2000, Chakir, a fare il suo ingresso in campo. Ligi duro sul portatore di palla Ranieri: “giallo” anche per il difensore centrale ospite. E ora tocca a Possenti, autore di un fallo sulla trequarti: punizione da posizione un po’ decentrata per gli alabardati. Ci prova Galazzi. Tiro che termina alto. Ammonito il portiere locale Drago per perdita di tempo. Chakir-Galuppini-Chakir: pregevole triangolazione tra i due e tiro della giovane punta che lambisce il palo alla destra di Martinez. Fine primo tempo.

GALUPPINI E MAISTRELLO A SEGNO

Renate in campo con il 4-3-1-2. In porta Drago, difesa con Anghileri, Silva, Possenti ed Ermacora. A centrocampo spazio a Baldassin, Ranieri e Celeghin mentre in attacco Galuppini tra le linee, va in supporto di Morachioli e Maistrello. Bucchi risponde con il 3-5-2. Tra i pali Martinez, in difesa Baldi, Negro e Ligi. A centrocampo da destra verso sinistra Rapisarda, Crimi, Giorico, Galazzi e Iotti. In attacco Litteri e De Luca. Il Renate parte bene e dopo 8 minuti trova il vantaggio. Morachioli si fa tutta la corsia mancina e, trovando l’opposizione di Rapisarda, scarica indietro per Celeghin. Cross dalla sinistra, Martinez esce di pugno in maniera un po’ scomposta. Pallone che resta lì e Galuppini colpisce di testa a porta vuota: 1-0. La Triestina sembra accusare il contraccolpo. Cartellino giallo per Crimi. Poco dopo viene ammonito pure Ranieri. Al 14esimo i padroni di casa raddoppiano. Spizzata di Maistrello per vie esterne, Anghileri sulla destra trova il fondo e crossa al centro dove lo stesso numero 8 corregge sul secondo palo. Difesa alabardata letteralmente impotente in questa occasione. Sia Ligi, sia Negro colpevoli.

SI COMINCIA!

Sta per cominciare la diretta tra Renate e Triestina, bella sfida per la 11^ giornata della Serie C: prima di dare la parola al campo andiamo a controllare qualche dato interessante fin qui segnato. Come è ben noto il Renate quest’anno cerca la promozione, sfuggitale di mano nelle competizioni precedenti: è dunque ottima la posizione in classifica, visto che in casa ha segnato dodici gol e sei li ha subiti, vincendo tre match, pareggiandone uno e perdendone altrettanti.

La Triestina non è molto lontana dal Renate ma in trasferta ha perso ben due volte, una volta ha pareggiato e una sola ha vinto con due misere reti segnate e quattro subite. Serve fare di meglio: ora diamo la parola al campo, via!

DIRETTA RENATE TRIESTINA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Renate Triestina è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 256 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

LO STORICO

Non si può certo parlare di una grande tradizione storica in vista della diretta di Renate Triestina, tuttavia questa partita del girone A di Serie C vanta quattro precedenti tutti molto recenti, disputati nelle stagioni 2017-2018 e 2018-2019, prima che lombardi e giuliani venissero separati in gironi differenti negli ultimi due campionati di Serie C. Oggi dunque riecco Renate Triestina, la cui storia ci parla di un successo del Renate nel primo incrocio di sempre, seguito però da ben tre vittorie consecutive della Triestina, che di conseguenza ha preso il sopravvento nel bilancio dei testa a testa.

In particolare, possiamo osservare che il fattore campo incide in negativo: i due precedenti in casa del Renate sono finiti infatti con altrettante vittorie della Triestina, mentre c’è una vittoria per parte nelle due partite disputate nel capoluogo giuliano. Il Renate oggi riuscirà a spezzare quindi questa maledizione casalinga? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARTITA COMBATTUTA!

Renate Triestina, in diretta domenica 24 ottobre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Città di Meda, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Brianzoli in serie sì dopo gli ultimi risultati positivi, tre vittorie e un pareggio negli ultimi quattro match disputati, con l’ultimo successo ottenuto con un emozionante 2-3 sul campo del Lecco, che nel suo cammino aveva piegato anche la capolista Padova. Le Pantere mantengono il terzo posto a braccetto con la Feralpisalò, a -3 dal Padova primo e a -1 dal Sudtirol secondo.

Dall’altra parte la Triestina sembra aver ritrovato la strada giusta dopo un inizio di campionato difficile, alabardati vittoriosi nell’ultimo match interno contro il Mantova: è stata la seconda vittoria consecutiva per gli uomini allenati da Bucchi, ora saliti da soli all’ottavo posto in classifica. Il 28 ottobre 2018 la Triestina ha vinto l’ultimo precedente in casa del Renate con il punteggio di 1-3, le due squadre si sono affrontate solo 2 volte in casa brianzola e i padroni di casa non hanno mai vinto.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE TRIESTINA

Le probabili formazioni della diretta Renate Triestina, match che andrà in scena allo stadio Città di Meda. Per il RenateRoberto Cevoli schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Drago; Anghileri, Silva, Possenti, Ermacora; Ranieri, Celeghin, Baldassin; Galuppini; Rossetti, Chakir. Risponderà la Triestina allenata da Cristian Bucchi con un 3-4-3 così schierato dal primo minuto: Martinez, Negro, Lopez, Ligi; Rapisarda, Crimi, Giorno, Iotti; Galazzi, Gomez, De Luca.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Città di Meda, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Renate con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.40, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 2.95, mentre l’eventuale successo della Triestina, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA