Diretta/ Rennes Cluj (risultato finale 0-1) streaming e tv: rosso anche per Susic

- Fabio Belli

Diretta Rennes Cluj streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League.

gol champions league
Accordo Uefa-Eca per la chiusura delle coppe europee (Foto La Presse)

DIRETTA RENNES CLUJ (RISULTATO FINALE 0-1): ROSSO ANCHE PER SUSIC

Finisce in nove contro dieci la sfida tra Rennes e Cluj. Anche i romeni perdono un uomo per espulsione, doppia ammonizione per Susic, ma la formazione romena è riuscita a controllare molto bene la parte conclusiva della partita, gestendo bene il pallone in un gioco molto spezzettato e poco congeniale agli ultimi tentativi del Rennes. Con questa sconfitta con un solo punto in classifica i francesi sono praticamente fuori dall’Europa League, il Cluj invece trae vantaggio dal ko della Lazio in Scozia e vede vicinissima la qualificazione ai sedicesimi di finale, soprattutto se dovesse battere anche in casa un Rennes che potrebbe cominciare ad essere a corto di motivazioni. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE RENNES CLUJ

Rennes Cluj, giovedì 24 ottobre 2019, non sarà trasmessa in diretta tv integrale ma gli abbonati Sky potranno collegarsi in esclusiva sul canale numero 205 del satellite, Sky Sport Collection, per vedere gol e azioni salienti in tempo reale nel contenitore Diretta Gol Europa League. Per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di vedere Diretta Gol in diretta streaming video via internet, collegandosi tramite smartphone, tablet o smart tv all’app SkyGo, oppure tramite pc al sito skygo.sky.it.

ESPULSO ANCHE CAMAVINGA

Il secondo tempo inizia con una nuova doccia gelata per il Rennes: stavolta è Bonnet a sbagliare il rinvio, Camavinga commette un altro fallo su chiara occasione da gol e viene a sua volta espulso. Rennes in nove uomini, con Deac che stavolta non trasforma la conseguente punizione. Al 5′ francesi comunque in avanti con una conclusione fuori misura di Gnagnon, poi viene ammonito Maouassa. Al 12′ si rivedono in avanti i romeni con Djokovic, ancora una volta impreciso. Ancora Rennes in avanti al 19′ con un colpo di testa di Gnagnon, con due uomini in meno i francesi non si arrendono. Al 21′ il Cluj sostituisce Bordeianu con Hoban, il Cluj gioca 11 contro 9 ma resta in vantaggio solo di misura. (agg. di Fabio Belli)

NIANG SBAGLIA DAL DISCHETTO

Nonostante l’inferiorità numerica il Rennes preme e al 26′ ha una grande occasione per il pari: viene atterrato Honou da Boli in area, dal dischetto va Niang che calcia però malamente a lato, sbagliando quello che poteva essere il rigore del pareggio. Il Cluj si rianima e si fa rivedere in attacco al 32′ con Djokovic, con una conclusione parata da Bonnet. Subito dopo ci prova anche Boli di testa, poi ancora Djokovic ma i romeni non trovano il guizzo del raddoppio. Al 43′ si rivede il Rennes in avanti con un destro da fuori area di Bourigeaud che finisce però abbondantemente a lato, con Cluj che arriva così all’intervallo in vantaggio 0-1 a Roazhon Park. (agg. di Fabio Belli)

GOL DI DEAC E FRANCESI IN 10!

Inizio di gara nel segno del portiere di casa Edouard Mendy, che rischia su un paio di disimpegni coi piedi, e sul secondo frana su Traoré impedendo una chiara occasione da gol. Espulsione diretta con il tecnico Stephan che richiama in panchina Romain Del Castillo e inserisce il portiere di riserva Bonnet. E al 9′ il Cluj passa in vantaggio con Deac che trasforma il conseguente calcio di punizione. Viene ammonito Niang, il Rennes tenta comunque di reagire nonostante la mazzata dell’inferiorità numerica. Al 19′ Maouassa serve Bourigeaud, gran botta da fuori area e pallone che si spegne di poco a lato sulla sinistra. A metà primo tempo Cluj in vantaggio di un gol e di un uomo in casa del Rennes. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Rennes Cluj ci attende fra pochissimo, noi allora adesso analizziamo le statistiche di queste due formazioni nelle prime giornate del girone E di Europa League, che sappiamo essere quello della Lazio. Il Rennes è il fanalino di coda di questo raggruppamento molto equilibrato con un pareggio e una sconfitta nelle prime due giornate, di conseguenza per i francesi ecco un solo punto all’attivo in classifica e differenza reti pari a -1, a causa di due gol segnati ma tre subiti. I numeri dei gol sono esattamente gli stessi per il Cluj, cioè differenza reti -1 con due gol all’attivo e tre al passivo, ma per i rumeni sono serviti ad ottenere una vittoria e una sconfitta, dunque i punti in classifica sono tre. Adesso però basta numeri e parole: Rennes Cluj infatti finalmente sta per cominciare! Rennes (4-4-1) Mendy; Traorè; Gnagnon, Morel, Maouassa; Raphael, Camavinga, Bourigeauud, Del Castillo; Homou; Niang. Cluj (4-3-3): Arlauskis, Susic, Burca, Boli, Camora; Culio, Bordeainu; Dokovic; Omrani, Traore, Deac. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRIGE L’ARBITRO ESKOV

La partita di Europa league del girone E Rennes Cluj verrà oggi diretta dall’arbitro russo Aleksei Eskov, che pure in tale occasione sarà coadiuvato nella direzione dagli assistenti e connazionali Mosyakin e Danchenko. Mettendo ora sotto ai riflettori il primo direttore di gara scopriamo che il signor Eskov in stagione ha fissato a tabella 9 presenze in campo finora, di cui due per il torneo di qualificazione all’Europa League: complessivamente i suoi dati ci ricordano anche di 45 ammonizioni decise e un solo calcio di rigore concesso. Va anche ricordato che in carriera lo stesso Eskov non ha mai incontrato il Rennes, e pure ha alle spalle diversi precedenti con formazioni francesi come Nizza, Olympique Marsiglia e Lione: non vi sono poi precedenti tra l’arbitro e il Cluj, benché non sia la prima volta che Eskov dirigerà una squadra rumena. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Rennes Cluj, che verrà diretta dall’arbitro russo Aleksei Eskov, si gioca giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 21.00 presso il Roazhon Park di Rennes e sarà una sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League 2019-2020. Match delicato in chiave europea per entrambe le squadre, reduci da una sconfitta nella seconda giornata della competizione. Il Rennes ha perso in rimonta all’Olimpico contro la Lazio dopo aver pareggiato all’esordio contro il Celtic, mentre il Cluj dopo essere partito con una vittoria a sorpresa contro i biancocelesti è caduto sul campo degli scozzesi. Francesi comunque in piena crisi, senza vittoria dal 25 agosto scorso e reduci da un solo punto conquistato nelle ultime quattro sfide disputate in Ligue 1, ko anche nell’ultima trasferta in casa del Monaco. Il Cluj in campionato è reduce da una vittoria per 2-0 contro l’Universitatea Craiova e mantiene il primo posto in classifica con due punti di vantaggio sul Viitorul Constanta.

PROBABILI FORMAZIONI RENNES CLUJ

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate in Rennes Cluj, giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 18.55 presso il Roazhon Park di Rennes, valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. 3-5-2 per il Rennes allenato dal francese Stephan, in campo con: Mendy, Da Silva, Gnagnon, Morel, Traoré, Grenier, Martin, Camavinga, Doumbia, Tait, Niang. Risponderà il Cluj allenato dal romeno Petrescu con un 4-3-3: Arlauskis, Susic, Boli, Burca, Camora, Bordeianu, Aurelio, Djokovic, Deac, Rondon, Omrani.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia di scommesse Snai nella sfida di Europa League tra Rennes e Cluj concede i favori del pronostico alla formazione di casa. La quota per l’affermazione interna viene proposta a 1.80, l’eventuale pareggio viene quotato 3.45 mentre la quota per il successo fuori casa viene fissata a 4.75. Per chi scommetterà sul numero di gol complessivamente realizzati nella partita, quota per l’over 2.5 fissata a 2.15, quota per l’under 2.5 proposta a 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA