DIRETTA/ Repubblica Ceca Italia (risultato finale 63-69) video tv: vittoria azzurra!

- Claudio Franceschini

Diretta Repubblica Ceca Italia streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per le qualificazioni agli Europei 2021 di basket femminile, si gioca sul neutro di Riga.

Zandalasini Italia urlo basket twitter 2019 640x300
Diretta Repubblica Ceca Italia, qualificazioni Europei 2021 basket femminile (da Twitter @Italbasket)

DIRETTA REPUBBLICA CECA ITALIA (RISULTATO FINALE 63-69): VITTORIA AZZURRA!

Repubblica Ceca Italia si chiude col successo delle nostre azzurre, che vincono 63-69. Un risultato che non permette alle nostre giocatrici di ribaltare il punteggio di Cagliari, ma che comunque vale il primo posto del gironcino insieme alla Repubblica Ceca. Italia che dopo aver chiuso sotto 19-16 il primo quarto, si rifà nella ripresa con un vantaggio sempre risicato, 32-35. Non cambia la musica nel terzo periodo, dove Elhodova raggiunge i suoi venticinque punti personali. La terza frazione sorride nuovamente alle azzurre, avanti di tre punti (47-50). L’ultimo quarto è una battaglia: a nove secondi dalla fine Repubblica Ceca cerca di non peggiorare la situazione e si accontenta di perdere di sei punti Gara che si chiude con un dentro-fuori di Stoupalova ed un risultato finale favorevole all’Italia: 69-63, Repubblica Ceca battuta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE PRIMO QUARTO

Equilibrio nella diretta di Repubblica Ceca Italia. Il primo quarto va in archivio sul risultato di 19-16, nel contesto di una sfida molto equilibrato fino ad ora. Pronti via e subito jumper di Reisingerova per sbloccare l’incontro. Elhotova arrotonda, poi Cinili confeziona un canestro morbido per il 4-2. La prima tripla della sfida viene siglata da Elhotova. Zandalasini fa 1/2 dalla lunetta e fissa il 7-3. Poi canestro di Carangero da oltre l’arco, ancora Carangero dal palleggio per il 7-9. Dall’altra parte risponde Elhotova, sfruttando un vuoto della retroguardia azzurra. Il match viaggia a buon ritmo e sempre sul filo dell’equilibrio. Bestagno precisa a cronometro fermo, poi Elhotova punisce le azzurre col 13-11. Parità firmata da Cinili, quindi il rimbalzo offensivo e l’appoggio di Reisingerova. Il distacco si riduce ad punto, poi la perfetta penetrazione di Elhotova vale il 17-14. Attura va a referto con due punti faicili, infine il super canestro di Brezinova per il 19-16 di fine primo quarto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PALLA A DUE!

Ci siamo, prende il via la diretta di Repubblica Ceca Italia. Nella partita di andata le azzurre erano state sconfitte: si giocava al Fratelli Pirastu di Cagliari ed era finita 52-62, frutto soprattutto di un quarto periodo nel quale l’Italia aveva concesso troppo alle avversarie. Pessima la prestazione dall’arco (4/20) con la sola Francesca Dotto a tenere alto il livello; la nostra playmaker aveva chiuso con 13 punti, 6 rimbalzi e 5 assist mentre Cecilia Zandalasini era stata la migliore marcatrice della nostra nazionale, con 16 punti e 7/18 dal campo. La Repubblica Ceca però aveva fatto molto meglio: non dall’arco dove aveva avuto il 25% ma nel complesso, arrivando al 44,8% complessivo dal campo, e aveva avuto ottime prestazioni da Katerina Elhotova (9 punti e 7 rimbalzi), Kia Vaughn (5/9 al tiro e 11 punti) e Julia Reisingerova, che era stata la migliore per punti segnati con 15, ai quali aveva aggiunto 4 rimbalzi. Tra pochi minuti le azzurre avranno la possibilità di riscattarsi, e allora mettiamoci comodi e stiamo a vedere come andranno le cose all’Olympic Sports Centre di Riga dove finalmente la palla a due di Repubblica Ceca Italia sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA REPUBBLICA CECA ITALIA IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Repubblica Ceca Italia sarà trasmessa dalla televisione satellitare: solo gli abbonati avranno dunque accesso a questa partita (su Sky Sport Arena, al numero 204 del loro decoder), e in assenza di un televisore avranno anche la possibilità di seguire le qualificazioni agli Europei di basket femminile in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

REPUBBLICA CECA ITALIA: LE CONVOCATE AZZURRE

Si avvicina il momento della diretta di Repubblica Ceca Italia, e allora approfondiamo il discorso che si faceva in precedenza circa le convocazioni di Lino Lardo. Sono 14 le giocatrici partite per la Lettonia a giocarsi le due gare delle qualificazioni agli Europei 2021: spiccano le due veterane Martina Crippa e Sabrina Cinili, entrambe nate nel 1989, ma c’è anche una classe ’90 come Martina Bestagno e tre nate nel 1991 come Valeria De Pretto, Samantha Ostarello e Laura Spreafico. La leader come già detto è Cecilia Zandalasini, che sembra una veterana ma è nata “solo” nel 1996; è anche l’unica giocatrice impegnata all’estero (nel Fenerbahçe) mentre i due blocchi da cui Lardo ha maggiormente attinto sono ovviamente quelli di Venezia e Schio. Parlavamo poi delle giovani: Olbis André Futo è ormai una bella realtà del nostro basket, con lei anche Francesca Pan (classe ’97) e soprattutto Sara Madera, nata nel 2000 e che gioca con la maglia di Broni. Si tratta di un gruppo che chiaramente si dovrà amalgamare, che ha perso alcune delle sue certezze ma che non per questo non avrà la possibilità di fare bene e prendersi la qualificazione agli Europei 2021 di basket femminile. (agg. di Claudio Franceschini)

REPUBBLICA CECA ITALIA: PARLA LARDO

A corredo della presentazione di Repubblica Ceca Italia, possiamo riportare anche le parole di coach Lino Lardo: per lui un esordio in panchina come abbiamo visto, e allora il tecnico ligure aveva commentato le due gare del girone delle qualificazioni agli Europei prima di partire per la Lettonia. “Le affronteremo con energia e coraggio, lottando in ogni parte del campo” aveva detto il coach della nazionale di basket femminile. Che poi aveva fatto una disamina del periodo, che è ormai noto: a causa dell’emergenza Covid le azzurre non si sono potute allenare insieme ma questo potrebbe essere uno stimolo più che un problema, “per trovare in pochi giorni quella collaborazione, quella comunicazione e quello spirito di sacrificio che ci renderanno pronti a giocare con fame e determinazione”. Lardo si è poi concentrato sul processo di ringiovanimento del gruppo che era stato annunciato nel momento del suo insediamento in panchina; dunque non solo l’obiettivo a breve termine delle qualificazioni, ma anche un lavoro in prospettiva futura senza l’eccessivo assillo del risultato. “Gli ottimi risultati ottenuti dalle nazionali giovanili ci consentono di inserire gradualmente alcune giocatrici che si stanno comportando bene anche in campionato”. (agg. di Claudio Franceschini)

REPUBBLICA CECA ITALIA: SFIDA DELICATA

Repubblica Ceca Italia si gioca in diretta dall’Olympic Sports Centre, alle ore 18:45 (di casa nostra) di domenica 15 novembre: partita valida per le qualificazioni agli Europei 2021 di basket femminile. Dopo aver giocato contro la Romania, le azzurre affrontano una nazionale che un anno fa aveva avuto la meglio nel primo confronto, e che dunque va presa con le pinze; come dicevamo, alla fase finale che si disputerà in Francia e Spagna si qualificano le prime di ciascun girone più le cinque migliori seconde, per un totale di 14 nazionali. L’Italia spera di essere in questo gruppo, anche se chiaramente non sarà semplice come già dimostrato all’inizio del percorso; in panchina siede Lino Lardo, che la scorsa estate ha preso il posto di Andrea Capobianco il cui ritorno, in sostituzione di Marco Crespi che aveva guidato la squadra agli ultimi Europei, è durato appena due partite. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Repubblica Ceca Italia; aspettando che le due nazionali facciano il loro ingresso sul parquet lettone proviamo a capire quali siano i temi principali legati al match.

DIRETTA REPUBBLICA CECA ITALIA: RISULTATI E CONTESTO

Repubblica Ceca Italia, come già era accaduto venerdì per la sfida alla Romania, si gioca in Lettonia: la federazione ha infatti disposto delle bolle, visto il periodo, nelle quali racchiudere le nazionali per questa finestra evitandone così i troppi spostamenti. Dunque sarà campo neutro, cosa che potrebbe favorire anche le azzurre: questo almeno il principale scenario, considerando che appunto un anno fa eravamo stati battuti in casa da una nazionale che ha dimostrato di potersela giocare per grandi livelli. L’Italia si presenta a Riga con un gruppo sostanzialmente formato, che si conosce bene; manca Giorgia Sottana e questa è certamente una sorpresa che non ha risparmiato qualche immediata critica a Lino Lardo, ma come già detto abbiamo la presenza di Cecilia Zandalasini che fin da giovanissima ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nell’élite del basket europeo, e ancora una volta sarà la guida alla quale aggrapparsi nei momenti di difficoltà. Vincere questo pomeriggio significherebbe fare un bel passo avanti verso la fase finale degli Europei, e allora staremo a vedere come andranno le cose…

© RIPRODUZIONE RISERVATA