DIRETTA/ Rieti Viterbese (risultato finale 4-2) video streaming tv: re Marcheggiani!

- Matteo Fantozzi

Diretta Rieti Viterbese streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per l’undicesima giornata nel girone C del campionato di Serie C.

Pacilli Bismark Palermo Viterbese gol lapresse 2019
Video Viterbese Sicula leonzio (Foto LaPresse)

DIRETTA RIETI VITERBESE (FINALE 4-2) RE MARCHEGGIANI!

Seconda vittoria consecutiva per il Rieti che dopo aver espugnato il campo della Sicula Leonzio bagna l’esordio in panchina del nuovo tecnico Caneo con un successo nel derby laziale contro la Viterbese. Match tutto in discesa per i Sabini che avevano già chiuso sul 3-1 la prima frazione di gioco, quindi è arrivato il poker firmato da Marcheggiani, autore di una magnifica tripletta nonché del quinto gol personale nelle ultime due partite. Finale di partita vibrante con diverse ammonizioni ma dopo aver incassato il gol del 4-1 dopo appena 3′ nella ripresa, la Viterbese è riuscita solo ad accorciare le distanze con Palermo al 42′, fissando sul 4-2 per il Rieti il risultato finale. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Rieti Viterbese, la partita che si giocherà allo stadio Manlio Scopigno di Rieti, non sarà visibile in diretta tv sui canali tradizionali ma soltanto avvalendosi della piattaforma online Eleven Sports, senza dimenticare che la stessa fornisce la diretta streaming video di tutte le gare della stagione, dando la possibilità di vedere le gare della serie C anche su PC, smartphone o tablet.

SABINI SCATENATI!

Allo stadio Manlio Scopigno-Centro d’Italia di Rieti si è concluso il primo tempo con i padroni di casa Sabini in vantaggio 3-1 sulla Viterbese. Per il Rieti decisivo il micidiale uno-due piazzato tra il 18′ e il 19′ della prima frazione di gioco. A sbloccare il risultato ci ha pensato Beleck, poi ha colpito Marcheggiani. Viterbese stordita ma in grado comunque di imbastire una reazione che ha portato gli Etruschi ad accorciare le distanze con Volpe al 34′. Il Rieti però ha confermato i progressi visti già nell’ultima trasferta sul campo della Sicula Leonzio e proprio l’eroe del match in casa dei siciliani, Marcheggiani, ha firmato la sua seconda doppietta consecutiva. Dopo quella a Lentini, due gol anche in questa occasione, è proprio lui infatti a realizzare il gol del 3-1 per il Rieti al 44′, risultato con il quale termina il primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

La diretta Rieti-Viterbese sta per cominciare: rima vediamo qualche dato utile fissato fino a qui. I Rieti, che deve ancora vincere davanti ai propri tifosi, ospita la Viterbese Castrense in vista dell’undicesima giornata del girone C di Serie C. In totale, il Rieti ha all’attivo una vittoria, due pareggi e tre sconfitte, con 9 gol fatti e 21 subiti (seconda peggior difesa del girone). La Viterbese Castrense nelle prime dieci gare di campionato ha conquistato invece cinque vittorie e due pareggi, perdendo in tre occasioni. Attacco atomico (18 gol segnati, meglio soltanto Paganese e Vibonese), da registrare invece la difesa (13 reti subite). Ora parola al campo!

I BOMBER

Alla vigilia del fischio d’inizio della diretta tra Rieti e Viterbese, vogliamo certo fissare la nostra attenzione anche sui possibili protagonisti di questo incontro, valido per il girone C: chi oggi si metterà in luce a suon di gol?. Considerando i dati relativi ai gol, ecco che in casa del Rieti mettiamo in evidenza il profilo di Marcheggiani, autore di 6 reti finora: De Paoli e Guiebre hanno invece segnato una volta sola. Per la Viterbese invece il riferimento è certo lo spagnolo Toukara, che ha fissato a bilancio ben 6 gol: pure facciamo attenzione a chi ha timbrato il cartellino due volte prima di questo turno infrasettimanale e dunque Bezziccheri, Errico e Volpe.

I PRECEDENTI

Pur essendo un derby laziale, non sia può certo dire che la diretta di Rieti Viterbese ci fornirà questa sera una classica, perché sono appena quattro i precedenti ufficiali tra queste due società prima dell’odierno impegno nel turno infrasettimanale di Serie C. In questi scarni numeri, possiamo comunque evidenziare le due vittorie del Rieti, che è in leggero vantaggio sull’unica affermazione della Viterbese più un pareggio per completare il quadro della situazione. In compenso è in perfetto equilibrio il bilancio delle reti segnate, che sono solamente due per parte. Questo si deve il fatto che l’unica vittoria della Viterbese è stata per 2-0, mentre il Rieti ha vinto per due volte per 1-0 ed infine abbiamo anche un pareggio per 0-0. Da tutto questo si può trarre una stuzzicante considerazione: in Rieti Viterbese, chi segna vince, infatti non abbiamo ancora avuto derby in cui entrambe le squadre siano andate a segno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Rieti Viterbese sarà diretta dal signor Paolo Bitonti e, alle ore 20:45 di mercoledì 23 ottobre, è valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020 (girone C) che apre un altro turno infrasettimanale. Un derby laziale molto interessante anche se le due squadre vivono momenti completamente diversi. Viterbese infatti che è in rampa di lancio, pronta a vivere queste gare con l’entusiasmo che potrebbe regalare soddisfazioni dopo i sei gol segnati al Rende. Il Rieti invece vive una vicenda societaria molto complessa: c’è stato il tanto desiderato cambio di dirigenza con l’approdo di Gigi Pavarese come direttore sportivo e Caneo come allenatore. Ci si aspetta di risalire la china anche se non sarà semplice visto che sulla testa degli azzurro-granata pesa la spada di Damocle di una penalizzazione sempre più possibile. Vuole dare continuità al grande risultato ottenuto domenica scorsa in quel di Lentini contro la Sicula Leonzio con una vittoria entusiasmante ottenuta nei minuti finali. Invece la Viterbese viene da ben 6 gol segnati al Rende e vuole provare ad ottenere quello che sarebbe il terzo successo consecutivo.

PROBABILI FORMAZIONI RIETI VITERBESE

Il Rieti di Caneo si schiererà con un 3-5-2 molto lineare così da dare continuità a chi ha seduto prima di lui sulla panchina. In porta ci sarà sempre Pegorin, una delle note liete di questo inizio di stagione del Rieti. Difesa con Aquilanti al centro, Granata e Gigli a completare il reparto. In mezzo al campo la formazione reatina schiererà Palma, Esposito e Zampa con Tiraferri e Marino che avranno l’arduo compito di fare tutta la fascia sia in fase offensiva che difensiva. In avanti ci sarà invece Beleck a supportare il centravanti più prolifico del Rieti, quel Marcheggiani che solo un anno fa segnava in serie D. Il centravanti della formazione laziale è già finito nel mirino di diversi club in vista del mercato di gennaio. Per quel che riguarda invece la Viterbese, mister Lopez opterà per un 3-5-2 che sta facendo rendere al meglio la sua squadra. In porta non mancherà certamente Vitali, mentre in difesa spazio per Atanasov, Milillo e Baschirotto. Linea mediana che vedrà protagonisti Sibilia, Benzaja e Bezziccheri, mentre sulle fasce agiranno Culina e De Giorgi. In avanti ci sarà senza dubbio l’ex Lazio, Tounkara, e Svidercoschi al suo fianco. Proprio Tounkara in questa fase è l’elemento più pericoloso per la Viterbese.

Gara molto complicata dunque per il Rieti che troverà di fronte a sé una delle formazioni più in forma in questo momento nel girone C della serie C. La squadra ospite venderà cara la pelle e proverà a portare a casa i 3 punti. Nel contempo il Rieti potrebbe respirare un’aria del tutto nuova per via del cambio societario che potrebbe dare nuovi stimoli ai ragazzi. Senza dimenticare che è cambiata anche la guida tecnica per cui il Rieti potrebbe ben figurare in quello che resta comunque un derby laziale. Mister Lopez ha confermato che la sua Viterbese non guarda ad obiettivi particolari, vuole ben figurare e ottenere la salvezza quanto prima. Dunque due squadre che potranno giocare senza particolari assilli a livello di classifica soprattutto se si tiene presente che si è ad inizio stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA