Diretta/ Rimini Gubbio (risultato finale 1-1): vince la paura di perdere

- Claudio Franceschini

Diretta Rimini Gubbio streaming video e tv: risultato finale 1-1, vince la paura di perdere dei due club che decidono di non sbilanciarsi in avanti.

Gubbio
Diretta Gubbio Virtus Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA RIMINI GUBBIO (RISULTATO FINALE 1-1): VINCE LA PAURA DI PERDERE

Guardando la diretta di Rimini Gubbio, terminata col risultato finale di 1-1, verrebbe da dire che alla fine ha vinto la paura di perdere delle due compagini in campo. I padroni di casa erano passati in vantaggio grazie alla giocata di Zamparo. Al trentesimo sigla una splendida rete Cesaretti e nella ripresa non ce ne saranno altre. Rimini e Gubbio infatti si sono impaurite e di fronte al rischio di perdere hanno deciso di rallentare il ritmo. Il Rimini sale a sei punti, rialzandosi parzialmente dalle due sconfitte di fila collezionate negli ultimi due turni. Il Gubbio invece non riesce a trovare la prima vittoria stagione, accumulando il quarto pareggio in sei partite. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA VAN RANSBEECK

All’ora di gioco la diretta di Rimini Gubbio è sul risultato di 1-1. Pronti via nella ripresa al secondo minuto c’è un rinvio sbagliato di Ravaglia, Arioli ha la possibilità di mettere una bella palla al centro che viene colpita di testa con i tempi giusti di Zamparo. La palla termina di pochissimo al lato. Al sesto minuto poi Van Ransbeeck ci prova con un clamoroso pallonetto da metà campo, visto che il portiere avversario era fuori dai pali. Ravaglia però riesce con un colpo di reni addirittura a bloccarla. Al decimo Benedetti calcia una bella punizione per Sorrentino che però commette un fallo su Lionetti e viene ammonito. Vedremo se nell’ultima parte questa gara vivrà la rete in grado di deciderla. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI DI CESARETTI

Siamo giunti all’intervallo della diretta di Rimini Gubbio e il risultato è di 1-1. Gli ospiti hanno pareggiato alla mezzora con un gol di Cesaretti. Al ventesimo Sbaffo aveva calciato da molto lontano, trovando la pronta risposta di Scotti in calcio d’angolo. Al ventinovesimo Zamparo sfiora il raddoppio con una palla perfetta di Palma al centro, il calciatore dei padroni di casa colpisce fuori ma era stato comunque fermato per fuorigioco dall’assistente. La rete del pari arriva grazie a una buona progressione di De Silvestro sulla corsia destra, palla in mezzo per Sbaffo che calcia di prima intenzione. Scotti respinge, ma per Cesaretti è un gioco da ragazzi metterla in rete praticamente da due passi. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI ZAMPARO

La diretta di Rimini Gubbio ci porta alla metà della prima frazione di gioco col risultato che è di 1-0. I padroni di casa sono passati in vantaggio dopo appena cinque minuti grazie a una grande giocata di Zamparo che ha fatto esplodere lo Stadio Romeo Neri. La gara è ancora lunga e potrà accadere davvero di tutto, i padroni di casa hanno però senza dubbio iniziato la gara col piede giusto. Andiamo a dare una letta alle formazioni ufficiali: RIMINI: 1 Scotti, 2 Finizio, 5 Ferrani, 6 Van Ransbeeck, 9 Zamparo, 10 Candido, 13 Oliana, 17 Arlotti, 21 Palma, 23 Silvestro, 25 Scappi. A disp.: 12 Santopadre, 28 Sala, 3 Picascia, 7 Nava, 11 Mancini, 14 Cigliano, 18 Petrovic, 19 Ventola, 20 Gerardi, 26 Pari, 30 Montanari, 33 Lionetti. All. Cioffi. GUBBIO: 1 Ravaglia, 2 Maini, 6 Bacchetti, 10 Sbaffo, 11 De Silvestro, 15 Cinaglia, 17 Sorrentino, 19 Malaccari, 23 Filippini, 25 Cesaretti, 26 Benedetti. A disp.: 22 Zanellati, 3 Konate, 4 El Hilali, 5 Munoz Benavides, 8 Lakti, 9 Meli, 14 Zanoni, 18 Ricci, 20 Bangu Luzatadio, 21 Tavernelli, 24 Manconi. All. Guidi. (agg. di Matteo Fantozzi)

IN CAMPO!

Alla vigilia della diretta di Rimini Gubbio, che sta per cominciare, ha parlato il mister dei biancorossi Renato Cioffi. Questi ha specificato: “Se guardiamo alla classifica questo è uno scontro diretto. Dato che siamo solo alla sesta di campionato definirlo in questo modo mi sembra un po’ esagerato. Questo è un girone difficile e allo stesso tempo molto equilibrato nel quale non esistono risultati scontati. Mai avrei pensato che una squadra come la Triestina potesse avere ad ora meno punti di no. Significa che i punti si devono cercare contro qualsiasi avversario e al di là del blasone e della forza del suo organico”. Sicuramente la gara sarà di quelle di assoluto livello che metterà di fronte due squadre in grande forma. Ora parola al campo! (Agg. di Matteo Fantozzi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Rimini Gubbio non è disponibile, ma c’è una bella notizia per tutti gli appassionati: per questa stagione infatti, ancora una volta, il portale elevensports.it fornisce le immagini delle partite di campionato e Coppa Italia Serie C. Dunque, armandovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, potrete seguire la partita in diretta streaming video abbonandovi al portale oppure acquistando il singolo evento, il cui prezzo è stato fissato all’inizio della stagione.

I NUMERI

Rimini Gubbio ci presenta un quadro nel quale le due squadre stanno accumulando numeri che possiamo sicuramente leggere come negativi, ed evidenziano un avvio di campionato di Serie C non certo entusiasmante. In questo momento, la squadra favorita è quella romagnola, che gioca anche in casa. Rimini che ha messo a segno 6 marcature, mentre il Gubbio ha segnato 5 reti. I gol subiti fino a questo momento dalle due squadre sono 8, quelli del Gubbio sono 9. La differenza reti del Rimini risulta essere -2 quella del Gubbio è -4. La percentuale passaggi delle due squadre risponde al 76% per il Rimini e 74% per il Gubbio. I risultati del Rimini sono 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte, mentre quelli del Gubbio sono 0 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Rimini Gubbio, che sarà diretta dal signor Sajmir Kumara, si gioca alle ore 18:30 di mercoledì 25 settembre ed è una partita valida per la sesta giornata giornata del campionato di Serie C 2019-2020, nel girone B. Il match vede uno scontro tra due squadre ad oggi situate nella parte medio-bassa della classifica. Il Rimini, a quota 5 punti, ha come obiettivo la salvezza dopo scampata retrocessione dello scorso anno. Fresca di sconfitta contro il Carpi, la squadra romagnola cerca un risultato positivo davanti al proprio pubblico. Inizio di campionato tutt’altro che esaltante per il Gubbio, con 3 punti e ancora a secco di vittorie. Mister Guidi chiede una reazione ai suoi, dopo la dura la batosta contro il Vicenza (3-0).

PROBABILI FORMAZIONI RIMINI GUBBIO

La squadra di casa dovrebbe variare l’undici visto in campo contro il Carpi. Il Rimini, dopo il KO esterno e qualche problema a livello tattico, cerca di riscattarsi. Mister Cioffi vuole punti utili per la salvezza e decide di fare a meno degli under e puntare su giocatori di maggiore esperienza. Da tenere d’occhio Van Ransbeek, autore di un’ottima prestazione nell’ultima partita, ed il promettente Silvestro, classe ’98, che ha personalità da vendere e tanta corsa. Gli umbri cercano riscatto dopo un’annata iniziata in salita. Nonostante i risultati a sfavore, il Gubbio sembra giocare con personalità, specie a centrocampo. Troppe, invece, le lacune e le sottigliezze commesse in fase difensiva. Da rivedere la concentrazione, influenzata da momenti di totale black-out. Fino ad oggi buono l’apporto alle partite dimostrato da Latki, diciannovenne in prestito dalla Fiorentina, e Cesaretti, attaccante d’esperienza e di sostanza.

Il Rimini schiera un 3-5-2 molto offensivo, con lo scopo di creare situazioni interessanti là davanti. Mister Cioffi non ha mai nascosto il suo stile di gioco, poco attendista e improntato sull’attacco. La squadra di casa deve fare a meno del giovane Variola, infortunato al crociato anteriore e certezza in fase difensiva. Oltre a questa eccezione, tutta la squadra si è allenata regolarmente ed è a disposizione del mister. Il Gubbio risponde con 4-3-3 che cerca conferme e punti importanti. I giocatori di Guidi hanno corsa e preparazione sufficiente, ma sembrano spesso calare a livello mentale. In questi giorni il Mister cercherà di insistere sull’aspetto psicologico e la tenuta dei suoi ragazzi. La squadra è costretta a rinunciare a Cenciarelli, out per infortunio. Qualche possibile cambio a centrocampo, da confermare nella giornata di oggi.

QUOTE E PRONOSTICO

Uno sguardo alle quote dell’agenzia di scommesse Snai per Rimini Gubbio: partita che dovrebbe essere piuttosto equilibrata, secondo le attuali quotazioni. La vittoria del Rimini è data a 2.50, quella del Gubbio a 2.85. Il risultato meno probabile il pareggio, a 3.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA