Diretta Roland Garros 2020/ Martina Trevisan eliminata: in semifinale va Iga Swiatek

- Claudio Franceschini

Diretta Roland Garros 2020: finisce il sogno di Martina Trevisan eliminata in due set da Iga Swiatek, che raggiunge la prima semifinale Slam in carriera. Diego Schwartzman fa fuori Thiem.

Swiatek Trevisan Roland Garros lapresse 2020 640x300
Diretta Roland Garros 2020: Iga Swiatek ha eliminato Martina Trevisan (Foto LaPresse)

DIRETTA ROLAND GARROS 2020: TREVISAN SWIATEK 3-6 1-6

E’ finita l’avventura di Martina Trevisan al Roland Garros 2020: si è dimostrata troppo più forte Iga Swiatek, che si prende la semifinale con il risultato di 6-3 6-1 in un match durato appena 78 minuti. Martina ci ha provato, ma non era serata: la Swiatek, 19 anni, ha mostrato tutto il suo repertorio che l’ha portata fino ai quarti e adesso a giocare la prima semifinale Slam in carriera, coronando un percorso di crescita che era già iniziato lo scorso anno. Bisogna solo fare i complimenti alla fiorentina che ci ha regalato un grande sogno, mentre prosegue quello della polacca che ora spera di fare meglio della sua connazionale Agnieszka Radwanska, che è stata anche numero 2 Wta e ha giocato una semifinale a Wimbledon senza però raggiungere il titolo. Adesso è tutto apparecchiato per lo spettacolo dell’ultimo quarto maschile: il nostro Jannik Sinner proverà a spingere l’Italia nella semifinale del Roland Garros 2020 sfidando sua maestà Rafael Nadal, 12 titoli sulla terra di Parigi e verosimilmente il più grande giocatore di sempre su questa superficie. Lo spagnolo, si è detto, soffre le temperature fredde e giocando ben dopo le 22:00 questo per lui potrebbe essere un problema, anche se chiaramente rimane nettamente favorito: Sinner però ci crede e con buona ragione, dunque staremo a vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: TREVISAN SWIATEK 3-6

Martina Trevisan ha perso il primo set del suo quarto di finale al Roland Garros 2020: durato 43 minuti, è stato vinto da Iga Swiatek con il risultato di 6-3. La fiorentina era partita benissimo, trovando subito il break e riuscendo a salire sul 3-1; da quel momento però la giovane polacca ha cambiato passo e infilato cinque giochi consecutivi andando a chiudere, peccato perché nel nono game la Trevisan aveva comunque avuto l’occasione di riprendersi il servizio e prolungare la questione. Swiatek dunque in vantaggio, ma sul Philippe Chatrier non tutto è perduto: ricordiamo infatti che la Trevisan aveva già vissuto una situazione del genere nel secondo turno, cedendo il primo parziale a Cori Gauff in maniera piuttosto netta ma poi rifacendosi, rimontando e vincendo la partita, iniziando di fatto la grande cavalcata che l’ha portata a giocare la sfida di questa sera. Ora vedremo: avendo 19 anni la Swiatek può essere soggetta a sbalzi emotivi e cali anche netti nel gioco del singolo match, la Trevisan invece ha ben poco da perdere e dunque potrà tirare a tutto braccio senza pensarci troppo, alla ricerca della rimonta della vita che la porti alla semifinale del Roland Garros 2020, la prima in uno Slam in carriera. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROLAND GARROS 2020 IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv del Roland Garros 2020 viene affidata ad Eurosport, un canale in chiaro sul digitale terrestre o disponibile anche sul decoder della televisione satellitare; per seguire i match del torneo di tennis in diretta streaming video potrete affidarvi invece, dopo esservi abbonati, alla piattaforma Eurosport Player scaricandola su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Infine ricordiamo che sul sito ufficiale www.rolandgarros.com troverete tutte le informazioni utili sui giocatori in campo, i contenuti multimediali e le statistiche.

ROLAND GARROS 2020: COMINCIA TREVISAN SWIATEK, SCHWARTZMAN IN SEMIFINALE

Abbiamo il primo semifinalista del Roland Garros 2020: è Diego Schwartzman che, al termine di un match epico e già entrato di diritto nella storia del tennis, batte Dominic Thiem con il risultato di 7-6 5-7 6-7 7-6 6-2. Ci sarebbe tantissimo da raccontare in un quarto di finale che avremmo voluto non terminasse mai, durato 5 ore e 8 minuti, se non fosse che adesso sul centrale è il turno di Martina Trevisan che vive il suo sogno e va a caccia della semifinale contro la teenager Iga Swiatek: possiamo allora dire che nel quinto set Schwartzman ha dimostrato in un solo colpo perché ha giocato la finale degli ultimi Internazionali d’Italia, sta facendo benissimo sulla terra ed è degno di rivaleggiare con i migliori, almeno su questa superficie: ha subito ottenuto il break ed è volato sul 5-2, e sul servizio di Thiem ha chiuso al primo match point. Quasi un peccato che sia andata in questo modo, nel senso che avremmo voluto vivere un altro set all’ultimo sangue come quelli precedenti; per Schwartzman, che già con questo risultato diventa il nuovo numero 7 Atp scavalcando Matteo Berrettini, è la seconda semifinale al Roland Garros dopo quella giocata due anni fa. La sua vittoria è ancora più storica se consideriamo che Thiem era stato non solo il finalista delle ultime due edizioni, ma anche semifinalista nelle ultime quattro stagioni sulla terra di Parigi; adesso però inizia il match di Martina Trevisan, non vediamo l’ora di scoprire quello che succederà e se la fiorentina si prenderà la prima semifinale Slam in carriera. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROLAND GARROS 2020: SCHWARTZMAN THIEM 7-6 5-7 6-7 7-6

Avremo un quinto set nel quarto di finale al Roland Garros 2020: sono passate 4 ore e 34 minuti, il risultato di Schwartzman Thiem è 7-6 5-7 6-7 7-6 e si va avanti. Insomma, Diego Schwartzman non ha alcuna intenzione di mollare il colpo: l’argentino è scattato alla grande nel set da dentro o fuori e, dopo qualche game nel quale la parità ha resistito, ha allungato strappando nuovamente il servizio a Dominic Thiem. Si è arrivati al 5-4 e 40-0, tre set point consecutivi per la testa di serie numero 12: a quel punto è successo ancora l’incredibile perché Thiem, per nulla intenzionato a giocare il set decisivo, li ha annullati tutti e con cinque punti consecutivi e così, per la quarta volta in quattro parziali di questo clamoroso spettacolo, si è dovuti arrivare ai 7 game per vincere il set. L’austriaco ha poi rimontato da 15-30 tenendo la battuta e mettendo Schwartzman con le spalle al muro; l’argentino non ha tremato conquistando il tie break, il terzo di una serata infinita. Primo scatto di Thiem, sul 3-1, poi 5-5; Schwartzman ha avuto sul 6-5 la palla per andare al quinto set e l’ha sfruttata. Si continua, ma adesso il tie break non ci sarà più: bisognerà vincere con almeno due giochi di vantaggio, per come sono andate le cose questo quarto di finale al Roland Garros 2020 potrebbe anche proseguire domani… (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: SCHWARTZMAN THIEM 7-6 5-7 6-7

Non ci stancheremmo mai di vedere Schwartzman Thiem, il cui risultato adesso è 7-6 5-7 6-7: si gioca da tre ore e 21 minuti il quarto di finale al Roland Garros 2020, e ancora una volta abbiamo avuto un tie break al termine di grandi emozioni. Diego Schwartzman ha centrato il tie break portandosi sul 3-1; immediata risposta da parte di Dominic Thiem, che poi ha avuto ancora la forza di allungare e, come nel secondo set, strappare la battuta all’avversario nell’undicesimo gioco e andare a servire sul 6-5. Solo che stavolta l’argentino ha reagito, impattando e arrivando al tie break; ha ottenuto il primo punto ma poi ha subito il ritorno dell’austriaco, che si è aggiudicato i seguenti 5. Schwartzman, un grande combattente che era già uscito vittorioso dalla strepitosa maratona di Roma contro Denis Shapovalov, non si è fatto intimorire dalla situazione: anche trovandosi a due punti dal ribaltone ha continuato a esprimere il suo gioco, minato le certezze di Thiem e risalito la corrente fino ad arrivare al 4-5, con l’austriaco che però ha sfruttato il servizio a disposizione per costruire due set point consecutivi. L’argentino li ha annullati entrambi, in una strepitosa altalena di emozioni; Thiem allora ne ha avuto un terzo e ancora con la battuta, e questa volta ha chiuso sul punteggio di 8-6. Vicino ad un’altra semifinale, adesso l’austriaco dovrà essere bravo a chiudere i conti perché questo Schwartzman ha tutto per recuperare la situazione… (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: SCHWARTZMAN THIEM 7-6 5-7

E’ veramente una meraviglia il match che stiamo vedendo sul centrale del Roland Garros 2020: sono passate oltre due ore di gioco e il risultato di Schwartzman Thiem è 7-6 5-7. Si affrontano due dei migliori giocatori su terra rossa, forse in questo momento in grado di rivaleggiare anche con il Rafa Nadal al suo massimo: se il primo set era stato fantastico il secondo lo ha se possibile superato. Ancora un volta Dominic Thiem ha ottenuto il break di vantaggio, ancora una volta però l’austriaco è stato rimontato dalla ferocia combattiva di Diego Schwartzman; nel nono gioco, sul 4-4, i due hanno ingaggiato una battaglia quasi pugilistica con Thiem che ha avuto più volte l’opportunità di strappare la battuta all’avversario e andare a servire per il set, e Schwartzman che ha sempre risposto presente fino a sfruttare l’occasione giusta per inerpicarsi sul 5-4, togliendo ancora qualche certezza al suo avversario. Che però non ha vinto uno Slam il mese scorso per caso: il break è arrivato all’undicesimo gioco e così Thiem è andato a servire per il set sul 6-5. Questa volta non ha sbagliato, e così avremo almeno altri due parziali: inevitabilmente slitta l’orario di inizio del match tra Martina Trevisan e Iga Swiatek, e attenzione perché il programma odierno del Roland Garros 2020 potrebbe anche cambiare… (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: SCHWARTZMAN THIEM 7-6

Aspettavamo una battaglia al Roland Garros 2020 e ce l’abbiamo: il primo set del quarto di finale tra Diego Schwartzman e Dominic Thiem è durato oltre un’ora, è finito al tie break ed è stato vinto dall’argentino, che ha dominato con il risultato di 7-1. Il recente finalista degli Internazionali d’Italia ha saputo fare la differenza e strappare nel momento più importante, riuscendo anche a recuperare un break che Thiem aveva ottenuto in precedenza e che minacciava di chiudere il parziale a favore del due volte finalista qui a Parigi; Schwartzman conferma il suo straordinario momento di forma sulla terra rossa e si avvicina concretamente un po’ di più a quella che sarebbe un’ottima semifinale, mentre Thiem adesso si deve rimboccare le maniche e provare a rientrare, intanto per non essere costretto alla rimonta e poi ovviamente per non perdere contatto con l’obiettivo minimo, che era appunto quello di tornare nei primi 4 del Roland Garros 2020 e poi giocarsi l’accesso all’ultimo atto. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: NADIA PODOROSKA IN SEMIFINALE!

Pazzesca Nadia Podoroska: l’argentina di origini ucraine dà lustro alla classe del 1997 che ha già prodotto quattro Slam e si qualifica per la semifinale del Roland Garros 2020, estromettendo la favoritissima Elina Svitolina con il risultato di 6-2 6-4. Aveva giocato un solo match in un tabellone principale di un Major, ormai quattro anni fa: erano gli Us Open, arrivava dalle qualificazioni e aveva perso 7-6 6-3 da Annika Beck. Oggi, è tra le prime quattro giocatrici sulla terra rossa di Parigi: un risultato clamoroso, reso ancor più brillante dal fatto di aver dominato il match e avere anche recuperato un break di svantaggio nel secondo set, quando la sua avversaria ha finalmente giocato come sapeva e minacciato di riaprire tutto. Non è durato: celebriamo la grande vittoria della Podoroska ma anche l’ennesimo flop della Svitolina negli Slam. L’ucraina aveva tutto per vincere il titolo: un tabellone favorevole dal suo lato, lo status più alto tra le teste di serie rimaste, la competitività sulla terra. Invece, ancora una volta dovrà rimandare l’appuntamento con la gloria vera; in semifinale va la Podoroska, e ora l’Argentina sogna un Major che in campo femminile manca da quando Gabriela Sabatini sbancò Flushing Meadows. Adesso spazio a un altro gaucho, ovvero Diego Schwartzman: promette scintille il suo quarto di finale contro Dominic Thiem, fresco vincitore degli Us Open e due volte finalista nelle ultime due edizioni del Roland Garros, ricordando inoltre che tra poco sarà anche il turno di Martina Trevisan e Jannik Sinner… (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: DANIELLE COLLINS AI QUARTI

Danielle Collins vola ai quarti di finale del Roland Garros 2020: la statunitense riesce a evitare la rimonta e sul centrale si libera di Ons Jabeur con il risultato di 6-4 4-6 6-4, tre set praticamente in fotocopia anche se nel secondo la stessa Collins aveva avuto un break di vantaggio e avrebbe potuto chiudere in anticipo. Spezzato il sogno della tunisina Jabeur, comunque la prima giocatrice di origine araba a giocare gli ottavi di uno Slam; la Collins si trova per la prima volta ai quarti a Parigi ma, come detto, aveva già disputato una semifinale agli Australian Open di ormai quasi due anni fa. Ora inizia quello che sarebbe stato ufficialmente il programma del giorno, vale a dire i quarti di finale per la parte bassa del tabellone maschile e quella alta del tabellone femminile: il Philippe Chatrier sta per ospitare Elina Svitolina, testa di serie numero 3 e a questo punto grande favorita per vincere il Roland Garros 2020. L’ucraina se la vede con la giovane argentina Nadia Podoroska, altra grande sorpresa del torneo che precederà il connazionale Diego Schwartzman, impegnato nella splendida sfida contro Dominic Thiem. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: COLLINS JABEUR 6-4 4-6

Al Roland Garros 2020 si sta ancora completando il programma degli ottavi di finale per la parte bassa del tabellone femminile: ieri aveva piovuto a lungo e dunque i match di singolare erano stati concentrati sul Philippe Chatrier dotato di tetto, ma si era concluso prima di giocare l’ultimo match. Rischia di doversi mangiare le mani Danielle Collins: la ventiseienne di St. Petersburg, già semifinalista agli Australian Open 2019, stava conducendo in scioltezza contro Ons Jabeur ma, avanti di un set e un break, si è improvvisamente bloccata permettendo alla tunisina di rimontare, vincere il secondo parziale e fissare il risultato sul 6-4 4-6, imponendo alla statunitense un terzo set che potrebbe essere decisamente complesso da giocare, soprattutto sul piano emotivo. In palio, lo ricordiamo, il posto nei quarti del Roland Garros 2020 contro la testa di serie numero 4 Sofia Kenin, che ieri sera ha vinto un match parecchio emozionale contro Fiona Ferro (ci sono state anche lacrmine) e continua la sua rincorsa verso quello che sarebbe il secondo Slam in carriera. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: PARTITE AL VIA!

Siamo finalmente arrivati ai match per la diretta del Roland Garros 2020. Sarà questo l’anno di Elina Svitolina? L’ucraina è ai quarti degli Open di Francia per la terza volta in carriera, e non ci arrivava da tre anni. Nel 2015 era ancora una teenager ma già con 4 titoli Wta, ed era stata eliminata da Ana Ivanovic; due anni più tardi era stata Simona Halep a infliggerle una lezione durissima, battendola 6-0 nel set decisivo. Abbiamo detto più volte che la Svitolina ha tutto, ma le mancano i Major: 15 titoli Wta con un’impressionante serie di finali vinte, negli Slam l’ultimo atto non l’ha mai raggiunto anche se ormai ha centrato i quarti in ognuno dei quattro grandi tornei, spingendosi fino alle semifinali – in entrambi i casi l’anno scorso – di Wimbledon e Us Open. Stiamo dunque parlando di una tennista che ha fatto il salto di qualità ed è costantemente tra le prime otto del circuito quando si tratta di fare sul serio, ma che al momento non ha ancora superato l’ultimo ostacolo. Guardando la sua metà del tabellone, la prima finale è assolutamente alla portata ma già oggi la sorprendente Nadia Podoroska rappresenta un’insidia, soprattutto perché nel tennis femminile le certezze non sono mai troppe. Noi allora mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà, per il Roland Garros 2020 si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2020: FOCUS SU IGA SWIATEK

Avvicinandoci alla diretta del Roland Garros 2020 per le partite di martedì, andiamo a conoscere meglio l’avversaria di Martina Trevisan che cerca una storica semifinale Slam. Iga Swiatek ha 19 anni e l’anno scorso ha avuto la stagione della maturità: ancora diciassettenne aveva centrato la prima finale Wta, perdendola a Lugano contro Polona Hercog. E’ però in tornei più importanti che la polacca ha saputo imporsi all’attenzione generale: al Roland Garros ha raggiunto gli ottavi ma Simona Halep le aveva concesso un solo game (abbiamo poi visto come domenica la teenager si sia ampiamente vendicata), alla Rogers Cup di Toronto si era incrociata con Naomi Osaka che l’aveva battuta sempre agli ottavi mentre agli Australian Open dello scorso gennaio, rientrata da un infortunio al piede, ha nuovamente ottenuto il quarto turno perdendo da Anett Kontaveit cui aveva strappato il primo set. Con il quarto di finale centrato al Roland Garros 2020 la Swiatek è salita al numero 45 del ranking Wta, ancora alle spalle della connazionale Magda Linette che rimane la migliore polacca; dovesse raggiungere la semifinale arriverebbe già alla posizione numero 33, mentre un’eventuale e clamoroso titolo la spingerebbe addirittura in diciassettesima piazza. Al netto dei numeri, la Swiatek adesso dovrà sapersi confermare ma di certo è una delle giovani più interessanti del circuito. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TREVISAN SWIATEK AL ROLAND GARROS 2020: L’ITALIANA AI QUARTI!

Al Roland Garros 2020, per le partite di martedì 6 ottobre, è il giorno della grande speranza italiana: del match che lo straordinario Jannik Sinner affronta contro il colosso Rafa Nadal parliamo in altra sede, ma nel tabellone dei quarti di finale femminili spicca Martina Trevisan, la cui storia abbiamo brevemente raccontato dopo la vittoria su Kiki Bertens. La fiorentina, mai arrivata a questo livello in un torneo dello Slam, se la vede con un’altra grande sorpresa: dall’altra parte della rete ci sarà infatti Iga Swiatek, la diciannovenne polacca che ha demolito le speranze di Simona Halep concedendole appena tre game. Un’altra teenager in corsa per un sogno, esattamente come Nadia Podoroska che ha approfittato di un percorso non impossibile per scrivere la sua storia personale; nella parte alta del main draw la grande favorita diventa dunque Elina Svitolina, tornata ai quarti degli Open di Francia dopo tre anni e a caccia del primo titolo dello Slam, unica cosa che le manca per coronare la grande crescita avuta. Vedremo dunque come andranno le cose nella diretta del Roland Garros 2020, aspettando la quale possiamo fare un’altra rapida analisi sui match che ci attendono martedì 6 ottobre.

DIRETTA ROLAND GARROS 2020: RISULTATI E CONTESTO

Nel tracciare il pronostico sulle partite del Roland Garros 2020 parliamo anche del tabellone maschile: il nostro Jannik Sinner incrocia la racchetta con Rafa Nadal e questo match ha per noi più aspettative di quelle che avevano accompagnato Matteo Berrettini al terzo turno di Wimbledon contro Roger Federer. Dall’altra parte, ecco Dominic Thiem: ha giocato qui le ultime due finali, ha finalmente vinto uno Slam prendendosi gli Us Open, è il tennista degli anni Novanta con più possibilità di dominare il circuito (al momento) ma per arrivare ai quarti del Roland Garros 2020 ha dovuto fare uno sforzo supplementare nell’eliminare il sorprendente francese Hugo Gaston, che lo ha rimontato da 2-0 costringendolo a giocare un delicatissimo quinto set. Tutti vogliono una semifinale tra lui e Nadal, ma l’avversario dell’austriaco è Diego Schwartzman: un signore che quest’anno ha fatto il salto di qualità sulla terra e ha raggiunto la finale degli Internazionali d’Italia, dimostrandosi pronto anche a fare strada negli Slam. L’argentino è una sfida vera e reale per Thiem: non ci sorprenderemmo se alla fine fosse lui a qualificarsi, anche perché domenica ha giocato prima e sbrigato agevolmente la pratica Lorenzo Sonego, mentre Thiem ha chiuso in serata al termine di una maratona. Nel tennis però le cose possono cambiare in fretta…

© RIPRODUZIONE RISERVATA