DIRETTA/ Roma Bologna (risultato finale 1-0) streaming video e tv: la decide Mayoral

- Mauro Mantegazza

Diretta Roma Bologna streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A per la 30^ giornata (oggi 11 aprile).

Roma Bologna
Diretta Roma Bologna: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA BOLOGNA (RISULTATO FINALE 1-0): LA DECIDE MAYORAL

Mkhitaryan ci prova ma Antov devia in corner. Villar si becca il cartellino giallo, quindici minuti alla fine. Mkhitaryan prova il servizio per Veretout, pallone troppo lungo. Veretout ci prova da fuori area ma non inquadra lo specchio. Fallo di Pellegrini che si becca il giallo. Entra anche Pastore per Mayoral. Cross di Djiks che pesca Riccardo Orsolini, l’attaccante arriva in ritardo. Pastore imbecca per Karsdorp ma Dominguez chiude. Ibanez di testa su calcio d’angolo, para facile Skorupski. Grandissima occasione per Soriano che invece di concludere passa trovando Fazio. Termina il match, Borja Mayoral regala i tre punti ai giallorossi. (agg. Umberto Tessier)

CONTROLLANO I GIALLOROSSI

Inizia la ripresa tra Roma e Bologna, decide al momento Mayoral. Perez pesca Mayoral, Soumaoro salva murando la conclusione. Soriano ci prova dal limite dell’area ma non trova la porta. Diawara fa una grande giocata ma sbaglia tutto da solo contro Skorupski. Nel Bologna entra Orsolini per Skov Olsen. Esce anche Barrow ed entra Sansone. C’è anche Antov per De Silvestri. Ibanez ci prova da fuori area ma non inquadra la porta. Venti minuti alla fine della gara, la Roma sta vincendo grazie alla rete siglata da Borja Mayoral. (agg. Umberto Tessier)

ROMA BOLOGNA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Bologna sarà garantita in esclusiva sui canali di Sky Sport, che trasmette infatti sette partite di ogni giornata di Serie A compreso il posticipo delle ore 18.00 della domenica. Di conseguenza, sarà riservata agli abbonati Sky anche la diretta streaming video, che sarà garantita loro tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

LA SBLOCCA BORJA MAYORAL!

Siamo alla mezzora del match tra Roma e Bologna, gara sempre in parità. Skov Olsen serve Palacio che tira con poca convinzione. Bologna sempre in totale controllo della gara, Roma che si è vista poco. Pedro commette fallo su Skov Olsen e si prende il giallo. De Silvestri trattiene Pedro e prende il giallo. Schouten ci prova da fuori area senza inquadrare la porta. Borja Mayoral! La sblocca la Roma! Ibanez dalle retrovie trova Borja Mayoral che vince il duello con Danilo e fredda Skorupski. La Roma va all’intervallo in vantaggio di un gol grazie allo spagnolo. (agg. Umberto Tessier)

SORIANO SFIORA IL GOL

Inizia il match tra Roma e Bologna, grande turnover fatto da Fonseca in vista del ritorno del match di Europa League. Danilo serve Barrow, Mirante esce ed allontana la minaccia. Borja Mayoral prova a cambiare il gioco servendo Skov Olsen che per poco non trova la porta. Soriano recupera la sfera su Bruno Peres e per poco non trova la giocata giusta. Soriano serve la sfera a Skov Olsen, sfera in mezzo con Barrow che non trova la conclusione, arriva Palacio il cui tiro sfiora il palo. Barrow pesca Svanberg che da due passi la mette alta. Primi dieci minuti con il Bologna che sta comandando le operazioni del gioco. Primi squilli della Roma che prova con Borja Mayoral che fa velo per Pedro, non ci arriva lo spagnolo. Barrow la mette in mezzo e pesca Soriano che da due passi trova la grande parata di Mirante! Anche Danilo pericoloso, il suo tiro termina sull’esterno della rete. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per avere inizio la diretta tra Roma e Bologna, bel match della 30^ giornata di Serie A: mentre stanno per fare il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali dell’incontro, prendiamoci un momento per analizzare qualche dato importante. Cominciando dalla lupa, ecco che ricordiamo per Fonseca la settima posizione in classifica, con appena 51 punti (di cui solo 7 sono arrivati nelle ultime 5 giornate) e un bilancio che comprende 15 successi e sei pareggi. I giallorossi hanno inoltre fin qui segnato 53 gol e ne hanno subiti 44: si può fare di meglio. Altro genere di dati comunque per il Bologna, comodo al 11^ gradino della classifica e con 34 punti all’attivo, ottenuti con nove vittorie e sette pareggi. Per i felsinei aggiungiamo un bilancio reti appena negativo ma risolvibile e fissato sul 39:45. Ora però diamo la parola al campo, Roma Bologna sta per cominciare. ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Fazio, Ibanez; Reynolds, Villar, Diawara, Bruno Peres; Carles Perez, Pedro; Borja Mayoral. All. Fonseca BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic (agg Michela Colombo)

DIRETTA ROMA BOLOGNA: GLI ALLENATORI

Mentre aspettiamo la diretta di Roma Bologna, spendiamo ora qualche parola su Paulo Fonseca e Sinisa Mihajlovic, i due allenatori che alle ore 18.00 si affronteranno all’Olimpico. Per la Roma questa si sta rivelando una stagione complicata: i giallorossi sono l’unica squadra italiana ancora nelle Coppe europee, ma in campionato le delusioni sono state più delle soddisfazioni e la zona Champions League sembra allontanarsi per Paulo Fonseca, che paga un rendimento pessimo contro le big ma nelle ultime settimane talora ha fatto fatica anche contro le piccole. La partita contro il Bologna potrebbe essere l’occasione per rimettere la Roma in corsa per la qualificazione Champions, ma Mihajlovic avrà sicuramente intenzioni bellicose in quello che perlui è un derby personale. I rossoblù sono praticamente salvi, ma c’è da togliere il piccolo dubbio e sarebbe bello farlo con una grande prestazione in casa di una big, per dare una gioia ai tifosi del Bologna e godersi poi un finale di stagione più sereno. La pressione sarà tutta per la Roma, anche questo è un fattore certamente da considerare… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA BOLOGNA: TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Roma Bologna ci parlano di una gara giocata in Serie A all’Olimpico ben 72 volte. I giallorossi si sono imposti per 31 volte con 22 pareggi e 19 vittorie dei felsinei. La squadra giallorossa ha segnato 105 reti, mentre i felsinei ne hanno siglate 76. La gara con il maggior numero di reti è il 3-4 del 1954/55 dove è stato protagonista Pivatelli con una doppietta. L’ultima volta nella capitale, il 7 febbraio 2020, ha vinto la squadra ospite per 2-3. Dopo che Orsolini aveva sbloccato la partita era arrivato il pari giallorosso su autogol di Denswil. Segnava poi una doppietta Barrow in grado di dilagare per gli ospiti. I padroni di casa erano stati in grado di segnare con Mkhitaryan senza però riuscire a trovare il pari. Al minuto 80 i padroni di casa rimanevano in dieci per il rosso diretto a Cristante. (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA ROMA BOLOGNA: FONSECA HA MOLLATO IL CAMPIONATO?

Roma Bologna, in diretta dallo stadio Olimpico della capitale alle ore 18.00 di oggi, domenica 11 aprile 2021, si gioca come primo posticipo della trentesima giornata del campionato di Serie A 2020-2021. Riflettori puntati soprattutto sui giallorossi di Paulo Fonseca nella diretta di Roma Bologna, perché i capitolini stanno vivendo una stagione divisa tra le soddisfazioni europee e le difficoltà in campionato.

La Roma infatti è l’unica squadra italiana ancora in corsa nelle Coppe europee e arriva dalla vittoria sul campo dell’Ajax nell’andata dei quarti di Europa League, ma in campionato naviga in una scomoda settima posizione che vorrebbe dire doversi accontentare della nuova Uefa Conference League, per di più partendo dai preliminari – tutto cambierebbe vincendo l’Europa League, naturalmente. Bisogna dunque cercare di migliorare posizioni anche in Serie A: la Roma ci proverà sfidando oggi il Bologna di Sinisa Mihajlovic, reduce dalla sconfitta casalinga contro l’Inter, che cerca un risultato di prestigio per blindare definitivamente una salvezza che dovrebbe comunque essere di fatto sicura. Cosa succederà in Roma Bologna?

PROBABILI FORMAZIONI ROMA BOLOGNA

Le probabili formazioni di Roma Bologna sono caratterizzate da assenze e dubbi per Paulo Fonseca, che deve rinunciare pure allo squalificato Cristante e all’ultimo infortunato Spinazzola. Tutto chiaro in difesa, con il terzetto Mancini-Fazio-Ibanez davanti al portiere Pau Lopez. A centrocampo vedremo Karsdorp esterno destro e Villar nella coppia centrale con uno tra Veretout e Diawara, in ballottaggio pensando anche al ritorno di Europa League; l’assenza di Spinazzola apre alla possibilità di giocare titolare a sinistra per il giovane Calafiori, in ballottaggio con Bruno Peres. In attacco la certezza è Pedro, che agirà sulla trequarti insieme a uno tra Pellegrini e Carles Perez a sostegno della prima punta, ruolo in bilico tra Borja Mayoral e Dzeko. Sinisa Mihajlovic schiererà invece il Bologna con il 4-2-3-1: in porta torna Skorupski che si è negativizzato al Covid e davanti a lui ci saranno da destra a sinistra nella difesa a quattro De Silvestri, Soumaoro, Danilo e Dijks. Nella coppia in mediana ecco Schouten, affiancato da uno tra Dominguez e Svanberg. Incertezza in attacco, dove si concentrano i dubbi di Mihajlovic: le certezze sono Soriano e Barrow, in ballottaggio Skov Olsen e Orsolini come esterno destro e anche Sansone con Palacio. Litaliano giocherebbe sulla trequarti con Barrow prima punta, mentre se avesse la meglio Palacio sarebbe l’argentino il centravanti, con Barrow di conseguenza sulla trequarti.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Roma Bologna in base alle quote dell’agenzia Snai. I padroni di casa partono nettamente favoriti e il segno 1 è quotato a 1,75, mentre poi si sale fino a quota 4,00 in caso di pareggio (segno X) oppure a 4,50 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di colpaccio del Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA