Diretta/ Roma Juventus donne (risultato 1-2): le bianconere vincono la Coppa Italia!

- Claudio Franceschini

Diretta Roma Juventus donne streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della finale di Coppa Italia femminile al Mazza di Ferrara, partita incerta ed entusiasmante.

Juventus donne
Diretta Wolfsburg Juventus donne, Champions League (da Twitter)

LA JUVENTUS VINCE LA COPPA ITALIA FEMMINILE

La Juventus Women batte la Roma in rimonta e vince la Coppa Italia femminile 2021/22, scucendo la coccarda tricolore proprio dal petto delle dirette avversarie. Nel primo tempo le giallorosse occupano meglio il campo, si dimostrano superiori alle bianconere e passano addirittura in vantaggio al 22′ minuto: Lundorf buca l’intervento e successivamente atterra Haavi in area di rigore. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto, dal quale Andressa realizza l’1-0 in favore della formazione capitolina. Peyraud Magnin intuisce ma non riesce a neutralizzare la conclusione della brasiliana.

Nel secondo tempo la formazione piemontese alza i ritmi, ma inizialmente è troppo frenetica e non riesce a pungere le avversarie, rischiando addirittura di subire il 2-0 con la scatenata Haavi. Al 78′, però, accade l’episodio che cambia totalmente l’inerzia di questa incredibile finale: Bonfantini sgasa sull’out di destra, Di Guglielmo non riesce a contenerla ed è costretta a travolgerla in area di rigore. L’arbitro indica il dischetto ed espelle la terzina giallorossa. Cristiana Girelli batte un rigore magistrale e realizza il gol del pareggio. All’84’ le bianconere sfruttano la superiorità numerica e la stanchezza delle avversarie segnando il gol del sorpasso: Grosso calcia fortissimo da posizione angolata e costringe Lind alla goffa respinta. Sulla seconda palla si avventa la capitana Sara Gama, che, al volo, ed aiutata da una deviazione decisiva che scavalca il portiere, segna il definitivo 2-1. Nei minuti di recupero Haug si divora il pareggio in maniera clamorosa. La Juventus Women per il primo anno vince tutti e tre i trofei ( Serie A, Coppa Italia e Supercoppa), la Roma gioca la miglior partita della stagione ma non basta. (Agg. Samir Bertolotto)

CI PROVA LA JUVENTUS

La Roma conduce la finale di Coppa Italia con il risultato di 1-0 sulla Juventus quando siamo ormai alla mezz’ora del secondo tempo. Decide la rete di Andressa al 22′ su calcio di rigore. Le bianconere spingono e provano in tutti i modi a recuperare lo svantaggio, ma senza mai creare veri e propri pericoli alla porta di Lind: Girelli prima prova un cross che per poco non beffa l’estremo difensore giallorosso, successivamente è Caruso che sugli sviluppi di un calcio d’angolo non riesce ad inquadrare lo specchio della porta con un pericoloso colpo di testa.

L’unica palla gol creata dalle capitoline è con Haavi, la più attiva tra le Lupe, che supera ancora una volta Lindorf e sfiora il palo alla sinistra di Peyraud-Magnin. Al 78′, poi, arriva lo sliding door che può cambiare totalmente questa finale: Di Guglielmo non riesce a contenere la discesa di Bonfantini e, una volta entrata in area, la travolge totalmente provocando il rigore. La terzina della Roma viene espulsa e Girelli dal dischetto non fallisce. Ora la Juventus ha 10 minuti e una giocatrice in più delle avversarie, vantaggio che le ragazze di Montemurro proveranno a sfruttare. La Roma deve mantenere la calma, difendersi e provare a sfruttare gli spazi lasciati dalle bianconere. (Agg. Samir Bertolotto)

INIZIA IL SECONDO TEMPO

Juventus e Roma tornano in campo per gli ultimi 45 minuti di questa finale di Coppa Italia femminile qui al Paolo Mazza di Ferrara. Le bianconere devono recuperare lo svantaggio, ma continuano ad essere troppo frenetiche nelle scelte di passaggio, affrettano troppo la giocata senza ragionare. Le giallorosse, al contrario, hanno un atteggiamento più prudente ma ripartono molto bene e mettono in difficoltà la formazione piemontese quando si affacciano dalle parti di Peyraud-Magnin. Joe Montemurro deve cambiare qualcosa per riprendere la partita.

Molto nervosismo in campo tra le giocatrici bianconere, che aumenta con il passare del tempo, ed addirittura Cernoia e Boattin si fanno ammonire per proteste. La direzione della direttrice di gara lascia effettivamente perplessi, ma la sconfitta sta incidendo decisamente sui nervi delle protagoniste in campo. (Agg. Samir Bertolotto)

JUVENTUS 0-1 ROMA: FINE PRIMO TEMPO

La Roma chiude il primo tempo di questa finale di Coppa Italia in vantaggio 1-0 sulla Juventus qui al Paolo Mazza di Ferrara. Decide, per ora, il preciso calcio di rigore realizzato da Andressa al 22′ minuto di gioco, dopo un’ingenuità di Lundorf, che ha atterrato in area Haavi. Dopo il vantaggio giallorosso la Juve ha provato a reagire affidandosi soprattutto alla tecnica e alla vivacità di Caruso, che al 27′ impegna Lind con un pericoloso destro, ma l’estremo difensore delle capitoline è attenta e non si fa sorprendere sul suo palo.

Le bianconere vogliono il pareggio, ma sono troppo frenetiche e commettono numerosi errori tecnici, sbagliano diversi passaggi semplici, non riuscendo ad amministrare la gestione del possesso. A due minuti dalla fine della prima frazione di gioco le ragazze allenate da Joe Montemurro rischiano addirittura di subire il 2-0: Pedersen si addormenta in mezzo al campo e perde un pallone sanguinosissimo grazie alla pressione di Giugliano ed Andressa. La numero 10 giallorossa si invola verso la porta, dribbla Sembrant ma il suo gran destro ad incrociare viene neutralizzato da un prodigio di Peyraud-Magnin. (Agg. Samir Bertolotto)

ANDRESSA PORTA AVANTI LA ROMA

La prima vera emozione del match, la scintilla che accende la finale arriva al 22′, quando Lundorf prima sbaglia l’intervento e successivamente atterra Haavi in area di rigore: l’arbitro non ha alcun dubbio ad indicare il dischetto, e Andressa è fredda a battere Peyraud-Magnin. Il portiere bianconero aveva intuito la traiettoria, ma la centrocampista giallorossa è stata bravissima ad angolare. Vantaggio a sorpresa delle capitoline, che si trovano a condurre sulle 5 volte campionesse italiane qui al Paolo Mazza di Ferrara, in questo ultimo atto della Coppa Italia Femminile.

La rete subita sveglia la Juventus, che alza i ritmi e cerca immediatamente il gol del pareggio: la più attiva è Caruso, che prima cerca con un filtrante Bonansea, senza precisione, e successivamente viene servita da Rosucci  in area di rigore, ma il suo destro viene intercettato da un ottimo intervento di Lind. La partita è apertissima ed il gol ha svegliato le due squadre in campo, che ora si danno battaglia a suon di azioni e scontri in campo. Ricordiamo che le giallorosse sono campionesse in carica del torneo, e vogliono difendere a tutti i costi la coccarda tricolore cucita sul petto. (Agg. Samir Bertolotto)

ROTOLA IL PALLONE AL PAOLO MAZZA

Roma e Juventus Women sono pronte a darsi battaglia in questa finale di Coppa Italia femminile. Il match si gioca al Paolo Mazza di Ferrara e la cornice è molto piacevole. Nei primi 5 minuti la partita è molto bloccata, senza particolari occasioni da rete e con le due formazioni che si studiano. La posta in palio è altissima e nessuno vuole sbilanciarsi eccessivamente, correndo pericoli evitabili, rischiando di commettere errori che potrebbero costare un trofeo. Le bianconere hanno superato il loro girone arrivando prime, e nel loro percorso hanno eliminato l’Inter ai quarti di finale ed il Milan nella doppia sfida in semifinale.

Anche le giallorosse hanno vinto facilmente il loro girone, mentre nel loro percorso hanno eliminato prima il Como nei quarti di finale ed infine l’Empoli in semifinale. Ricordiamo che la Roma è la squadra campione in carica di questa manifestazione, mentre la Juventus anche quest’anno, per la quinta stagione di fila, si è laureata campione d’Italia. Le capitoline sono state le avversarie che più han fatto soffrire l’armata di Joe Montemurro durante la stagione, ma non sono riuscite ad interrompere la loro striscia vincente. (Agg. Samir Bertolotto)

DIRETTA ROMA JUVENTUS DONNE (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Sta finalmente per prendere il via la diretta di Roma Juventus donne, finale della Coppa Italia femminile. Le bianconere hanno vinto il loro quinto scudetto consecutivo: nonostante la serie di vittorie e imbattibilità sia stata spezzata, è arrivato il tricolore con 59 punti, 5 di vantaggio proprio su una Roma che ha centrato un risultato storico, raggiungendo la qualificazione in Champions League. Il 2 ottobre abbiamo avuto la prima sfida diretta tra queste due squadre: in casa delle giallorosse ha vinto la Juventus, che si è imposta per 2-1 grazie ai gol di Martina Rosucci e Andrea Staskova a rimontare l’iniziale vantaggio di Lucia Di Guglielmo.

La partita di ritorno invece è andata in scena il 5 marzo: l’autorete di Angelica Soffia ha portato in vantaggio le bianconere, la Roma ha risposto con Paloma Lazaro ma se non altro la Juventus Women ha evitato la sconfitta, avvicinando così quello che è appunto diventato il quinto scudetto in serie. La grande ex della finale di Coppa Italia femminile è Agnese Bonfantini: classe ’99, nei suoi tre anni alla Roma ha segnato 16 gol in 67 partite mentre con la Juventus ha segnato la rete che ha permesso alle bianconere di entrare nella storia, prime di sempre a battere il Lione in una partita di andata in Champions League. Ora però mettiamoci comodi, perché finalmente è arrivato il momento: la diretta di Roma Juventus donne comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA JUVENTUS DONNE: LE STATISTICHE

Nel parlare della diretta di Roma Juventus donne, dobbiamo sicuramente ricordare come le due squadre sono arrivate a giocarsi la finale di Coppa Italia femminile. Le giallorosse erano inserite nel triangolare 8, che hanno superato di slancio con un 5-0 esterno sul Tavagnacco e il 3-1 al Pomigliano, sempre in trasferta; nei quarti di finale hanno eliminato il Como (3-0 a Ponte Lambro e 2-1 sul proprio terreno) mentre l’Empoli è stato superato con 1-0 fuori casa e 2-0 nella capitale. Dunque, bilancio netto: 7 vittorie su 7 con 16 gol realizzati e 2 subiti. La Juventus nel triangolare 5 ha vinto fuori casa contro Roma CF (8-1) e Pink Sport Time (4-1), nei quarti ha sudato contro l’Inter (1-1 a Lecco pareggiando al 93’, poi 1-0 a Vinovo) e infine contro il Milan ha dominato, grazie a un 6-1 fuori casa replicato con un 5-3 casalingo. Dunque abbiamo 6 vittorie e un pareggio, tantissimi gol segnati (25) ma anche non pochi incassati (7). Sui nomi singoli, Agnese Bonfantini e Andrea Staskova con 5 gol a testa sono anche le migliori marcatrici di Coppa Italia (insieme a Lindsey Thomas del Milan), per la Roma a quota 3 troviamo Paloma Lazaro e Valeria Pirone. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROMA JUVENTUS DONNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Juventus donne non dovrebbe essere disponibile sui canali della nostra televisione: salvo variazioni di palinsesto, la finale di Coppa Italia femminile viene affidata solo alla piattaforma DAZN che dunque la trasmetterà ai suoi abbonati: ricordiamo che si tratterà di una visione di Roma Juventus donne in diretta streaming video e che potrete avvalervi di tutti i dispositivi compatibili con il broadcaster (anche Xbox, PSP4 e PSP5) come anche di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

ROMA JUVENTUS DONNE: LA FINALE DI COPPA ITALIA!

Roma Juventus donne è in diretta dallo stadio Paolo Mazza di Ferrara, alle ore 14:15 di domenica 22 maggio: la finale di Coppa Italia 2021-2022 è dietro l’angolo, il calcio femminile è pronto ad assegnare il terzo e ultimo trofeo nazionale per chiudere la stagione. I primi due sono andati alla Juventus, che prima ha vinto la Supercoppa (la terza consecutiva) e poi ha messo in bacheca il quinto scudetto consecutivo; squadra che tira il movimento delle donne da ormai un lustro, quella bianconera ha però vinto una sola Coppa Italia in questo periodo, ed è la Roma la campionessa in carica.

Le giallorosse infatti hanno trionfato nel 2021 battendo il Milan in finale; inoltre le capitoline hanno timbrato anche una storica qualificazione in Champions League grazie al secondo posto in campionato, e nell’avventura europea saranno affiancate proprio alla Vecchia Signora che quest’anno ha raggiunto uno storico quarto, mettendo paura alla corazzata Lione. aspettando che la diretta di Roma Juventus donne prenda il via, facciamo ora una rapida valutazione sulle scelte che saranno operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della finale di Coppa Italia.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA JUVENTUS DONNE

Alessandro Spugna dovrebbe puntare sul 4-3-3 per la diretta Roma Juventus donne: in porta ci sarà Ceasar con una difesa nella quale Bartoli e Linari, entrambe nazionali, agiranno come centrali lasciando invece a Soffia e Di Gugliemo le corsie laterali. In mezzo al campo la regia di Manuela Giugliano, una delle chiavi nella grande stagione della Roma Women, con Andressa e Greggi che giocheranno invece come mezzali; davanti invece il riferimento dovrebbe essere Paloma Lazaro che è reduce da una grande stagione realizzativa, con lei Serturini e Haavi a completare il tridente.

Scelte da valutare per Joe Montemurro, che avrà comunque modulo speculare: Sembrant e Gama davanti al portiere Peyraud-Magnin, Lundorf e Boattin a percorrere le corsie laterali, a centrocampo il ballottaggio è quello tra Rosucci, Caruso e Julia Grosso che ha avuto sempre più spazio nelle ultime settimane, sicure del posto invece Pedersen e Cernoia con quest’ultima che potrebbe anche andare a giocare come laterale offensivo, prendendo nel caso il posto di Hurtig e facendo reparto con Girelli e Bonansea. Le quali invece dovrebbero esserci, ma occhio a Staskova e alla grande ex Bonfantini.





© RIPRODUZIONE RISERVATA