DIRETTA/ Roma Milan (risultato finale 1-2): accorcia El Shaarawy!

- Claudio Franceschini

Diretta Roma Milan streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 11^ giornata di Serie A, il big match si gioca allo stadio Olimpico.

Gianluca Mancini Kessie Roma Milan lapresse 2021 640x300
Calciomercato Milan, Franck Kessie lotta con Mancini (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA MILAN (RISULTATO FINALE 1-2): ACCORCIA EL SHAARAWY!

Dopo l’espulsione di Theo Hernandez la Roma si riversa in avanti a caccia di una rimonta difficile. Pellegrini alla mezz’ora sfiora il gol su punizione, quindi vengono ammoniti Kessié e Giroud e al 39′ Veretout manca la conclusione da fuori nonostante uno spazio invitante per il tiro. Al 44′ Mancini trova la deviazione velenosa che esalta i riflessi di Tatarusanu, vengono segnalati 6′ di recupero e al 93′ i giallorossi accorciano le distanze grazie a Stephan El Shaarawy che risolve una mischia in area. Viene ammonito Veretout per una trattenuta su Tonali, l’ultimo intervento di Tatarusanu su Carles Perez è quello che salva il Milan che espugna così l’Olimpico tenendo il passo del Napoli. (agg. di Fabio Belli)

ROMA MILAN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Milan non sarà disponibile sui canali della nostra televisione perchè, per fascia oraria, questa partita non è una di quelle che vengono “concesse” al satellite nella 11^ giornata. Dunque, l’appuntamento è sulla piattaforma DAZN che da quest’anno è broadcaster ufficiale della Serie A, fornendone tutte le gare: anche per questa dovrete avvalervi della diretta streaming video con PC, tablet e smartphone, oppure utilizzare una smart tv dotata di connessione a internet.

KESSIE’ SU RIGORE!

La Roma inizia il secondo tempo con Afena-Gyan in campo al posto di Mkhitaryan. Proprio il giovane della Primavera appena entrato serve subito Pellegrini che scarica una potente conclusione di poco sopra la traversa. Ammonito Mancini per un fallo su Leao, quindi al 5′ su lancio lungo di Kjaer si inserisce Ibrahimovic che realizza, ma il check del VAR evidenzia il fuorigioco dello svedese. VAR al lavoro anche all’8′ con un contatto tra Ibanez e Ibra in area giallorossa: l’arbitro fischia il rigore che viene confermato, Kessié dal dischetto batte Rui Patricio e il Milan è sullo 0-2. Al 13′ Giroud prende il posto di Ibrahimovic, quindi El Shaarawy sostituisce Abraham nella Roma. Al 20′ ammonito Tomori per proteste, ma al 21′ Theo Hernandez riceve il secondo cartellino giallo e viene espulso, con i rossoneri che dovranno giocare l’ultimo quarto di gara in dieci uomini. (agg. di Fabio Belli)

GOL ANNULLATO A LEAO

Ibrahimovic viene ammonito per l’esultanza dopo il gol su punizione che ha sbloccato il risultato. I rossoneri gestiscono bene il possesso palla e la Roma fatica a trovare spazi per organizzare una reazione allo svantaggio. Al 38′ il Milan va di nuovo a segno con Leao, che sfrutta una perfetta sponda di petto di Ibra ma lo svedese era in fuorigioco al momento dell’assist vincente. Viene ammonito Theo Hernandez per un fallo su Zaniolo, quindi al 42′ Pellegrini su punizione trova l’inserimento di Cristante, che di testa manda il pallone fuori a pochi centimetri dal palo. Si va quindi al riposo senza ulteriori sussulti, col Milan in vantaggio di misura all’Olimpico contro la Roma. (agg. di Fabio Belli)

LA BOMBA DI IBRA!

La Roma parte aggressiva, dopo 3′ Vina scappa via a Saelemaekers e serve Pellegrini che di sinistro manca di poco il bersaglio. Ammonito Zaniolo all’8′ per proteste, mentre al 10′ Leao si avventa su un cross di Calabria ma non riesce a trovare l’impatto vincente col pallone. Al 14′ Pellegrini sfrutta un errore di Bennacer ma la sua conclusione non trova la porta, quindi al 16′ primo squillo di Ibrahimovic con una conclusione che sorvola la traversa. Al 24′ ammonito Karsdorp per un fallo al limite dell’area su Leao. La conseguente punizione è una sventola di Ibrahimovic, imparabile per Rui Patricio col Milan che si porta in vantaggio all’Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochissimi minuti a Roma Milan, il grande posticipo di Serie A sta per cominciare e naturalmente spiccano gli straordinari numeri dei rossoneri di Stefano Pioli, che ci arrivano con 28 punti in classifica, frutto di nove vittorie e un pareggio, con 23 gol segnati a fronte dei nove subiti che garantiscono al Milan anche un ottimo +14 alla voce della differenza reti. La Roma di José Mourinho naviga comunque al quarto posto, che è l’obiettivo giallorosso: 19 punti per i capitolini, con sei vittorie, un pareggio e tre sconfitte e con una differenza reti pari a +8, perché la Roma in campionato finora ha segnato 18 gol e ne ha invece incassati 10.

Adesso però è giunto il momento di leggere le formazioni ufficiali di Roma Milan, poi naturalmente la parola più passare al campo: la partita comincia!

FORMAZIONI UFFICIALI ROMA MILAN

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, G. Mancini, Ibanez, Viña; Cristante, Veretout; Zaniolo, Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Allenatore: José Mourinho

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Kjaer, T. Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Rafael Leao; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ROMA MILAN: GLI ALLENATORI

Big match della 11^ giornata di Serie A è certo la diretta di Roma Milan, sfida che pure ci permetterà di mettere in evidenza due dei migliori allenatori in questa stagione. Padrone di casa per l’occasione ovviamente Josè Mourinho, tecnico dalla grandissima personalità che sta davvero cercando di imporre la sua impronta vincente allo spogliatoio giallorosso (non senza qualche turbolenza, come è stato nel caso degli “esclusi”). Gli alti e bassi in stagione non sono mancati, ma il lusitano è riuscito a mettere da parte statistiche interessanti e su 15 partite passate in panchina ha fatto registrare una media punti di 2.07 a match.

Di contro ecco un altro allenatore che nonostante un contesto non facilissimo in rosa (legato però agli assenti, che davvero non sono mai mancati in questi primi mesi) si è tolto grandi soddisfazioni in avvio di stagione, come è Stefano Pioli. Statistiche alla mano vediamo che il tecnico rossonero, alla guida del Milan dall’ottobre 2019 quando aveva sostituito l’esonerato Marco Giampaolo, ha infilato una media di 2,15 punti per partita: questo è però il dato che prende in considerazione anche la Champions League (dove i rossoneri hanno sempre perso), in Serie A le 9 vittorie e un pareggio parlano assolutamente in favore del tecnico di Parma… (agg Michela Colombo)

ROMA MILAN: I TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Roma Milan, ci tuffiamo nella grande storia di questa partita che nella sola Serie A vanta la bellezza di 172 precedenti, con un bilancio di 75 vittorie per il Milan, 52 pareggi e 45 successi per la Roma, che logicamente deve inseguire anche nel numero delle reti segnate (188 contro 244). Per dare spunti indicativi anche circa l’attualità, possiamo ricordare che i dieci precedenti più recenti – dal dicembre 2016 in poi – hanno visto quattro vittorie per parte più due pareggi.

Bilancio equilibrato, ma fino a un certo punto, perché dopo tre vittorie consecutive della Roma c’è stato il riscatto del Milan, che nelle ultime sette sfide ha raccolto quattro vittorie, due pareggi e una sola sconfitta. Nello scorso campionato ci fu un pirotecnico pareggio per 3-3 all’andata a San Siro lunedì 26 ottobre 2020, mentre al ritorno all’Olimpico ecco il colpaccio per 1-2 del Milan in data domenica 28 febbraio scorso. La Roma tornerà a vincere o la capolista riderà ancora? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA MILAN: ALTRO BIG MATCH PER MOURINHO

Roma Milan è in diretta dallo stadio Olimpico, ed è chiaramente il big match nella 11^ giornata di Serie A 2021-2022: si gioca alle ore 20:45 di domenica 31 ottobre, e possiamo considerare questo come il primo di due esami di maturità per Stefano Pioli. Primo in classifica con 9 vittorie e un pareggio – i rossoneri non erano mai partiti così bene – il Milan arriva dalla risicata vittoria sul Torino e continua a volare, ma prima della sosta per le nazionali avrà due partite tostissime perchè la prossima è il derby. Dunque Pioli potrebbe prendere il largo o essere ridimensionato; da questo punto di vista sono giorni che potrebbero dire molto.

Così anche per la Roma, che ha finalmente spezzato la serie negativa in trasferta vincendo sul campo del Cagliari: vittoria importante per José Mourinho che si mantiene sornione in classifica aspettando di trovare maggiore continuità nelle prestazioni della squadra, e intanto potrebbe prendersi il primo scalpo di una big cambiando le sorti del periodo. Vedremo allora cosa succederà nella diretta di Roma Milan: aspettando che la grande sfida abbia inizio, valutiamo quelle che potrebbero essere le mosse da parte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA MILAN

In Roma Milan vedremo il solito 4-2-3-1 schierato da Mourinho, che è stato netto circa le sue seconde linee: nessuna sorpresa allora, con l’infortunio di Smalling la difesa sarà composta dalla coppia centrale Gianluca Mancini-Ibanez e dai due laterali Karsdorp e Vina (ma si avvicina il ritorno di Spinazzola), in porta naturalmente Rui Patricio. Cerniera mediana con Cristante e Veretout, passo avanti per Lorenzo Pellegrini che agisce da trequartista tra Zaniolo e Mkhitaryan (che potrebbe riposare favorendo l’ex El Shaarawy, eventualmente ma difficilmente) e Tammy Abraham sarà come sempre il centravanti.

Nel Milan sono recuperati Theo Hernandez e Brahim Diaz: più facile che sia titolare il terzino, mentre il giovane spagnolo potrebbe avere uno spezzone e dunque fare staffetta con Krunic, che agirebbe centralmente tra Saelemaekers e Rafael Leao, ovviamente sulla trequarti. In difesa torna dal primo minuto Kjaer (affiancherà Tomori), poi Calabria a destra e Tatarusanu ancora in porta per Maignan; Tonali rischia il posto perchè a giocare in mezzo potrebbero essere Bennacer e Kessié, Ibrahimovic appare in leggero vantaggio su Giroud e sarebbe finalmente titolare.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha proposto il suo pronostico su Roma Milan, e dunque possiamo andare a vedere cosa ci dicano le quote per questa partita. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,30 volte quanto messo sul piatto, l’eventualità del segno X che regola il pareggio porta in dote una somma corrispondente a 3,60 volte la vostra puntata mentre con la vittoria degli ospiti, per la quale dovrete puntare sul segno 2, andreste a guadagnare una cifra che ammonta a 2,95 volte l’importo investito.





© RIPRODUZIONE RISERVATA