Diretta/ Roma Monchengladbach (risultato finale 1-1): giallorossi beffati al 95′!

- Fabio Belli

Diretta Roma Monchengladbach, risultato finale 1-1: incredibile beffa per i giallorossi in Europa League. Segna Zaniolo, Stindl pareggia su calcio di rigore che in realtà non c’era.

gruppo roma gol
Diretta Roma Lecce (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO FINALE 1-1)

Roma Borussia Monchengladbach 1-1: clamorosa beffa per i giallorossi, che subiscono all’ultimo secondo il gol su calcio di rigore, trasformato da Lars Stindl. Si tratta però di un errore da parte dell’arbitro scozzese William Collum: il pallone che ha colpito Smalling ha impattato sul volto ma per il direttore di gara il tocco è stato con il braccio. Il Var in Europa League non è stato introdotto: pertanto la decisione, sbagliata in maniera anche evidente, non è potuta essere ribaltata dal video e Stindl dal dischetto ha battuto Pau Lopez. Poco prima Marcus Thuram in spaccata aveva mandato il pallone alto sulla traversa; Florenzi si era divorato un gol tutto solo davanti a Sommer, la partita sembrava finita ma poi è arrivato questo episodio del quale si parlerà a lungo, soprattutto per l’assenza del Var in una competizione internazionale importante come l’Europa League. resta che la Roma, che nel secondo tempo aveva certamente meritato la vittoria, chiude con un pareggio e sale a quota 5 punti in classifica, sono 2 quelli del Borussia Monchengladbach che torna in corsa per la qualificazione ai sedicesimi di finale. Per la Roma ci sarà l’occasione di rifarsi in campionato, ma questo è un pareggio assolutamente deludente per come si era messa e per come è maturato. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO 1-0): ENTRA DIEGO PEROTTI

Roma Borussia Monchengladbach 1-0: non è certamente finita la partita dello stadio Olimpico, perché i tedeschi come già fatto nel primo tempo stanno provando a rendersi pericolosi dalle parti di Pau Lopez. Prima con Herrmann, che ha inaugurato il secondo tempo con una conclusione troppo masticata e che non ha creato problemi al portiere spagnolo della Roma; poi con Bensebaini, esterno che ha una spiccata propensione offensiva e che, dopo la traversa centrata nel primo tempo, ci ha provato su punizione (generata da un’ingenuità di Veretout, ammonito) ma ha trovato la respinta della barriera. Appena dopo l’ora di gioco sono arrivati anche i primi cambi: il già citato Herrmann, comunque tra i positivi della squadra tedesca, ha lasciato spazio a Hofmann mentre Paulo Fonseca ha optato per Diego Perotti, che sembra pienamente recuperato e si è già visto domenica a Marassi, e ha fatto uscire un Pastore che si è acceso a tratti ma non ha garantito una prova ampiamente sufficiente. Sembra comunque essere una Roma più accorta sul piano difensivo: manca ormai sempre meno al termine della sfida, vedremo se i giallorossi sapranno confermare il loro vantaggio. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE ROMA MONCHENGLADBACH

La diretta tv di Roma Borussia Monchengladbach sarà garantita dalla televisione satellitare, che la trasmetterà sul canale Sky Sport Uno (tutti gli abbonati lo trovano al numero 201 del loro decoder). In assenza di un televisore potrete avvalervi come sempre dell’applicazione Sky Go per seguire questa partita in diretta streaming video, il servizio non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

Pubblicità

ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO 1-0): INIZIATA LA RIPRESA

Roma Borussia Monchengdlabach 1-0: è cominciato il secondo tempo della partita allo stadio Olimpico (non ci sono stati cambi rispetto agli undici iniziali), i giallorossi comandano grazie al gol messo a segno da Nicolò Zaniolo al 31’ minuto e hanno fino a questo momento dimostrato di poter condurre una partita gagliarda e anche offensiva. Vive di folate la Roma di Paulo Fonseca, ma del resto anche il Monchengladbach: tutto il primo tempo è stato vissuto su questa falsariga, e allora i capitolini sono stati bravi a trovare la via della rete in una delle poche occasioni create. Dal punto di vista della pericolosità e del numero delle occasioni il Borussia Monchengladbach avrebbe onestamente meritato almeno un gol (va ricordata la traversa centrata da Bensebaini), ma la Roma ha mostrato cinismo e conduce, volendo mantenere la sua imbattibilità nelle partite interne valide per i gironi di Europa League (o Coppa Uefa). Ora però torniamo a dare la parola al campo, vedremo quello che succederà nella ripresa… (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO 1-0): GOL DI ZANIOLO!

Roma Borussia Monchengladbach 1-0: importantissimo il vantaggio che la squadra giallorossa trova al 31’ minuto di gioco, rispondendo ai tedeschi ce erano tornati a farsi vedere dalle parti di Pau Lopez. Segna Nicolò Zaniolo, a sfruttare un calcio d’angolo: appena prima Neuhaus aveva costretto il portiere della Roma a intervenire (senza troppi problemi) e sul rovesciamento di fronte la squadra di Paulo Fonseca ha guadagnato un corner che, battuto da Veretout, ha trovato la pronta girata aerea di Zaniolo che ha beffato l’incolpevole Sommer. Dopo il gol la Roma sembra aver preso fiducia: ancora Veretout a inventare, palla per Dzeko che però è stato pescato in posizione di fuorigioco. Ci avviciniamo alla fine del primo tempo, e questo gol segnato dalla squadra giallorossa è preziosissimo: il Borussia Monchengladbach ha già dimostrato di saper attaccare con veemenza, qualità ed efficacia ma adesso appare demoralizzato e spento, e soprattutto dovrà inevitabilmente lasciare qualche spazio in più che la Roma potrebbe sfruttare con le ripartenze. (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO 0-0): SMALLING VICINO AL GOL

Roma Monchengladbach 0-0: adesso la pressione della formazione tedesca si è leggermente allentata dopo un quarto d’ora roboante, e così la squadra giallorossa si è riportata in avanti andando vicina al gol. Sembra essere una partita di botta e risposta: le due squadre vanno a folate, nelle quali è come se mettessero tutto quello che hanno in una sorta di massimo sforzo per poi rifiatare e concedere campo agli avversari. La Roma al 23’ ci ha provato con Pastore, colpo di tacco e tunnel in area di rigore ma anche l’intervento della difesa del Monchengladbach; al 26’ invece Smalling di testa ha incrociato sul palo lungo dove Sommer non sarebbe arrivato, ma Elvedi opportunamente appostato sulla riga di porta ha salvato la situazione e un gol che sembrava fatto. A quel punto il Borussia ha capito di non poter aspettare la Roma nella sua metà campo, e così è tornato a spingere: bella la girata di Herrmann che non ha inquadrato lo specchio della porta, ma il segnale che i tedeschi sono ancora vivi e potrebbero non avere esaurito le occasioni c’è stato eccome. Ora vedremo come si concluderà il primo tempo… (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO 0-0): TRAVERSA DI BENSEBAINI

Roma Borussia Monchengladbach 0-0: la prima indicazione da dare sulla partita di Europa League riguarda il modulo giallorosso. Paulo Fonseca non rinuncia al 4-2-3-1 e, in assenza di un centrocampista di ruolo che affianchi Veretout, fa giocare in quella posizione Gianluca Mancini, che torna così ai tempi del settore giovanile della Fiorentina. Le prime fasi sono di studio, ma con la Roma che cerca di fare la gara: Zaniolo cerca Dzeko in area ma la difesa allontana, poi lo stesso attaccante bosniaco pesca Justin Kluivert il cui tiro è murato sul più bello. Il Borussia Monchengladbach però dimostra di esserci: un traversone di Herrmann, schierato largo a destra sulla linea dei centrocampisti, viene impattato da Jantschke che però non centra lo specchio della porta. Soprattutto una punizione di Neuhaus viene deviata sotto porta da Bensebaini: Pau Lopez è fuori causa ma il pallone impatta sulla traversa. Tedeschi pericolosissimi: potrebbe essere un’ulteriore sveglia per la Roma, che a dire il vero era partita bene ma rischia di subire l’entusiasmo degli avversari che ancora con Embolo vanno vicini al gol, come il diagonale dello svizzero al palo della porta. (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA MONCHENGLADBACH (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Per Roma Monchengladbach ormai è tutto pronto, ma ci resta ancora il tempo per scoprire le statistiche di queste due squadre nel girone J di Europa League. La Roma senza dubbio è partita con il piede giusto, vantando già quattro punti in classifica grazie a una vittoria e un pareggio nelle prime due uscite, inoltre c’è un ottimo +4 nella differenza reti, dal momento che i giallorossi hanno già segnato cinque gol mentre ne hanno incassato solamente uno. Il Borussia Monchengladbach invece fino a questo momento ha manifestato evidenti difficoltà, avendo raccolto un solo punto con un pareggio ed evidentemente una sconfitta. La differenza reti tedesca è un opposto -4 rispetto alla Roma, con un sol gol all’attivo e cinque invece al passivo. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Roma Monchengladbach può cominciare! ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; G. Mancini, Fazio, Smalling; Spinazzola, Veretout, Pastore, Kolarov; J. Kluivert, Zaniolo; Dzeko. Allenatore: Paulo Fonseca MONCHENGLADBACH (4-4-2): Sommer; Lainer, Elvedi, Jantschke, Bensebaini; Herrmann, Kramer, Zakaria, Neuhaus; M. Thuram, Embolo. Allenatore: Marco Rose (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FONSECA CONTRO ROSE

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Roma Borussia Monchengladbach certo è utile ora dare qualche dato interessante sui due allenatori che oggi saranno in panchina all’Olimpico. Ecco che questa sera il padrone di casa sarà certamente Paolo Fonseca, arrivato solo nell’estate a Trigoria, ma che, nonostante i tanti forfait dei suoi giocatori, sta facendo bene. Ricordiamo infatti che Fonseca nelle sue 9 presenze in panchina ha messo da parte una media punti di 1.78. Dall’altra parte sulla panchina dei gialloneri ovviamente ci sarà Marco Rose, allenatore del Monchengladbach dal luglio del 2019. Va quindi segnalato che il tecnico tedesco ha messo a tabella in 11 presenze una media punti ben importante, di 1.82 a incontro. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Numeri molto diversi ci accompagnano alla diretta di Roma Monchengladbach per quanto riguarda la produzione offensiva delle due squadre in questa edizione della Europa League. Finora infatti il Borussia Monchengladbach ha segnato un solo gol, quello firmato da Patrick Hermann allo scadere per acciuffare il pareggio per 1-1 sul campo dell’Istanbul Basaksehir. Sta facendo decisamente meglio la Roma, che ha già cinque gol al proprio attivo nelle prime due giornate, anche se con quattro marcatori differenti a quota un gol più l’autorete di Junior Caiçara proprio nella partita con il Basaksehir, vinta per 4-0 dalla Roma anche grazie alle reti segnate da Edin Dzeko, Nicolò Zaniolo e Justin Kluivert. Nella seconda giornata invece abbiamo avuto il pareggio con il Wolfsberger per 1-1, partita nella quale il gol della Roma è stato segnato da Leonardo Spinazzola. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA WILLIAM COLLUM

La sfida all’Olimpico per l’Europa League, Roma Borussia Monchengladbach, sarà oggi diretta dal fischietto scozzese William Collum, volto ben noto: con lui oggi non mancheranno poi gli assistenti Francis Connor e David McGeachie. Volendo ora conoscere un poco meglio i primo direttore di gara, apprendiamo subito che il signor Collum in questa prima parte di stagione ha messo a tabella ben 16 presenze, di cui solo due per i tornei per club della Uefa: complessivamente però possiamo già ricordare di 44 cartellini gialli e tre rossi decisi, oltre che di 4 calci di rigore assegnati. Va infine aggiunto alla nostra analisi che nella sua lunga carriera, Collum ha già diretto in ben due occasioni la Roma, sempre durante la Champions League (stagioni 2010-2011 e ottavi 2017-2018): un solo il precedente con il Borussia Monchengladbach, che l’arbitro ha incontrato nella Champions League 2013-2014. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Roma Borussia Monchengladbach, partita diretta dall’arbitro scozzese William Collum e in programma giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 18.55 presso lo Stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League 2019-2020. Giallorossi chiamati a dare una scossa a un girone che li vede ben messi a quota 4 punti, dopo la vittoria contro il Basaksehir e il pari contro il Wolfsberg. I giallorossi sono però in piena emergenza infortuni, con soli 17 uomini a disposizione. Fonseca sarà molto condizionato dalle scelte di formazione, dall’altra parte il Monchengladbach è già all’ultima spiaggia, avendo esordito in Europa perdendo 0-4 in casa contro gli austriaci ed avendo successivamente rimediato solo un pari in Turchia. In Bundesliga però i tedeschi stanno stupendo con il primo posto in classifica al momento diviso col Wolfsburg anche dopo l’ultima sconfitta in casa del Borussia Dortmund.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA MONCHENGLADBACH

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate in Roma Borussia Monchengladbach, giovedì 24 ottobre 2019 alle ore 18.55 presso lo Stadio Olimpico di Roma, valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. 4-2-3-1 per la Roma allenata dal portoghese Fonseca, in campo con: Pau Lopez; Florenzi, Juan Jesus, Fazio, Santon; Veretout, Zaniolo; Perotti, Pastore, Kluivert; Dzeko. Risponderà il Borussia Monchengladbach allenato dal tedesco Marco Rose con un 4-2-3-1: Sommer; Lainer, Jantschke, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Zakaria, Neuhaus; Bénes; Pléa, Thuram.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia di scommesse Snai nella sfida di Europa League tra Roma e Borussia Monchengladbach concede i favori del pronostico alla formazione di casa. La quota per l’affermazione interna viene proposta a 2.20, l’eventuale pareggio viene quotato 3.60 mentre la quota per il successo fuori casa viene fissata a 2.95. Per chi scommetterà sul numero di gol complessivamente realizzati nella partita, quota per l’over 2.5 fissata a 1.55, quota per l’under 2.5 proposta a 2.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità