Diretta/ Roma Pesaro (risultato finale 69-84) streaming tv: Carpegna in scioltezza

- Mauro Mantegazza

Diretta Roma Pesaro streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 5^ giornata di Serie A (oggi 25 ottobre).

Virtus Roma basket
Diretta Roma Pesaro (da facebook.com/VirtusRoma)

DIRETTA ROMA PESARO (RISULTATO FINALE 69-84): CARPEGNA IN SCIOLTEZZA

Gestendo i 14 punti di vantaggio guadagnati a fine terzo quarto, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro vince senza problemi in casa della Virtus Roma, 69-84 il risultato finale con i marchigiani che portano alla fine Massenat ad essere il miglior realizzatore del match con 17 punti personali, seguito da Robinson e Cain con 16 punti a testa. 17 punti per Baldasso e 16 per Beane tra le fila della formazione capitolina, ma pur cercando sempre di contenere il passivo in ogni quarto, la Virtus Roma non ha mai dato l’impressione di poter rientrare in partita con la Carpegna che è riuscita ad avanzare punto a punto verso un distacco non più colmabile. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ROMA PESARO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Pesaro non sarà garantita, tuttavia anche questa partita come tutte quelle del campionato di basket sarà visibile in diretta streaming video tramite il servizio fornito da Eurosport Player, ormai punto di riferimento per tifosi ed appassionati. Per chi non fosse abbonato, i riferimenti saranno naturalmente il sito della Lega Basket con il tabellino live score e anche siti e social ufficiali delle due società.

OSPITI VICINI AL SUCCESSO

Carpegna Prosciutto Basket Pesaro ormai vicina al successo in casa della Virtus Roma che, con il parziale di 17-23 incassato nel terzo quarto, sembra ormai aver alzato bandiera bianca, con lo svantaggio giunto complessivamente a 14 punti. Quattro i giocatori in doppia cifra per Pesaro, Robinson dilaga con 16 punti personali, seguito da Delfino con 12, Filipovity con 11 e Cain con 10. Tra le fila capitoline 13 punti per Beane e 12 per Baldasso e Robinson: una prestazione senza macchie particolari quella della Virtus, ma la continuità soprattutto a livello realizzativo di Pesaro è stata finora decisamente superiore e questo sta incidendo sulla partita. (agg. di Fabio Belli)

ALLUNGA LA CARPEGNA

Allunga la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che arriva all’intervallo avanti di 8 punti in casa della Virtus Roma. Come previsto il ritmo preso dai marchigiani a fine primo quarto è cresciuto nel secondo, anche se alla fine il passivo è stato lo stesso, 4 punti in favore degli ospiti che vedono Robinson arrivare a 9 punti personali e Delfino e Cain a 8, mentre il miglior realizzatore tra le fila dei padroni di casa finora è Baldasso con 7 punti, seguito da Wilson e Beane con 6. Roma in difficoltà ma capace comunque di restare aggrappata alla partita, anche se il gioco sembra saldamente in mano alla Carpegna. (agg. di Fabio Belli)

AVVIO EQUILIBRATO

Avvio equilibrato tra Virtus Roma e Carpegna Prosciutto Basket Pesaro, con gli ospiti che hanno chiuso il primo quarto avanti di 4 punti sul 14-18. Robinson e Cain sono i leader della formazione marchigiana sotto canestro, ma la Carpegna non ha momentaneamente forzato consentendo comunque alla formazione capitolina di restare in partita in questo primo parziale, grazie soprattutto a Wilson e Beane che hanno fatto vedere le giocate migliori tra i padroni di casa. Al momento dunque Pesaro a +4, anche se Roma può preoccuparsi per alcuni errori difensivi da limare, per non vedere gli avversari scappare via già prima dell’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Pochi minuti alla palla a due di Roma Pesaro, adesso allora diamo spazio alle dichiarazioni anche sul fronte marchigiano andando a ricordare le dure parole di coach Jasmin Repesa, con le quali l’allenatore di Pesaro settimana scorsa aveva commentato il match giocato contro Trento e persa molto male dalla Carpegna: “È stata la peggior partita da quando sono l’allenatore di questa squadra – ha commentato Repesa senza mezze misure -. La fisicità e l’atletismo di Trento non ci hanno permesso di giocare bene, la vittoria è tutta merito loro. Ci hanno tenuti lontano da canestro. I miei ragazzi hanno lottato fino in fondo, sono un po’ arrabbiato perché abbiamo commesso degli errori banali su alcuni aspetti su cui avevamo posto la nostra attenzione nel corso della settimana. Abbiamo commesso dei falli stupidi quando eravamo in bonus. Abbiamo tentato troppi tiri da tre, troppo forzati”. Oggi Repesa vedrà dei miglioramenti da parte dei suoi ragazzi dopo il pesantissimo sfogo del coach di settimana scorsa? Parola al campo per scoprirlo: Roma Pesaro comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ROMA PESARO: E’ ALLARME TRA I CAPITOLINI

Presentando la diretta di Roma Pesaro, abbiamo accennato alla crisi della Virtus capitolina, che però non è solo una crisi di campo, anzi i risultati in partita sono l’effetto dei problemi della società Virtus Roma fuori dal campo. Ad esempio, il Guerin Sportivo ha dedicato nei giorni scorsi un lungo articolo a questa situazione, intitolato in modo assai significativo “Il lungo addio della Virtus Roma”. Il Corriere dello Sport invece ha scritto che la società romana deve ancora pagare il primo stipendio ai propri giocatori, che quindi sarebbero pronti a scioperare se il presidente Toti non provvederà a saldare quanto dovuto. Il rischio è che Toti, visti cadere nel vuoto i suoi appelli per trovare uno sponsor, visti sparire i tanto promessi aiuti del comune e viste sparire le fantomatiche cordate di imprenditori romani, abruzzesi, umbri, avellinesi e addirittura americani, ritiri la squadra dal campionato, chiudendo di fatto la storia della Virtus Roma, ha osservato il Guerin Sportivo. Nulla di nuovo perché il basket a Roma spesso va in sofferenza, ma purtroppo sembra impossibile uscire da questa spirale, soprattutto in epoca Covid. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BUCCHI VUOLE UNA REAZIONE!

Roma Pesaro, diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Guido Federico Di Francesco e Martino Galasso, è in programma presso il Palazzo dello Sport della Capitale alle ore 18.00 di oggi, domenica 25 ottobre 2020, per la quinta giornata della Serie A di basket. Ci avviciniamo alla diretta di Roma Pesaro dovendo osservare che l’inizio di stagione è stato davvero difficile per una Virtus Roma in grande crisi, mentre la Carpegna Prosciutto Pesaro sta facendo meglio rispetto alla passata stagione, quando la sospensione per il Coronavirus “salvò” Pesaro da una retrocessione che sembrava ormai praticamente certa. In Supercoppa Italiana si è notata questa differenza, con i marchigiani eccellenti protagonisti della manifestazione e la Virtus Roma invece triste fanalino di coda, mentre a dire il vero in campionato finora le due squadre hanno raccolto una sola vittoria a testa, di conseguenza la situazione di Roma e Pesaro è simile e potremmo già parlare di sfida salvezza.

DIRETTA ROMA PESARO: IL CONTESTO

Verso la diretta di Roma Pesaro, abbiamo dunque capito che questo potrebbe già essere un match salvezza tra due squadre che hanno la permanenza in Serie A come principale obiettivo stagionale. La crisi della Virtus Roma era esplosa già in Supercoppa Italiana, poi la bella vittoria contro la Fortitudo Bologna era stato un grande guizzo rimasto però isolato, come ha confermato la netta sconfitta di domenica scorsa contro un’Olimpia Milano che ha vinto 93-71 nonostante un ampio turnover nella squadra di Ettore Messina. Oggi contro Pesaro sarebbe davvero fondamentale tornare alla vittoria, ma i marchigiani avranno il medesimo obiettivo. Vero che Pesaro sta molto meglio rispetto a un anno fa, ma la situazione è comunque critica e la sconfitta casalinga di settimana scorsa contro Trento ha chiarito che la salvezza dovrà essere l’obiettivo fondamentale della Carpegna Prosciutto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA