Diretta/ Roma Sassuolo (risultato finale 2-1): El Shaarawy all’ultimo respiro

- Fabio Belli

Diretta Roma Sassuolo streaming video e tv del match valevole per la terza giornata d’andata del campionato di Serie A.

Abraham
Tammy Abraham, Roma (da Twitter)

DIRETTA ROMA SASSUOLO (RISULTATO FINALE 2-1): EL SHAARAWY ALL’ULTIMO RESPIRO

Finale di partita pieno di emozioni allo stadio Olimpico. Occasioni da una parte e dall’altra, il Sassuolo va vicino al vantaggio con Berardi e la Roma con Shomurodov. Al 42′ clamorosa è la chance per Traoré, con una conclusione che si stampa sul palo, a Rui Patricio battuto. Al 92′ però sono i giallorossi a pescare il jolly: Shmourodov trova la sponda per El Shaarawy, il pallone stavolta si insacca dopo aver toccato il palo. Nel prolungamento del recupero, Scamacca troverebbe il clamoroso 2-2 ma in posizione di fuorigioco e la Roma blinda tre punti pesantissimi, anche per come sono arrivati. (agg. di Fabio Belli)

ROMA SASSUOLO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Sassuolo sarà più correttamente una diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, che da questa stagione detiene i diritti per trasmettere in esclusiva l’intero campionato di Serie A. Questa non è una delle partite che saranno visibili anche su Sky, di conseguenza il punto di riferimento sarà esclusivamente DAZN visibile tramite l’app su smart tv o pc o con l’ausilio di dispositivi mobili come tablet o smartphone.

PAREGGIA DJURICIC!

Il Sassuolo inizia il secondo tempo con Scamacca in campo al posto di Raspadori. Karsdorp chiude bene su Djuricic, quindi all’11’ è proprio il neo entrato Scamacca a trovare il varco per la conclusione, con Rui Patricio che si fa però trovare pronto. Cresce il Sassuolo che trova il pari al 13′: bella giocata di Scamacca per Berardi che salta Vina e serve a Djuricic il più comodo dei palloni per l’1-1. Al quarto d’ora palo di Abraham che sfiora il nuovo vantaggio romanista avventandosi su un pallone respinto da Consigli su tiro di Pellegrini, quest’ultimo al 17′ vede una sua conclusione deviata finire d’un soffio a lato. Al 21′ giallo per Cristante per aver fermato una ripartenza di Boga. (agg. di Fabio Belli)

SBUCA CRISTANTE!

Il match resta sul filo, al 27′ ancora grande invenzione di Raspadori per Berardi che stavolta insacca, ma il gol viene annullato per un fuorigioco millimetrico ma comunque confermato anche dal VAR. La Roma cerca il momento giusto per colpire, al 34′ Abraham sfiora la deviazione vincente in spaccata, quindi al 37′ arriva il gol: Pellegrini su punizione taglia rasoterra in area e Cristante chiude lo schema, beffando la difesa del Sassuolo e insaccando l’1-0. Il Sassuolo prova a reagire ma produce solo una mischia in area al 45′, si va al riposo con i giallorossi in vantaggio di misura allo stadio Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

RASPADORI INVENTA

Avvio di match con la Roma che fa possesso palla e il Sassuolo che attende il momento giusto per ripartire. Per il primo squillo offensivo bisogna attendere il 13′ e sono gli ospiti a produrlo con un geniale colpo di tacco di Raspadori che libera al tiro Berardi, che trova però la pronta risposta di Rui Patricio. Al 21′ è Mkhitaryan a non inquadrare la porta con un tentativo dal limite dopo un’iniziativa personale. Match equilibrato in questi primi minuti con poche conclusioni, risultato ancora sullo 0-0 allo stadio Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Roma Sassuolo inizia fra pochissimo, presentiamo lo stuzzicante posticipo di Serie A con i numeri delle due squadre nelle prime due giornate del nuovo campionato. La Roma di José Mourinho è ancora a punteggio pieno con 6 punti dopo due vittorie, è naturalmente ottima anche la differenza reti (+6), dal momento che i giallorossi hanno segnato sette gol finora e ne hanno subito uno solo.

Il Sassuolo risponde con un bilancio comunque molto positivo anche per Alessio Dionisi, che infatti risponde con 4 punti frutto di una vittoria e un pareggio, tre gol segnati a fronte dei due subiti e una differenza reti di conseguenza pari a +1 per i neroverdi emiliani. Adesso però basta parole e numeri, perché sarà il campo a parlare: leggiamo le formazioni ufficiali di Roma Sassuolo, poi la partita comincia!

DIRETTA ROMA SASSUOLO: FORMAZIONI UFFICIALI!

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Viña; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Frattesi; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. Dionisi (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ROMA SASSUOLO: I TESTA A TESTA

Manca sempre meno alla diretta della Serie A Roma Sassuolo: prima del fischio d’inizio vediamo che ci riserva anche lo storico che unisce i due match. I dati utili non sono pochi e pure sono ovviamente tutti ben recenti: dal 2013 a oggi le due squadre si sono affrontate a viso aperto in 16 occasioni tutte registrate per il primo campionato nazionale. Il bilancio che ne ricaviamo è ben netto: sono state fin qui ben otto le vittorie della Roma e solo una l’affermazione del Sassuolo (vincente per 4-2 nella 22^ giornata della Serie A 2019-20). Pure ricordiamo che nell’ultimo campionato della Serie A, le due squadre, sia all’andata che al ritorno non andarono oltre il pareggio: e nella 10^ giornata pure senza gol. Vedremo che accadrà oggi. (agg Michela Colombo)

ROMA SASSUOLO: MOURINHO VUOLE LA VITTORIA!

Roma Sassuolo, in diretta domenica 12 settembre 2021 alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valevole per la terza giornata d’andata del campionato di Serie A. Panchina numero 1000 da professionista per José Mourinho, che cerca anche di mantenere la sua Roma a punteggio pieno: 7 gol e 2 vittorie nelle prime sfide col portoghese al timone per i giallorossi, un terzo acuto regalerebbe sicuramente un surplus di fiducia considerando che nella scorsa stagione la Roma non è riuscita a battere il Sassuolo, né nel match d’andata in casa né al ritorno al Mapei Stadium.

Il Sassuolo di Alessio Dionisi ritroverà i Nazionali Berardi, Scamacca e soprattutto Raspadori, che è stato protagonista proprio al Mapei Stadium contro la Lituania in azzurro mercoledì scorso. Non ci sarà invece Ciccio Caputo, venduto nell’ultimo giorno di mercato alla Sampdoria. Emiliani comunque a quota 4 punti, 0-0 contro la Sampdoria prima della sosta ma i neroverdi avevano vinto all’esordio nella trasferta di Verona. 0-0 il 6 dicembre 2020 nell’ultimo precedente nella Capitale tra le due squadre, 4-2 della Roma nell’ultimo successo interno contro il Sassuolo il 15 settembre 2019, gli emiliani non hanno invece mai vinto all’Olimpico da quando nel 2013 sono saliti per la prima volta in Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA SASSUOLO

Le probabili formazioni di Roma Sassuolo, match che andrà in scena allo stadio Olimpico di Roma. Per la RomaJosé Mourinho schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. Risponderà il Sassuolo allenato da Alessio Dionisi con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Frattesi, M. Lopez; D. Berardi, Boga, Djuricic; Raspadori.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Olimpico di Roma, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Roma con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.55, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 4.75, mentre l’eventuale successo del Sassuolo, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 5.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA